Posts Tagged ‘la7’

Disinformazione omologata

Se oggi comprate un qualunque giornale finanziato dai partiti vi accorgerete che sono tutti uguali. Nazionali e locali aprono con l’aumento di stipendio alle tute blu, mentre a centro pagina appare una bella foto colorita in cui Ratzinger benedice ciellini e parlamentari, tutti in piazza San Pietro ad applaudirlo. I giornali, oggi più che in […]

Condividi!

Un po’ di chiarezza verso il V2-Day

In questi giorni in molti mi hanno scritto per chiedermi delucidazioni sul comportamento di Beppe Grillo che rifiuta interviste, o altri che si soffermano su aspetti attinenti il rapporto fra politica, cittadini e informazione che credo vada chiarito in alcuni aspetti, in vista del V-Day. Intanto Beppe Grillo non é un politico che deve render […]

Condividi!

Disinformazione di regime

Prima di tornare al mio normale ritmo di articoli ritengo utile, per chiarezza, parlare in video per illustrare la serata tipo dei tg nazionali italiani. Il tg1 lo prendo come esempio di prodotto di marketing televisivo di routine, annoso appiattitore di un intero popolo all’insegna della disinformazione condita da informazione parziale deviata, oliata da pubblicità  pagate […]

Condividi!

Il piccolo esercito di Daniele Luttazzi

Ero intenzionato a pubblicare un’intervista su un conflitto d’interessi ma per oggi, letti i commenti sul post relativo a Daniele Luttazzi, ritengo opportuno aggiungere alcune considerazioni che probabilmente chi non vive quotidianamente il contatto con la comunicazione (televisiva in particolare) non afferra. Se proviamo dimenticare per un attimo i nomi di Previti, Berlusconi, Santanché e Ferrara, possiamo […]

Condividi!

Daniele Luttazzi: sei proprio piccolo!

C’é chi la fortuna non se la sa gestire! La getta al vento come fosse quella roba che Previti avrebbe dovuto fare in bocca a Giuliano Ferrara in un gioco sadomaso… Almeno secondo quanto detto da Daniele Luttazzi in Decameron su La7 in fascia “civile” se non protetta. 20 secondi di inaudite scurrilità  gli sono costati il […]

Condividi!

Ma vaff… Gustavo Belva rimane nella selva!

  Meno male che l’utilissimo senatore sulla vita e alle spalle dei cittadini Gustavo Selva ha rinunciato alle dimissioni della poltrona di senatore. Dopo la presa per il culo di onesti volontari che su un’ambulanza lo avevano trasportato a La7 a sirene spiegate credendo di dirigersi dal suo medico perché stesse male, ci ha ripensato. […]

Condividi!