Ma vaff… Gustavo Belva rimane nella selva!

gustavo-selva.jpg 

Meno male che l’utilissimo senatore sulla vita e alle spalle dei cittadini Gustavo Selva ha rinunciato alle dimissioni della poltrona di senatore.
Dopo la presa per il culo di onesti volontari che su un’ambulanza lo avevano trasportato a La7 a sirene spiegate credendo di dirigersi dal suo medico perché stesse male, ci ha ripensato.
Sono stati alcuni sciagurati cittadini italiani a chiederglielo. àˆ normale in Italia no? Sappiamo tutti quale stima gli italiani nutrono per senatori come lui! Fiumi di gente inginocchiata in lacrime spinta al capezzale di Gustavo per chiedergli di rimanere! Rimani Gustavo!
Aah come mi devo sentire fortunato! Meno male che ci hanno pensato questi miei connazionali altrimenti senza Gustavo Belva – che non si gustava più la poltrona tra la selva di senatori da mantenere – come avremmo fatto noi italiani ad andare avanti?
Ora si che con Gustavo sulla sua poltrona possiamo stare tranquilli!
Allora visto che chiedere a volte serve, anch’io da cittadino italiano voglio chiedere due o tre cose a Gustavo: Gustavo, ti chiedo di dimetterti come avevi deciso all’inizio e di tornare sui banchi di scuola per imparare il rispetto verso quei volontari che impiegano il loro prezioso tempo per chi soffre e chi é in pericolo di vita!
Se non lo farai ti chiedo solennemente di andare affanculo e di vergognarti di esistere! Sappi che il sottoscritto cittadino ritiene che un senatore come te non rappresenta nessun italiano civile! Che il Vaffanculo day del prossimo 8 settembre voluto da Beppe Grillo serva anche per gente come te!
Anzi, se non hai niente da fare unisciti a noi nelle piazze e vedi un pò come funziona la vita di chi ti mantiene e ti stipendia! Chissà  magari ti eleggiamo mascotte!
Sono un cittadino italiano che paga le tasse che servono a rimpinguare anche le tue tasche per tutto quello che fai per l’umanità  della nostra penisola! Te lo sto chiedendo!
Gustavo! Ti aspettiamo tra la selva di una qualunque piazza italiana. Tu e quegli sciagurati che ti hanno “chiesto” di rimanere a scaldare la poltrona!

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.