Sandro Bondi spoetizza i fatti

Sentite cosa ha detto il poeta Sandro Bondi travestito da ministro nell’intervista rilasciata a Sabrina Cottone pubblicata oggi sul “Giornale” a pagina 5 in merito al fatto che Umberto Eco non gli ha stretto la mano in un convegno di Milano.
L’odio viene alimentato da un clima come quello che ho trovato scendendo dal treno a Roma. Sono stato assaltato da un tizio che ha cominciato a urlarmi contro: “Lei é Bondi? Non si vergogna delle Leggi ad personam? E gridava: “Vergogna! Vergogna!”.
Ooh che poeta Bondi! Io l’avrei assaltata? L’ho riconosciuta in stazione Termini che parlava con una persona, ho atteso che finisse, mi sono presentato e le ho chiesto se non prova vergogna di essere ministro di un governo che si appresta ad approvare il Lodo Alfano, che renderà  immune il suo capomafia piduista da ogni reato comune. Quale assalto avrei fatto?
Siccome lei, anziché rispondermi, si é incamminato veloce verso l’auto che la aspettava confabulandomi di spalle “Grillo fa solo danni non dia retta”, io le ho chiesto il motivo per il quale non mi rispondeva. Perché si vergogna vero? Si si vergogni pure! Glie l’ho ripetuto 3 o 4 volte alzando un po’ la voce soltanto perché volevo che il messaggio le arrivasse chiaro, mentre si stava allontanando in fretta e furia coi suoi 2 gorilla per salire sull’auto.
Non l’ho assalita caro Bondi! Semmai lei si é divincolato come un coniglio senza rispondere.

Mi sarebbe piaciuto sentire una poesia sul Lodo Alfano nella piazza Navona dei “4 gatti blasfemi”. Le assicuro che in vita mia non ho mai assalito nessuno. Ho sempre usato i toni della buona educazione. All’insegna della chiarezza e della pari dignità .
Che l’esperienza le insegni che il consenso avuto dal popolo non autorizza il suo governo ad infrangere le regole.
Sappia che Umberto Eco non é l’unico ad aver schifo a stringerle la mano. In giro per l’italia sono milioni gli italiani che non sopportano i soprusi del governo che lei compone e rappresenta. Siamo noi italiani ad essere choccati dalla pantomima che ministri come lei recitano ogni giorno per assecondare gli attentati alla Democrazia che il suo capomafia piduista ordina di fare ogni giorno.
E se avrò occasione di rivederla glielo ricorderò di nuovo. Senza assaltarla. Non le darò qualche appiglio nei miei confronti. Sempre sperando non sia lei a farsi assalire dall’imbarazzo per la comprensibile vergogna che anche un maiale proverebbe a stravolgere la Costituzione, trasofmando il Parlamento in una porcilaia.
Glie lo dico da cittadino. Non da giornalista. Si vergogni.

P.S. Ho raccolto un po’ di materiale, a parte Bondi successo in un momento in cui la videocamera era in borsa. Ho cercato di strappare qualche dichiarazione da alcuni colleghi Rai e da alcuni politici in giro per Roma. Che tristezza di paese. Presto i video.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

73 Commenti a “Sandro Bondi spoetizza i fatti”

  1. freeman ha detto:

    http://www.chiarelettere.it/?id_blogdoc=1966239
    il lodo alfano é una stronzata e ovviamente esiste solo in italia.

  2. Rossano Segalerba ha detto:

    Il mio più grande desiderio é che muoiano tutti, il più presto possibile: l’unico modo per toglierceli di torno, altri mi sa che, purtroppo, non ne esistono.
    Sono peggio delle piattole, delle zecche, delle sanguisughe (con tutto il rispetto per questi poveri animali – al loro confronto – che ho tirato in ballo).
    Ma davvero non si rendono conto la quantità  d’odio e di risentimento che sta montando nei loro confronti per le loro malefatte perpetrate in anni e anni e anni?
    Per ora siamo in pochi, ma, se le cose si mettono al peggio (e ci sono tutte le prospettive che ciò avvenga) il malcontento crescerà  ulteriormente, e prevedo che risuccederanno cosacce come quella del G8 di Genova, se non peggiori.
    I militari a difesa della CASTA, come nelle VERE repubbliche delle Banane.
    Complimenti Napolitano, se firmi queste schifo di leggi, MUMMIA AMBULANTE che ti ritrovi a essere, senza un briciolo di carisma e di dignità  costituzionale!
    Ridateci PERTINI!!!

  3. cesare ha detto:

    E’ il solito vecchio gioco…. loro si sciacquano quella bocca di merda come vogliono, vedi Berlusconi,Fede, Gasparri, lo stesso Bondi e tanti altri servi e poi parlano di clima di odio alimentato dalla sinistra. Questi vanno presi a calci nel culo altro che clima di odio….

  4. helena f. ha detto:

    p.s. Veltroni logicamente ha votato contro, ed ha detto in Parlamento che tutta questa fretta nasconde qualcosa… e che la legge é stata fatta per proteggere solo una persona.
    Ma và ? Meglio tardi che mai…. Si é svegliato il bradipo Veltroni, … buongiorno eh!

  5. helena f. ha detto:

    E nun ce vojono stà .
    Scusate il romanesco ma quando ce vò ce vò….
    1)Il parlamento europeo oggi approva una risoluzione che esorta l’Italia ad astenersi dal prendere le impronte digitali ai bambini rom poiché discriminatorio.
    E loro? Sono incaxxati neri. Dicono che sono indignati e contrariati e che proseguiranno il loro cammino comunque. Praticamente ancora una volta (come per il diritto alle frequenze di Europa 7) se ne strafregano delle sentenze o moniti del Parlamento Europeo. Il nostro governo continua a farci fare delle figure orrende a livello internazionale ed oltre che corrotti, condannati, incompetenti, mafiosi ecc… sono anche arroganti, presuntuosi e incivili.
    2) Il lodo Alfano é passato, come previsto…
    Che schifo….

  6. anonimo veneziano ha detto:

    mi riferisco al post di ieri, l’avv. ghedini sicuramente saprà  che ci sono in circolo le registrazioni del suo assistito con saccà , eppure spudoratamente con la faccia da c… nega di fronte all’evidenza,ci stanno prendendo tutti per dei fessi e non hanno la minima vergogna, di fronte a questi avvenimenti ci vuole la galera anche per gli avvocati, mi sento offesa e indignata, napolitano vergognati a firmare questa legge canaglia, sei della casta anche tu, quanti scheletri hai nell’armadio? pensi che siamo tutti idioti a non capirlo? Grillo é stato fin troppo gentile, vaffanculo vecchio rinc……..to..

  7. patty ha detto:

    Ciao Daniele anche se forse non in tema allego un link di un video di Sandro Pertini in cui parla della libertà  di espressione ed altro. Un Presidente come non ne abbiamo avuti più in tutta la ns storia repubblicana.
    http://it.youtube.com/watch?v=aJfKCn1bUMM
    Questi cialtroni politichesi che ci ritroviamo non meritano neanche di essere nominati dalla ns bocca.Se penso che sono pagati coi ns soldi mi viene da piangere perché penso sopratutto a quelle persone che come me si arrangiano per sopravvivere pur avendo studiato per anni e sopratutto si ritrovano a fare mestieri non consoni alla loro specializzazione. Per questo in Italia le cose non vanno. ci sono persone non adatte a certi ruoli solo perché scelti dalla politica e non per meriti.Vedasi il ns parlamento e governo. E’ solo una vergogna se penso che solo in questo paese succedono queste cose e ciò mi rattrista.
    Mi consola il fatto però che ci sono ancora “persone vere ed oneste come te” anche se in via di estinzione.Resta sempre come sei.

  8. paolo papillo ha detto:

    SEGNALAZIONE DI TRASMISSIONE FAZIOSA E FALSA CONDOTTA DA GIORNALISTA FAZIOSO E FALSO, TAL CRUCIANI,SGHERRO DI BERLUSCONI.CHE DA ALCUNE SERE OFFENDE I PARTECIPANTI ALLA MANIFESTAZIONE DI PIAZZA NAVONA
    DAL LUNEDI AL VENERDI DAI MICROFONI DI RADIO 24 va in onda la trasmissione ;”La zanzara” dalle 19 alle 21 telefonando al 800240024 potete intervenire in diretta.mail,che tanto non verranno lette,: lazanzara@radio24.it.Attenzione le telefonate vengono filtrate da centralini,per passare in diretta ponete argomentazioni bipartisan-cerchiobottiste in stile dialogo maggioranza-opposizione.una volta in diretta cantiamogliene 4 a questo “signore”,dopodiché o cambiate numero di telefono o in diretta non ci andrete più perché il “coraggioso” giornalista darà  ordini al centralino di non passare le vostre telefonate e questo sarebbe un liberal come lui si definisce…é solo un gretto censore.
    nella trasmissione vengono continuamente attaccati Di Pietro,Travaglio;Grillo,derisi gli ascoltatori che dissentono col conduttore,sta conducendo da un paio di sere un attacco falso e vigliacco alla manifestazione di piazza navona.poi in maniera subdola per fingersi democratico a chi dà  la parola;a qualche rinnegato che a sinistra ormai rappresenta solo se stesso,il rinegato di solito afferma che un opposizione come quella di piazza navona fa vincere berlusconi… al cruciani piace un opposizione stile PD,sempre che il PD non contraddica piu di tanto il cainano
    Stasera seguite la trasmissione vi roderà  un pò il fegato ma se riuscite ad andare in diretta vi potete rifare “sputandogli in faccia”… a questo prototipo del pennivendolo al servizio del potente di turno

  9. freeman ha detto:

    il pd é indecente come l’udc, vadano pure a fanculo insieme.
    i giornalisti di regime ovviamente sono servi della casta e non hanno certo simpatia per la gente che era in piazza navona…

  10. Stefano Facci ha detto:

    Secondo voi perché il cosiddetto giornalista Salvatore Tramontano dalle pagine de Il Giornale arcoriano scrive che era ora che Veltroni rompesse con Di Pietro? Perché i giornalisti servi del minuto padrone sono felici e rasserenati dalla bella notizia della frattura all’interno della finta opposizione? Come mai Uolter dà  l’aut-aut a Italia dei Valori proprio ora che dagli ultimi sondaggi, grazie alla perentoria opera parlamentare di contrasto alle azzurre vergogne, il partito di Tonino ha quasi raddoppiato i consensi? Caro Uolter, dopo aver riesumato la salma di Silvio che ormai già  pregustava la meritata pensione da trascorrere nelle sue tante ville mai viste, intrattenuto da spettacoli di nani e ballerine; dopo aver commesso l’errore di mettere all’angolo il più intoccabile degli intoccabili rappresentante della casta Mastella in piena legislatura, scagliando una bomba contro il governo Prodi; dopo aver creato un codice deontologico per gli affiliati del tuo nuovo partito in cui ci sono più deroghe che regole; dopo aver sfasciato il centrosinistra; dopo aver stra-perso le elezioni; dopo non aver mai nominato in campagna elettorale il più ineleggibile candidato della storia repubblicana tuo rivale; dopo non aver mai nominato in campagna elettorale il miglior alleato che la divina provvidenza potesse regalarti; dopo aver perso financo Roma; dopo tutto ciò, non credi sia già  arrivato il momento di mollare la sedia a qualcuno più capace o perlomeno che riesca a fare opposizione con la giusta dose d’indignazione che si dovrebbe avere di fronte allo sfascio dell’ordine che sta avanzando su proposta (da voi tacitamente accettata) di questo governucolo (di nani e ballerine)? Credi non sia un po’ troppo anche per il tuo elettorato cercare di apparentarti con l’UDC dei collusi e dei condannati? Quante mosse dovrebbe ancora fallire secondo i tuoi parametri un politico per considerarsi definitivamente bollito?

  11. freeman ha detto:

    infatti, come ho detto ieri, fuggo appena posso, la mia speranza é morta ad aprile.

  12. Rossano Segalerba ha detto:

    ODIO ETERNO per QUESTA GENTE…
    Ma quand’é che muoiono?

  13. Roberto G. ha detto:

    @ procchio64

    Grazie al lodo Alfano che stanno approvando non lo puoi più querelare. Lui potrebbe querelare te, ma tu non lui alla faccia dell’art. 3 della Costituzione:

    Tutti i cittadini hanno pari dignità  sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
    ……..

    Più che inutile io lo definirei “drammaticamente dannoso”.

  14. freeman ha detto:

    la vera spazzatura é proprio la casta marcia e il mafionano é un rifiuto tossico molto pericoloso.

  15. Nico ha detto:

    Ciao Daniele!
    Attendo con ansia il tuo reportage sulla manifestazione. Chi non ha potuto vedere l’evento in diretta, non ha potuto sapere nulla, visto che i TG hanno solo che riferito il commento dei parlamentari indignati.
    Vorrei però che fosse detto che RAI NEWS International ha seguito tutto l’evento con una lunga diretta senza alcuna censura o interruzione. Insomma, non so chi sia il direttore di quella rete, ma complimenti per il coraggio (anche se poi solo chi ha il digitale terrestre o il satellite ha potuto vederlo…)

  16. freeman ha detto:

    non sono un fan di tonino e non ho votato idv, ma riconosco che per ora é l’unica opposizione a questo governo infame. certo conta ben poco, ma se non ci fosse sarebbe ancora peggio.

  17. procchio64 ha detto:

    Vanno di moda le querele, berlusconi querela piero ricca, la carfagna querela la guzzanti, schifani travaglio etc…
    Io ero a piazza navona voglio querelare quella zucca vuota asfaltata ci ha aggiettivati “spazzatura” sono terribilmente offeso 🙂 e voi no?
    Come cazzo si fa una querela? a chi mi rivolgo? quanti euri ci vogliono? 🙂
    E allora presidente del consiglio dalle frasi fatte, culturalmente insufficente e inadeguato, dai discorsi banali e scontati si sa sempre dove vanno a parare, statista? mi vien da ridere! dico vattene per il bene del paese.
    E con profonda repulsione nei tuoi confronti voglio chiamarti d’ora in poi “Uomo Inutile”, e quando gli italiani capiranno che sei inutile forse avremo risolto metà  dei nostri problemi.

    con simpatia a tutti i blogger, con infinita stima a Daniele

  18. sogart ha detto:

    hahahahaha daniele!!!ma che notizia mettono al giornale!e ridicolo bondi,se ti sei sentito di dirgli si vergogni hai fatto bene da cittasdino hai il diritto di dire cio k pensi riguardo alle persone k paghi per fare un determinato lavoro k non viene portato a termine o che come avviene ora delle prese per il culo in cui i cittadini sono tagliati fuori.
    il punto e che si e persa l abitudine al confronto, da fastidio non piace!
    e meglio fare le cose senza chiedere ai cittadini se son daccordo o meno un po come nelle dittature il nano dici glia ltri fanno.
    il problema verra a farsi sentire uando le pance non saranno piu piene!
    hahahahahahahhaha pero bravo io gli avrei detto le stesse cose a bondi!
    ero mi piacerebbe molto di piu parlare con bossi!non l ho mai capito!!!ahahahahah

  19. giovanni grasso ha detto:

    Il ministro Bondi mi fa schifo!

  20. freeman ha detto:

    ormai l’unica opposizione al governo é quella di tonino, e può fare ben poco, ovviamente. tutto il resto é casta marcia. chi fugge fa decisamente bene.

  21. Roberto G. ha detto:

    Articolo vergognoso su Repubblica: “Show-businnes sul palco”.
    Peccato da Curzio Maltese non me l’aspettavo.
    Mi consolo guardando le quotazioni di oggi: Gr.Edit. L’Espresso -2,26% e -51% dall’inizio dell’anno!!!

  22. Barbara ha detto:

    Ho ascoltato l’intervento di Grillo e debbo dire che non mi é sembrato così offensivo come lo dipingono. Sì, la Guzzanti ha detto delle cose sacrosante, purtroppo ha calcato troppo la mano sul linguaggio prestando il fianco alle numerose critiche e offrendo la possibilità  ai “falchi” che non aspettavano altro per potere screditare tutta la manifestazione (Camilleri ha detto delle cose molto forti ma non ho sentito nessuno evidenziarle).
    Invece il nostro “premier” che si permette di definire la mobilitazione di migliaia di persone SPAZZATURA non suscita nessun critica, bello schifo…
    Ragazzi lo ha detto x lui noi siamo spazzatura !!!!!
    E che dire del PD, aspettava solo la scusa per poter prendere le distanze da IDV, ipocriti !!
    Sono così arrabbiata che mi viene da piangere.

  23. freeman ha detto:

    veltroni é contro tonino e contro tutta la gente che era in piazza. ergo é amico e complice del governo, ormai é chiaro. l’opposizione praticamente non esiste, questa é la folle realtà  di questo folle paese.

  24. Biondo ha detto:

    Gli interventi di Grillo e Guzzanti, qualunque tono sia stato usato, é puro vangelo.
    Si preferisce criticare il linguaggio perché la critica sui contenuti é perdente in partenza.

    Purtroppo é stato molto ingenuo creare una manifestazione sacrosanta ma assolutamente strumentale a fini elettorali per Di Pietro, infatti, la risposta di Veltroni non si é fatta attendere.

    Da oggi, il PD é contro IDV e viceversa perché solo uno dei due gruppi di mafiosi può sperare di accumulare abbastanza voti di scambio per battere il mafioso che sta al Governo adesso.

    Fra i due litiganti il terzo gode.
    Inutile dire che chi perde siete sempre voi sudditi.

  25. Mauro ha detto:

    Fermo restando il fatto che Bondi é una piccola larva umana neanche degna di sguardo (guardate però la grandissima imitazione ti Max Tortora, che lo fa sembrare Boldi!), io sono fermamente convinto del fatto che alla manifestazione la Guzzanti avrebbe dovuto usare altri toni. Non tanto Grillo né altri, perché gli altri sono stati coerenti col loro modo di comportarsi e di parlare, ma la Guzzanti ha dato spettacolo (in senso negativo). La Guzzanti é una donna intelligente, laica, nonché meritevole della mia stima, infatti condivido TUTTO quello che ha detto l’otto, dalla prima all’ultima parola. Credo però che quando si parla in un contenitore di quel tipo, dove non si é da soli ma accanto ad altre personalità , si deve rispettare un certo tipo di toni. Non critico ciò che ha detto, ripeto, ma come lo ha detto, e siccome il modo di dire le cose é fondamentale (non meno degli argomenti), doveva moderarsi. Doveva rispettare una linea unica di esposizione, pur dicendo ciò che pensava. Camilleri l’ha fatto, é se ci fate caso é stato MOLTO più cattivo della Guzzanti, solo che nessun TG l’ha riportato (vuoi perché é un intellettuale vecchietto, vuoi perché vende un sacco di libri e la pecunia non olet, e vuoi perché la maggior parte neanche ha capito ciò che ha detto). C’é modo e modo di dire le cose, e lei poteva scegliere uno migliore, più sottile e meno becero. Sembrava volesse essere volgare e tutti i costi, gratuitamente, e a me non é piaciuto. Così facendo, oltretutto, ha dato ampia materia di critica a tutti quelli che erano contro la manifestazione. Si sa, infatti, che quando si vuole stigmatizzare qualcosa si punta a uno o due aspetti dell’insieme, dimenticando volutamente il resto. Per il resto é stata una grande manifestazione, ho pure dato una pacca sulle spalle a Tonino!

  26. Biondo ha detto:

    E io approfitto per ricordare di quel procuratore dell’Illinois che dopo aver condannato un pretofilo in contumacia ha chiesto più volte l’estradizione di questo essere immondo al Vaticano che l’ha rifiutata.

    Nascondono pure i latitanti e poi si permettono di giudicare le nostre coscienze…

  27. Renato Zanotti ha detto:

    vorrei ricordare che questo signor Ratzinger, in arte Benedetto, e’ quelle che mandava in giro le ordinanze nelle diocesi di tutto il mondo per mettere a tacere tutti gli episodi di pedofilia dei suoi preti e vescovi.. cosi’ tanto per dirne una…
    In America gliel’hanno poi fatta pagare cara e la chiesa s’e’ dovuta svenare per pagare i danni..
    Da noi naturalmente tutto tace…
    amen

  28. Erny ha detto:

    All’indomani della manifestazione dell’8 Luglio sedicenti giornalisti e politici parlano solo delle inaccettabili offese al Presidente della Repubblica, il Papa e la Carfagna.
    Berlusconi definisce i 100 mila, 50 mila per la questura, insomma quelli presenti alla manifestazione, della spazzatura. Nessuno grida all’indignazione!!!
    Le offese sono offese solo se attaccano determinate cariche? Non siamo tutti uomini, non siamo tutti uguali? Com’é che se a offendere é un Bossi un Fini o qual Politico compiacente tutto si chiude con “si sa che da in escandescenza” “non va preso sul serio” “ é stato frainteso” “ Era solo una Battuta”. Ma se in escandescenza ci và  un privato cittadino? Il privato cittadino, un satirico, non é un politico professionista, é normale che possa usare termini inappropriati a differenza dei politici, che dovrebbero usare il linguaggio in modo diplomatico e politicamente corretto.
    Io ho seguito la manifestazione in diretta streaming, ho però perso parte di alcuni interventi, é la manifestazione non é stato solo di attacchi della Guzzanti e di Grillo, ci sono stati interventi che dovrebbero fare passare in tutti i Tg e quotidiani! Invece si parla solo degli attacchi alle cariche istituzionali, ma anche le cariche istituzionali sono ricoperte da uomini e donne, e meritano il rispetto che trovano, solo perché ricoprono cariche istituzionali non sono degli infallibili o entità  pure. Se un Giorgio Napolitano, che é garante della Costituzione, firma delle leggi incostituzionali, forse dire che dorme é legittimo per non dire di peggio.
    Un Presidente del Consiglio che definisce spazzatura dei manifestanti la dice lunga sulla sua visione di Democrazia.
    Tutto questo era prevedibile, che sfruttassero queste “cadute di stile” come pretesto di delegittimizzare la manifestazione, non aspettavano altro forse e gli é stato servito su un piatto d’argento, ma mi manda comunque in bestia vedere, ascoltare, come se ieri non si fosse fatto altro che offendere. Si é parlato anche dei problemi del Paese, sopratutto in tema di Giustizia, Sicurezza, Costituzione, Fascismo, Razzismo, Democrazia, c’era gente a cui sta a cuore il Paese e il suo futuro.
    E poi la spazzatura sarei io!!!! Ma và  và 

  29. -Francesco- ha detto:

    Se esistesse un inferno sarebbe pieno di prelati e papi.
    Un girone tutto per loro.

  30. Roberto G. ha detto:

    Bravo Venom.
    E non so se Ratzinger finirà  all’inferno, come ha detto Sabina, ma Marcinkus c’é già  di sicuro!

  31. VENOM ha detto:

    10 100 1000 PIAZZA NAVONA…..

    la mafia al potere si sconfigge così!!!

  32. VENOM ha detto:

    la gente si indigna perché gli viene ordinato dai vari TG deviati… si indigna a COMANDO… ma non sa neppure il motivo per cui si indigna…

    Si indigna per le offese della Guzzanti alla Carfagna, ma non si indigna per quel fior fiore di ministro dalla bocca di rosa… continui pure a tenere la bocca impegnata, così ci risparmia le sue cazzate!!!

    Con il Papa é stata ancora più dura, ma anche in questo caso é l’unica che ha il coraggio di attaccare il pastore tedesco!! La gente si indignasse per la povera Manuela Orlandi che ancora NON ha una tomba per colpa del Vaticano!!!

  33. Marco B. ha detto:

    Bondi … CHI?! AahhHH, QUEL Bondi!! Ex dirigente del PCI(circoscrizione di Lucca), da tutti chiamato il FRATICELLO per i suoi modi accomodanti dal chierico .. poi passato a fare da leccaorifizidovenonbatteilsole alla corte di Al Tappone(con panama in testa)pur di fare un pò di carriera .. si dice che sia anche lui stato folgorato dal pensiero del Gran Visir della Massoneria al caciocavallo italiana .. Daniele, fai una cosa: la prossima volta che lo incontri non fargli domande sulla vergogna o sul suoi trasformismo acclarato, ma passa oltre e lascialo stare .. in certi versi chi é abituato a strisciare molto difficilmente inciampa.

  34. Biondo ha detto:

    Scava su Scicchitano, Marrazzo e soprattutto su Schiavone e capirai perché quando é andato al Governo, non ha toccato alcune leggi che ieri é andato a criticare… 🙂

  35. camillo sesmoulin ha detto:

    @@ Fatti!non parole @@

    Così disse il futuro re di Kagoshama alla signorina “Gradisca” che,dopo essere entrata nel suo ufficio,fece un inchino,di felliniana memoria,e tentò di parlare.
    Lei obbedì.Senza parlare,esibì un foglietto,estratto dal reggiseno,che così recitava:Ok fellatio.Ma come?
    1)Deep throating? 2)Irrumatio? 3)Cunnilingus?4)Facesitting? 5)Sessantanove? 6)Mormoratore? 7)Anilingus?

    Il futuro re di Kagoshama scelse la soluzione n°6 perché con la figura numero 5 anche lui “doveva operare”.

    (((((((( Fatti!non parole )))))))
    Cam.

    P.s. da…Ansia newssss.
    La Cei (conferenza episcopale italiana) conferma che la Sabrina Guzzanti non usufruirà  della legge divina “salvati dall’inferno” perche’ non rientra nelle prime 4 cariche dello Stato del Vaticano,pertanto,alla prima occasione sarà  “messa al rogo”).

  36. Raffaele ha detto:

    Ho seguito la manifestazione dal web…e non ho notato nulla di volgare in quello che Beppe ha detto…Hanno fatto tutto loro (i giornalisti)…
    Sono d’accordo con biondo sull’intervento di Di Pietro inerente alla P2…ho fatto le mie ricerche e diciamo che anche l’ex pm ha avuto nel suo partito membri della famosa loggia massonica “made in Italy”…quindi questa parte del suo intervento l’ho trovata una barzelletta…x il resto concordo con lui…
    Per quanto riguarda il Bondi…beh Eco ha fatto bene a non dargli la mano, come del resto qualsiasi cittadino in disaccordo con questo governo dovrebbe fare (e dovrebbe farlo anche l’opposizione…vabbé lasciamo perdere che quello é un caso perso ormai)…
    Come ha detto Beppe…diamogli un passaporto e mandiamoli a fa..ulo!!!

  37. Esteban ha detto:

    e ci chiamano girotondini! ma sapete qual’é il vero girotondo che avverto da un pò di tempo a questa parte? E’ quello dei vari editori che apprtengono a un marchio corrotto come quello della Mondadori! Sto parlando di Belpietro, Giordano, Rossella, Signorini, Mimum, Mulé e chi più ne ha più ne metta! Questi si GIOSTRANO abilmente e amabilmente tra la DISinformazione cartacea e quella catodica (o dovrei dire catatonica versione cacofonica!) come se stessero facendo lo slalom gigante! i vari TG mediaset e quotidiani o anche settimanali come Panorama e TV sorrisi e canzoni cambiano editori ma sono sempre e comunque quelli che girano proprio come un carosello con tanto di cavalli a dondolo, cambia il nome e cognome, cambia la faccia (una può essere da lecchino l’altra da cane da guardia!) ma la sostanza e le idee non cambiano per niente, faccio solo un’esempio che Belpietro difende a spada tratta l’immunità  parlamentare, andate a leggervi cosa a scritto sul sito di Panorama nei “commenti dell’editore”! ritornando a ieri la DISinformazione non può far altro che girarci attorno, hanno parlato di “insulti”, “Di Pietro si dissocia” scritto su TUTTE le prime pagine di TUTTI i quotidiani (oltre a non saper usufruire del vocabolario della lingua italina questi non sanno manco usare quello dei sinonimi!) hanno tirato fuori le reazioni di Capezzone, per loro erano più importanti, ma nessuno ha parlato del CONTENUTO della manifestazione nemmeno dell’intervento di Rita Borsellino!

  38. giuseppe f ha detto:

    “sig. Bondi” chissà  se legge questo blog.
    Ne dubito fortemente, magari ne é informato da qualche “suo” galoppino spesato inultilmente da noi.
    E altrettanto inutile é Lei.
    Umberto Eco é un “mostro sacro”, Lei soltanto un mostro, una cosa orribile, indicibile.
    Lei non sa nemmeno cos’é l’odio; l’odio é quella cosa che provo io nei confronti di tutta la “gente” come Lei e il tappo di arcore!
    V A F F A N C U L O P A R A S S I T I !!!!!!!!!!!!!!!!

  39. helena f. ha detto:

    Grande Daniele, oltre che un eccellente vero e libero giornalista sei un grande uomo che anche come semplice cittadino sa dire a chi di dovere le cose come stanno.

    Per quanto riguarda la manifestazione e gli attacchi dei giornali e tv mi sono già  espressa nel post precedente:
    verità  inconfutabili anche se dette in modo un pò pesante, quindi solita ipocrisia di politici(tutti), giornalisti e cittadini, che impera in questo Paese ormai allo sfacelo.

  40. Biondo ha detto:

    E’ uno scandalo che l’intervento di Grillo, che riesce a mobilitare tali folle oceaniche, produrre quella mole di firme e che dice solo verità  dalla A alla Z alla manifestazione debba essere messo in secondo piano, anzi addirittura cancellato dalla storia italiana per motivi di strumentalizzazione politica.

    Non lo so come vi sentite…io mi sento come Bruce Banner in questo momento.

  41. Dave Ross ha detto:

    Daniele hai fatto benissimo! E’ stato un piacere conoscerti a Roma.

  42. freeman ha detto:

    la bellezza della carfagna non é un problema, anzi. il problema é che fa la ministra, e chissà  per quali meriti particolari… 😉

  43. patty ha detto:

    hanno chiuso il blog della guzzanti.
    quello che ieri é stato detto dagli artisti penso sia il pensiero di molti italiani. solo che loro si sono esposti in prima persona mentre penso nessun civile lo avrebbe fatto.in riferimento al papa, se fosse stato un musulmano a dire certe cose non so se lo avrebbero calcolato. sta di fatto che lo ha detto la guzzanti e tutti contro. sono con la sabrina e beppe perché l’art 21 cost esprime libera espressione anche se un pò satiriche a doc.ci volevano a svegliare le coscienze sopite di molti che stanno a guardare.
    non penso siano più taglienti e distruttive “delle porcate” che i politichesi hanno fatto portando l’Italia allo sfacelo socio-economico con le leggi vergogna. di quelle mi sento offesa ed umiliata perché non mi tutelano in qualità  di cittadina. per non parlare poi di come hanno calpestato tutti i ns diritti facendoci entrare in europa. sono antieuropeista per la questione economica e territoriale ma non contro i popoli.sono arrabbiata per questo che ci hanno fatto senza chiedere il ns parere. adesso il trattato di lisbona sarà  la ns morte definitiva se lo attueranno senza il consenso degli irlandesi.non dormiamo su questo ed attiviamoci.

  44. Roberto G. ha detto:

    Non so se avete notato, ma fra le tante verità  dette da Sabina Guzzanti, c’é stato un accenno anche a Bossi. Mi era giunta all’orecchio la notizia che quando ebbe l’ictus stava facendo “le cose sporche” con una nota donna di spettacolo ed i suoi cortigiani prima di soccorerlo si preoccuparono di salvare le apparenze. Siccome Sabina nel suo intervento l’ha confermato, mi sa che é proprio vero (Vox populi vox Dei!).

  45. Biondo ha detto:

    L’unica cosa che onestamente non mi é piaciuta é l’accusa alla Carfagna.
    L’ho trovata molto volgare e credo che la querela ci sarà . Non é colpa sua se é una bella donna e, francamente, se vi siete tenuti Caruso senza fiatare, perlomeno, a pari inutilità , vi resta la bellezza. 🙂

    Per il resto sottoscrivo in pieno, ivi incluse le ragioni dei manifestanti, che sono la cosa più importante e che condivido, nonostante le strumentalizzazioni.

    Sull’accusa a Berlusconi di piduismo é stata una grave ingenuità .
    Di Pietro avrebbe fatto meglio a tacere secondo il detto: Chi é senza peccato scagli la prima pietra (P2/762, P2/511).

  46. renato zanotti ha detto:

    Ho stretto la mano a Bondi.
    Ma posso spiegare! Non posso raccontare la circostanza in cui l’ho incontrato ma siccome mi premeva che non chiamasse i gorilla ho usato un approccio tranquillo per mettergli poi in mano la tabella dell’Organizzazione Mondiale della Sanita’ relativa al rapporto infermieri/popolazione. Ebbene, non siamo al primo, non siamo al quinto e nemmeno al decimo posto.
    Siamo al QUARANTESIMO posto! Comodamente davanti a noi troviamo il kasakhstan, la Moldavia, il Kyrgyzstan, l’Azerbaijan, l’Ukraina, La Russia, L’Estonia, il Turkmenistan.
    E non oso pronunciare i primi in classifica.
    Mentre e’ curiosamente ribaltato il rapporto medici/popolazione.
    Sono quindi riuscito a parlargli un po’ della situazione, che, sappiate, e’ drammatica e i numeri lo confermano.
    Cosi’ e’ impossibile garantire una edgna assistenza ai malati.
    Allora pensatevi in un letto d’ospedale, voi, vostro nonno, vostro figlio e venite assistiti da personale continuamente in corsa, vi puliscono di corsa, vi danno le pastiglie di corsa, si passano le informazioni di corsa, vi preparano e vi infondono le flebo di corsa…

    Per la manifestazione di ieri e’ ovvio che qualsiasi cosa avessero detto dal palco, i media asserviti l’avrebbero stravolta per dipingerla come gli interessa. Quindi non preoccupiamoci.
    I piu’ penosi pero’ sono quelli del PD-meno-L, che si associano alla starnazzo della destra quando dovrebbero essere i primi a trascinare la gente in piazza contro il mafionano frottolo e i suoi sgherri. ORA, non in autunno quando in parlamento ormai saranno comodamente passate le schifezze all’ordine del giorno.
    Spallate di piazza altro che dialogo!
    Ma non stupiamoci, questa del PD-meno-L e’ gente che non solo da la mano a Bondi, ma giunge a baciare uno Schifani, vedi la inFinocchiaro. Non aspettiamoci nulla da loro, anzi aspettiamoci il peggio.

  47. Ale ha detto:

    Secondo me invece la Guzzanti ha fatto male, ha fatto un errore secondo me strategico…le cose che ha detto sono vere (certo però sul papa poteva usare un linguaggio più civile, e non perché é il papa) ma sono completamente fuori tema!!!! Che c’entrano le verità  che ha detto con “Le leggi vergogna del nuovo governo di Al pappone?”…ha fatto il loro gioco, perché oggi i media si attaccano a questo distraendo l’attenzione dal vero obiettivo della manifestazione…quelle cose le deve dire, ma se l’argomento del giorno é l’influenza della chiesa nella storia mondiale ed in particolare del governo italiano o come arrivano al potere le donne oggi…ripeto, parole giuste al posto COMPLETAMENTE sbagliato…ma scusate, sapendo che ogni volta che c’é una manifestazione contro lo psiconano i media non aspettano altro che distrarre l’attenzione con un pretesto, e tu dici quelle cose commetti un elementare errore di strategia (anche perché la Guzzanti é anche molto intelligente, ed appunto per questo non mi sarei mai aspettato da lei un errore del genere)

  48. Ed ha detto:

    Daniele, riguardo alla manifestazione di ieri(che mi trova totalmente d’accordo), non credi che gli interventi di Grillo e Guzzanti sul Papa-Napolitano-Carfagna, abbiano rovinato l’immagine di quella splendida piazza unita per dei valori FONDAMENTALI sulla quale poggia l’intero sistema democratico?

    Sia chiaro, Che la Carfagna é una Puttana(consentimi il termine), che il Papa odia i froci, e rappresenta il vertice di una istituzione sudicia e conforme alle logiche di potere(la chiesa), e che Napolitano abbia stabilito uno “strano” rapporto con Berlusconi, votando le leggi “porcate”, é chiaro a tutti o perlomeno a molti. Però ecco, bisognava anche immaginare che con questi attacchi ai cosiddetti “intoccabili”, i Media avrebbero dato risalto solo a questi aspetti, ritenendoli “più clamorosi”, e di conseguenza, ora tutto ciò per cui é stata fatta la manifestazione, il vero motivo della manifestazione, é passato in secondo piano, assumendo addirittura dei contorni negativi.

    In Poche parole, questa manifestazione doveva essere la risposta da dare alla giustizia “imbavagliata”,alla democrazia in crisi,agli interessi di Berlusconi, e non uno spettacolo comico sulla Carfagna,Ratzinger & Co, che per quanto mi abbia fatto sorridere, ha contribuito a rovinare l’immagine della manifestazione.

  49. freeman ha detto:

    niki, i giornalisti di regime difendono appunto il regime…
    biondo, appena posso fuggo, qui ho già  perso troppo tempo. 🙁

  50. Rick ha detto:

    Hai ragione Daniele, guarda io sono anni che giro, per lavoro o per diletto, dalle parti di palazzo madama, montecitorio e dintorni, mai una volta, dico una, che avessi incontrato un parlamentare. Questi appena escono allo scoperto si buttano in un’auto (con vetri oscurati) e passano dal Parlamento alla macchina blu, si pippano qualcosa, poi alla via in qualche salotto buono o dalla mignotta di turno.
    Mai uno che passeggiasse per il centro a raccogliere gli umori dei suoi elettori, a provare il mezzo pubblico, o il bike sharing, o a entrare, in incognito, in qualche ufficio pubblico per vedere cosa fanno gli allattati dalla tettarella statale. Hanno chi gli scrive i testi, chi gli prepara le domande (x finte interviste), chi gli dice quale norma approvare e quale bocciare, burattini superpagati e presuntuosi dalla ignoranza cosmica. Togliamoci un 10% di “onorevoli” (di nome e di fatto) e il resto é così.

  51. niki ha detto:

    Sono depresso…
    Parlano solo del turpiloquio e non del motivo per cui le tante persone in piazza (ma anche a casa con le dirette via web) erano li.
    Grillo non mi pare che abbia offeso qualcuno.
    La Guzzanti é incazzata per il fatto che il vaticano subdolamente ci organizza la vita. Mi piacerebbe che dicessero anche questo.

  52. Fabio D. ha detto:

    “L’opposizione ne esce distrutta….”
    Studio Aperto non si smentisce mai!

    http://it.youtube.com/watch?v=YZA1pjVm1XQ

  53. Stefano ha detto:

    Grande Guzzanti a dire fuori dai denti pane al pane e vino
    al vino, siamo tutti cosi, come di pietro, il cittadino,
    magari contadino, medio, quando si incazza ti manda
    affanculo senza tanti complimenti, e cosi deve essere, siamo
    UOMINI prima di tutto, i motivi c’erano tutti per
    incazzarsi, e sti pseudo giornalisti, ce ne fosse stato UNO
    dico UNO che abbia almeno PROVATO ad approfondire il perche’
    di questi incazzamenti !!!
    Son tutti li a scandalizzarsi per una parola (pompino) detto
    in piazza, ma nessuno si altera, neppure un leggero
    sussulto, quando per un solo delinquente si stravolge la
    costituzione creata per un intero popolo, mi fate VOMITARE,
    SERVI DEL POTERE E DEL DENARO!

  54. Roberto G. ha detto:

    Concordo appieno con Luca e michele lan.

    Sabina ha usato un linguaggio “popolare” ma ha detto la pura sacrosanta verità .
    Quella che non ci sentiamo mai dire in faccia perché troppo abituati ad ascoltare discorsi ipocriti.
    Sabina é una grandissima donna con le idee estremamente chiare su tutto e non é monotematica come Travaglio. Potrebbe fare benissimo il premier.

    Daniele sulle orme di Piero Ricca. Sei forte.
    Ci dobbiamo trasformare tutti così. Se ne incontriamo uno per strada facciamogli le domande che i giornalisti servi non fanno. Devono cominciare ad aver paura di andare in giro.

  55. Biondo ha detto:

    Fujitenn’ Freeman.

    Io il mese prossimo mi devo sposare con una perfetta sconosciuta, in Nevada, al prezzo di 6000$ (e mi é andata bene).

    Farei un pompino a Rocco Siffredi pur di essere libero ma c’é gente a cui piace illudersi…é il piacere effimero delle droghe elettorali. 🙂

  56. procchio64 ha detto:

    ciao Daniele é la prima volta che posto sul tuo blog che seguo quotidianamente.
    Ero presente in piazza Navona, quello che esce oggi dai mezzi di informazione sulla manifestazione é falsato ma non poteva essere diversamente.
    Anch’io voglio usare un solo aggettivo “TRISTEZZA”.
    E’ triste la politica ma sono ancor più tristi gli italiani.
    Non mollare non molliamo sei veramente un grandissimo.

  57. michele lan ha detto:

    la guzzanti ha avuto il coraggio di dire ciò che tutti pensano… su naplitano e su razzinger le cose dette erano vere….

  58. freeman ha detto:

    purtroppo la grande maggioranza della gente sta con la casta infame, lo abbiamo visto ad aprile, ergo é inutile lottare e perdere tempo… molto meglio fuggire da questo paese pieno di deficienti. 🙁

  59. Fabio ha detto:

    Bravo Daniele….meno male che ci sono ancora persone come te che:
    1. riconoscono i politici quando li incontrano per strada, che quindi sono informati e che soprattutto sanno “differenziarli”
    2. che hanno LE PALLE di dirgli in faccia quello che pensano
    3. che si fanno portavoce di molti(ssimi) altri per fargli arrivare il messaggio ancora piu’ amplificato

    Per questo e tutto il lavoro che stai facendo non possiamo fare altro che ringraziarti.

  60. LUCA ha detto:

    AGGIUNGO UN’ULTIMA COSA: NON MI SI VENGA A DIRE CHE LA GUZZANTI HA SBAGLIATO A DIRE QUELLO CHE HA DETTO O CHE COSI FACENDO HA FATTO IL GIOCO DI BERLUSCONI!
    HA SEMPLICEMENTE RIPORTATO I FATTI, MAGARI CON TERMINI UN PO COLORITI, MA NON SAREBBE PIù GIUSTO SOFFERMARSI SU COMPORTAMENTI INCONGRUENTI CON I RUOLI ISTITUZIONALI RICOPERTI DAI PROTAGONISTI DI QUELLE VICENDE?
    CHE IL VATICANO INFLUENZI “LEGGERMENTE” LA POLITICA ITALIANA MI SEMBRAVA GIA EVIDENTE A TUTTI.
    E IN ULTIMO SULLA MORATTI E GLI INSEGNANTI SCELTI DAL VATICANO, L’HA PRESA UN Pò LARGA, MA A GRANDI LINEE NON HA DETTO NIENTE DI FALSO.

  61. roberto ha detto:

    ormai qualsiasi evento puo’ essere manipolato per essere strumentalizzato…parolacce o buone maniere non contano …conta solo chi c’ha in mano l’informazione di massa…e qui si ricomincia da capo…anzi dal nano!
    Se stiamo a gurdare la cornice invece che il quadro…stiamo freschi!!!

  62. LUCA ha detto:

    DANIELE ORMAI SEI UN GIORNALISTA “D’ASSALTO”, PASSAMI IL TERMINE… E COMPLIMENTI A UMBERTO ECO.
    A ME BONDI FA SCHIFO SOLO NOMINARLO.

  63. Riccardo ha detto:

    ciao Daniele,
    ieri ero con te, Piero e gli altri alla manifestazione di piazza Navona a Roma, la mia vergognosa citta!
    Penso che la manifestazione non abbia avuto nessun effetto sulla maggior parte della gente, anzi non so te, ma ho notato fortemente il distacco tra la parte attiva (poche decine di persone) e la parte passiva, o per meglio dire, in stand-by della popolazione(quasi 100.000 dicono)!!!Gente che si é persa nel falso perbenismo, che non accetta attacchi al capo dello stato che altro non é che il prestafaccia per queste leggi vergogna, quindi vergognoso anche lui!!!bisogna fare qualcosa per svegliare questa gente dal torpore, da questo effetto soporifero che viene emanato ogni giorno dai comuni mass media!!!Non si puo ancora essere soddisfatti dei soliti attacchi allo psiconano e ai suoi servi, ormai sappiamo cosa fanno.io NON SOPPORTO la gente che si copre gli occhi per paura di vedere, le solite manifestazioni in cui il politico di turno parla e alla fine di concreto non si combina mai niente(che altro non sono che uno show televisivo dal vivo con il solito spettatore passivo che non ha niente da dire e alla fine dello spettacolo se ne torna a casa chissa con quali nuove conquiste)..bisogna rompere con questi schemi se si vuole arrivare al punto altrimenti la situazione non cambiera mai!!
    Apprezzo molto quello che fai, e condivido il tuo modo di pensare!Continua così e speriamo di incontrarci di nuovo!
    un saluto

  64. 25 Luglio ore 11:00 Piazza Navona, Roma.

  65. libero ha detto:

    quando fu cacciato gli pigliò una crisi isterica svenne arrivò l’ambulanza e lo portarono via un saluto dalla lunigiana…………………

  66. Biondo ha detto:

    Stringere la mano di un parlamentare può portare a guai seri se ci sono posti di blocco in giro con i cani antidroga…poi, anche senza polizia é pericolosissimo per via della sifilide.

    Per causa del Viagra, nemmeno a un parlamentare vecchio si può stringere la mano…che tempi.

    Comunque ci andrei piano con il chiamare Berlusconi piduista Daniele…ci sono molte mele marce in Italia, é “naturale”. 🙂

  67. sandro fe ha detto:

    Onore al GIORNALISTA Daniele Martinelli

  68. Vito ha detto:

    Ciao Daniele,
    ti leggo sempre, sappi che hai la stima di tante persone che ti ritengono un EROE, un difensore della democrazia, i nostri nonni sarebbero orgogliosi di te, ti nominerebbero partigiano ad honorem…
    Ma ieri non si può non dire che Sabina e Grillo abbiano fatto il gioco di Berlusconi… dico io, c’era bisogno (soprattutto Sabina) di esprimersi in quel modo (Grillo non mi sembra abbia offeso nessuno)… Sabina hai sbagliato, per colpa tua oggi tutti i giornali e le TV parlano solo del cxxx del nano e del pompino della pornoministra…

  69. gaia ha detto:

    Grande Eco, grande Daniele.

  70. Erny ha detto:

    Ieri ho seguito, in diretta streming, per quanto mi é stato possibile la manifestazione a Roma. Si sono dette tante cose, usati termini magari non appropriati, e mi manda in bestia sentire oggi ai vari Tg e giornali che si parla solo degli attacchi al Presidente della Repubblica, alla Carfagna e al Papa, senza nemmeno approfondire quali fossero questi attacchi e sopratutto dimenticando e nemmeno toccando di striscio tutte le altre argomentazioni che sono state trattate. Viva L’Italia…

  71. caterina ha detto:

    Caro Daniele, sono d’accordo: che tristezza. Quoto tutte le tue considerazioni, e lo schifo a stringere la mano a questa gente senza vergogna.
    E i tuoi “colleghi” cosiddetti “giornalisti” che oggi, di tutto quello che é successo in piazza ieri, sanno citare solo la Guzzanti sul pomp*** o su Ratzinger e “Morfeo” napolitano. Che schifo.
    E il PD si indigna (vaffanculo, indignatevi per questo orrore per cui ormai mi mancano anche le parole), e la psicoparticella gode, perché tanto la massa é rincogl*****a dalle sue tivvu. Divento anche scurrile, che di solito non sono. E agito pensieri violenti. E mi dispero.
    E intanto i Poli si sciolgono, e quegli str**** “si impegnano” a dimezzare le emissioni per il 2050.
    Voglia il cielo che la Terra si stufi di noi e ci stermini, non meritiamo nulla.
    Oggi sono proprio giù, non so se si capisce…

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.