Questo Ferrara vomita troppo

Devo proprio dirlo dal profondo del cuore: Giuliano Ferrara: vai a fanculo! Guarda, uso la rete che hai usato tu per dire quelle bestialità che hai vomitato sul conto di Beppe Grillo per il quale sono cazzi tuoi, ma soprattutto sul conto della qualità morale degli elettori del Movimento 5 stelle, tra i quali ho l’onore di annoverarmi e di poter votare alla faccia tua e al culo tuo. Guarda, io veramente, quando sento gente come te che ha questa spudoratezza di vomitare stronzate in rete senza motivo, mi rendo conto che in effetti quelli come te lo fanno perché non hanno vergogna. Perché la vergogna è un sentimento nobile da galantuomini e siccome tu non sei un galantuomo perché sei venduto al sistema colluso col malaffare e al sistema corrotto, allora a te conviene fare la parte dell’intellettualoide cialtrone che deve far favori ai partiti per diffondere scemenze su Grillo e di ciò che non sai. Tu non sai cos’è il Movimento 5 stelle, non sai cos’è Grillo, o forse fingi di non saperlo, e comunque se non lo sai è perché tu non sai nemmeno cos’è una notizia, perché tu dirigi un giornale inutile e dannoso alla collettività, perché non lo legge nessuno e che per anni ha preso finanziamenti milionari perché tu dovevi dirigerlo ed essere pagato. Quindi in un sistema così a me quelli come te fanno schifo perché non sono capaci di fare niente, perché in un libero mercato tu saresti già affondato con tutta la tua mole. E invece no, sei sempre lì pronto e prodigo, lo sei stato anche su Rai1 in coda al Tg1, tutte le sere vomitavi stronzate sui giudici, sulla giustizia su tutto. Guarda, hai fatto danni esattamente forse come i partiti. Per cui se questo Paese oggi è disperato e versa in queste condizioni, è anche a causa tua. Quindi, io veramente, mi sento proprio dal profondo del cuore in dovere di mandarti affanculo perché mi fai schifo. Io spero che il Movimento 5 stelle e spero che la rinascita di questo Paese serva a emarginare gentaglia come te che in una società civile non serve a niente se non a fare i parassiti. Quindi, quello che hai detto non fa altro che confermare la tua malafede, la tua disinformazione e la tua dedizione alla disonestà intellettuale e anche deontologica, sempre che di deontologia si possa parlare perché tu per me non sei un giornalista. Tu sei un servo come ti sei anche definito, libero servo, ma in realtà sei un servo incatenato dei soliti capi di partito, con i quali vi leccate il culo a vicenda per cercare una via di salvezza. Ma farete la fine che meritate, veramente. Intanto Giuliano Ferrara: Vaffanculo, dal profondo del cuore, da un elettore del Movimento 5 stelle. Vafffanculo.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.