Brescia, nessun colpevole a piazza Loggia

Questa settimana rimarrà  negli annali della cupa storia italiana per le clamorose assoluzioni pronunciate dai giudici del tribunale di Brescia nella sentenza del processo per la strage di piazza della Loggia, in cui morirono 8 persone e ne rimasero ferite 100.
36 anni di depistaggi, servizi deviati e garanzie alle difese sono stati efficace strumento per non rendere giustizia ai morti, ai feriti e ai parenti delle vittime. Nessuno ha piazzato la bomba in quella piazza del centro di Brescia quel giorno. Per i giudici le prove a carico degli imputati ci sono ma non sono sufficienti. Attentatori e mandanti di questa e di tutte le stragi italiane avvenute negli anni della tensione non esistono. La giustizia italiana non ha reso giustizia a tante vittime. Tutto ciò grazie allo Stato italiano e ai suoi servizi deviati, oltre che ai tanti suoi segreti ribaditi, mantenuti e rafforzati dal governo piduista di Berlusconi. Di queste stragi nessuno deve sapere. Amen.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

2 Commenti a “Brescia, nessun colpevole a piazza Loggia”

  1. deepcosco ha detto:

    la messa é finita, andiamo in guerra!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.