Una scelta sola: oscurare Martinelli


Manifesti abusivi di Gabriele Sola (Idv)

Rieccomi qui da libero blogger dopo la campagna elettorale. Dalle vostre decine di commenti sono emersi due consigli sostanziali: il primo quello di continuare a fare politica, il secondo quello di aderire al Movimento 5 stelle. Francamente, dopo questa esperienza, non so cosa farò. Mi limito solo a fare alcune considerazioni al di là  della prevedibile vittoria della Lega nord con Formigoni.

Le campagne elettorali tradizionali (quelle senza internet) innanzitutto costano tanti soldi. La visibilità  sul territorio é funzionale soltanto all’investimento economico. Nella campagna elettorale appena trascorsa, parlo di Italia dei valori in Bergamo e provincia, non c’é stata nessuna pianificazione e nessuna organizzazione per la spartizione del territorio. E’ stato un far-west tra candidati a gareggiare a chi faceva prima a coprire l’altro.

Con oltre 2mila e 700 preferenze Gabriele Sola a Bergamo ha ottenuto un risultato straordinario nella generale sorpresa di tutto il partito che non lo conosce (me compreso). Ha investito in tivù, nei giornali, ha spedito migliaia di lettere alle famiglie ma é anche stato il migliore a giocare sporco sul territorio. Coi suoi manifesti abusivi ha oscurato per primo e per ultimo tutti più di tutti gli altri candidati, fino al sabato mattina prima delle elezioni. Anche in tempo di divieti. Ce n’erano a decine affissi dove capitava non solo a Bergamo e a Treviglio, ma anche in piccoli paesi come Casirate, Calvenzano e Caravaggio. L’immagine postata é stata scattata a Calvenzano venerdì scorso. Ma ne ho anche altre girate in altri paesi.

Per quanto riguarda Treviglio il signor Sola si é preoccupato di oscurare minuziosamente la mia immagine dappertutto proprio venerdì sera, a poche ore dallo scatto del divieto che Sola non ha rispettato (o non ha fatto rispettare) perché i suoi manifesti sono apparsi anche sabato mattina, prima dell’alba alla scuola di Curno dove ha votato il presidente Di Pietro (ho l’immagine dei tabelloni scattata venerdì sera in cui i manifesti di Sola non ci sono).

Confesso che questi blitz li ho vissuti come avvertimenti intimidatori. Tanto che il mio collaboratore, senza che gliel’avessi chiesto, si era già  attivato (erano le 23 di venerdì) per fare altrettanto nei suoi confronti a Treviglio dove vivo. Dove infatti Gabriele Sola ha preso pochissime preferenze. Ma vi assicuro che é stata una brutta sensazione perché io, a differenza di Gabriele Sola che risulta essere consulente in comunicazione, non mi sono mai permesso di coprire gli altri. Là  dove ho potuto mi sono trovato lo spazio rispettando la presenza dei vari candidati (Sola compreso) con i limiti della mia organizzazione scarna e improvvisata.

Ho comunque ottenuto 566 preferenze in tutta la provincia di Bergamo con ben 993 voti dati a Italia dei valori nella sola Treviglio (la media delle tornate elettorali scorse era sotto i 200) e oltre 400 a Romano di Lombardia (città  dove sono nato) quando la media delle tornate elettorali non aveva mai raggiunto il centinaio di voti. Sono mancate le preferenze perché la maggior parte di chi mette la croce al partito crede erroneamente di votare anche il candidato. Il numero delle preferenze scritte sulle schede per tutti i partiti non ha superato il 10%.

Ciò non toglie che Gabriele Sola abbia comunque nettamente vinto la partita al di là  dei manifesti abusivi sui quali c’era pure scritto “onestà “. Farà  il consigliere regionale in Lombardia nell’Italia dei valori con l’augurio di lavorare bene e di mantenere le promesse fatte in campagna elettorale. Voglio credere che la sua presenza in regione sia un valore aggiunto alla collettività  prima che al partito. Anche per la libertà  di espressione in rete.

Per quanto riguarda il mio futuro in politica non faccio previsioni perché per fortuna nella vita so anche fare altro. Del resto il detto “tutti utili nessuno necessario” é sempre attuale.


Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

42 Commenti a “Una scelta sola: oscurare Martinelli”

  1. marilena ha detto:

    Non ho votato idv per due candidati che non mi piacevano: Cimadoro di cui conosco un passato politico non proprio trasparente e Mirtani exleghista. Essere cognato di di pietro non é una buona ragione per continuare a fare politica e Antonio dovrebbe avere il coraggio di lasciarlo fuori. Sola é venuto anche a osio sotto in campagna elettorale e non mi ha convinto: ho l’impressione che si sia candidato per trovare una fonte di reddito!

  2. Jenny ha detto:

    @ coerenza sempre

    Hahaha bella risposta!

    La signora “Competente onesta passionale” é probabilmente la moglie o la mamma di Sola. O sua sorella. O lui medesimo.

  3. fabio ha detto:

    Caro Daniele ho inviato una mail a Donadi dell’ idv nazionale .
    Gli scrivo dicendo che sono inc*****mo e per chiedere spiegazioni e provvedimenti relativi alla tua vicenda.
    Gli ho anche scritto che non li voterò e non li farò votare se non mi danno spiegazioni e prendono provvedimenti del caso.

    Bravo Daniele, continua così per tutti noi.

  4. coerenza sempre ha detto:

    Competente onesta passionale = competente non si sa di cosa perché non ti presenti e perciò lo dici tu passionale perché sarai parente del Sola onesta se ti appassioni alle scorrettezze elettorali mica tanto…
    non mi sembra che martinelli abbia inventato storie a giudicare dalle foto che documentano quanto lui sostiene ma forse tu sei così offuscata dalla passione che non le riesci a vedere
    allora sbrinati e fai un refresh
    poi a giudicare dal testo della risposta non mi sembra che l’invidia sia di Martinelli ma del Sola che é stato sbugiardato in pubblica piazza… che vergogna!!!
    e più che al pirellone credo che per Sola ci sarà  un ufficio per lui predisposto adatto ai pir..L..elloni

  5. mario ha detto:

    le regole valgono per tutti…e i candidati di idv dovrebbero saperlo molto bene, ma purtroppo qualcuno se ne frega… 🙁

  6. Competente Onesta Passionale ha detto:

    Eeehh… Caro Signor Martinelli. L’invidia che prova nei confronti di Sola é proprio una bestia. Un po’ come lei, noto da quanto scritto in queste sue righe senza scopo.
    Quanto possono fare 2000 voti di differenza…
    Scommetto che se al posto di Sola, ora, ci fosse stato qualunque altro candidato, lei, Mr. Martinelli, avrebbe inventato queste inutili false storie (o addirittura di peggio) senza alcun problema.
    Penso che se davvero lei é onesto quanto sta dichiarando, pubblicherà  la lettera di Sola senza alcun problema.

    Dunque, penso che anche lei abbia -una scelta Sola-: starsene zitto e muto nel suo angolino. Eggià , Sola fra poco sarà  al Pirellone, perché si é davvero meritato questa vittoria schiacciante.

    2.719 voti per Sola. Ahiahiahi. Bruciano, vero?

    Competente Onesta Passionale

  7. mario ha detto:

    questo sola é proprio una sola… scorretto come quelli di destra, molto male!

  8. valerio guagnelli scanzani ha detto:

    Le qualità  delle persone si vedono anche da quale partito si scelgono. Daniele scegliendo IDV si é scelto compagni di partito scorretti come Sola, e l’abbandono piu totale, senza neanche i rimborsi spese (?), non da ultimo la sconfessione di tutti i principi con quella scelta bislacca del perdente De Luca, arrogante e ingrato.

    Ma si sa Di Pietro gli da un po’ di lavoro e lui si troverebbe in imbarazzo a candidarsi per il Mov.5stelle… non ci vuole un genio per capirlo.

  9. POLDO ha detto:

    Sempre più contento di chi vota PDL. Il partito dell’amore che si batte contro l’odio (di che poi ce lo dovranno spiegare) é così intriso d’amore che intanto epura i giornalisti scomodi del TG1 facente capo al direttore Augusto Minzolini o era Minchiolini!

    http://it.notizie.yahoo.com/7/20100331/tts-rai-via-i-volti-noti-del-tg1-epurazi-c8abaed.html

    Ed io godoooo! Voglio l’Italia allo sfascioooo perché solo così gli iataliani scopriranno quanto sono coglioni.

    Nel mentre il Papa é ufficialmente entrato in politica.

    Cota spara subito le prime cazzate sulla Ru 486. Con grande contentezza della bigotta ritardata Roccella.

    E’ il governo Berlusconi fa bingo con l’esportazione di armi.

    Ve lo dirò con calma.

    Viva il partito dell’amore. Hahahahahaha! Frateeeelli, d’Italiaaaa, l’Italiaaaa s’é persaaaa!

  10. Lucia Secomandi ha detto:

    Caro Daniele,
    sono uno dei tuoi 500 e passa voti delle Regionali.
    La strada da percorrere per entrare a fare politica é lunga e districata… ma tu (ti seguo da un pò di anni e ho avuto la fortuna di fare due piccole chiacchere con te una volta in aereoporto) hai tutte le basi per “salire” per questa strada. Non ti fare abbattere dal primo ostacolo, ne dal secondo, resisti, resisti, resisti! Non é facile perché i Cani Lupo e gli Squali sono la maggiornaza in questo Sistema Paese. Ma tu hai tre carte vincenti fondamentali: la sincerità , la semplicità  e l’umiltà ! A mie spese ho scoperto che sono carte che vincono solo con il tempo… Un passetto alla volta ce la farai! Ti faccio un grande “In bocca al Lupo”!!!
    Una tua accanita sostenitrice!
    Lucia

  11. zampo ha detto:

    Ma davvero qualcuno pensa che le preferenze degli elettori arrivino perché si vede un faccione su un manifesto ?
    In realtà , é difficilissimo riuscire a far capire a chi va a votare che oltre a barrare il simbolo, bisogna anche scrivere la preferenza (la legge “porcata” nazionale che le ha abolite al Parlamento ha purtroppo fatto scuola.
    Per il resto IDV ha bisogno in Lombardia sia Sola che di Martinelli; spero che i due si conoscano, si parlino e si chiariscano, perché il nemico é Formigoni, non Di Pietro.
    E chi pensa al Movimento a Cinque Stelle, valuti che se il prode Cota in Piemonte ha già  annunciato che la pillola RU 486 resterà  nei magazzini, la responsabilità  é anche ( ANCHE) un pò di chi ha preferito la linea dura e pura all’appoggio alla Bresso.

  12. FABBRI ha detto:

    DANIELE,
    fossi in te non avrei dubbi nell’aderire al movimento a 5 stelle di Grillo.
    Io alle nazionali ho votato e voterò IDV ma solo fintanto che non si presenteranno candidati del movimento 5 stelle.
    Per ovvia conseguenza alle regionali Emili Romagna ho votato e fatto votare FAVIA e i risultati si sono visti con ben 2 CONSIGLIERI eletti.
    E poi, questo Sola….. mà ,…. col nome che si ritrova mi sà  proprio che é una sola 🙂

  13. MASSIMO ha detto:

    volevo solo fare notare a tutti che: vinte le elezioni, tutti sono ancora in tv nelle varie trasmissioni, mattina, pomeriggio, sera,………. ma non sarebbe ora di fare silenzio e lavorare? la verità  é che in italia essere eletti é un punto d’arrivo, e non un punto di partenza!!!!

  14. Rita ha detto:

    Il Sola, con la sua risposta ha dimostrato di essere anche anche arrogante e presuntuoso. E poi cosa c’entra il “cattivissimo”, qui si tratta di onesta’ e rispetto degli altri e delle regole, valori importantissimi che determinano la caratura di una persona. Se anche l’IDV , l’unico partito che fa opposizione, si riempie di cialtroni, siamo a cavallo ragazzi!

  15. coerenza sempre ha detto:

    Caro “Solasolodinome” ma aimé soprattutto di fatto, io credo che faresti miglior figura a chiedere scusa piuttosto che mandare commenti minacciosi e denigratori considerando le prove evidenti del tuo collega (a parole xché ce ne vuole per essere come lui) Martinelli.
    Perfino Scotti Foglieni del PDL é stato più signore di te da non credere!.Mi sa che avete sbagliato partito tu e lui…
    Hai preso 2.719 preferenze xché ti sei sicuramente venduto (o hai comprato) bene i tuoi elettori ma io mi chiedo se già  non sei capace di gestire una denuncia fatta da Martinelli, che futuro ha l’IDV con te in Regione Lombardia?
    é un vero peccato per Di Pietro che ha lavorato tanto e con lui altre brave persone come Martinelli per raggiungere il tanto agognato 6.5% in Lombardia ma sono convinta che con te in Regione perderà  anche quell’elettorato e tra cinque anni si ritroverà  come Grillo…
    Hai già  dimostrato in questa piccola occasione quello che vali (0) ma purtroppo lo sappiamo, per essere leali, coerenti e concreti bisogna chiamarsi DANIELE MARTINELLI!!! che ha le PALLE per denunciare situazioni sgradevoli anche quando si tratta di un candidato dello stesso partito e in Italia purtroppo abbiamo bisogno di persone come lui e nno come te di cui é pieno il mondo. Tu invece ti aspetti che Martinelli pubblichi la tua risposta con un fare saccente e presuntuoso in stile PDL e io spero che non la pubblichi mai! Mi dispiace ma nonostante le preferenze che ti hanno dato io credo che il fallito sia tu… anche xché se le persone al tuo seguito sono come “Botti Emer” che basta aver messo il culo su una poltrona per toglierti i tarzanelli….
    Martinelli continua così!!!! tu sì che ci rappresenti soprattutto senza poltrona sotto il culo
    P.S.
    buona vacanza al mare te la meriti tutta

  16. zoil ha detto:

    Il problema dei soldi é determinante come in tutti i settori: se non ci fossero quelli, penso che i veri “politici” si conterebbero sulle dita una mano. D’altra parte, lo stesso Daniele sa che i partiti sono comitati d’affari.

    Certo é che IdV (a prescindere dall’ideologia), come tutti i partiti beneficia dei consistenti rimborsi elettorali (voluti al tempo dai partiti stessi). Basti pensare che nelle scorse elezioni, a fronte di 4.451.296 euro di spese elettorali, IdV ha ricevuto un rimborso di 21.649.227 euro, un bel 486 % in più: un bel gruzzoletto, non c’é che dire, soprattutto se pagato dai cittadini.

    Sicuramente uno come Daniele Martinelli, lo vedrei più in sintonia con il Movimento 5 Stelle che non ha nulla a che fare con tutti gli altri partiti, che si appoggiano ancora ad una forma di sostentamento e finanziamento a discapito della collettività , e dove ovviamente, é più facile che accadano episodi scandalosi come come la “sola” di Sola..

    Oggi più che mai c’é bisogno di messaggi concreti: il vero politico parte dal basso, senza appoggiarsi alle tasche di Pantalone.

  17. Jenny ha detto:

    Signor Sola, leggeremo volentieri la Sua lettera. Non consideriamo il signor Martinelli “un eroe” ma bensì una persona qualunque.

    “Vedrete: domani mi troverete lassù, in pole position, CON LA MIA RISPOSTA PUBBLICATA INTEGRALMENTE!!!”
    Questa Sua frase suona un tantino minacciosa, come se insinuasse “Ora lo dico al papà  (o a mio cugino – o al capopartito) e vedrai che ti sistema lui e poi vedrai se non pubblichi!!!”. Bah.

    Per quanto ci riguarda valutiamo solo i fatti rilevanti – e cioé se Lei ha coperto i manifesti di Martinelli oppure no.

    Delle eventuali vostre beghe personali non ci frega una mazza.

  18. Botti Emer ha detto:

    Caro Daniele,
    Sono felice di averti potuto conoscere e ho apprezzato la tua genuinità . Hai ottenuto un ottimo risultato elettorale considerato il fatto che fossi completamente a digiuno di campagne elettorali.
    Posso comprendere la delusione e la rabbia per un obiettivo sfumato ma non riesco a trovare giustificazione al livore che stai manifestando.
    In molti ti hanno aiutato, ti hanno suggerito e consigliato come poter affrontare al meglio la campagna elettorale. Giustamente hai agito secondo la tua coscienza e il tuo modo di essere. Ti suggerisco solamente di riflettere su quali sarebbero stati gli scenari qualora avessi agito in maniera differente.
    Gabriele Sola ha ottenuto un cospicuo numero di preferenze grazie alla sua caparbietà , alla sua professionalità  e al suo impegno. Credo che prendere atto di ciò sia un esercizio di maturità  e consapevolezza dei propri pregi e dei propri difetti.
    Spero di vederti ancora in campo a dare manforte ad Antonio Di Pietro che ha creduto in te e ti ha regalato questa grande opportunità . Rifletti sul fatto che non a tutti é stata potuta dare questa chance.

    Con Affetto

    Emer

  19. peppe ha detto:

    confermoooooooo…..ué,sola,ma sei proprio una grande SOLA…ma da dove esci fuori???…nooooo,mi sa tanto che hai sbagliato partito…sola,mi sembri un berluscones…e,come direbbe il mitico avvocato ghedini:solaaaaaaaaa,ma va là  ma va là  ma va là …

  20. Gabriele Sola ha detto:

    Ciao a tutti, sono il “cattivissimo” Gabriele Sola. Già , io in persona… Dopo aver letto il post di Daniele gli ho inviato una risposta che credo chiarisca la vicenda. Poi l’ho chiamato al telefono chiedendogli di pubblicarla con la stessa evidenza del post in cui vengo dipinto come una sorta di Belzebù… Mi ha ribattuto che é in viaggio e non può pubblicarla immediatamente (strano: l’ho sempre visto girare con computer portatile al seguito…) Poi ha aggiunto che la leggerà  stasera e che “vedrà  se pubblicarla…” Ahiahi, vuoi vedere che il nostro prode San Daniele mi casca sulla buccia di banana? No, dai, sono sicuro che non accadrà … Vedrete: domani mi troverete lassù, in pole position, CON LA MIA RISPOSTA PUBBLICATA INTEGRALMENTE!!! Il nostro eroe del web non può tradirci così, non credete? Chiarezza, trasparenza e ONESTA’!!!!!
    Ciao a tutti – GABRIELE SOLA

  21. Jenny ha detto:

    Ne deduco che Sola é uno schifoso, altro che onestà .
    Il suo cognome é quanto mai appropriato. Condoglianze per la sua elezione, e spero che spenda tutti gli stipendi in medicine.

    Anch’io sono convinta che lo stipendio dei consiglieri sia principesco e che ciò favorisca la disonestà  e spinga CANI E PORCI a candidarsi nella sola speranza di arricchirsi.

    I consiglieri dovrebbero prendere 1500 euro al mese al massimo. E niente gettoni di presenza, forse che un operaio prende il gettone di presenza ogni volta che fa il suo turno di lavoro?

    Che mondo schifoso.

  22. L'Eternauta ha detto:

    sto SòLA inizia male…
    anche io come il salvatore di pochi commenti su ti vedo come il futuro “favia” della lombardia…
    perché anche tu sei “avanti”…
    un abbraccio Daniele e continua a tenerci informati.

  23. peppe ha detto:

    carissimo martinelli,speriamo che questo sola non sia una sola!!!!!

  24. POLDO ha detto:

    Daniele il tuo posto é nell’IDV dice qualcuno, no Daniele il tuo posto é nel movimento Cinque-Stelle dice qualcun altro… sai cosa ti dice questo stupido Daniele, il tuo posto é anzitutto quì nel Blog.

    Oggi non sono le persone che cercano la politica é la politica che cerca le persone e ne hai avuto un assaggio.
    Per quello che può valere la mia opinione, il mio consiglio é investire sul TUO Blog, nel lavoro che sai fare meglio, quello che ti ha dato più credito, perché sarà  quello che ti darà  una concretà  identità .
    Puoi investire in una nuova grafica, in un blog più performante, aprire collaborazioni con altri ma utilizzare sempre e comunque al meglio la rete per farti conoscere e diffondere un’informazione che manca dalle scene da molto tempo. Sfrutta al rete per diffonderti così come la rete attinge da te.

    Stai pur certo che quando la tua fama varcherà  i confini di Treviglio, ed in parte sai che lo ha già  fatto, in modo massiccio sarà  la politica stessa a reclamarti con forza perché rappresenti un bacino di voti. Starà  poi a te decidere se vorrai battere quella strada.

    Come pensi che abbia vinto la (S)Polverini nel Lazio? Grazie ad una campagna a tappeto fatta da silvio Berlusconi che più di tutti voleva vincere nel Lazio. Sui quotidiani c’erano intere pagine, e dico intere pagine, che reclamizzavano Berlusconi al fianco della Polverini e questo sino a ridosso delle giornate del voto. Sai quanti soldi avrà  speso il PDL, o meglio quanti soldi ci hanno fatto spendere?

    Ilvo Diamanti, giornalista di Repubblica che stimo, sbaglia nel dire che gli italiani non sono influenzati “dall’immagine” evidenziando la situazione politica Veneto e Venezia. In Veneto ha vinto Zaia come governatore, a Venezia Orsoni per la sinistra come sindaco. Il motivo é perché Brunetta non era ben accetto come sindaco proprio per la cattiva immagine che ha dato di se, di un ministro non proprio in sintonia con i cittadini e che spesso predica bene e razzola male.

    A me l’idea di Grillo piace ma non é nata ieri, é da anni che ci sta lavorando e lo ha fatto cone quello che gli é riuscito meglio, comunicare con un blog e con i suoi spettacoli e così con le regionali qualcosa si é mosso. Quindi Daniele coprirti le spalle con ciò che sai fare meglio può solo che esserti di aiuto.

    Allo stesso modo non condivido i procalmi dello stipendio da fame in politica, lavorare veramente bene in politica comporta sacrificio quindi trovo che la retribuzione debba essere adeguata. Ovvio non sovrastimata come invece spesso avviene ma se una persona fa bene il suo lavoro e apporta beneficio alla comunità  e al Paese per me può anche guadagnare 5.000 € al mese che é ne più ne meno che lo stipendio di un buon funzionario.

  25. Francesco Creta ha detto:

    Daniele, grazie comunque di averci provato. Sarebbe molto, molto interessante se tu potessi fare un resoconto delle tue impressioni rispetto alla gestione locale di IDV. Da molto tempo vedo questi candidati spuntare dal nulla ed essere eletti. Alle europee ne sono stati eletti un paio da far venire la pelle d’oca. Ma come si selezionano i candidati? C’e’ un controllo? C’e’ un programma? Ho una gran paura che IDV, dirigendosi spedita oltre il 10%, diventi presto un grosso partito di interessi e di gentaglia. Potresti commentare?

  26. eugenio ha detto:

    concordo con Luigi, é sbagliato che il partito ti abbia lasiato alla deriva. Nei costi da te sostenuti non hai precisato quanto abbia contribuito l’Idv…forse non sono cose che ci riguardano, ma non é giusto per me che i partiti si interessino solo di chi viene eletto. (Almeno, non dall’Idv, l’unico partito che stimo).

  27. Giuseppe49 ha detto:

    Provate a leggere quello che é successo a Giulietto Chiesa.
    Non si può pensare che quello che Di Pietro ha fatto a Giulietto, sia una “eccezione”, questo é Di Pietro, chi si candida con lui commette un errore grandissimo.
    Un errore gigantesco é quello di dare tanti soldi ad un consigliere regionale, é logico che per tanti denari si sia tentati di “rinunciare” alla propria dignità .
    I consiglieri dovrebbero avere solo un rimborso spese, solo così potrebbero fare politica solo coloro che lo fanno per il Bene Comune.

  28. Altero ha detto:

    Se tu decidessi di continuare con IDV, il problema della visibilità  dei candidati (e dei rappresentati di IDV in genere) deve venire affrontato da Di Pietro. Effettivamente in TV ci va sempre e solo lui, e quindi non si può pretendere che in Lombardia la gente conosca e voti Martinelli.

    Iniziare a lasciare un po’ di spazio in TV (come portavoce, o altro) agli altri rappresentanti di IDV significa investire sul futuro.

    Significa anche cercare di migliorare quel 6,5% che IDV prende al nord, forse anche perché i razzisti del nord non vedono di buon occhio i meridionali come Di Pietro e De Magistris, in quanto tali.

    Purtroppo, questo é il “nostro” humus culturale, e con quello dobbiamo fare i conti. Lega Nord docet.

  29. salvatore bucchieri ha detto:

    Daniele, il tuo fututo é con grillo.So per certo che lui
    ha rispetto di te e che quindi ti troverai in sintonia.
    Di pietro ha perso credibilità  appoggiando De luca e dovrà 
    fare ammenda in avvenire, altrimenti verrà  isolato e tutti
    seguiranno Beppe.
    Penso che allo stato attuale si dovrà  fondere un’unico
    movimento tra Grillo e Di pietro, senza toppare più.
    La forza dei due assieme supererà  senz’altro le due cifre
    e tu ci rappresenterai Daniele.
    ciao e auguri per il futuro!

  30. patty ha detto:

    Ciao Daniele, dopo tanto tempo eccomi qua.
    Te lo avevo detto che con idv avresti perso perché molti giovani sono informati sulle leggi porcata che ha votato Tonino.
    La tua indole e le tue ideologie stridono con il fare di Tonino.
    Il movimento 5 stelle era l’unico con il quale potevi candidarti.
    Avresti sicuramente preso molti voti visto che Grillo ti avrebbe fatto anche campagna elettorale.
    La prossima volta andrà  meglio alle comunali ma segui la tua coscienza e non farti influenzare.
    I partiti si stanno estinguendo da soli.
    Occorre riprendersi un pò di quieto vivere e per ottenerlo dobbiamo migliorare noi in primis agendo in prima persona.
    Questa sarà  la prossima rivoluzione…Ripulire il paese da cima a fondo in tutte le sue forme se vogliamo ridarci una vita migliore.

  31. Claudia - Ts ha detto:

    Il comportamento di Sola é inaccettabile.Chi di dovere verrà  informato.Anzitutto c’é da chiederne ragione al responsabile regionale, anche per quanto riguarda i contributi che avrebbero dovuto esserci : pochi,ma pur sempre utili.NESSUNO DI NOI QUI SOTtOVALUTA IL COMPORTAMENTO.Nella mia regione saprei già  dove andare, da qui comunque faremo qualcosa.

  32. Alex ha detto:

    Ieri a Ballarò i compagni di partito della Polverini hanno dichiarato, vantandosene, di aver fatto volantinaggio anche nel giorno prima delle elezioni, nonostante fosse vietato.
    Quanto ai manifesti abusivi, a Roma é nato il movimento degli “stacchini”, liberi cittadini che staccano i suddetti manifesti illegali, di qualsiasi partito.

    La sicurezza al 100% dell’onestà  dei candidati non la può dare nessuno. Chi assicura che anche uno della lista di Grillo, una volta eletto, non cambi casacca? L’importante é che il partito riesca a buttar fuori gli inquisiti.
    Non dimentichiamoci che l’IDV é stata spesso ricattata dal PD che continua a flirtare con l’UDC di Casini, forte del fatto che i voti dell’UDC “valgono doppio”, essendo sottratti al PDL. Più voti ottiene l’IDV, più potrà  far sentire la propria voce. Esistono poi le preferenze (quando ci sono) per poter “premiare” uno piuttosto che un altro. Purtroppo noto che internet nelle elezioni conta pochissimo, vince chi va in TV. Su una cosa sono sicuro. Dire “sono tutti uguali” servirà  solo a far togliere quel poco di libertà  che hanno giudici e giornalisti.

  33. Andrea X ha detto:

    Sono ancora più contento di aver votato, qui in Piemonte, il Mov. 5 Stelle.
    L’ Italia dei Valori si era già  sputtanata con l’appoggio a De Luca, poi, se pure tra “colleghi” ci si comporta nei tuoi confronti come ha fatto Sola (nomen omen!)….
    Motivo in più per appoggiare la lista di Grillo.

  34. fabio ha detto:

    Ciao Daniele,

    anch’io penso il tuo posto sia nel M5* sia perché credi in una politica diversa (IdV nel suo complesso tanto diversa non é …), ma soprattutto perché credo che la strada del moVimento sia “oscurare” grillo e far passare solo il suo messaggio raccontato da gente nuova come te.

    Sogno che blogger come te, Messora, Ricca sostituiscano un giorno il bel faccione di Beppe e facciate voi lo “show”!

  35. sil lan ha detto:

    … E dopo questo post, ancor più mi convinco: non mollare, tanti hanno fiducia in te, ma il tuo posto é nel MoVimanto 5 stelle: io (ma non sono la sola, a quanto vedo) sono convinta che lì potrai esprimere le tue potenzialità , che sono molte.

  36. Venom ha detto:

    nel manifesto di Sola si legge “Competenza”, “Onestà ” e “passione”… bhé, sull’onestà  ha toppato ancor prima di partire !!! Speriamo che sia la “sola” virtù persa per strada e che Gabriele non sia una vera e propria “SOLA” !!!

  37. Venom ha detto:

    Pensi che in campagna elettorale ci possa essere correttezza, almeno tra candidati dello stesso scieramento?? Non illuderti, la lealtà  e l’onestà  NON appartiene alle virtù del popolo italiano, tranne poche eccezioni e tu sei una di queste. Io ti ammiro comunque per l’onestà  che hai mostrato in questo frangente e per l’informazione che hai comunque portato nelle case dei lombardi…
    NON MOLLARE!!!

  38. andrea serafini ha detto:

    Ciao Daniele, io seguendo il tuo blog da circa 3 anni ho votato Idv soprattutto perche’ avevo ed ho fiducia in te, il partito veniva sicuramente dopo, anzi forse visto le tue qualita’ umane eri sicuramente piu’ indicato per un movimento come quello di grillo. Ora lascerei stare i commenti elettorali su Sola ed altri , fai tesoro di questa esperienza che sicuramente oltre ad una normale delusione ti avra’ insegnato moltissimo, mettila da parte e ricomincia dal tuo blog, noi abbiamo bisogno di ESSERE INFORMATI , ancora di piu’ ora che la destra ha fatto man bassa in lombardia e non solo. Per la politica fermati un attimo e decidi con calma se il tuo futuro puo essere il movimento a 5 stelle od altro, ricordati se hai bisogno di un consiglio o di una mano per una qualsiasi tua iniziativa io e gli altri frequentatori del blog ci siamo…forza Daniele si riparte con la tua solita carica !!!

  39. Luigi Montinaro ha detto:

    Dani, mi lascia molto l’amaro in bocca quello che hai scritto…
    e mi fa ancor di più esser orgoglioso di aver votato il movimento… (poi… sopratutto qui… in Piemonte…)
    che come ha scritto Roberto G. rinunciano ai rimborsi…

    in effetti… non te l’ho scritto all’inizio della tua ascesa… perché non volevo aggiungere benzina al fuoco dei contrari…

    ma mi ha lasciato molto ma molto perplesso il fatto che da IDV non ti venisse dato alcun contributo…
    soprattutto poi visto che c’é quella ‘bellissima’ spartizione dei rimborsi elettorali… (e retoricamente… mi domando… ma allora sti rimborsi a chi servono?!!!…)

    Sinceramente non mi é piaciuta molto la tua campagna, ma non per te… ma come si é comportata l’IDV nei tuoi confronti…

    lasciarti li allo sbaraglio senza appoggi… l’unico appoggio é stato il simbolo… per il resto… arrangiati…

    Da come ho seguito la tua campagna…
    da quello che racconti… dai risultati ottenuti…
    e da come ho sentito da altri…
    sono sempre più convinto che in IDV ci siano POCHE persone che credono realmente in quello che professano…
    (…stile Maria Teresa di Calcutta… lei si una santa donna… che ha fatto tantissimo bene… ma peccato che non puoi identificare TUTTI quelli della chiesa allo stesso comportamento tenuto da lei…)

    E’ questo che mi ha sempre lasciato sul chi va là …
    Ci sono personaggi carismatici che sicuramente CREDONO in quello che fanno e dicono… peccato che poi se vai nelle sedi locali… pensando di trovare un esercito di ‘cavalieri’ votati all’onestà  e alla rettitudine… ti accorgi che… si il ‘soldatino semplice’ é istruito a dovere con questi valori… ma chi li governa e dirige… magari é il riciclato di turno del PD… UDC.. o addirittura di FI o della vecchia DC… gente che saltella da una poltrona all’altra…

    Quello che dici mi fa venire in mente la politica del ‘marketing piramidale’… stile ‘erbalife’ per intenderci…
    dove chi sta alla base si fa il mazzo per beccare 4 soldi… mentre chi é in alto si prende il 70-80% di tutto quello ricavato dai poveracci

  40. Laura ha detto:

    Mi chiedo solo una cosa, avranno segnalato gli abusi del Sig. Sola al numero verde, creato da IDV, circa le affissioni abusive fuori tempo massimo? Chissà ! 😛

  41. Marco B. ha detto:

    Daniele,

    cosa ti aspettavi di diverso? La politica delle SEDIE(dalla quale IdV NON é ASSOLUTISSIMAMENTE esclusa)porta anche a questo. Una “guerra fra BANDE” alla quale un singolo pistolero solitario(questo saresti tu .. 🙂 ), può al massico contribuire facendo secchi 2 o 3 BANDITI prima di venire colpito da un proiettile vagante … alle SPALLE(piaciuta la metafora … spero di si 🙂 )! Ad ogni buon conto, felice di RIAVERTI indietro in veste di blogger d’assalto sulla rete – permettimi di dirtelo – la TUA VERA VOCAZIONE!! Rinnovo la mia stima e ammirazione per ciò che hai fatto e continui a fare e chiudo questa logorrea riportando quanto già  espresso in precedenza:

    Marco B. 30marzo2010

    Daniele,

    la prossima volta candidati a livello NAZIONALE e vieni a prendere i voti in Emilia Romagna!! Elezione sicura!! Nella Lombardia del FORMICONEFORNICANTECIELLINO e della TROTA di casa BOSS(OL)I c’era da aspettarselo … la sciùra Brambilla tra una telenovela e Umilio Fido cosa pensi che possa mai comprendere del mondo che la circonda. Pazienza dai … sei sempre un grande!!
    PS:mi dispiace per il M3S(MLN) .. con te candidato probabilmente la soglia del 3% la passavamo abbondantemente .. e così ANCHE TU finivi nel consiglio regionale con una webcam per raccontare i FATTI!! Peccato ..

  42. Roberto G. ha detto:

    Caro Daniele lo stipendio di un consigliere regionale lombardo é di oltre 12.000 euro al mese. Parliamoci chiaro, per questa cifra molta gente non guarda in faccia a nessuno e non ci sono idealismi che reggano.

    La campagna elettorale é vista come un investimento economico e il “ritorno” va inseguito anche a costo di accoltellare il proprio compagno.

    Come al solito é il denaro, lo sterco del demonio, quello che rovina tutto. Questi stipendi dei politici sono assurdi, secondo me un consigliere non dovrebbe guadagnare più di 2000 euro al mese.

    La strada giusta mi pare quella intrapresa da Grillo (sperando che alle parole seguano i fatti) che ha annunciato che rinuncerà  ai rimborsi elettorali e da Giovanni Favia, eletto in Emilia Romagna con il Movimento Cinque Stelle, che tratterrà  per se solamente 1300 euro.

    Credo che solo così ci si possa distinguere veramente dal resto di questa marmaglia di politici arraffoni e opportunisti.
    Ciao.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.