Lega padrona e anche un po’ cafona


A Bergamo le insegne “clandestine” della Lega nord

Se il buongiorno si vede dal mattino basta poco verificare lo spessore civico e il senso di rispetto che hanno certi candidati in politica. Il consigliere uscente Marcello Raimondi (Pdl) ha fatto appiccicare decine di targhette fosforescenti incise col suo cognome sulle facce dei candidati di altri partiti. Potere prepotente di Comunione e liberazione.

La Lega che ti frega, invece, continua a fare la padrona a casa propria e la cafona per strada. Il comizio di Umberto Bossi a Bergamo é stato salutato da decine di insegne abusive piazzate lungo tutte le direttrici principali del capoluogo orobico, lasciate lì anche nel giorno successivo.
Le abbiamo tolte noi le insegne. All’insegna del rispetto delle regole e soprattutto dell’ambiente. Sì perché la campagna elettorale dei contenuti si deve fare (purtroppo) anche sulle pecche di chi detiene il potere con arroganza e strafottenza. La Lega anche in questo é padrona.

C’é tempo ancora fino alle 15 di oggi per andare a votare. L’affluenza alle urne alle 22 di ieri é stata del 47%, contro il 56% registrato alle precedenti elezioni regionali del 2005. Comunque andrà , le elezioni saranno valide perché la legge non prevede quorum. Lancio un ultimo appello: non disertiamo le urne.

PS – Stasera a partire dalle 20:15 sarò a Telereporter per commentare i risultati dello spoglio delle schede.

Aggiornamento sostenitori campagna elettorale:
Mauro di Lainate (MI) €20, Cristian di Villa Santina (UD) €20, Virna di Cremona €20, Marco di Ascoli piceno €50, Claudia di Campdarsego (PD) €15, Enrico di Portici (NA) €33, Mauro di Cimetta di Codogné (TV) €10, Daniela (città  mancante) €10.

Ricavo lordo €2.750 al 22 marzo 2010.
Ricavo netto (trattenute Pay pal) € 2.620

Spese totali: € 6.150 (i dettagli nella pagina della campagna elettorale)
Sostienimi in campagna elettorale


Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

20 Commenti a “Lega padrona e anche un po’ cafona”

  1. Welschtirolerin ha detto:

    Parola di alleato

    “La Padania é un´invenzione lessicale”.
    Gianfranco Fini 6 maggio 2010

    Hai ragionissima,  caro Fini.
    Esattamente come il termine triveneto.   
    Inventato, però , sotto la guerra d’occupazione e di colonizzazione, dalla dittatura fascista, (e con l’aiuto di non pochi traditori);    per trarre in inganno chiunque in seguito,  insegnando panzane e pagliacciate sui cosiddetti “libri di storia” (e di fandonia) italiani.
     dal tuo caro babbo ….   che di nome fa Duce.

  2. Welschtirolerin ha detto:

    lega nord
    …      Los  Von  Welschtirol !!!!

    EIN  TIROL :     VIR  SIND   EIN  VOLKS !

  3. Luigi Montinaro ha detto:

    Con gli itaGLIani é tutto inutile…
    non possono capire…
    probabilmente non hanno il cervello abbastanza sviluppato…
    o ce l’hanno quanto quello di una mosca…
    che vola intorno alla merda…
    ad ogni modo…
    come diceva il grande Montanelli…
    ‘non siamo capaci di andare a destra…’, abbiamo bisogno del MANGANELLO…
    e Piemonte e Lazio lo dimostrano…
    da un lato mi fa piacere…
    é un passo in più verso l’inesorabile…
    d’altronde…
    soltanto quando andranno a pestare l’OPERAIO DISSIDENTE che si permette di scioperare o di fare la pausa caffé… o che si é accorto che AnnoZero può essere una trasmissione di informazione, se la si guarda…, forse apriranno gli occhi…
    solo quando ci saranno i ghetti dentro i ghetti…
    forse chissà …
    questi dementi avranno la forza di aprire gli occhi… e mandare a stendere quell’ebete che continua a gridare al suo partito dell’ammooooreee…..

  4. Giuseppe ha detto:

    E’ tutto inutile, ragazzi..
    Per la grande maggioranza degli italiani il voto non é una scelta politica, dettata da senso civico. E’ puro tifo, esattamente come andare allo stadio la domenica.
    Si vota chi é forte, chi ha chance di vittoria, in modo da poter sentirsi un po’ “vincitori” guardando i risultati.

    E’ inutile cercare di informare, far capire, spiegare, ecc.
    Interessa solo ad una minoranza, gli altri fanno gregge.

    E quindi la Lega trionfa..

  5. helena f. ha detto:

    p.s. Bella roba…
    A Roma festeggiano i seguaci della Polverini, ergo la destra estrema, quelli che fanno il saluto fascista.
    E così dopo Roma anche la Regione in mano alla destra.
    Che bellezza…

  6. helena f. ha detto:

    da Rainews24 – Leggo su L’Eco di Bergamo:
    “A Bergamo, il carroccio prende il volo”

    Mi dispiace Daniele, ma Bergamo é proprio un feudo della Lega.
    Tu ce l’hai mesa tutta ma era difficilissimo…

    Sembra che anche il Lazio per pochissimi voti sia andato alla Polverini. Non é sicurissimo ancora, ma ella sta già  festeggiando in P.zza del popolo. Sono le 23.40.
    Sembra che lo scarto sia di 30.000 voti e che il sorpasso sia dovuto alla provincia. Roma é per la Bonino.

    Il centro-destra ha conquistato 4 regioni, che tristezza.

  7. helena f. ha detto:

    @ Luigi Montinaro

    Purtroppo noi non ce li abbiamo i “controllori”, per cui DEVE vincere la Bonino.

    p.s. ore 23.10 mi sa che ha vinto Cota. Per poco… ma ha vinto 🙁

  8. Luigi Montinaro ha detto:

    Sono anch’io in bilico… ma contento!!!
    il movimento devo dire che ha fatto furore da NOI!!!
    Non me l’aspettavo… e sono orgoglioso della scelta che ho fatto…5 stelle…
    certo…
    se venisse Cota…
    mi girerebbero…
    ma alla fine… tra i due siamo più o meno lì…
    l’unica cosa che sicuramente salterebbe all’occhio… é un inasprimento sull’immigrazione…
    per il resto…
    basta che si insedino… e riprenderà  il solito magna-magna…
    con un’eccezione però…
    questa volta avremo almeno qualche controllore serio!!!

  9. Valerio Guagnelli Scanzani ha detto:

    Che delusione!
    Avrei preferito vederti candidato con la lista 5 stelle…

    Di Pietro si é giocato la credibilità  con De luca, e avete pure perso in campania…

    W lista 5 stelle

  10. helena f. ha detto:

    Il Veneto era quasi scontato. E’ da 30 anni che son razzisti, prima solo contro gli italiani del centro-sud, adesso anche contro gli immigrati.

    In Piemonte si stanno difendendo… testa a testa, ma se anch’esso cade nelle mani della Lega, siamo proprio fregati.

    La Lombardia… beh, tra Lega e CL vittoria sicura. E’ il loro feudo.

    Calabria e Campania in mano a la ‘ndangheta e alla camorra.
    Bene la Puglia con Niki Vendola.

    Menomale che il centro Italia regge… incrocio le dita per il Lazio che purtroppo ha il Vaticano che comanda.

    p.s. escludo logicamente dal commento chi per sua sventura si troverà  la regione governata dal centro destra, anzi esprimo loro tutta la mia solidarietà .
    Io sono “ancora in bilico” essendo romana, speriamo bene…

  11. mario ha detto:

    purtroppo i candidati del pd sono soltanto il male minore… 🙁

  12. helena f. ha detto:

    Ore 20.30

    Lazio e Piemonte: testa a testa.
    Forza Bonino. Forza Bresso.

  13. Roberto G. ha detto:

    Grazie per la piccola soddisfazione. Nel frattempo però questi cialtroni demagoghi hanno fatto il solito pieno di voti.

  14. mario ha detto:

    Proiezioni, Lazio in parità , Liguria e Piemonte in bilico
    Centrosinistra avanti in Umbria, Toscana, Emilia, Marche, Puglia e Basilicata; centrodestra in Veneto, in Lombardia, in Calabria e in Campania

  15. mario ha detto:

    il popolo italiota fa veramente schifo. meglio scappare da questo maledetto paese di merda. 🙁

  16. Luca Capuozzo ha detto:

    Daniele tienici aggiornati!!!
    (6 un mito)

  17. helena f. ha detto:

    Grande Daniele, sei sempre tu! Non ho mai avuto dubbi.
    Sempre onesto, schietto, sincero e tosto.
    La legalità  si vede anche dalle “piccole” cose.

    Ti auguro di vincere la tua/nostra battaglia contro gli abusi, i soprusi, la prepotenza, gli intrallazzi, la corruzione, la prevaricazione… per il bene comune.

  18. Orazio ha detto:

    Tutta quella carta poteva essere usata per un secondo fine…di natura igienica, magari. Il celodurista a suon di Viagra usa il tricolore per nettare il deretano? E noi usiamo la sua carta straccia. Abusiva nelle strade, utilissima alla toilette…:=)

  19. peppe ha detto:

    martinelli,sei proprio totsto…sei una forza della natura!!!!!!!!…grandissimo!!!!!

  20. gina ha detto:

    Il risultato di queste elezioni sta tutto in questo astenzionismo.Magari é la volta buona che CL perde il suo potere assoluto in Lombardia!In bocca al lupo.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.