Spudorati!

La spudoratezza del corruttore é inqualificabile, lo sappiamo. Mentre avverte sul nuovo libro zerbino di Bruno Vespa che in cassazione David Mills sarà  assolto, mette le zampe avanti: “Anche se sarò condannato non mi dimetterò“.
Come non credergli visto che Mills ha già  avuto due condanne?

Del resto anche il sindaco berlusconiano di Palermo Cammarata non si é dimesso dopo che due presidenti di seggio sono stati condannati per aver falsificato le schede elettorali, che lo hanno fatto vincere su Leoluca Orlando. I brogli elettorali nel capoluogo siciliano denunciati dal deputato dipietrista sono così confermati.
Anche la sindaca di Milano Letizia Moratti, dopo la condanna della corte dei conti per le assunzioni d’oro non si é dimessa.

A tal proposito, come ricorderete, in un video di qualche giorno fa avevo chiesto inutilmente un parere al vice sindaco Riccardo De Corato che avevo incrociato a Montecitorio.
Di recente ho ricevuto avviso di visura del mio url da parte del registro dei domini su richiesta di un suo legale. Non mi meraviglierei se nei prossimi giorni ricevessi intimidazioni nero su bianco per avergli chiesto conto di uno scandalo che in una qualunque democrazia europea sarebbe impresentabile.
Purtroppo quando pongo certe domande ai politici dimentico di essere in un paese spudorato. In cui non c’é mai limite al peggio.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

15 Commenti a “Spudorati!”

  1. freeman ha detto:

    in realtà  la finta opposizione non é certo di sinistra…é una skifezza molto simile alla destra… 🙁

  2. helena f. ha detto:

    @ Marco
    Mi associo a freeman con un altro link.
    Quello scelto da te é su Bassolino, quello scelto da me su D’Alema, ma ce ne sono molti altri in questo blog.
    https://www.danielemartinelli.it/?p=1464

    Scusa Marco, ma come fai a giudicare una persona senza documentarti? Per criticare bisogna conoscere, non credi?
    E qui é proprio facile, basta sfogliare il blog.
    Martinelli é intelligente e corretto, e riporta anche le malefatte della sinistra, stai tranquillo.

  3. freeman ha detto:

    marco, ci sono moltissimi post in questo blog…
    https://www.danielemartinelli.it/?p=2602

  4. marco ha detto:

    Caro Martinelli , che berlusconi sia il mandante della corruzione ai giudici é una cosa chiara e lampante, ormai l’hanno capito anche i sassi… ed é altrettanto chiaro che ora cercherà  di fare tutto per salvarsi le chiappe. Sono d’accordo con lei che letizia moratti e cammarata avrebbero dovuto dimettersi. Non sono per niente d’accordo sull’impostazione del suo artico quando sottolinea solo le malefatte del centro destra … Vogliamo parlare di Bassolino ?
    Vogliamo parlare degli iscitti al pd nella regione campania? Vogliamo parlare dello scandalo sanità  in puglia ???
    Vede lei sbaglia a scrivere a senso unico, il problema purtroppo non é limitato al partito che governa, é ormai un problema di tutti gli schieramenti politici…. compresa questa finta opposizione senza idee. Non mi capacito come una persona intelligente e corretta come lei non capisca questo semplice punto di vista. Inoltre andando a votare alle primarie del pd, nonostante abbia sostenuto il candidato forse piu adeguato, lei é andato a sostenere un partito dove milita gente come d’alema, fassino , bassolino etc etc etc… personaggi che in una vera democrazia sarebbero nella cella di fronte ai vari berlusconi, dell’utri, etc etc etc …..

  5. trarco mavaglio ha detto:

    Non so se hai notato che il TG1 di Er Minzo non ha dato la notizia della manifestazione degli agenti di Polizia contro i tagli del Governo! Persino il Tg4 ha dato la notizia..

    Ho montato un video a riguardo, ecco il link:
    http://www.youtube.com/watch?v=ONcHUtuyNw4

  6. freeman ha detto:

    la politica italiota fa skifo per colpa degli italioti che hanno voluto questo regime di merda. e quando finirà  sarà  sempre troppo tardi, almeno per me.

  7. freeman ha detto:

    rovetto, questo non é il sito di una impresa, ergo non credo che ci voglia la partita iva, almeno spero…

  8. POLDO ha detto:

    Posso dire che Sono cresciuto a pane e cartoni.

    Non i cartoni “scemi” di oggi ma quelli degli anni ’80.

    Ce ne era uno tra i tanti che si chiamava Fantaman dove un misterioso Dott. Zero prendeva costantemente sonore bastonate a destra e a manca ma alla fine ritirandosi con la coda fra le gambe gridava “…il mondo é mioooo!” quasi a sottolineare con le sue parole uno sfogo liberatorio che aveva tanto di ridicolo.

    La politica italiana oggi é proprio così, ridicola, roba da circo, da baraccone e sempre fine a se stessa.

    Il rispetto, quello vero e non quello propagandistico, verso i cittadini non esiste più, come pure non si rispettano più le sentenze e di conseguenza si delegittima la legge.

    La tiritera delle elezioni vinte da parte del PDL con la maggioranza del Paese mi ha francamente rotto i coglioni. A parte che non é una maggioranza manco per niente, il gioco piuttosto variegato delle statistiche si basa su una percentuale di vontanti e a sua volta di schede valide. Quindi se alla fine supponiamo 100 schede e tu ne hai 51 a favore hai la maggiornaza dei voti validi non la maggioranza del Paese, dell’elettorato e tute le cazzate che vanno sparndo.
    Altro punto, sempre l’elettorato da un mandato ai rappresentati di governo per governare, appunto, l’Italia non é che gli consegnano le chiavi del Paese per farci quel cazzo che gli pare come invece pensa Berlusconi e parte della politica.

    Più in alto sali più devi dare il buon esempio perché si presuppone che se tu ricopri ruoli istituzionali devi dimostrare che chi non segue le regole sbaglia. Se tu invece da rappresentante istituzionale fai come cazzo ti pare dimostri a tutti gli italiani, a tutto il mondo e non solo all’elettorato che le regole non servono a niente e si possono tranquillamente infrangere.

    A me Silvio Berlusconi, ma non solo, fa schifo e più passa il tempo e più lo schifo. Ha più valore il composto organico per concimazione!

    Il gioco di questi farabutti é molto semplice, fare in modo che nella vita politica si permettano tutte le storture ed i difetti della vita normale quasi accomunandole rendendole sotto l’aspetto permissivo quasi simili facendo così invogliare l’elettorato.
    Seconda cosa la propaganda dell’ovvietà  che stimola sempre l’interesse dell’elettorato. Le tasse sono troppe ed inutili, i giudici sono corrotti e cattivi, i media sono pieni di farabutti e via discorrendo.

    Non ci vorrebbe una grande intelligenza per cogliere i controsensi di questo modo di operare ma essendo noi un popolo di coglioni non ce ne accorgiamo.

    Se Berlusconi non viene poratto via in manette dal Parlamento non se ne andrà  mai. E’ come dire a qualcuno che ha in mano un carro armato in un villaggio di capanne e dirgli di arrendersi e uscire dal suo mezzo. Impossibile.

    Le cazzate ormai di questa maggioranza e di questa politica sono all’ordine del giorno ma quello che nessuno dice ed evidenzia é che noi le pagheremo tutte, ma proprio tutte, dalla prim all’ultima e ne lascieremo anche per i nostri figli.

    Tutto questo per aver accettato il compromesso di ottenere 10 pagando 1000 nell’illusione di avere 500. Siamo un populiono che non sà  reagire a nulla, che grugnisce come un gruppo di maiali ma che non appena arriva il pappone vi si butta dentro soddisfatto.

    La poilitica fa schifo perché questa Italia fa schifo. E mi fermo quì perché oggi potrei scrivere all’infinito. 😉

  9. Simone Rovetto ha detto:

    Daniele,
    se hai la partita IVA allora indicala nel sito (é obbligatorio per legge) onde evitarti noie giuridiche (come sai vanno a controllare il pelo nell’uovo se hanno interesse). Non saprei dirti se basta solo nell’home page o meno.

    Con stima,
    S. Rovetto

  10. freeman ha detto:

    ovviamente nei paesi normali i politici si dimettono per molto meno (come marrazzo) e i corruttori vanno in galera. qui invece c’é un corruttore che non si dimette e sta al governo! veramente un paese di merda.

  11. dzombie ha detto:

    io non capisco una cosa. ma se B viene condannato in via definitiva e deve andare in galera, quando la polizia va a prelevarlo ovunque si trovi lui cosa farà ? mentre in manete viene caricato sulla volante griderà  “non mi dimettooo! ho in consenso dei cittadini ioooo!”

  12. helena f. ha detto:

    Fedele Confalonieri: “la democrazia ha dei freni che a Silvio non piacciono”.

    Berlusconi non si dimette, é un dovere nei confronti del suo elettorato:
    intervista del “giornalista” Marcello Mastroianni ad un ministro davanti a Montecitorio (1976), di incredibile attualità .

    http://www.youtube.com/watch?v=rvrkynKC57s

  13. freeman ha detto:

    quella gente é senza vergogna, ormai si sa da molto tempo…

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.