Il blog mette la quinta

pausa.bmp

Col post di oggi mi rivolgo a voi lettori e commentatori che vi leggo ogni sera, nei brevi ritagli di tempo che rubo a qualche minuto di sonno.
Il blog é stato spostato su un server dedicato per gestire meglio le migliaia di visite quotidiane, che hanno reso necessario rendere questo spazio virtuale un entità  indipendente, più gestibile per ogni evenienza imprevista come un attacco informatico. Ecco perché negli ultimi giorni sono scomparsi e ricomparsi i post e alcuni vostri commenti. Ma sono già  tornati tutti online.

I naviganti che non svuotano cache e non ripuliscono il pc dai vecchi cookie, nel digitare il mio indirizzo potrebbero essere indirizzati ancora sulla vecchia piattaforma, almeno fin quando i Dns non si sono del tutto propagati in Rete. Nel momento in cui scrivo la maggior parte dei problemi dovrebbe essere risolta. Ringrazio coloro che mi hanno scritto per segnalarmi problemi che anch’io ho riscontrato negli ultimi giorni. Si tranquillizzino coloro che temono di vedersi censurati i commenti. Chi mi legge sempre sa che non censuro mai nessuno, tranne gli insulti offensivi diretti a terze persone. Per un certo periodo censuravo anche gli off topic, poi ho smesso di cancellare anche quelli perché non ne ho il tempo. Chi crede che il blog me lo gestisce qualcuno si sbaglia. Il mio unico collaboratore mi aiuta gratuitamente e quando può.
Il blog oggi per me continua ad essere un costo sempre più gravoso, non escludo cambi di rotta in questo senso in un futuro nemmeno tanto lontano.

Per ora rassicuro coloro che temono l’offuscamento della libera informazione in Rete. Non c’é dubbio che tentativi da legalizzare e illegali siano in atto da parte dei servi del potere corrotto, ma avranno vita dura. Per quanto mi riguarda il server é in un paese estero, il mio dominio é stato esteso anche al punto com, oltre che su altre estensioni estere che renderanno molto difficili, per non dire impossibili, tentativi di censura duratura.

Con oggi riparto a postare in una dimensione più capiente e indipendente. A breve pubblicherò documenti inediti. Teniamoci forte perché l’unico spirito che mi spinge a non mollare siete voi lettori, coi vostri nomi ormai familiari.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

41 Commenti a “Il blog mette la quinta”

  1. Gianni ha detto:

    Non ho parole!
    Stai facendo un lavoro eccezziunale!!!
    Sono mancato tre giorni e ho da leggere tanti nuovi articoli, sempre pieni di notizie di difficile reperibilità .
    Grazie!!!

  2. gigilonka ha detto:

    continua a scrivere e a mettere notizie vere….altrimenti avremmo la mente offuscata da qst maledetti tg dei miei……

  3. POLDO ha detto:

    Si inizia sempre con una prova, poi quando quella prova si fa largo nella tua esistenza può diventare un impegno, un lavoro.

    Stai compiendo un grande sforzo per perseguire ciò che al momento ritieni giusto per te e per gli altri.

    Hai cambiato la flotta e rafforzato i mezzi che ti dovranno accompagnare verso questa nuova meta, non posso che augurarti buona navigazione… Daniele.
    Sempre in funzione di un giornalismo che sia quanto più imparzile possibile ma soprattutto testimonianza di vita reale e non vita di corte.

    Attento però ai pirati! 😉

  4. Paolo PD ha detto:

    e vai Daniele! il tuo e altri blog tengono viva la speranza di chi crede in un’informazione libera e in un paese veramente democratico.

  5. Caro Daniele,
    é giusto sostenere che Internet é un potente antidoto contro l’omologazione e la reticenza informativa che infetta i mass-media classici. E senza dubbio il fastidio che Internet può dare a chi da quella cattiva informazione trae beneficio sta spingendo gli stessi ad arginare le espressioni di Internet. E’ importante battersi perché almeno questo grande strumento nelle nostre mani rimanga pervasivo e affidabile.
    Volevo tuttavia far notare che tra pochi anni, a meno di ulteriori sviluppi tecnologici, la rete potrebbe fisicamente saturare: la richiesta di accesso e fruizione dei dati potrebbe superare la disponibilità . Ecco la fonte di questa osservazione:
    http://technology.timesonline.co.uk/tol/news/tech_and_web/the_web/article6169488.ece

    Cordiali saluti

  6. Nessun Dorma ha detto:

    ….e se smetti come faccio che son diventato un martinelli-dipendente!

  7. Daniele Andaloro ha detto:

    “La grandezza di un uomo si misura in base alla forza delle sue idee…Giochino Genchi é un Uomo straordinario e tra i migliori che questo paese abbia mai avuto”.
    fonte:valexinaculcasi.
    “Information Day” del 26 Aprile 2009 a Marsala (TP), a cui hanno partecipato anche Salvatore Borsellino, Luigi De Magistris e Pino Maniaci.
    fonte:micromega

    “Sento il bisogno oggi, dopo le parole come pietre di Gioacchino Genchi, di voler urlare, gridare..! Dopo aver ascoltato anche “l’urlo” di Salvatore Borsellino a piazza Farnese, contro uno stato mafioso fondato sulle stragi, invocando quel dolce profumo di libertà  e giustizia, per me é cambiato tutto. Far conoscere al maggior numero di persone, semplicemente il malaffare che il potere mafioso non ha intenzione di farci conoscere. La foto di Falcone e Borsellino rappresenta per me, “IL MIO LAICO SENSO DI COLPA”; cioé, io, cosa sto facendo per tenere alto il loro nome..? mi sto impegnando abbastanza..? Riporto qui una frase che piace tanto a Salvatore Borsellino,del fratello Paolo:

    “Sono ottimista,perché vedo che verso la criminalità  mafiosa,i giovani Siciliani e non, hanno oggi un’attenzione ben diversa,da quella colpevole indifferenza che io mantenni fino ai quaranta anni; quando questi giovani saranno adulti,avranno più forza di lottare di quanto io e la mia generazione ne abbiamo avuta”.
    (Paolo Borsellino – Magistrato)

    Sono fiducioso verso questi social network come facebook- blog-youtube-my space, ed ogni forma di messaggio, informazione, e conoscenza possibile e alternativa a questo regime stragista e mafioso.

    Ascoltando le parole di Roberto Saviano Scrittore, o Nicola Gratteri, Magistrato, non potrei che essere pessimista; ma voglio invece pensare vivamente, che le parole di Falcone lascino ancora qualche spiraglio di speranza.
    l’unica speranza possibile, come dice Gherardo Colombo, va ricercata nei ragazzi, nelle scuole… nelle nuove generazioni che verranno.
    (D.A.)

    “La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società  é il dubbio che vivere rettamente sia inutile”. (Corrado Alvaro)

    http://danieleandaloro.blogspot.com/

  8. Daniele ha detto:

    un caro saluto da un tuo assiduo lettore

  9. Massimo S. ha detto:

    é un piacere leggere il tuo blog

  10. Daniele Renzi ha detto:

    Io avrei una lettera da mandarti,ma non ho capito bene come posso fare;non hai un indirizzo mail che te la posso spedire con la mia posta elettronica? Io sono sempre quello che stampa tutti i tuoi articoli,fotocopio e diffondo.
    Anche se non mi dovessi rispondere intanto complimenti.
    Ciao

  11. Andrea ha detto:

    Salve Sig Giometto ho aggiunto un’ altra pagina del sito http://castapolitica.altervista.org

    che parla degli europarlamentari……..

    http://castapolitica.altervista.org/europarlamento.html

    Poi si legga questo articolo: http://castapolitica.altervista.org/stampa/eurofollie.pdf

    Tanti saluti

  12. Pietro M. ha detto:

    Grande Daniele! Speriamo che questa piccola parte di italiani possa contare e coinvolgere sempre più. La responsabilità  del futuro di questo paese é nelle nostre iniziative.

    MENOMALE CHE CI SEI!

  13. roberto ha detto:

    Grande Daniele! si cresce con te si corre ,anche, con te e si suona, infine,con te!

  14. Roberto G. ha detto:

    Dimenticavo: in questo momento su La7 a tetris c’é Marco Travaglio. Solo che vi dovrete sciroppare anche Borghezio e la Santanché

  15. ANGELINI FABRIZOI ha detto:

    e’ LA PRIMA VOLTA CHE TI SCRIVO IN PIù DI UN ANNO E MEZZO CHE TI SEGUO GIORNALMENTE, E PIù TI ” LEGGO” E PIù TI STIMO.
    PER ME SEI TRA I MIGLIORI.
    SALUTI DA SALENTO.

  16. tonino091 ha detto:

    sei un grande e serio,da molto tempo ti sequo perche dai notizie vere

  17. Roberto G. ha detto:

    Buon 1° maggio a te Daniele, a tutti i bloggher e a coloro che non si rassegnano a vivere in silenzio sotto il regime massonico mafioso nazionale ed internazionale.

  18. paquito ha detto:

    grande daniele!…nun te preoccupà 

  19. stanco mavoglio ha detto:

    Ciao Daniele, spero che il mio messaggio su skype ti sia arrivato, sono contento che ti stai dando da fare per mantenere on line il blog.
    Buon primo Maggio
    Non Mollare
    Ciao

  20. Marco da Napoli ha detto:

    http://www.youtube.com/watch?v=rBn8mfnj8QY

    IL NANO CONTESTATO A NAPOLI FUORI IL SAN CARLO VIDEO CULT

  21. donato ha detto:

    “Teniamoci forte perché l’unico spirito che mi spinge a non mollare siete voi lettori…”

    grazie. noi continueremo a leggerti e, come ha scritto luca, se ti serve qualcosa chiedila che siamo tanti…
    a proposito di donazioni perché non dai la possibilità  di fare una ricarica postpay basta che metti il numero della tua carta e a noi costa solo un euro fare una donazione invece dei 4 o 5 di un bonifico
    ad esempio per gente come me che non ha carte di credito e bancomat vari ( e non credo di essere il solo)andrebbe sicuramente meglio.
    grazie e buon lavoro

  22. Gianmario D ha detto:

    Daniele, io ti leggo sempre, ma non commento mai anche per mancanza di tempo. Continua il tuo lavoro e se hai bisogno di una mano chiedila, sono sicuro che saranno in tanti a risponderti. Il tuo blog é un piccolo ma indispensabile tassello per la libertà  di informazione.
    Grazie per il lavoro che fai.

  23. luciano ha detto:

    Grazie Chicca, 40° posto dietro Cile, Corea del sud, Paraguay
    Uruguay ecc.
    Mi domando, i giornalisti( si fa per dire) italiani, quando
    si guardano allo specchio, cosa pensano di loro stessi?

  24. luciano ha detto:

    Dai Daniele, che bisogna sopravvanzare qualche paese
    del 4° mondo per la libertà  di stampa, c’é molto da
    lavorare.
    Quacuno sa la classifica attuale?

  25. freeman ha detto:

    >Libertà  di stampa: l’Italia fa un passo indietro, unica nazione in Europa
    il regime infame é sempre più evidente, ma gli italioti per ora se ne fregano… 🙁

  26. Cesare ha detto:

    Se guardi in alto a destra c’é il banner per una donazione.

  27. luca ha detto:

    se ti serve qualcosa chiedila, vedrai che ci siamo e siamo tanti

  28. gabriele ha detto:

    Grande Daniele ! avanti cosi’ (e grazie di tutto)

  29. caterina ha detto:

    Wil,
    siamo tornati dove eravamo, nella classifica di Freedomhouse. Me lo ricordo bene: eravamo saliti un po’ durante il governo Prodi, e la motivazione diceva che, se pure la metà  delle TV erano in mano a Mr. B., la RAI almeno non lo era. Poi non era propriamente così, visto che Prodi ha lasciato ai vertici RAI quelli che ci aveva messo Truffolo, ma almeno non c’erano le cene a Palazzo Grazioli. Ora invece siamo riscesi, dato che c’é ancora lui 🙁

  30. caterina ha detto:

    Grazie a te, Daniele. Anch’io a volte tengo duro pensando che tu non molli.
    Per me qualunque cosa tu decida di fare, banner o altro, va bene. Anche un micro abbonamento mensile…
    Io non trovo per nulla piaggeria né propaganda il tuo lavoro per IdV, e non credo che le tue idee e la tua correttezza si vendano per qualche servizio.
    Un abbraccio.

  31. Leonardo ha detto:

    Ciao Daniele, leggo ogni tuo post ultimamente anche se non ho mai commentato. àˆ bello leggere dell’informazione seria ogni tanto, credo molto nel tuo lavoro e grazie per i tuoi sforzi, buona fortuna continua così!
    Leonardo

  32. Wil Nonleggerlo ha detto:

    Caro Daniele,

    che ne dici della seconda “retrocessione” subita dalla Nazionale Italiana per quel che riguarda la libertà  d’informazione?

    (Freedom House)

    Wil N.

  33. CHICCA ha detto:

    credo che nessuno si tirerà  indietro qualsiasi iniziativa tu prenda daniele per continuare a dar vita al tuo blog poiché ormai fai parte della nostra quotidianità  e, parlo per me ma credo di esprimere l’opinione di molti di noi, sei una piccola luce nella notte buia dell’informazione nostrana
    continua a donarci il tuo tempo ed il tuo affetto perché “amor che a nullo amato amar perdona”

  34. nino ha detto:

    Sono contento che tutto é stato risolto, continueremo a seguirti con grande passione!

  35. alina ha detto:

    Buongiorno Daniele!Sì é vero qualcuno si é preoccupato oltre il dovuto per la mancanza del tuo blog in internet,ma ora che tutto é chiarito si marci compatti e…fiato alle trobe.
    Un saluto a tutti i duri a morire.

  36. Marco B. ha detto:

    “Il blog oggi per me continua ad essere un costo sempre più gravoso, non escludo cambi di rotta in questo senso in un futuro nemmeno tanto lontano”.

    scusa Daniele, in che senso “cambi di rotta”? Vuoi mettere una sottoscrizione aggiuntiva o della pubblicità  come già  stai facendo? Oppure pensavi ad altro ..?!

    “Con oggi riparto a postare in una dimensione più capiente e indipendente. A breve pubblicherò documenti inediti. Teniamoci forte perché l’unico spirito che mi spinge a non mollare siete voi lettori, coi vostri nomi ormai familiari”.

    vuoi dire che hai CHIUSO con IdV e il pagnottaro Di Pietro? Cos’é hanno capito che più fanno PROPAGANDA(anche sfruttando l’immagine pulita e corretta del giornalista indipendente quale tu sei – lo sei vero?)e meno tirano sù voti?! Beh, qualunque sia la decisione che hai(avete)preso con Grillo e Di Pietro, sappi che NOI che siamo TUOI lettori l’apprezzeremo più di ogni piaggeria e lecchinaggio verso la politica .. Montanelli e Biagi docet .. tu lo sai vecchio volpone!! Spero di vedere presto altri tuoi post di denuncia e adeguati servizi documentali .. buon lavoro oggi che é la sua festa!! Ciao

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.