Luca Barbareschi non ci fa imbecilli

Roma, piazza Montecitorio, l’attore e deputato Luca Barbareschi si dirige verso l’ingresso della Camera. Io lo scorgo all’ultimo istante, accendo la videocamera per registrare un’intervista volante senza copione.
La prima curiosità  che mi viene di soddisfare é di sapere se l’onorevole attore intende perdere altro tempo per querelare Youtube.

Barbareschi, finge di non sentire, poi, all’ingresso della Camera, nella gentile insistenza riconosce la mia voce. Si gira e mi viene incontro per dirmi che si ricorda che “gli ho dato dell’imbecille“. Ma si sbaglia, forse in malafede. Glielo dico subito che io, imecille, non l’ho mai detto a nessuno. Men che meno a lui, che a differenza di un imbecille ha trovato il modo per arricchirsi alle spalle degli italiani, non solo da deputato fra i più assenteisti, ma anche da starletta per flop Rai.
Semmai, ora che ci penso, imbecille me lo ha detto il suo collega “fuso di partito” Maurizio Gasparri all’aeroporto di Cagliari.

In realtà  Luca Barbareschi con quel comportamento mostra un arrogante imbarazzo, e siccome non sa come affrontarmi recita. Come sul set.  Lui, da perfetto incompatibile compatisce me. Crede che i riflettori della mia videocamera valgano una carezza, come se il sottoscritto fosse un bimbo.  Ma purtroppo é costretto a rendersi conto che il sottoscritto non perde il filo del discorso. Quindi Barbareschi riprende la strada verso l’ingresso di Montecitorio come fosse una passerella. Senza rispondere alla mia domanda.

Il tempo che rimane prima che il divo di mia nonna scompaia dietro la porta é troppo breve per incalzarlo ulteriormente. Mi sarebbe piaciuto un dialogo sereno e senza ciak prestabiliti, ma la Camera (senza video) lo ha messo al riparo da figuracce. 

Non si lagni Luca Barbareschi, ci sarà  una nuova occasione per riprendere il filo delle domande. Nella speranza che non ricordi solo i copioni delle fiction, ma anche di essere un comune attendente di Berlusconi, oltre che un dipendente degli italiani col preciso dovere di rispondere delle sue azioni da parlamentare. Perché Luca Barbareschi deve sapere che nemmeno gli italiani, se correttamente informati, sono imbecilli.

Strigliamo Luca Barbareschi. Invitiamolo a scegliere se fare l’attore o il deputato, possibilmente non a carico nostro. Da deputato ricordiamogli che controlleremo ogni sua mossa da cittadini vigili e dotati di pensiero. Invitiamolo a rendersi utile invece che sprecare energie per fermare la Rete, votando leggi liberticide e incostituzionali che finora sono servite soltanto a riparare dai processi il corruttore Silvio Berlusconi.

Ecco il suo indirizzo mail: barbareschi_l@camera.it

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

22 Commenti a “Luca Barbareschi non ci fa imbecilli”

  1. marco saba ha detto:

    Come attore dichiara cose condivisibili:

    “La IBBC é una banca, il loro obiettivo non é il controllo del conflitto, é il controllo del debito che il conflitto produce. Vedete, il grande valore di un conflitto, il vero valore, sta nel debito che genera. Se controlli il debito, controlli tutto quanto. Voi lo trovate inquietante, vero? Ma é questa la vera essenza dell’industria bancaria: fare di tutti noi – sia che siamo nazioni o individui – schiavi del debito.” – Luca Barbareschi, nella parte di Calvini, un finanziere italiano che si sta candidando alla vita politica, nel film The International, 20 marzo 2009 (nel film appare brevemente anche Roberto Formigoni…)
    http://www.waytoblue.com/hazyjane/client/it/sony/international/clip_01.wmv

  2. Tsunami ha detto:

    Visto che come attore é un fallito (non se lo fila proprio nessuno), trova il modo di finanziarsi a spese nostre. Poi con quella arrogante faccia da cazzo non lo sopporto…corda tesa anche per lui!

  3. freeman ha detto:

    se gli italioti fossero intelligenti non voterebbero certo per la casta infame maledetta…

  4. grazia ha detto:

    complimenti per tutto quello che fai, sei un grande,
    ce ne fossero dei giornalisti come te!!
    ti stimo tantissimo
    in bocca al lupo

  5. Luigi Montinaro ha detto:

    Ciao Dani, se posso mi riaggancio anche al post precedente, visto che mi sembra di capire che questo sia la sua prosecuzione…
    ora…
    tralasciando qualsiasi commento sull’illustre onorevole Barbareschi…
    che probabilmente voi maligni non lo sapete…
    ma lui é prono a studiare nel suo studio,
    fuori dal trambusto e da tutto quel casino che é il parlamento…
    un disegno di legge che si rifà  ad una famissisima legge anni 80, mi sembra la legge media-set…
    riprendendone alcuni punti che conciliavano il dialogo tra la coppia…
    soprannominata da alcuni “la legge tra moglie e marito…”
    bene lui la sta cercando di applicare anche nelle…2 camere…
    ed é propenso ad emanare (sempre con il consenso dell’illustrissimo ed altissimo premier) la legge “tra senatore e deputato…” che regoli la reciproca convivenza nel transatlantico…
    🙂

    quindi a parte questo… (ma volevo rendervi partecipe di una tra le tante opere pie che sta portando il Barbareschi…per screditare i maligni!!! 🙂 )

    l’argomento trattato é molto interessante…
    perché in un certo senso non ho mai ben capito la “libertà  di critica”… avendone forse un pò di soggezione…
    inoltre trovo differenze da categoria a categoria…
    per farvi un esempio…
    prendiamo Travaglio(o un giornalista) che magari in trasmissione dice AlTappone… non viene sobbarcato di improperi e di querele verbali dal malcapitato…
    se però lo dovesse dire una persona COMUNE… che non é giornalista… viene linciato sulla pubblica piazza…
    é una mia impressione, o anche a voi sembra che sia così?

    infine, aggiungo questa perla che é sempre attinente alla libertà  di critica così da mettervi in conoscienza anche a voi…
    mi é giunta voce, anche se non ho ancora effettivamente sperimentato…
    che riguardo ad una delle tante leggi “LIBERTARIE” (o meglio LIBERTICIDE) che stanno facendo…
    e nello specifico quella dell’allargamento della caccia (tanto per incentivare un pò l’economia…)

    molti animalisti, un pò come noi… hanno scritto ai vari deputati o alla relativa commissione che se ne sta occupando…
    bene…
    sembra che questi (la casta) abbiano messo in piedi un sistema di risponditore automatico (ma fin qui niente di particolarmente rilevante) che in sostanza afferma che:

    1) QUELLO CHE SCRIVETE NON HA SENSO PERCHE’ LA LEGGE NON DICE COSì… (certo ognuno legge la “legge” a modo suo…)
    2) SE CONTINUANO AD INSISTERE A DIRE COSE FALSE (rifacendosi al punto 1) SARANNO QUERELATI…

    bello no???

  6. Filomena ha detto:

    Lui e i viscidi opportunisti come lui, criminali della democrazia!
    Gasparri ieri sulla legge testamento biologico:”…morire non é un diritto!”
    Le volontà  e le libertà  di scelta sono annullate da obblighi e divieti stabiliti da uno Stato che rappresenta l’ideologia clericale.

    Che cosa augurare a clan politici del genere?
    … una serie di sondini infilati dappertutto!

  7. Sixpounder ha detto:

    Noto con piacere che anche qui cominciano a sparire misteriosamente commenti, per altro assolutamente innocui e generici… Chi tuona poi contro la censura?

    Ciao Daniele. Almeno per adesso, ti sei perso un lettore

  8. Ho appena visto il video :
    http://www.youtube.com/watch?v=lk8vpuajKGc

    E mi sento davvero male.
    Sono metà  Francesa e metà  Italiana.
    E quando vedo, sento questi fascisti (perché non si possono chiamare altro), che in piu’ sono al governo, ho vergogna !!!!!!

    Communque la Francia non é un esempio, ma questo già  lo sapevo 🙁

    Speriamo, lottiamo contro questi fascisti.
    Bravo a Daniele per il blog !
    Ci vado tutti i giorni. Ormai é rimasto l’unico contatto con l’Italia, perché quando guardo la televisione (sia Francese che Italiana) non mi sento informata

  9. barba ha detto:

    … avete visto, ha salutato il carabiniere col saluto militare

  10. POLDO ha detto:

    Magari la prossima volta chiedi al moralista, perbenista, tuttologo Sig. Barbareschi Luca come va la sua casa di produzione Casanova Entertainment?

    E’ si, perché sembra che alla fine, quà , gli unici stronzi che devono darsi da fare siano sempre quei 4 imbecilli degli italiani onesti!

    Un Barbareschi come tanti, eletto da nessuno nel Parlamento italiano se non dalla stessa casta é libero di farsi liberamente i cazzi suoi, di entrare ed uscire dalle camere dei palazzi come da quelle di un alberghetto, di curarsi i propri interessi imprenditoriali, fare l’assenteista e per di più sparare sentenze sulle problematiche della politica in Italia.

    Il bue che dice cornuto all’asino!

    Beh! Ma allora per coerenza se uno é così moralista e legato alla correttezza mi aspetto che da domani dia le dimissioni da politico rinunciando a tutti i privilegi.

    E’ si caro Sig. Barbareschi Luca perché se lei fa la morale a me cittadino io, essendo lei MIO dipendente, posso fare altrettanto. Quindi le dico o dentro o fuori!

    Poiché in politica c’é molto da fare non ci servono altri mantenuti oltre a quelli che già  abbiamo quindi o politico a tempo pieno altrimenti… pedalare fuori. Il mio stipendio già  ne mantiene troppi di parassiti come lei che più che scaldare uina sedia non sanno fare. E quel poco che fanno sbagliano!

    OT
    Re Silvio ha sentenziato che in Italia sarà  lo Stato a decidere sulla vita dei cittadini. Non esisterà  più la voce “accanimento terapeutico” e non sarà  più valida qualunque decisione presa in piena capacità  di intendere e di volere contro la propria vita nel caso si sia ridotti ad un vegetale. Magari anche a forza, brutalmente o con qualunque mezzo bisognerà  sempre essere idradati e alimentati. Quindi se volete morire andate a l’estero in Italia sarà  vietato!

    Bravi, bravissimi! Credo che questo governo ha superato il significato di merda!

    Continuano le cazzate sul piano casa, tra poco arriveremo al 50% di espansione con possibilità  di modificare anche l’urbanistica circostante e rompendo i coglioni al vicino. L’importante é che hai i soldi.

    Credo veramente che sia rimasto solo l’intervento divino per salvarci.

  11. Marco ha detto:

    ..semplicemente uno stronzone all’ennesima potenza..tra 20 anni riguarderemo indietro e ci chiederemo come é stato possibile che le nostre sorti siano state affidate a gente così insignificante..

  12. Sixpounder ha detto:

    Come sempre temo ci sia un po’ troppo ottimismo sulle “figure che facciamo fare” a questi personaggi e su tutto il resto. Sarò ripetitivo ma ho sempre la sensazione che continui a piovere sul bagnato (e il dato che ci racconta come solo da noi l’utilizzo di internet nelle famiglie é diminuito non solo é preoccupante ma conferma temo questa tesi). Come dice qualcuno, rischiamo di suonarcela e cantarcela da soli, senza realmente incidere. Almeno non più di tanto.

    Questo ovviamente non vuol dire che si debba smettere, anzi.

    Ma l’unico elemento di speranza che mi sento di lasciare, e di cui ho parlato anche sul mio blog, é l’impossibilità  TECNICA di oscurare la rete. Almeno ad oggi, c’é sempre una scappatoia anche di fronte all’oscuramente dei provider e dei siti dei maggiori motori di ricerca.

    Saluti

    http://loudersixpounder.blogspot.com

  13. roberto r. ha detto:

    Barbareschi e tanti altri…..questi sono i politici/maggiordomo di cui il mafionano si é circondato per impadronirsi del paese. Li cacceremo coi forconi dal parlamento italiano a breve.

  14. Roberto G. ha detto:

    “Invitiamolo a scegliere se fare l’attore o il deputato …”

    Secondo me non dovrebbe fare né l’uno né l’altro, dato che come attore mi ha sempre fatto ca..re con quel suo sguardo ebete e come politico é un poveretto col cervello intriso di luoghi comuni spacciati per idee.

    Peccato le abbiano chiuse perché il posto di lavoro adatto a lui c’era: le miniere del Sulcis.

  15. ANTIFEDE ha detto:

    Ho visto il video di borghizio,sono senza parole.ITALIANI FACCIAMO QUALCOSA,SVEGLIAMOCI,IL NAZZIFASCIMO E RITORNATO PIù AGGUERRITO CHE MAI.

  16. ANTIFEDE ha detto:

    Caro daniele questa é gente che con la politica non ha niente a che vedere,sono solo servitori di berlusca con atteggiamenti da volgare tifoseria,basta guardarli nei salotti mediatici non hanno neanche il linguaggio consono al dibattito,sanno solo offendere e aggredire.Sono stati in ombra per 40 anni e forse é la paura di ritornare nelle tombe che li spinge a essere quasi delinquenziali.VAI DANIELE SIAMO IN TANTI AL TUO FIANCO.

  17. Venom ha detto:

    Ho sentito parlare Barbareschi qualche volta in TV… sfiora quasi il ridicolo, una faccia da attore che recita platealmente il ruolo di politico onesto, facendo finta di non essere servo di nessuno!!!
    E’ un buffone fascista che sfrutta la sua faccia per contraddire chiunque non la pensi come il suo padrone!

    a proposito di contradittorio… ieri sera a “porta a porta” é stato una vera sagra dello slogan e delle menzogne… se la sono cantata e suonata… Vespa suicidati!!

  18. Marco B. ha detto:

    Marco B. 25marzo2009

    Daniele,

    se e quando lo rincontrerai il Barbareschi, visto che tu non glielo puoi più dire(data la mole di querele che hai preso)digli che IMBECILLE glielo dico IO .. ti autorizzo a fare il mio nome e cognome .. dato che li conosci!

    PS:ad Azzurro Caltagirone puoi sempre ricordargli di quando era presidente della Camera e a Bologna, sotto i portici di piazza Roosvelt(zona Questura-Prefettura a 2 passi dal palazzo comunale)si faceva venire a prendere dalla scorta armata su Porsche Cayenne Turbo S(c’ho le prove)e dichiarava:”Oh, finalmente una macchina degna della mia figura”. NON male per una “vittima” della politica .. tanto paga pantalone!

  19. Odio i Politici ha detto:

    Barbareschi é meglio che si dia all’ippica….bravo Daniele! gli hai fatto fare proprio una bella figurina!!!!!

  20. luciano ha detto:

    http://www.youtube.com/watch?v=lk8vpuajKGc
    ——————————————-
    Borgezio da lezioni in Francia.

  21. paolo papillo ha detto:

    INFORMAZIONE DAL BASSO SEMPRE E SU TUTTO

    SU YOU TUBE UN NUOVO VIDEO CON UN INTERVENTO RADIO DI PAOLO PAPILLO SI PARLA DI MORTI SUL LAVORO.ASSOLUTAMENTE DA VEDERE:

    http://www.youtube.com/watch?v=99-ePmFtep8

    IL MIO BLOG:

    http://informazionedalbasso.myblog.it/

  22. caterina ha detto:

    “il divo di mia nonna” é straordinario, Daniele 😀
    Barbareschi lo associo a qualcosa che ho rimosso ma che aveva a che fare con maltrattamenti ad animali (sono un po’ monotematica, lo so).
    Comunque, la sua condiscendenza e finta bonomia sono davvero fastidiose, specchio dell’arroganza comune a tutti questi signori che si sentono nostri sovrani anziché nostri dipendenti.
    Mille come te, Daniele, che porgono con cortesia domande che aspettano una risposta e non le solite domande retoriche con slogan incorporato, e questi sarebbero a casa in sei mesi.
    E’ vero che gli italiani, correttamente informati, non sarebbero imbecilli, ma non ce n’é come continuare a creare emergenze fittizie per distogliere l’attenzione e non intervenire sui problemi reali (vedi la mancanza di lavoro, ben precedente alla crisi) per lasciare la ggente a marcire nella prostrazione.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.