Requiem natalizio

Si sta chiudendo un anno che probabilmente ricorderemo come l’ultimo della “belle epoque” tecnologica. Il futuro ci riserva una disastrosa crisi economica, un governo di piduisti presidenzialisti che si fa beffe degli italiani per assecondare il solito presenzialista, un dolo alfano che ha guastato i principi basilari di civile convivenza, una giustizia ingiusta che annienterà  ciò che rimane del ceto medio e basso, ci terremo tutte le costose province e metteremo la sinistra fra i soprammobili di casa. La osserveremo nelle rughe rifatte di Alba SiParietti, che in vista della menopausa crede di fare un favore a Veltroni annunciando l’intenzione di candidarsi nel defunto partito democratico assieme alla stagionata Sabrina Ferilli, quest’ultima ospite del tg3 di Bianca Berlinguer per farsi presentare “orgogoliosa di stare a sinistra”. Entrambe a sponsorizzare Silvio Berlusconi preoccupato di non potersi più divertire con gli alleati calati nella parte di oppositori, ma di dover fare i conti con un un’opposizione vera.

Quella del partito di Antonio Di Pietro che non ha bisogno di infierire sul cadavere del Pd morto dissanguato. Finito con un colpo di questione morale che ha ucciso pure la sua sopravvivenza. Prova ne é la squallida disperazione di Mario Giordano e dei suoi sottoposti del Giornale della famiglia Berlusconi, traditi anche dall’ultima arma, quella della fantasia, che con lodevole talento hanno talmente fiaccato da non riservare più nemmeno uno straccio di sorpresa sotto l’albero.
Già , perché l’invenzione non sostituisce la realtà . In mancanza di qualcosa di penalmente rilevante sul conto dell’ex pm non rimane altro che morire nell’ossessione di ripetere il nulla, riempendo le pagine dell’house organ con fotografie fumose incorniciate da didascalie false e tendenziose.
La regia delle bugie e della confusione che hanno sfigurato il quotidiano di Indro Montanelli é curata da un gruppo di macellai travestiti da giornalisti, che stanno ingoiando di traverso il capitone natalizio attanagliati dal bisogno di fomentare idiozie. Ben consci di sparare con un caricatore vuoto.

Ben consci della realtà  con la quale dovrà  fare i conti il loro editore corruttore: crisi, disoccupazione, credibilità  internazionale sotto i piedi e pericolo di tumulti popolari che potrebbero segnare la fine anticipata del suo regno. Forse in piazzale Loreto, travestito da Babbo Natale appeso per le caviglie.
Sarebbe un Natale diverso, degno di tanti auguri.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

33 Commenti a “Requiem natalizio”

  1. Marco ha detto:

    Forse in piazzale Loreto, travestito da Babbo Natale appeso per le caviglie.
    Sarebbe un Natale diverso, degno di tanti auguri.

    …che bella immagine, sto sognando ad occhi aperti! Questo si che sarebbe stato un bel regalo di Natale..

  2. Paul Kersey ha detto:

    QUANDO SI SPARERA’, IO CI SARO’.

  3. www.globat.it ha detto:

    Ragazzi, sul mio blog c’é tutto il film DIARIO DI UN SACCHEGGIO diviso in video di 10 minuti (il limite massimo che YouTube impone per ogni video).

  4. caterina ha detto:

    Buona sera blog. Molto crudo il tuo post, Daniele, ma molto bello.
    Oggi ho visto il DVD di Delirio e purtroppo Grillo, che pure adoro, mi fa ridere sempre meno.
    C’é tutto un mondo, là  fuori, fatto di risparmio energetico e sviluppo sostenibile; esiste la possibilità  di vivere meglio inquinando poco, cementificando meno – e noi le dobbiamo sentire da un comico, queste cose, perché i nostri politici propongono inceneritori, autostrade e nucleare…
    Leggere Il ritorno del principe é puro autolesionismo, perché capisci quanto sono profonde le radici della malapolitica, degli insabbiamenti, delle connivenze – e dubiti sul serio di poter mai vedere qualcosa di diverso.
    Eppure, non so se spero anch’io nella Befana o se é la Grecia che mi dà  coraggio, ma oggi mi sento pervasa da una flebile speranza. Non molliamo 🙂

  5. CHICCA ha detto:

    babbo natale é andato…..
    ci rivolgiamo alla befana???????????? chi può portarci un dono UNO SOLO che rallegri questa festa che ha tutti i sapori tranne quelli della festa?
    ci basterebbe che la vecchina bitorzoluta portasse via il diritto al voto a tutti quegli italiani che ci hanno fatto dono un pò di mesi fa di questi pagliacci in doppiopetto che hanno invaso come extracorpi la nostra vita
    un tunnel carpale acuto a tutti i votanti con ambizioni zotiche come i loro degni rappresentanti
    un abbraccio a tutto il blog con affetto sincero e (permettimi é Natale!!!!!!!!!!) un bacio a daniele

  6. giuseppe ha detto:

    Ragazzi, mobilitiamoci
    Andate all’articolo del “giornale” (brrrrrr) ke parla di dipietro e gasparri (arghhhhh!), iscrivetevi e scrivete commenti in massa su ACQUA PRIVATA e i 98MILIARDI evasi. Io lo sto facendo ma non ricevo risp dai lobotomizzati. Costringiamoli a prendere una posizione. Ci sarà  da ridere a sentire le loro giustificazioni

  7. Raffaele ha detto:

    Prima di tutto un augurio a te e tutti coloro che scrivono commenti…
    Il post é, come sempre, “efficace”. Cogli al 100% la situazione odierna. Ogni giorno pare peggiori sempre più. Sono sempre convinto che faremo la fine dell’Argentina così come ha detto massimo nel suo commento. Prepariamoci al peggio e pronti col forcone.
    Leggendo il libro di Saverio Lodato “Il ritorno del principe” non posso che essere d’accordo con l’opinione di Paul Kersey.
    E’ la mentalità  italiana che deve cambiare. Noi siamo il futuro, dobbiamo far diventare la nostra minoranza la spinta promotrice di un nuovo modo di vedere la vita, i rapporti con gli altri e rispettare al massimo le regole del gioco. Insomma attuare questa benedetta democrazia che secondo me non é mai stata applicata al meglio. Tiremm’ innanz’!

  8. Molly - PD ha detto:

    Condivido tutto ciò che hai scritto , come sempre , e anche se certe volte il tuo tono crudo non mi fa impazzire devo dire che le ultime nove righe di questo articolo é come se le avessi scritte io stessa . Di Pietro sa che ai mafiosi che ci sono in parlamento non conviene farlo fuori fisicamente , per cui é pronto a fronteggiare l’ennesimo attaco mediatico verso la sua persona e la sua famiglia . Per la sfortuna dei suoi avversari però ha dichiarato che i magistrati devono continuare a indagare e che le intercettazioni sono necessarie. Solo lui può permettersi di dire queste cose a testa alta perché non ha nulla da nascondere . Certo, se ogni giorno lo attaccano con questa ferocia cominciano ad avere paura e sentono vacillare le loro poltrone . Noi dal canto nostro non possiamo che sperare che l’informazione circoli di più affinché gente come Di Pietro , Grillo , Travaglio, Ricca , tutta la famiglia Fo (“geneticamente” meravigliosi tutti: non si dimentichi che Franca e Dario facevano controinformazione quando molti di noi erano ancora in fasce e furono mandati via dalla tv di stato )ecc… abbia la possibilità  di essere ascoltata da sempre più persone .
    La diffusione della VERITA’ sarà  la loro morte … ma quanto dobbiamo aspettare? Quando inizieranno a trasmettere Pandora ed Europa 7 ?

  9. patty ha detto:

    Ciao Daniele…prima di tutto voglio ringraziarti come sempre per il lavoro che svolgi e sopratutto per il fatto che ci tieni sempre informati.

    Una cosa non ho capito della Parietti…dice di essere di sinistra ma non si riconosce di sinistra…dice che suo padre era partigiano comunista…insomma tante baggianate che non hanno ne capo e ne coda.

    prima di tutto i partigiani non erano solo comunisti, ma erano di vari schieramenti politici tranne che di dx.
    per secondo mi sa tanto che la Parietti non abbia un concetto ben preciso di come sono nati i comunisti e chi erano…
    comunque, il fatto che non si sia buttata nella politica ha fatto una bella cosa perché avremmo aggiunto altri ignoranti in parlamento e altra mangiapane a tradimento sulla pelle degli italiani…

    io propongo a partire dal prossimo anno prima che venga ratificato il trattato di lisbona…un nuovo piallale loreto dopo la DEFENESTRAZIONE che deve avvenire nei vari palazzi come…Palazzo Madama, Montecitorio,Palazzo Chigi e al Quirinale…

    Una bella ammucchiata dopo la defenestrazione di massa e poi una bella manifestazione a Pzz.le Loreto.

    Solo così potremo riportare un pò di ordine al ns disastrato paese…insediando nuove facce di giovani che attuino una politica economica e sociale giovanile ed alternativa…

    Un AFFETTUOSO AUGURIO anche a tutti i commentatori di questo blog sperando che il senso della disperazione economica e sociale ci spinga ad essere più solidali e compatti almeno tra noi plebe…

  10. paolo papillo ha detto:

    HO VISTO IL VIDEO DELLA PARIETTI;
    DUE DEFICIENTI CHE SE LA RACCONTANO!

  11. luciano ha detto:

    I giornali italiani on-line, non parlano della rivolta in Grecia, e i casi sono due: o é terminata la rivolta, o
    questa informazione italiana é fatta da KOGLIONI TOTALI.

  12. PIERO ROLLA ha detto:

    PIANO – C
    Nel mio post dell’1 dicembre del 2008 ho scritto che c’erano tre ipotesi come soluzione alla crisi finanziaria globale studiata e prevedibile, ma nascosta fino allo scoppio lo scorso anno.

    Allora le ipotesi erano:

    A) Volontariamente si fa sparire il 90% del denaro falso “virtuale”cosa che non accadrà  mai.
    B) S’impone con la forza la salita dei prezzi dal 15 a 20 %, iperinflazione per capitalizzare il debito virtuale. Liquidità  a spese nostre e fallimento controllato di tutto il sistema finanziario globale.
    C) Guerra mondiale come abbiamo già  visto!

    Molto probabilmente l’ipotesi (C) sarà  la scelta dei mentori del Nuovo Ordine Mondiale, inarrestabili e imperterriti del saccheggio altrui in nome del profitto.
    La crisi che si é precipitata su tutto il pianeta sembra essere molto lontana di essere controllata giacché tutto il sistema si basa in operazioni sporche che permettono abusi, truffe, frode e usura.
    Il Fondo monetario internazionale, Banca dei regolamenti internazionali, Banca centrale europea hanno pubblicato analisi allarmate dell’ esplosione degli hedge funds e dei loro metodi di investimento. Prima del caso Amaranth, l’ uomo che cura il mercato per la Federal Reserve, Tim Geithner, presidente della Fed di New York, aveva pubblicamente sottolineato dubbi e perplessità  sulla stabilità  degli hedge funds.
    SEGUE
    http://ildirittodisapere.blogspot.com/2008/12/piano-c.html

    INDOVINATE?

    http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/esteri/medio-oriente-43/livni-mubarak/livni-mubarak.html

  13. massimo ha detto:

    Chi ha un po’ di pazienza vada a vedersi tutte le parti del documentario di cio’ che e’ stato ed e’ tutt’ oggi in Argentina,noi ci siamo o ci stiamo arrivando :
    http://it.youtube.com/watch?v=zAWivIQxuG0&feature=PlayList&p=4F32F6E90EB4F550&index=0

  14. Marco Corino ha detto:

    Buon Natale a Daniele ed a tutti gli uomini onesti, seduti sulla riva del fiume ad attendere il cadavere del nemico.

  15. tony ha detto:

    Abbasso l’informazione di regime!!!

    Protestiamo come fa la Grecia se no questi qui non se ne andranno mai!!!

  16. Pietro ha detto:

    I nostri media non ci fanno sapere niente. La Grecia é stata davvero oscurata.
    Si ha paura che la protesta greca potrebbe essere esportata anche in Italia.
    DA GREEK NEWS PUBBLICATO A NEW YORK
    La protesta dei giovani continua in Grecia anche durante le feste natalizie mentre la stampa internazionale da un’immagine negativa del paese.
    Atene. – Da quando un giovane é stato ucciso il 6 dicembre scorso dalla polizia, tutta le gente e i giovani stanno ininterrottamente protestando, con sommosse e tumulti vari. Tutta questa protesta é nata anche per la crescente rabbia e indignazione verso un governo conservatore senza saper far fronte ai problemi economici, alla crisi, al degrado, ai problemi dell’istruzione e alla perdita di posti di lavoro. Alcuni media mondiali stanno dando un’immagine negativa del paese peggiorando la situazione. Le tensioni e le agitazioni, insieme a dei gruppi politici di opposizione, stanno facendo vacillare il governo chiedendo subito elezioni anticipate. Supermercati, uffici, giornali,televisioni, istituzioni nazionali e internazionali sono stati attaccati ed almeno 280 persone sono trattenute dalla polizia, di cui176 già  arrestate e trasferite in carcere e 130 arrestate per saccheggi e varie ruberie di prodotti (tra cui si presume anche alimentari a causa della fame).

    Youth Protests continue in Greece despite Christmas Holiday.
    Athens.- Daily protests since the December 6 shooting, including riots, have thrown Greece into turmoil and have become a simmering anger about the conservative government’s handling of the economy, education, and jobs. World media give Greece negative publicity destroying the country?s image. The unrest is threatening the government’s hold on power, with some opposition groups calling for fresh elections. Stores and international businesses have been attacked, and at least 280 people have been detained by police. Of that total, 176 were arrested, 130 of them for looting.

  17. angelo d'amore ha detto:

    Casal di Principe non e’ solo gomorra

    http://www.youtube.com/watch?v=gjtlL1tVnWM

    Buone Feste!

    Angelo D’Amore

  18. andrea cossu ha detto:

    NOI “POVERACCI” STIAMO MALE, MA ORMAI NON ABBIAMO NULLA DA PERDERE,CI HANNO TOLTO TUTTO! MA NON LA SPERANZA DI UN MONDO MIGLIORE, LORO ,I PAPPONI, NON HANNO SPERANZA SANNO CHE STANNO PER PERDERE TUTTO,ALLORA? CHI STA PEGGIO?

  19. Marco B. ha detto:

    Daniele e voi tutti blogger,
    avrei da suggerire un finale che a me personalmente piace di più:il NANO psicotico, massone, mafioso e corruttore sì appeso per i piedi e la mani, ma con dei chiodi e a testa in giù su di una croce di legno eretta a ESEMPIO e MONITO per i posteri(degna fine per l’Unto del Signore). Alla sua dx e sx TUTTI i ladroni(domando scusa ai delinquenti di professione per l’accostamento blasfemo)che in questi anni lo hanno servito e gli hanno leccato il culo in ogni occassione .. e quando dico TUTTI, mi riferisco proprio a TUTTI, inclusi coloro che gli hanno dato il voto anche solo per sbaglio ed una sola volta!! TUTTI in COMUNIONE di INTENTI e LIBERAZIONE in EGUAL DESTINO. Per quanto riguarda la sx o ciò che ne resta avrei 2 o 3 idee che non sono niente male:lo skipper baffino al timone del suo Icarus II scortato da 2 incrociatori della Marina Militare mentre prende il largo dal porto di Gallipoli con rotta sud sud-ovest direzione Hamammet .. sulla barca i “fedeli” massoni(Gelli e Andreotti in primis), banchieri e faccendieri, i “capitani coraggiosi” con le pezze al culo e pure TUTTI i suoi tirapiedi(politici, giornalisti, intellettuali e amiconi del P2D). Dov’é la pena direte:intanto immaginatevi il boat people che fa il viaggio in senso contrario senza acqua né viveri con questo tempo, in secondo luogo le navi di scorta hanno l’ordine di APRIRE il FUOCO se l’imbarcazione di D’Alema dovesse anche solo modificare la rotta e una volta arrivata in prossimità  della costa tunisina di APRIRE COMUNQUE il FUOCO per impedire che possa prendere il mare di nuovo. Uolter Waterloo Well-Trony invece lo vedrei bene come sperimentatore dell’accelleratore nucleare di Ginevra, dentro al BUCO NERO del CERN in Svizzera, come propellente atomico. Un VUOTO ASSOLUTO di CONTENUTI così evidente dove altro lo potrebbero reperire gli scienziati mondiali. Ai LEGAIOLI SEGAIOLI MAGNAPULENTA UBRIACONI RAZZISTI e XENOFOBI una bella PRESCRIZIONE a VITA per le emorroidi da vino rosso in un centro benessere(SPA)di mia invenzione:la terapia é la SODOMIA ASSIALE COMPUTERIZZATA a base di “sabbione e ghiaino” esercitata in maniera coercitiva da personale di origine africana .. meglio se sordomuti(quelli del personale)così quando dicono”AHI .. BASTA BASTA .. PIETA'” manco li sentono!! Il resto dell’emiciclo parlamentare lo vedrei bene rinchiuso in un sarcofago di lastre di cemento e piombo(stile Chernobyl), alimentato a pane ed acqua(raffermo e ammuffito il primo, piovana di discarica abusiva la seconda)passato dall’unica feritoia presente nel complesso .. chissà  che non rimpiangano la bouvette di Montecitorio .. ah, stessa cosa deve valere per il Vaticano e tutta la cricca ecclesiastica e clericale, ai quali aggiungerei il riscaldamento autonomo di origine vulcanica sotto al pavimento(tanto per chiarire loro il destino nell’ultraterreno che li attende). Propongo anche di seppellire sotto tonnellate di bombe alla MERDA di VACCA e PISCIONE d’ASINO ogni associazione o società  PRIVATA che si rifaccia anche un MINIMO a lobbies, caste, ordini o corporazioni, massonerie-consorterie politiche e quant’altro e sopratutto che abbiamo nel proprio STATUTO un qualsivoglia riferimento a religione, credo politico, affaristico-finanziario, sindacale e NON prevedano come PRIMA e UNICA regola FONDANTE la seguente:per ogni VALORE(denaro, titoli, proprietà  immobiliari e finanziarie)che entra nella casse della associazione/società  DEVO PRIMA di tutto RESTITUIRE alla collettività  che mi ospita, senza richiedere l’intervento della politica anche quella amministrativa, ALMENO il 50% di tale ricchezza, sottoforma di posti di lavoro, opere pubbliche e tassazione ordinaria DIRETTA, prim’ancora di spartire i dividendi a TUTTI i soci o pagare i compensi di coloro con i quali e sui quali opero ed ho operato!!Sono vietati i conti esteri in paradisi fiscali riconducibile a chiunque fondi o intraprenda associazioni o società  private.
    Questo é solo per iniziare, diciamo una bozza di Risoluzione Generale del POPOLO SOVRANO per il NUOVO ORDINE, per il momento locale e nazionale .. poi si vedrà !E’ chiaro si può fare di più e meglio, ma credo che questo sarebbe davvero un BUON NATALE se solo si potesse avverare .. voi che ne dite?

  20. Paul Kersey ha detto:

    LA COLPA NON E’ DI BERLUSCONI.
    La colpa é solo ed unicamente degli Italiani.
    Dopo Berlusconi ne verrà  un altro ed un altro ancora, all’infinito.
    Berlusconi é il sintomo, non la malattia.
    Anche la Dc era corrotta. Anche il Psi era corrotto.
    Di conseguenza, chiunque sia al governo é corrotto, per questo lo é Berlusconi.
    Il problema sono gli Italiani e la loro mentalità  insulsa.
    Gli Italiani sono come un pacco di CORIANDOLI a Carnevale:
    per forza insieme, ma tutti di colore DIVERSO.
    ITALIANI, andate affanculo, per piacere.
    Andateci…e senza passare dal via.

  21. Sprezzante ha detto:

    E’ sempre un piacere leggere i tuoi post affilatissimi e pesanti come macigni !!!

  22. giuseppe ha detto:

    caro daniele, secondo te c’é poi tanta differenza tra mafia e massoneria? e tra mafia e la massoneria che ci governa ora?

  23. giuseppe ha detto:

    tutti davanti al parlamento a oltranza, finké tutti i massoni non saranno incarcere o almeno fuori dai cojoni

  24. Tsunami ha detto:

    Mi unisco al coro degli auguri, maledicendo il Rottinculo di Arcore e chi lo ha votato, in buona e soprattutto in malafede (che per me sono la maggioranza).

    Daniele il tuo blog mi piace sempre di più, spero un giorno di vederti in tv, magari su Europa7…

  25. Daniele ha detto:

    Ottimo post come al solito!
    Buon Natale a Daniele Martinelli e a tutti i lettori di questo splendido blog!

  26. Roberto ha detto:

    Cavolo … e dire che Giordano ad inizio carriera sembrava destinato a diventare un grande Giornalista … ma non di mmmerda immonda, non una mente schiava, china, che scodinzola al padrone solo per avere la razione di polpette.
    Che pena …
    Giornado, se mi leggi: _M_A__V_A_F_A_N_C_U_L_O_

  27. Lucia Tassone ha detto:

    Che bello leggerti! Condivido ogni cosa che scrivi. Sei veramente bravo e meriteresti più notorietà . Buon Natale Daniele, finché ci saranno persone fuori dal coro, come te, ci sarà  sempre speranza.

  28. Tomas ha detto:

    Mi sembra un post azzeccatissimo e ne ho fatto uno cosi anch’io (anche se non sono un giornalista bravo come Daniele) sul mio blog.Inutile star li a parlare di felice Natale,la classe operaia passerà  uno dei natali piu difficili degli ultimi anni

  29. enrifer ha detto:

    ne ho piene veramente i coglioni di berlusconi cazzone dei suoi seguaci e di chi lo ha votato andate a bruciare all inferno
    e ne ho pieni i coglioni di tutta la classe politica italiana
    affanculo tutti
    e affanculo tutti gli italiani idiotiiiiiiiiiii
    che non reagiscono
    cazzoni ignoranti
    cattivo natale a tutti
    affanculoooooooooooo

  30. stefano ha detto:

    Duro e preciso come sempre
    Condivido
    BuonNatale

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.