L’Italia attende la Democrazia da 60 anni

Una persona senza memoria é un malato che una volta riconosciuto tale viene ricoverato, assistito e deresponsabilizzato. L’Italia, oltre che essere un Paese a maggioranza di smemorati, é pure un Paese che non legge. Una miscela diabolica che ci ha traghettato a fondo in soli 60 anni di Democrazia annunciata, senza che sia mai esistita! Men che meno negli ultimi 15 anni, nonostante le apparenze.
Fede non é solo un cognome, é anche un programma. Come in questo estratto del 1994 quando il suo Kapo vinse le elezioni:

Le disgrazie non vengono mai sole. Negli anni ’80 Berlusconi era un capomastro col pallino delle televisioni. I suoi primi dipendenti non disdegnavano di certo queste forme di pubblicità  tutt’altro che occulta:

Non sopporto Ficarra e Picone, a parte in questi 2 minuti tragicomici di amare constatazioni in cui profanano sul palco una verità  grave:

L’Italia é l’osservata speciale dell’Europa non solo perché tutti si chiedono “come abbia potuto un mafioso tornare per la terza volta al governo”, ma anche perché l’Italia, agli occhi dell’Europa é precipitata nel razzismo nazifascista. Ciò merita un piccolo tributo.

Un paio di proverbi sulla memoria dicono che “é meglio ricordare due volte che dimenticare una” e che “delle sventure superate dolce é la memoria”.
Visto che Oscar Wilde diceva che é solo non pagando i propri conti che si può sperare di vivere nella memoria dei creditori, auguriamoci che i frammenti di fatti che Internet ci spiattella siano la cura di questa Italia in “Stato” terminale. Magari a partire da oggi che si celebra il 60esimo anniversario della Repubblica, sfregiato dalla demagogia letta su un gobbo dal quasi gobbo Giorgio Napolitano che parla senza mezzi termini di intolleranza e fascismo. Ci vorrebbe un post dedicato per analizzare le singole frasi pronunciate nei 3 minuti, ma per una volta lascio che siate voi a mettere d’accordo intelletto e memoria. Io, una volta tanto, mi limito ad un no comment.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

46 Commenti a “L’Italia attende la Democrazia da 60 anni”

  1. micheleincina ha detto:

    terzo governo Berlusconi…. quarto governo Berlusconi…
    ma vi rendete conto di che cifre ha raggiunto la stupidità  degli italiani?????????????????????

    la maggioranza di NOI, la maggioranza delle persone di questo Paese ha riconfermato per l’ennesima volta un mafioso, ladro, criminale, autoassolto, pluripregiudicato come lui!
    Un paese di perfetti idioti, questa é l’Italia di Michelangelo, di Leonardo da Vinci e di Galileo.
    Un paese di perfetti idioti.

    Passiamo ore e ore davanti ai canali mediaset (o Rai, tanto ormai é uguale), vaghiamo i giornalai in cerca di una GAZZETTA DELLO SPORT e l’unico evento che ci accomuna come italiani é la finale del grande fratello…

    cosa ci aspettiamo per i prossimi anni? Le tette in parlamento??
    ah, no.. quello l’hanno già  fatto.

    Oltre, davvero non sarei in grado di “predire”….

  2. VENOM ha detto:

    Ma perché tutti continuano a dire che siamo al IV governo (ladro) del nanerottolo? Anche secondo me siamo al III…

  3. freeman ha detto:

    ed é il 60° anniversario della costituzione…

  4. Alberto ha detto:

    Guarda Martinelli che é il 62° anniversario della Repubblica…no comment.

  5. Adduso ha detto:

    Se hai qualche minuto di tempo e di pazienza t’invito a leggere questo post http://www.cuntrastamu.org/wordpress/index.php/?p=331

    Purtroppo la politica, a mio modesto parere, é ancora questa: canciuni i pupi e i pupari ma a musica é sempri a stissa …

  6. Alex ha detto:

    Concordo: le persone si giudicano dai fatti. E ultimamente di fatti degni di passare alla storia come simboli positivi ce ne sono veramente pochi……purtroppo.

  7. Adduso ha detto:

    Ma infatti non li metto-no sullo stesso piano. E come vedi la differenza salta evidente. Quindi erano tutti, tutti “padri” della costituzione quelli del 46′?

    E’ come quando “lo scriffo con la vanga” e altri affermano che tutti i magistrati sono onesti ed indipendenti. Bisogna avere proprio, ma proprio “fede” in queste cose per crederci.

  8. Alex ha detto:

    Bhe, mettermi sullo stesso piano Pertini e Scalfaro….basta leggere le biografie su Wikipedia:

    P.S.: spero di aver inserito bene i tag.. 😉

  9. Adduso ha detto:

    Alex

    Infatti non ho generalizzato, tanto che non ho messo in dubbio che lo abbiano fatto (pure) per il bene del paese, ma alcuni anni addietro avevamo un politico, non siciliano, anzi del Nord, che mentre si prendeva lo stipendio di magistrato, quello di deputato e quello di ministro degli interni nel mentre (mi pare) che la mafia ammazzava Falcone e poi pure lo stipendio di Presidente della Repubblica e anche i soldi di un fondo personale di 100 milioni dell’epoca se non ricordo male, faceva nel contempo i bei discorsi di fine anno spronando i giovani a fare volontariato.

    Cosa vuoi che scrivano i “camerieri dell’informazione” tra sessant’anni, che “… era un grande uomo, abnegato all’esistenza del suo popolo …”.

  10. Alex ha detto:

    @Adduso

    Che per liberare l’Italia dall’occupazione nazi-fascista gli Americani dovettero scendere a patti con chi all’epoca (e tuttora, visto le cronache giudiziarie, Cuffaro dixit) deteneva il potere in Sicilia non mi stupirebbe.
    Che anche tra i partigiani non erano tutti stinchi di santo é un fatto certo (un esempio é Mario Toffanin, condannato all’ergastolo per l’eccidio di Ponzus del ’45), ma che i Parlamentari scrissero la Costituzione più per il bene del Paese che per le proprie saccocce, tutto l’opposto di quello che fanno oggi, penso che me la passi, o no?!?!?

  11. Adduso ha detto:

    Alex ha scritto: “La Costituzione Italiana é stata scritta da persone che avevano a cuore questa Nazione e …”

    Per carità  non discuto su ciò, anche perché dovrei rinfrescare i miei ricordi di storia, tuttavia, poiché sono siciliano, ho dei dubbi su qualche nostro “padre”.

    In particolare, se é vero quanto accaduto nel luglio del 1943, chi rappresentò in quegli anni la politica siciliana e quindi anche nella stesura della costituzione ?

    I fatti sono noti. Molto in breve:
    Don Calogero Vizzini, era il capomafia indiscusso della Sicilia del trentennio fascista e nel periodo dello sbarco degli alleati (Mussolini lo aveva fatto pure incarcerare, ma evidentemente non sapeva nulla della mafia).
    Secondo alcune fonti storiche (non da tutti accettate, figurarsi), vi sarebbero stati alcuni presunti accordi tra la Marina Americana e i Servizi Segreti americani, con la malavita organizzata italo-americana (Operazione Underwold), così da favorire lo sbarco in Sicilia degli Alleati sulle coste gelesi della Sicilia nel luglio del 1943, tanto che il tenente che comandava le truppe americane, dopo essersi diretto al paese di Villalba, avrebbe presentato Don Calogero Vizzini al popolo riunito nella piazza dicendo loro “Questo essere vostro padrone …” e nominandolo Sindaco. Da lì, parenti, anche prelati, amici, picciotti, compari, professionisti, trasformisti e riciclati (come oggi d’altronde) tutti all’epoca affiliati alla mafia (come … d’altronde), occuparono conseguentemente ogni livello poltico-istituzionale. Poi venne la Costituzione …

  12. Alex ha detto:

    Leggete la biografia di Alessandro “Sandro” Pertini su Wikipedia….mi sono quasi commosso paragonandola a che tipo di personaggi abbiamo oggi al governo (e all’opposizione sono anche peggio, a parte rare eccezioni, perché li voglion imitare e pure male).

  13. Alex ha detto:

    @Biondo

    Sincermante del calcio mi importa poco se poi mi avvelenano quello che mangio e respiro e mi bastonano appena oso alzare la testa.
    Ma non lo avete capito che usano questo “sport” (se ancora si può chiamar così…mha?!?!) per riempire la testa della gente di cose che poco hanno a ache fare con le cose veramente importanti per vivere meglio? Se Milan, Juve, Inter e Roma rubano scudetti, truccano partite e facessero qualsiasi porcata (in ambito sportivo, non social/giudiziario, intendiamoci) ma il resto del paese fosse un esempio di onestà  ed equilibio, allora potremmo indignarci. Ma Quello che accare nello sport non é altro che la facciata “ludica” dello sfascio italiano!

  14. Biondo ha detto:

    Quando il controllore é eletto dal controllato, il controllato ci pensa 100.000 volte prima di eleggere uno che poi farà  il suo dovere.

    Scalfaro, Cossiga, Pertini, sono tutti uguali. Non é che Pertini gli sputò in faccia a Paolo Rossi per lo scandalo calcioscommesse (si, già  da allora si era capito che era tutto truccato il calcio e io avevo solo 7 anni!), gli diede la coppa.

    Com’era felice il nonnetto. Avete visto che strano? Ogni volta che succede uno scandalo nel calcio italiano, l’Italia vince il campionato del mondo.

    Il campionato del trucco, volevo dire.

  15. VENOM ha detto:

    Caro Daniele… qualche sera fà , guardando un film ho dovuto subire l’ennesima violenza del TGcom che in pochi minuti ti spara una valanga di news appena accennate e senza alcun approfondimento. Tra le notizie, quella di apertura del vergognoso TGcom era che “qualcuno”, non ho capito chi per la rapidità  della notizia, aveva ritenuto improprio il ricorso di Europa 7, bocciandone quindi i contenuti. Siamo alle solite news-stronzate buttate li per confondere le idee.
    I TG non dicono più nulla sulla questione, apparentemente sembra risolta, ma tra un pò ci toccherà  pagare la sanzione Europea.

    Sul 2 Giugno NON ho nulla da dire, mi meraviglio che ancora si continui a festeggiare una repubblica morta da tempo, una repubblica la cui costituzione é stata presa a calci e sputi da quattro cialtroni che si sono autoeletti alla direzione del paese. Una schiera di politicanti, ex portaborse in carriera, alcuni dei quali hanno persino, coerentemente, disertato la manifestazione!!!

    Qui a Roma la gente é felice perché gli hanno fatto credere che Alemanno ha tolto i parcheggia a pagamento… é l’ennesima bufala della destra fascista e bugiarda.
    Sono proprio alla frutta… Non ce la faccio più a discutere con gli ignoranti dementi che parlano di politica come se parlassero di calcio!!!

  16. Luigi Iovino ha detto:

    Appena ieri, 2 Giugno, festa della Repubblica, mi sono commosso…

    Non per la festa, e neanche per la repubblica, mi sono commosso pensando che ho quasi raggiunto l’età  che aveva miao padre una cinquantina di anni fà  e, seduto a tavola con i figli, guardando le autorità  parate a festa diceva: “CHE LADRI”…
    Da allora le cose sono peggiorate e ora siamo al precipizio…

    Ho pubblicato un nuovo video, si Chiaiano, su Napoli e3 la nazione… il titolo é NON E’ PISCIO E’ ACQUA SANTA! spero che vi piaccia… http://it.youtube.com/watch?v=SWYDdeSkcQE

  17. Alex ha detto:

    La Costituzione Italiana é stata scritta da persone che avevano a cuore questa Nazione e LAVORAVANO senza compenso o quasi (sul libro “La Casta” leggevo di Alcide De Gasperi che, per non far figuracce in un viaggio in America, si fece prestare un cappotto nuovo dall’Onorevole A.Piccioni perché non se lo poteva permettere).
    E’ stata scritta dopo che, trascianti allo sfacelo da un governo distruttivo, tentava di riemergere dalle proprie ceneri. Dopo che i Partigiani avevano, con un aiuto esterno, cacciato chi ci aveva ridotti così.
    Ora la situazione é questa: l’Italia viene giornalmente portata allo sfacelo da personaggi che non hanno più nessuna credibilità , nazionale e internazionale, e che per farsi rispettare iniziano a ricorrere a leggi che impediscano di protestare e, spesso, ricorrendo alla forza (G8, TAV, Chiaiano). Chi protesta viene additato a “disturbatore dell’ordine pubblico” e dipinto da tutti i media di informazione come un esempio negativo. Ma il malcontento cresce…..proprio come prima della nascita della Repubblica. Che sia un segale????L’Europa ci darà  una mano a Risorgere e a dar vita veramente alla Seconda Repubblica?

    P.S.: un Pertini al posto di Napolitano avrebbe urlato dalla mattina alla sera di fronte a questo macello. Povero Sandro, si ribalterà  nella toba! Onore a lui

  18. Federico Elmetti ha detto:

    caro daniele,
    mentre Silvio Berlusconi passeggia leggiadro sui prati curatissimi dei giardini del Quirinale, salutato, riverito e omaggiato dai presenti, e dispensa battute gioviali, sorrisi suadenti alle mogli dei ministri, inframezzati da scanzonati suggerimenti (“Io al Quirinale? No, il futuro é Gianni Letta”), mentre Giorgio Napolitano, alle prese con la Festa della Repubblica (?), da recenti sondaggi ignorata dalla maggior parte degli Italiani, parla a vanvera di concetti del tutto estranei a questa decrepita repubblica con la erre minuscola, quali, nell’ordine, “serenità â€, “vita civile”, “volontà â€, “rinascita”, “libertà â€, “sforzo comune”, “solidarietà â€, “unità â€, “democrazia”, “impegno”, “principi della costituzione”, “valori costituzionali”, “sicurezza”, “stato democratico”, “interesse generale”, “radici umanistiche”, “rispetto reciproco”, “legalità â€, “generosità â€, “dinamismo”, con fragore assordante echeggiano dalla Campania gli spari (tre: uno in faccia, due al petto) con cui la camorra ha freddato il pentito Michele Orsi.

    Perché la notizia é già  scomparsa dai giornali, rimpiazzata dall’infortunio di cannavaro?

    http://verraungiorno.blogspot.com

  19. Biondo ha detto:

    Alien vs Predator: Whoever wins, we lose.

  20. ilpicchio ha detto:

    Complimenti Daniele, la zona lombarda e bergamasca partorisce non solo leghisti stupidi e incapaci ma anche giornalisti ottimi e coraggiosi come te!
    tanti cari saluti e speriamo di salvarci da questa situazione politica italiana ….

  21. carmine dd ha detto:

    ==> GIOCO DI SQUADRA

    – Berlusconi incontra Bassolino e Iervolino (scusate ma quando pronuncio questi due nomi assieme mi viene da ridere. Un attimo, mi ricompongo e continuo… ok). L’incontro serve a definire i principali punti dell'”emergenza”.
    – Si riunisce il primo consiglio del clan in cui si stabilisce il posizionamento di alcuni reparti d’assalto (Bertolaso), si mette il segreto militare sulle discariche e si stabiliscono le regole d’ingaggio dei militari.
    – Decreto che individua le discariche e che le rende idonee, PER LEGGE, a ricevere i peggiori rifiuti tossici.
    – Per fare questo, sospesione delle norme sul VIA (verifica impatto ambientale). Da questo momento la camorra non deve piu’ preoccuparsi di trovare discariche abusive per il suo commercio di rifiuti tossici.
    – Istituzione superprocura per mettere fuorigioco la magistratura.
    – Il presidente della repubblica invita i cittadini a stare “buoni” e non disturbare l’esecutivo.
    – Le opposizioni si uniscono all’appello del presidente e “auspicano” che il clima resti “costruttivo”
    – Del clima costruttivo poco se ne fotte la camorra che, tanto per non rischiare, manda al creatore un pentito che doveva testimoniare proprio sulla faccenda rifiuti.

    Questo é un vero gioco di squadra!
    …. ma giocano contro di noi!

  22. Adduso ha detto:

    “… che parla senza mezzi termini di intolleranza e fascismo …”

    A me pare che il riferimento fosse indirizzato ai cittadini.

    Da qualche tempo i comuni cittadini siamo tutti colpevoli di questo scatafascio nazionale.

    Sono colpevoli i bambini, gli adolescenti, i giovani, gli immigrati, i disoccupati, i lavoratori, gli imprenditori, i commercianti, gli ambulanti, i sindacalisti, le donne, le mamme, i figli, gli anziani, i vecchi, i nonni, i genitori, i padri, gli omosessuali, ecc. ecc. insomma tutti, …

    TRANNE, GUARDA CASO I “MAFIOSI” CHE CI SONO NELLA POLITICA, NELLE ISTITUZIONI, NELLE CORPORAZIONI, NEGLI ORDINI, ECC. ECC., INSOMMA TRANNE I PRESUNTUOSI, I PREPOTENTI, I PREVARICATORI CHE CI SONO NELLO STATO.

  23. Diego ha detto:

    Fino a metà  discorso, il nostro Presidente pareva davvero essersi incamminato nella direzione giusta… poi mi sono svegliato io.

  24. markfer ha detto:

    Fujitavenn’…

  25. giuseppe f ha detto:

    Patty….concordo con te in ogni minimo dettaglio!

  26. patty ha detto:

    i primi 2 video… più lecchini di così non si può essere.

    per napolitano…
    il popolo italiano deve sempre e solo subire come…indulto – disoccupazione dilagante – delinquenza straniera – immigrazione e chi ne ha più ne metta… ci spremono come limoni tra imposte e tasse per avere dei disservizi – ci hanno depredati di tutti i beni che lo Stato aveva con le privatizzazioni (questo grazie ai ns politici). A noi spetta sempre di tacere ed essere sottomessi al potere mentre gli (onorevoli…dis) possono imporci tutte le porcate che hanno fatto e continuano a fare senza che il popolo italiano deve fiatare altrimenti si finisce in galera. bella democrazia sig. presidente. io non festeggio questo giorno ma mi inchino a quei partigiani morti che hanno tentato di dare un minimo di libertà  al popolo e ciò che ora hanno distrutto…non festeggio perché mi sento umiliata dalla politica italiana.inoltre da questo video del pres mi sento sputare addosso tutto quanto ha detto…la non democrazia. la democrazia é rispettare la carta costituzionale in cui la sovranità  spetta al popolo. in pratica il popolo italiano non ha mai contato nulla. stiamo ancora aspettando la democrazia quella vera.

  27. giuseppe f ha detto:

    Beh….napolitano, presidente della repubblica italiana (tutto volutamente minuscolo)….é lo stesso napolitano dello scandalo sui rimborsi dei biglietti aerei….
    bel presidente, non c’é che dire….

    Per mel’esempio per eccellenza di come deve essere il Presidente Della Repubblica Italiana e’ Sandro Pertini!

  28. Biondo ha detto:

    Fujitavenn’…

  29. Federico Elmetti ha detto:

    La camorra ha ucciso Michele Orsi, pentito, che, tra gli altri, aveva fatto un nome eccellente. Trattasi di Nicola Cosentino. Vi dice niente questo nome? Bene, Cosentino, dopo essere stato Coordinatore di Forza Italia in Campania, é comparso nelle deposizioni di Orsi che, parlando degli appalti dell’immondizia e dei contratti fasulli concessi in cambio di centinaia di voti nel paesino di Mondragone, da anni in mano ai Casalesi e città  natale, guarda un po’ il caso, di Mario Landolfi, dice: “Circa il 70 per cento delle assunzioni operate a Mondragone erano inutili ed erano motivate per lo più da ragioni politico-elettorali, richieste da Landolfi, Valente (il presidente del consorzio comunale, ndr) e Cosentino. Molte delle assunzioni erano non solo inutili ma sostanzialmente fittizie, dato che questi non svolgevano alcuna attività . Questi favori poi diventavano voti.”

    Nicola Cosentino, in virtù di tale curriculum, é stato premiato da Berlusconi IV. Oggi siede in parlamento in qualità  di Sottosegretario all’Economia.

    http://verraungiorno.blogspot.com

  30. paolo ha detto:

    Anche sul sito… http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/ viene spiegata da Marco Travaglio tutta la storia di rete 4 fino alla decisione(ancora non ben chiara neanche agli addetti ai lavori)del consiglio di stato di sabato scorso.

  31. nicosan ha detto:

    YOUTUBE CENSURA I VIDEO SCOMODI!!!IL CANALE DI MENPHIS75 E’ STATO OSCURATO!!!PER GLI “ORFANI” DI MENPHIS 75 VI RIMANDO A http://dailymotion.alice.it/menphis75/1 FANCULO YOUTUBE,CI FAI VEDERE I BULLETTI A SCUOLA CHE TOCCANO IL CULO ALLA PROF….MA I VIDEO DI CONOSCENZA LI CENSURI!!!!VERGOGNA!!!!!GRAZIE DANIELE(COME SEMPRE….)

  32. PAOLO ha detto:

    Sul sito di Beppe Grillo nel video odierno viene spiegata bene da Marco Travaglio tutta la storia di rete 4 fino alla decisione(ancora non ben chiara neanche agli addetti ai lavori)del consiglio di stato. Lo consiglio a tutti coloro che non si sono ancora fatti un’idea sulla vicenda in questione. Non sara’ la priorita’ del paese ma e’ un aspetto importante per la democrazia.

  33. paolo papillo ha detto:

    MANDIAMO QUESTA MAIL ALL’ON MANTOVANO,in qualità  di sottosegretario con delega alle forze di polizia,il responsabile politico della sicurezza.
    alfredo@mantovano.org

    On.Mantovano ;
    come responsabile politico della polizia di stato lei ha l’obbligo di rispondere pubblicamente del perché il sig Michele Orsi ucciso a Casal di Principe il 1/06/2008 non fosse stato dotato di un servizio di scorta.da notizie di stampa si apprende che tale soggetto era già  stato fatto segno in precedenza di colpi di fucile,l’avvocato del sig.Orsi aveva chiesto, alle varie autorità  competenti,che il suo assistito fosse protetto dalle forze dell’ordine.Sempre dagli organi di informazioni si apprende che l’ucciso stava collaborando con gli inquirenti in procedimenti penali aventi per oggetto i clan camorristici del casertano.Non bisogna essere degli esperti in lotta la crimine organizzato per capire ;che fatti del genere molto probabilmente andranno ridurre il numero di persone che decideranno di collaborare con la giustizia o di testimoniare in processi ed indagini riguardando le varie mafie, che infestano questo paese.La mancata risposta a questi interrogativi farà  pensare che tra le priorità  di questo governo non c’é la lotta alla criminalità  organizzata.confidiamo in una sua rapida ed articolata risposta a quanto esposto.

  34. Raffaele ha detto:

    E’ grave prendersela con un organo garante della costituzione come il Presidente della Repubblica…
    Sarebbe opportuno dare le colpe e puntare il dito con l’organo addetto al controllo politico sull’esecutivo, ossia il Parlamento, il quale i nostri Costituenti hanno voluto renderlo più forte rispetto all’esecutivo in contrasto con la dittatura fascista, dove invece l’esecutivo era più forte del Parlamento. Ma questo ruolo predominante il Parlamento non l’ha avuto e anche oggi assistiamo al predominio incontrastato di un uomo quale il Presidente del Consiglio Berlusconi…l’opposizione inesistente (così come i primi anni della Repubblica sino alla svolta “a sinistra”negli anni ’60-’70), tranne per il gruppo IdV, non fa che aumentare i poteri dell’esecutivo, in mano ormai al solo Berlusconi, a discapito dell’organo rappresentativo per eccellenza (anche se con questa legge elettorale non c’é una rappresentanza proporzionale degli elettori)…

  35. freeman ha detto:

    la repubblica delle banane, marce.

  36. Biondo ha detto:

    Più monita, più messaggia, e più ti immalinconisce nella sua totale impotenza.

    Questo la dice lunga sugli effetti di questi messaggi.

    Ricapitolando: Non conti un cazzo, non fai un cazzo, dici solo ovvietà , non ti stanno a sentire loro figurati se ti sto a sentire io.

    Sei un nuddu ammiscatu cu niente, Napolitano.

  37. micheleincina ha detto:

    l’italiano medio visto da un francese?
    ecco il disegno secondo un mio amico..

    ragazzi, non ci arrabbiamo con il mondo per le critiche che riceviamo. Sarebbe piuttosto ridicolo arrampicarsi sugli specchi per negare l’evidenza!

    p.s. a me stupisce solo che quel nano con gli europei di calcio alle porte non si sia inventato un altro partito politico su misura per il popolino italiano..

    http://micheleincina.blogspot.com

  38. sogart sogart ha detto:

    bel discorso quello di napilitano,io ci sarei andata molto più pesante,la gente non sa nulla.
    ieri sera ho conosciuto un ragazzo francese laureato in economia e commercio e gli ho chiesto cosa pensava dell italia vista da fuori e vista da francese
    mi ha risposto che vi é una sostanziale differenza tra il suo paese e il nostr,in italia tutti hanno un opinione politica ma invece di farsi valere per strada vanno al bar prendono il caffé e poi e come se nulla fosse,mentre li se una cosa non va si uniscono tutti in piazza per far valere i propri diritti,poi ha aggiunto siete governati da mafiosi…
    non ho saputo dargli in alcuno modo torto e poco che stà  qui questo ragazzo ma ha perfettamente capito tutto.
    il futuro fa sempre paura ed e nella natura unmana pensarci ma se si continua così la paura non sarà  dovuta al fatto di non sapere cosa ci potrà  risdervare il domani,ma sarà  dovuta xke si sa già  oggi come potrà  essere il nostro domani se nessuno fa niente e se tutti si escludono e decidono di non partecipare alla vita politica.
    l’altra serta ero al cinema a vedere il divo
    in sala tutti ridevano scherzavano,a me veniva da piangere,per l’impunità  che vi é in questo paese,i furbetti nel quartierino hanno comprato baracca e burattini.

  39. gioram ha detto:

    Ciao Daniele, seguo il tuo blog da circa tre mesi e posso dire che le tue analisi sono obbiettive sulla nostra stupida realtà !!!
    Dico “Stupida” perché é paradossale quello che avviene sotto gli occhi di tutti noi quando si oscura con il segreto una discarica ed il sindaco é tenuto per normativa comunale ad informare i cittadini su quello che fa!!!!
    E’ il paese dei balocchi “tossici”.
    Mi piace la tua combattiva critica sullo “pisiconano” il quale anch’io considero indegno di ogni considerazione umana; però c’é da dire che il “nano” (e non é l’unico: vedi brunetta!!!) in questione é il vertice di una lobby scellerata di gente al malaffare che vuole portare l’italia ad un mercato di poche famiglie e renderla intoccabile dai controlli istituzionali.
    Ti chiederei se tu riuscissi ad entrare più a fondo (sempre se possibile, capirei le difficoltà ) dietro le quinte, per smascherare l’uomo che ride per deriderci.
    Grazie Daniele ed in bocca al lupo!

  40. Piero ha detto:

    Meraviglioso uso delle risorse on-line.
    Grande Martinelli.

  41. Raffaele ha detto:

    Peccato che i principi di regime sanciti nella nostra Costituzione in questi 60 anni non siano mai stati rispettati ad litteram…Napolitano ha partecipato alla Costituente, sa benissimo che siamo alla deriva ma non fa niente, tranne inviare messaggi che i politici e i cittadini non colgono. Un 2 giugno ipocrita, dato che nessuno la rispetta più la nostra Carta Costituzionale, in primis i nostri politici (salvando la pace di qualcuno), che danno esempi sbagliati agli elettori…ma dopo cinque anni gli stessi eletori ci ricascano e votano ancora per loro!!!…
    Mah…un buio totale…Ti viene da scappar via da qui…

  42. bahrabba ha detto:

    ti stai pigliando bene coi video eh? 🙂

  43. giuseppe f ha detto:

    Caro Daniele ho visto il filmato sull’ecografo sparito….
    CHE FACCIA DI MERDA QUEL POLITICANTE….
    uno dei tanti inutili PARASSITI pagati con i NOSTRI SOLDI CHE E’ IN PARLAMENTO PER TORNACONTO PERSONALE.
    uno dei tanti….

  44. frank ha detto:

    il tuo blog é come aria di montagna
    grazie!

  45. Cica ha detto:

    Finalmente Napolitano si é svegliato,domattina farà  arrestare Abusilvio e compagnia bella. Oppure ho capito male?

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.