Questo si dice questo non si dice

La commercialista Roberta Pusterla é stata arrestata dagli agenti della Guardia di finanza e rinchiusa nel carcere di Bergamo, accusata di associazione a delinquere e frode fiscale per 13 milioni di euro. Era a capo di un’organizzazione composta da altre 5 persone che ha emesso fatture gonfiate per 90 milioni di euro intestate a prestanome, finalizzate a truffare l’erario per potersi intascare l’Iva a credito.
La commercialista in questione non é una sprovveduta qualunque, é il revisore contabile del Comune che ha dato i natali al sottoscritto, presieduto da un sindaco pidino su proposta e sostegno delle sezioni locali di Forza Italia e Lega Nord, nelle cui liste, in passato, pare si sia pure candidata alle elezioni.
Fin qui i fatti. Come ha reagito la stampa locale?

L’Eco di Bergamo, che con oltre 50 mila copie é il quotidiano provinciale più venduto d’Italia, ha dato la notizia senza citare i nomi degli arrestati.
C’é voluta l’edizione settimanale del Giornale di Treviglio di venerdì per smascherare la protagonista della grave vicenda. Degli altri arrestati che hanno collaborato alla truffa, alcuni dei quali devono rispondere di favoreggiamento, sono state pubblicate soltanto le iniziali di nome e cognome. Un modo grottesco per ribadire “sappiamo chi sono ma non ve lo diciamo”.

Orbene la morale é che anche la consolidata stampa locale non é libera. L’Eco di Bergamo é il quotidiano della diocesi orobica che ancora oggi capeggia su tutti i tavoli dei bar dell’intera provincia, il suo piatto forte sono i necrologi ma il suo nomignolo più popolare é “il bugiardino”.
Quella che in passato era un’autentica istituzione e che oggi – solo la domenica – viene distribuita a panino con l’Osservatore romano, risente come tutti i giornali di una considerevole flessione delle vendite grazie alla Rete e all’avvento della stampa free-press, oltre che di alcune testate concorrenti.
Ciò nonostante L’Eco rimane ligio alla sua linea di censura, soprattutto se si tratta di dover pubblicare nomi di esponenti politici finiti nelle grane vicini a Forza Italia, come nel caso della commercialista arrestata.

Forza Italia é omologa dell’Opus Dei e di Comunione e Liberazione, sette religiose con infiltrazioni massoniche del Grande Oriente d’Italia. Hanno in Giulio Andreotti il loro riferimento politico, in perenne, prostrato silenzio velato dal classico sorrisino mafioso. L’Eco di Bergamo, come decine di altre testate provinciali gestite dalle diocesi, sono la palestra per quei giornalisti che poi traslocano ai quotidiani nazionali. Ovviamente solo quelli ligi alla linea del capo chino possono sperare in assunzioni a tempo indeterminato. Quelli senza peli sulla lingua non ne fanno di strada perché vengono bollati come “faziosi”.
Sono di solito i colleghi che si vedono tagliuzzare i pezzi e che litigano coi caporedattori che si arrogano di firmarglieli comunque senza autorizzazione. Sono quei bravi colleghi che quando ne hanno le palle piene si riciclano ad annaspare nell’attività  Free-lance a fare i conti col mercato saturo dei giornali “copia incolla” o che trovano in qualche testata indipendente, o nei blog, la loro via d’uscita.

Quanti contributi riceve L’Eco di Bergamo? Non sono riuscito a venirne a capo, di certo l’operazione “panino” con l’Osservatore romano non avviene per intercessione dello Spirito santo.
Chiudo col ritenere che la stampa censoria, negli anni, si é alimentata della mentalità  tendente al silenzio nel timore di dire le cose come stanno.
E’ uno zoccolo duro a morire ma che trova fortunatamente in qualche cybernauta di provincia, ben nascosto dietro ad un nick, una valvola di apertura.
Di quel fatto dell’arresto se ne parla nel forum sul sito del comune di Romano ma con velata paura.
Date un’occhiata ai commenti.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

39 Commenti a “Questo si dice questo non si dice”

  1. giuseppe urso ha detto:

    ma questo é scemo? MA CHI àˆ?

  2. Marco Corino ha detto:

    Come farebbe uno del tenore intellettuele di Facci ad essere ascoltato da qualcuno se non fosse stato raccomandato? Scorregge cerebrali senza capo né coda, inammissibile!

  3. filipppo giorgi ha detto:

    E’ proprio squallido e rivoltante,un vero frustrato qualunquista.

  4. RATM ha detto:

    @Biondo…
    se non erro, tu vivi negli States…o ricordo male? 🙂

    sinceramente, me ne dovessi andare dall’ Italia, di certo non sceglierei gli States…
    ” what?the land of the free?
    whoever told you that is your enemy…”
    non vorrei annoverarti tra i nemici…:P
    non ci trovo niente di splendido negli States! quindi, sceglierei di sicuro paesi nordici…olanda, svezia…oppure la spagna…negli states, MAI!

    e comunque…no, non me ne vado dall’ Italia.
    rimango e cerco di cambiare le cose, nel mio piccolo.

  5. Biondo ha detto:

    Eh si siete messi proprio male. Fujitavenn’ ! ! ! !

  6. RATM ha detto:

    ah! come siamo messi male…non c’é limite al peggio.
    non ci resta che organizzarci e agire

  7. adriano ha detto:

    be’ ragazzi pero’ come si fa a votare uno come rutelli??? e’tutto chiacchere e basta…come sempre e’ stato scelto il meno peggio

  8. Roberto G. ha detto:

    Non me ne sono dimenticato caro VENOM. Non l’ho volutamente aggiunto proprio per non passare da dietrologo.

    Abbiamo assistito in pochi anni a uno spostamento a destra, quale non si era mai visto nella storia della Repubblica.
    Tutte le analisi dei “soloni” della politica per giustificarlo non mi convincono per niente.

    La statistica é una scienza, quello che é successo nel 2006 é impossibile. Il risultato di Roma lo conferma.

    Saluti

  9. VENOM ha detto:

    @ Roberto G…

    Una disamina perfetta e agghiacciante!!! ma ti sei dimenticato un particolare… il VOTO alla PROVINCIA… che ha visto la vittoria di Zingaretti che ha mantenuto la differenza del primo turno!!! Siamo difronte ad elettori di sinistra che in cabina elettorale hanno votato per Zingaretti su una scheda e per Alemanno sull’altra…

    FANTAPOLITICA!!!!

  10. adriano ha detto:

    hai ragione simona…macome possiamo fare??? l’idea e’ ottima e avessi qualche contatto illustre della UE lo avrei fatto subito

  11. VENOM ha detto:

    A Roma si festeggia alemanno così…

    http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=74989

    COMINCIAMO BENE… prevedo tempi duri, per la legalità  e per l’ordine pubblico!!!

  12. Sebastiano G. ha detto:

    Ciao Daniele,
    a me sembra che non solo i grandi illusionisti si sono accorti di Internet ma credo abbiano già  un piano per screditarlo.I commenti del bolg di Grillo ,per esempio, stanno cambiando di tono.Si assiste più a un dibattito tra rossi,neri,gialli blu ma i contenuti sembra siano sparendo, o meglio é più difficile rintracciarli.Secondo me non é casuale,sembra ci sia la volontà  di screditare la singola persona anziché le idee in modo da creare un marasma difficile da analizzare.Io,ovviamente, sono per la libertà  assoluta di opinione ma credo che sfrutteranno questo per farci allontanare riempendo i comments di stronzate.Vorrei sapere che ne pensate.
    Grande Daniele

  13. anonimo ha detto:

    Sono d’accordissimo con Simona

  14. Christian B ha detto:

    Guardate questo video a proposito di De Magistris :

    http://it.youtube.com/watch?v=OdXTmat9qNw&feature=related

    Non ha a che fare con questo post, ma il video é interessante lo stesso.

    ciao

  15. umberto d'errico ha detto:

    Se avete tempo andate su silvioberlusconifansclub, e leggete gli aforismi.Il lavaggio del cervello inizia da li

  16. Simona ha detto:

    E se inviassimo delle mail alle istituzione della UE denunciando il grave degrado morale che sta affliggendo il nostro paese? Penso ad una mail in cui riassumere tutti i fatti salienti e pericolosi per la democrazia italiana (ammesso esista) da inviare ai commissari europei, ai deputati europei , insomma più gente coinbolgiamo e più sarà  difficile per quei delinquenti di monte citorio e palazzo madama fare i porci comodi loro. Che ne pensate?

  17. helena f. ha detto:

    E così … dopo Berlusconi e La Lega, anche Roma… con Alemanno. Io penso che non avrebbero dovuto candidare Rutelli, tanto é vero che alla Provincia ha vinto il centro sinistra. I romani non hanno un bel ricordo di Rutelli che ha fatto il sindaco nella città  per due mandati, e male, facendo nulla per Roma e intrallazzi per se stesso.
    Non c’é scampo… o il meno peggio o il peggio. Ma quando riusciremo ad avere un Paese “normale” ?
    Un saluto a Daniele, eccezionale come sempre.

  18. Delphinus ha detto:

    Luigi, Il nano sa benissimo che quello che non compare in televisione non esiste, (Disponibile sul tubo l’illuminante servizio di Wide Angle “Who is Silvio Berlusconi”)per cui se da 14 anni a questa parte (e forse pure qualcosina prima) l’informazione tace e distoglie l’attenzione dalle mafiose beghe del cavaliere capellone e infarcisce il tutto uccidendo le coscienze con le tette di plastica delle veline e i reality show, é fortemente possibile che ciò abbia generato una vastissima schiera di telerincoglioniti lobotomizzati non recuperabili, e che DAVVERO costoro credono che sotto la giacca del nano si nasconde una tutina blu e rossa con la S sul torace.
    Mi rendo conto che tutto ciò risulta inaccettabile, che abbiamo raggiunto livelli inimmaginabili da chiunque, ma l’ipotesi che l’Italia odierna sia composta per la maggior parte da lobotomizzati é quella che attualmente mi appare più plausibile, senza falsi pessimismi o forzati ottimismi.

  19. Luigi Montinaro ha detto:

    Daniele grande come sempre…
    anche se non dovresti infierire così tanto con Facci…
    é come sparare alla CROCE ROSSA… non é educato!
    😉
    a parte questo…
    sono felicissimo di aver partecipato al V2DAY e ritengo sacrosanto una LIBERA INFORMAZIONE IN UN LIBERO STATO…
    ma ho una vocina dentro che mi lascia perplesso rispetto alle votazioni del 13-14…
    siamo sicuri che anche se ci fosse una libera informazione, il POPOLO ITALIANO non starebbe con IL TRUFFOLO/BOSSOLO DI TURNO???
    lo so, la vedo da pessimista, ma analizziamo oggettivamente i fatti…
    non credo proprio che TUTTI quelli che hanno votato per loro siano dei CAPRONI SENZA CERVELLO, ZOMBIE DISINFORMATI che CREDONO che GESU’ BAMBINO sia Silvio… CHE PER LORO TUTTO QUEL CHE DICE MEDIASET E’ LA BIBBIA!!!
    se veramente il 40 e passa (compresa la lega) della popolazione é così… scusate… ma allora EMIGRO SUBITO!!!
    no, non credo proprio…
    credo piuttosto che di quel 40 e passa, un 30% (per essere proprio SUPERMAGNANIMI) ABBOCCA a qualsiasi cosa, persino che TUTTI CE L’HANNO CON SILVIO!
    ma il restante 70% (secondo me) si divide in due categorie:

    1) quelli che sebbene SANNO che é STATO PRESCRITTO, SANNO che LO STALLIERE ERA UN MAFIOSO (e per la proprietà  TRANSITIVA…) che SANNO del CONFLITTO DI INTERESSI… PENSANO… che ad ogni modo é un bravo imprenditore, ma soprattutto non gliene fotte nulla delle SUE BEGHE, basta che mantenga quello che ha promesso (maggior salario, meno tasse, più lavoro, più sicurezza, etc. etc.)

    2) quelli che SONO COME LUI, MAFIOSI, EVASORI, LADRI, SPACCIATTORI, e ora queste “nuove” professioni: BANCAROTTIERI, FALSIFICATORI DI BILANCIO, PROMOTERS DI SFIGHE MICIDIALI e chi più ne ha e più ne metta… che sanno che votando loro, NON FINIRANNO MAI IN GALERA!

    sinceramente un’altra chiave di lettura io non la vedo, anche perché sebbene da 10 anni l’informazione era SERVA, é vero anche che qualche barlume di luce c’é stato, qualche moto pure… grazie ovviamente a gente come Martinelli, Biagi, Santoro, Luttazzi, Guzzanti, Fini (Massimo) la Gabbanelli, e tantissimi altri… compreso il mastro di chiavi Grillo…
    ed é vero che venivano poi subito oscurati… ma la notizia c’era, se ne parlava… e se ne parla…
    ok in maniera distorta…
    ma oggettivamente… secondo voi… quanti di quelli che hanno votato Truffolo NON SAPEVANO del conflitto di interessi? Credo più semplicemente che per TUTTI coloro che sapevano e l’hanno votato… IL CONFLITTO (come molte altre cose) non é REALMENTE importante!

  20. Giacomino di Milano ha detto:

    Gia da prima – ma ora ancor di più:

    dovessi incontrarlo per strada lo prenderei a calci in culo a quel facci(a) di merda.

    Giacomino da Milano

  21. comunque Rutelli e’ invotabile quanto Alemanno! la sinistra non puo’ vincere con Questi Rutelli e le loro Palombelli… Con Veltroni “il nuovo” ecc..

  22. Marco B. ha detto:

    post per TUTTI i bloggers(tratto dal blog di Di Pietro)

    Dopo l’ennesima DISFATTA del csx(del P(2)D al comune di Roma)c’é chi PIANGE e si DISPERA:

    http://sandroruotolo.splinder.com/post/16909468#comment

    e CHI, rientrato dalla(VERA&MODERNA)celebrazione per la Festa di Liberazione dal nazifascismo, si é già  rimesso con umiltà , coraggio e professionalità  a fare il proprio ONORATO ed ONORABILE(mi verrebbe da dire ONOREVOLE)mestiere di GIORNALISTA LIBERO&INDIPENDENTE(da POLITICI&EDITORI di RIFERIMENTO):

    https://www.danielemartinelli.it/2008/04/28/questo-si-dice-questo-non-si-dice/#comments

    C’é chi PIANGE e si DISPERA(più per la SEDIA che per altro)e chi si é già  rimboccato le maniche ed ha ripreso a FARE INFORMAZIONE dal suo piccolo studio di una TV di provincia e sul suo blog. Da questi DOBBIAMO ripartire .. il RESTO é bene che si incominci a trovare una nuova occupazione! V-Day IERI, OGGI … SEMPRE!!

  23. Roberto G. ha detto:

    Elezioni di Roma. Facciamo parlare i numeri.

    Al primo turno Alemanno ha preso 677.350 voti.
    Al secondo turno né Storace né soprattutto Ciocchetti (UDC) lo hanno appoggiato ufficialmente. Ciocchetti ha più volte ripetuto di essere assolutamente equidistante dai due candidati rimanenti. Supponiamo comunque che tutti i voti di questi due partiti siano andati ad Alemanno. Aggiungiamo quindi 55.384 voti della destra e 52.364 dell’UDC. Aggiungiamo pure 12.202 voti della Rosa Bianca che da Alemanno é ancora più distante dell’UDC. Fanno 797.300 voti.
    Le altre formazioni sono o totalmente ininfluenti o si erano schierate apertamente con Rutelli. Resterebbe Serenetta Monti, candidata di Grillo, ma figuriamoci se i grillini vanno a votare per Alemanno.
    Questi numeri si riferiscono al primo turno dove l’affluenza era stata del 73,6%. Al ballottaggio l’affluenza é invece stata del 63%. Supponiamo che l’astensione aggiuntiva del secondo turno rispetto al primo si sia equamente divisa fra i due candidati. Anche questa é un’ipotesi che faccio favorevole ad Alemanno per quanto esposto prima.
    Quindi rapportiamo il dato totale del primo turno (797.300) all’affluenza del secondo moltiplicando per 63 e dividendo per 73,6. Otteniamo 682.471.
    Ebbene Alemanno ha preso al secondo turno 783.225 voti. Oltre centomila voti in più rispetto alle ipotesi più favorevoli che ho appena fatto.
    Non si scappa, può averli presi solo se molti elettori del PD e della sinistra radicale al secondo turno sono stati improvvisamente rapiti dal suo fascino e si sono convertiti!

    Porca vacca io non ci credo. Qui ci stanno prendendo tutti per i fondelli. Ricordiamoci che il nano nel 2006 ha quasi certamente truccato le elezioni e nessuno dice niente.

  24. Marco B. ha detto:

    Daniele,

    (ci)Facci il piacere lo conosciamo bene .. quello craxiano fin nel midollo, l’ennesimo RAIotta, Vespasiano, Mentino Mentana, facciadisuola Belpietro, L’alieno(che ho nelle mutande)Giordano, il (non capisco una)Mazza e via discorrendo sono quella CASTA di SERVI STRISCIANTI al soldo(mercenari?!)dei politici-affaristi-massoni-mafiosigiudaicoclericali che controllano l’economia e le istituzioni fin dai tempi di Cavour in Italia. Ma ora che la gente(almeno una parte)ha smesso di votare per partito preso o solo per INTERESSE PERSONALE(spesso in ambito PUBBLICO), adesso che alcuni GIORNALISTI(VERI)e COMICI CORAGGIOSI, MAGISTRATI IMPARZIALI(e non MASSONI)che hanno cominciato ad indagare a 360° per davvero .. adesso la GENTE che comincia ad INFORMARSI fuori dai MEDIA di REGIME una possibilità  per questo paese SEMI-LIBERO ce l’abbiamo. Grazie anche a te oggi siamo TUTTI più LIBERI di scegliere chi ascoltare e proporre a RAPPRESENTARCI.

    PS:ti ho visto al V2-Day(ero quello col cappellino Bologna F.C. e lo zaino verde che hanno intervistato dopo di te .. non ricordo il nome dell’agenzia!). Grazie per il tuo intervento sul palco e grazie per il meraviglioso VAFFA che hai chiamato per quei pusillanimi leccaculo di regime di RAIotta, card. Vespasiano e Testa di NONCAPISCOUNAMazza!!

  25. V1p3ra_ ha detto:

    Facci..Facci.. Ci Faccia il piacere…

    Se ne torni a 90…

  26. Michele Mio ha detto:

    Queste sono le ragioni che rafforzano la legittimità  della campagna di Grillo e di chi lo appoggia contro questa informazione di regime.

    Putin sta valutando la possibilità  di bloccare internet per i Russi, berluscaz gli é molto vicino…………..

    michele mio

    http://italianiinguyana.blogspot.com/

  27. eddie ha detto:

    molto chiaro e lineare il modo in cui espone i suoi argomenti……cionostante non ho capito un beneamato cazzo

  28. albe ha detto:

    Non riesco ad arrivare nemmeno a metà  del video di facci (minuscolo non a caso)…m’incazzo troppo. Riprovo domani appena sveglio, magari un po’ rimbambito reggo fino alla fine, con il rischio di rovinarmi la giornata. Daniele, bisogna amplificare il grido di Grillo che ha bisogno di altre firme, nel caso che ci siano delle firme non valide etc…pensaci TU !
    🙂

  29. gigi ha detto:

    Ma é un caso che dopo l’intervento di Facci ci sia stata una pubblicità  che dice <>? Pensavo fosse un montaggio tipo blob

  30. ha, ha, per un momento ho creduto che i natali a Martinelli li avesse dati questa commercialista e non il comune.
    comunque il marcio e’ dappertutto ed anche nelle nostre case e famiglie, sara’ difficile debellarlo…

  31. dolcenera ha detto:

    a martiné, se so pigliati pure roma bella!!!!!!!!!!!!!!!!! mo semo tutti nella merda e l’annemo a piglià  en saccoccia

  32. andrea poulain ha detto:

    Meno male ke in tv seguo solo report, exit e annozero..
    comunque abbiamo perso anche Roma..quando un politico con le palle??
    http://andreapoulain.blogspot.com/

  33. Antonio Valerio ha detto:

    QUANDO VEDO CERTE COSE IN TV MI CI INCAZZO DA MORIRE….
    E SE POI PENSO CHE SI FINANZIANO CON I NOSTRI SOLDI…..
    MANDIAMOLI TUTTI A CASA…..

  34. Roberto ha detto:

    Penso che se avessi una faccia da pirla come quella di facci (il minuscolo non é un errore)probabilmente mi sfogherei dando del cretino agli altri. Il tuo problema é che camminando a novanta gradi, e avendoli alla stessa altezza, ci si confonde tra la facci(a) e il culo.
    Grazie Daniele, viva la libertà  di espressione e il coraggio di essere uomini e non servi.

  35. Cyber-Boy ha detto:

    Chissà  quanto ha dato Silvio a Facci per farli dire tutte quelle frasi ignobili… Comunque su una cosa hanno ragione: dobbiamo fare qualcosa di più eclatante! Leggi e referendum strafirmati verranno usati come cartaigienica in parlamento, le manifestazioni e i blog verranno derisi dai media, credo che sia il momento di unirci per fare qualcosa di più eclatante…

  36. mario c. ha detto:

    facci svegliati mi sembra tu viva sulle nuvole dai non vedi che stiamo sprofondando nella merda ieri sera quardavo la gabanelli a rai tre ma veramente siamo da terzo mondo hanno mangiato tutto facciamo schifo veramente come dicono tanti mi vergogno di essere italiano porca troia

  37. Biondo ha detto:

    A sentirlo parlare mi viene il voltastomaco, non si capisce niente di quello che dice…a livello concettuale. Si sforza di trovare parole altisonanti per descrivere concetti semplicissimi e non le azzecca nemmeno.

    Che povero disperato…ma almeno consoliamoci, la TV é libera…di mandare in onda qualunque persona. Tutto dipende da come lecca il culo al potente di turno.

  38. adriano ha detto:

    caro facci…vedi…io son contento di essere cretino…e di essere frustrato come dici tu nella mia cameretta….pero’ credo che la differenza tra me e te e’ che io quando lavoro non devo stare a 90 gradi come te…….

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.