News dai circoli dell’antipolitica

circolo-della-liberta.jpg

Ci sono 2 nuove truffe che pendono sulla pelata di Gian Luca Rinaldin, consigliere regionale lombardo di Forza Italia che ci costa 12 mila euro al mese di stipendio, intimo del condannato ricandeggiato al Senato Marcello Dell’Utri e di Comunione e Liberazione.
Già  arrestato col collega di partito Giorgio Bin, per aver spartito 50 mila euro di tangenti per autorizzare la ristrutturazione del Lido di Menaggio (CO), il pm Francesco Prete (cognome beffardo) ha trasmesso alle procure di Como e Varese 2 nuovi fascicoli:
in uno Rinaldin deve chiarire i motivi che l’hanno indotto a presentare carte false per farsi rimborsare dal Pirellone 28mila euro mai spesi.
In un altro procedimento dovrà  spiegare perché ha giurato il falso “sul suo onore” mentendo spudoratamente di aver ricevuto tangenti.
Rinaldin le tangenti le usava per pagarsi le vacanze in Brasile, le vacanze in Lapponia, le vacanze a Brunico, le vacanze a Pechino, le vacanze nel New Jersey, oltre che regalare viaggi aerei per più persone in Sardegna e svariati pernottamenti ad hotel come l’Hilton e il Gallia di Milano.
Gian Luca Rinaldin ce l’ha con l’antipolitica che trova le sue radici nella cattiva politica! Nelle interviste pavoneggia i princìpi sani e sbandiera la cultura (ma non si capisce quale a parte quella dell’arraffare).
Talmente impegnato ad arraffare al punto che “talvolta i cittadini non capiscono quanto sia difficile operare all’interno delle istituzioni”.
Fondatore col compagno di cella Marcello Dell’Utri dei “circoli del buon governo” presentati qualche tempo fa in pompa magna a Villa Olmo di Cernobbio (CO) Rinaldin decanta la “cultura liberale” che predica con estrema faccia tosta dai pulpiti e nei microfoni delle tv locali che lo intervistano.
Non esita definire “Dell’utri uomo di grande cultura che non ha mai mollato nonostante gli attacchi” dimenticando di dire che il “bibliofilo aculturato” é stato condannato definitivamente a Torino a 2 anni e 3 mesi per false fatture e frodi fiscali nella gestione di Publitalia, condannato a Milano in primo grado e in appello a 2 anni per estorsione mafiosa col boss trapanese Vincenzo Virga, condannato dal Tribunale di Palermo a 9 anni per concorso esterno in associazione mafiosa salvato dall’immunità  parlamentare.
Per chi non lo ricordasse Marcello Dell’Utri é il settimo della lista tra i candiddati sicuri al Senato in Lombardia. Il suo nome appare fra gli antipolitici, quelli veri che amano attaccare “la sinistra che condiziona il governo”.
Sono i ribaltati in prima persona che amano, parola per parola, raccontare barzellette in programmini marchetta confezionati su misura dietro obolo sottobanco da trasmettere in qualche tv locale.
Signore e signori! Ecco a voi Gian Luca Rinaldin e Marcello Dell’Utri intervistati da una “giornalista” inginocchiata.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

17 Commenti a “News dai circoli dell’antipolitica”

  1. italdisco ha detto:

    Dedicato ai giudici g. Falcone e P. Borsellino
    OH TERRA MIA
    A. AVARELLO – A. MESSINA

    LU SULI QUANNU SPUNTA LA MATINA
    RISVEGLIA STA TERRA CHINA DI DULURA
    ‘NA LUNGA JURNATA CCA CUMINCIA ORA
    PPI LI GARZUNA àˆ SEMPRE ‘CCHIU TRISTI E AMARA

    MA CHISTU àˆ LU DISTINU DI STA TERRA MIA
    CA FIGLI ASSAI NI SFURNA E DI TUTTI CULURA
    LADRI, PUETI, SANTI E LAZZARUNA
    MA TUTTI STANNU SUTTA A LI PATRUNA

    TERRA, TERRA, TERRA OH TERRA MIA
    PIRCHI NNI DUNI SEMPRE LUTTI E DULURA
    SALVA STI FIGLI DI STA MALAVIA
    DUNA LA PACI A LI POVIRI CRIATURA

    TERRA, OH TERRA MIA
    NUN NI LASSARI SULI MIEZZU NA VIA
    SALVACI A TUTTI DI STA MALAVIA
    DUNA LA PACI A LI POVIRI CRIATURA

    TANTI PERSUNI, ONESTI ‘NA BONA MATINA,
    COMU, LI VESPRI SICULI SI RIBELLARU
    PURTANNU ‘NTRIBUNALI MAFIA E PUTIRI
    CU LA SPIRANZA DI PUTIRINI CUITARI

    TERRA, TERRA, TERRA, OH TERRA MIA
    STA LIBERTA’ NI COSTA LUTTI E DULURA
    DI GENTI ONESTI E DI MAGISTRATURA
    PI DARI PACI A STI POVIRI CRIATURA

    TERRA, OH TERRA MIA
    CANCIAMMU VITA SENZA AVIR PAURA
    SIEMMU ORMAI TUTTI NI LA GIUSTA VIA
    PI AVIRI PACI STI POVIRI CRIATURA
    TERRA OH TERRA MIA,
    TERRA OH TERRA MIA

  2. Giancarlo ha detto:

    Ho visto solo la parte iniziale del video e talmente la giornalista ha leccato il c…lo che anche Dell’utri si é risentito….

    Io se ho un processo in corso non posso fare neanche il bidello…questo uomo é stato condannato per associazione mafiosa é srà  di nuovo deputato a 25000 euro mensili….

    E’ tutto marcio!!

  3. spadafora live ha detto:

    complimenti

    ma come facciamo a far cambiare la rotta della nave italia?
    http://spadafora-live.blogspot.com/

  4. tonycapace ha detto:

    bellissimo post – hai come sempre tutta la mia stima

  5. VENOM ha detto:

    Non vedo l’ora che togli questo post con quel simbolo nauseabondo…

  6. il riflettore ha detto:

    Ciao, ho visto che hai messo il sito di Ricca nel tuo Blogroll, sei consapevole che é uno che predica bene e razzola male? Che parla di libertà  d’espressione etc. etc. e poi censura sul suo sito alcuni commenti scomodi? Che ha bloccato alcuni utenti per non farli più postare commenti solo per critiche (mosse senza inciviltà  ne volgarità )?

    Complimenti comunque per il tuo blog

  7. Roberto ha detto:

    Ho appena terminato di vedere la puntata di Porta a Porta dedicata ai piccoli partiti.
    Pensavo si potesse finalmente sentire anche il loro parere. Invece il disgustoso insetto li ha convocati solo per ridicolizzarli coadiuvato da due pseudogiornalisti che stavano lì solo per provocare.
    Anche se ormai li conosco questi servi di regime come Vespa riescono ancora a farmi indignare.

  8. Curzio ha detto:

    [IMPORTANTE]: per gli “idealisti kamikaze” che hanno scelto di non votare:

    http://tinyurl.com/38cp2d
    http://tinyurl.com/352b9y

    Leggete: ne va del nostro destino.

  9. Lorenzo Bianco ha detto:

    Non ho parole per l’intervista e per chi la fa…senza parlare dei contenuti.. c’é uno che non ce la fa e a volte tracima dicendo “non guardatemi così in giacca e cravatta”,perché tutti usciamo in giacca e cravatta noi elettori medi e, talvolta, proletari… é il nostro abito quotidiano quindi perché far notare ch’erano tutti in giacca e cravatta, non era mica una riunione tra agenti di commercio o aziendale…era una riunione tra politicanti e amanti della politica… ma andassero tutti affanculo!

  10. linuxx ha detto:

    ditemi dove sono questi circoli…. ci voglio andare per poter far conoscere loro la mia opinione su codesti circoli, su dell’Utri e su Rinaldin!

  11. Francesco ha detto:

    Belle facce da avanzi di galera in questo video.
    L ho guardato perché non ho mangiato e non rischio di perdermi la cena nel water.
    Quella sguattera con stavolta il microfono in mano lei si che ne ha di stomaco. Non conosce vergogna questa donnina , rappresenta il giornalista ideale per i nostri delinquenti al governo. In pratica l avranno chiamata e le avranno dato la lista con le domande da porre.
    Vespa docet. Figurati questa vespetta in fasce.
    Grazie Daniele.
    Se puoi posta qualche tuo video nuovo… mi piacerebbe (se tu avessi il tempo) vederti commentare le notizie del giorno dei tg, una specie di controrassegna stampa come sai fare, o controTg nazionale.
    Non avrai molto tempo ma credo che lo apprezzerebbero molto tutti !!

  12. alexander777 ha detto:

    Fantastico il video!!
    Anche io sarei voluto essere a quel congresso per sentire le caz***e che avranno sparato….

    Dell’Utri 6 un grande!quanto vorrei essere colto quanto te…..

    Spero solo ke tra 20anni, la gente sappia tutta la verità  sui vari andreotti dell’utri e berlusconi…che skifo!

    cmq complimenti Daniele per il post…ma tanto son sempre belli!

    http://www.fermatetutto.blogspot.com

  13. Mr. Oplà ha detto:

    Nelle costituzioni ben temperate si deve badare più di tutto che non si trasgredisca la legge e si ponga cura a tutto ciò che é piccolo perche le trasgressioni si insinuano nascostamente…

    Bisogna cercare per mezzo delle leggi di regolare le cose in modo che nessuno riesca a raggiungere per aiuto di amici e per disponibilità  di ricchezze una posizione di forza predominante…

    Bisogna curare predisponendo leggi e ogni altro provvedimento che le cariche non diventino fonte di guagano.

    Politica, Aristotele, 300 aC

  14. il mugunione ha detto:

    Caro Daniele,
    non leggo sui media e nulla viene riportato dalle tv, lo sporco che circola nel mondo politico italiano.
    Sembra che tutto sia rose e fiori, tutti candidi cherubini, i “nostri” politici aleggiano con dignita’, bonta’ cristiana, su’ un popolo, piu’ che buonino, un po’ stupidino.
    Cosa fare, solo mugugnare e incazzarci.
    Noi, esseri umani, spesso miscredenti, non sappiamo dove acquistare la BOLLA che’ perdoni i nostri peccati.
    un saluto da’ enzo

  15. Roberto ha detto:

    Non ho avuto l’accortezza di libero e adesso sto andando in bagno a dare di stomaco.

  16. helena f. ha detto:

    Caro Daniele, ” no comment ai due ultimi post….”
    Ti leggo sempre, non potrei farne a meno, ma…
    a volte non riesco a scrivere nulla…
    sono schifata, indignata …
    Lo so che non cambierà  niente nel prossimo futuro
    ma cerco una via di uscita… difficile da trovare.
    Grazie di cuore per il tuo meraviglioso lavoro.
    Un caro saluto

    p.s. please … lista nomi dei candidati condannati…
    grazie… grazie… grazie…

  17. libero ha detto:

    il video non lo guardo non voglio guastarmi la giornata…

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.