Posts Tagged ‘marcello dell’utri’

Il vitalizio ai pregiudicati Cuffaro e Dell’Utri

L’ex senatore detenuto a Rebibbia per concorso esterno in associazione mafiosa Totò Cuffaro, perderà il vitalizio d’oro per decisione dell’assemblea di Sicilia, regione che Cuffaro ha governato. Cuffaro dall’agosto 2011 prende un vitalizio da 6.000 euro lordi al mese. Nell’aula dell’Assemblea siciliana, giovedì, è stato messo ai voti un emendamento dei grillini che prevedeva la […]

Condividi!

Per quelli che “ho combattuto più di tutti la mafia”

«Disinvolto, abituato al contatto coi mafiosi Marcello Dell’Utri, ha una naturale propensione ad entrare attivamente in contatto con soggetti mafiosi, da cui non ha mai mostrato di volersi allontanare neppure in momenti in cui le proprie vicende personali e lavorative gli avevano dato la possibilità di farlo, agendo in sinergia attiva con l’associazione e rivolgendosi […]

Condividi!

Dell’Utri “recordman” di mafia

«Non mi era mai capitato di trovare un rapporto trentennale con Cosa nostra». Luigi Patronaggio, procuratore generale a Palermo, nel motivare la richiesta di condanna in appello a 7 anni per Marcello Dell’Utri (Pdl), accusato di concorso in associazione mafiosa.

Condividi!

Seconda Repubblica “fondata sulla mafia”

«Le stragi cessarono con le risposte di Dell’Utri e Berlusconi alle richieste avanzate da Cosa nostra tramite il boss Vittorio Mangano». Nino Di Matteo, pm inquirente nel processo sulla trattativa Stato-mafia in cui ha chiesto il rinvio a giudizio di Dell’Utri, Mancino, Mannino, Brusca, Riina, De Donno, Mori e altri 4.

Condividi!

Berlusconi: “Candidare Dell’Utri è ricchezza”

«Non so se Gianfranco Miccichè è amico di Dell’Utri e se lo candiderà. In ogni caso sarebbe un arricchimento perché Dell’Utri è un galantuomo perseguitato dalla Procura di Palermo, dal signor Antonio Ingroia». Silvio Berlusconi 5 gennaio 2013.

Condividi!

I fans di Mangano e le chiacchiere

«Mi addolora non ricandidare al Senato Marcello Dell’Utri: un galantuomo, ma è troppo chiacchierato». Silvio Berlusconi, 2 gennaio 2013.

Condividi!

Il consiglio dell’intoccabile

“Quella di non rispondere ai magistrati è una regola fondamentale per chi è indagato, la consiglio a tutti”. Marcello Dell’Utri (Pdl) nell’ambito dell’inchiesta sulla P3 in cui è indagato con Denis Verdini, Flavio Carboni e altri.

Condividi!

“Mangano il mio eroe, non Borsellino”

«Lo ridico fino alla morte, Mangano non è un eroe, è il mio eroe. Tutta questa polemica inutile: invece di definire eroe Borsellino, chiamo eroe Mangano. Mangano è il mio di eroe, ha pagato per non aver ceduto al ricatto di accusare me e Berlusconi. Adesso devo andare…». Marcello Dell’Utri, 18 luglio 2012, ad Alessandra […]

Condividi!