Posts Tagged ‘angelo bagnasco’

Il conflitto d’interessi del cardinal Bagnasco

Papa Francesco raccomanda a parroci e vescovi sobrietà e ammonisce: “Bruciate le ambizioni di carriera e di potere. Rinunciate ai beni non necessari”. Il Papa parla all’assemblea della Cei presieduta dal cardinal Angelo Bagnasco. Che in tutta risposta cosa fa? Da presidente dell’Ente Ospedali Galliera di Genova, l’arcievescovo presenzia alla seduta in cui si delibera […]

Condividi!

Grillo rende la pariglia a Bagnasco

«Sono cattolico, credente, ma sono odiato persino dal vescovo della mia città. Gli ho detto che gira con 3 persone di scorta, se Gesù avesse avuto 12 bodyguard difficilmente lo avrebbero messo in croce». Beppe Grillo al comizio di Lodi, a proposito del cardinal Bagnasco.

Condividi!

Beppe, senti il tuo concittadino

“Oltre ad essere particolarmente attaccati e dipendenti dalle cose materiali, ad allontanare sempre più i giovani dalle istituzioni è la cosiddetta antipolitica, aspetto questo negativo e diseducativo. Ci vuole quindi una netta inversione di tendenza”. Angelo Bagnasco, Locri, 6 maggio 2012.

Condividi!

Lettera aperta al cardinal Bagnasco

Caro cardinale, scrivo a lei “laico ingombrante per il suo potere” da umile cittadino, dopo aver letto il suo ennesimo monito alla politica in cui denuncia “comportamenti tristi e vacui non compatibili col decoro delle istituzioni” subito rilanciato in pompa magna da giornali e tivù di regime. Lei, ciclicamente, (un po’ come le lettere ai […]

Condividi!

Bagnasco: “la maggioranza non decide la morale”

L’Osservatore Romano é il quotidiano del Vaticano che viene letto da 4 gatti, ma pur di diffonderlo, alcuni quotidiani locali catto-fondamentalisti come L’Eco di Bergamo, lo inseriscono a panino gratuitamente nell’edizione della domenica. I quotidiani a larga diffusione, come il Corriere, ne amplificano i contenuti con articoli spesso in prima pagina, oppure internamente, fra gli articoli […]

Condividi!

Suspense!

Corriere e Repubblica finanziati dalle nostre tasche aprono con Mastella che annuncia di votare contro Prodi con tutto l’Udeur, il partito dell’ex ministro amico della mafia, dei ricatti, dell’indulto e del bavaglio alla stampa che con i suoi uomini ombra condannati ha già  calunniato Antonio Di Pietro che annuncia querele (si ripete il fango che […]

Condividi!