“Oltre ad essere particolarmente attaccati e dipendenti dalle cose materiali, ad allontanare sempre più i giovani dalle istituzioni è la cosiddetta antipolitica, aspetto questo negativo e diseducativo. Ci vuole quindi una netta inversione di tendenza”. Angelo Bagnasco, Locri, 6 maggio 2012.

Un pensiero su “Beppe, senti il tuo concittadino”

Lascia un commento