La Troika vuole l’eterno martirio della Grecia

grecia ue euro

Il “bazooka” mediatico punta a una maggioranza di sì nel referendum greco per la permanenza nell’euro. I greci vengono incitati all’eterno martirio. La Troika si comporta come la mafia: ha iscritto nel libro nero il nome del premier greco, Alexis Tsipras, spacciandolo per un pazzo ed esaltano la cancelliera tedesca Angela Merkel come eroina “salvatrice” dell’Eurozona. Tsipras ha commesso lo sgarro di dare libertà di scelta al suo popolo. Se potesse, Juncker, lo scioglierebbe nell’acido. I greci, per la Troika e per i tedeschi figli di Adolf Hitler, devono continuare a morire uccisi dai kalashnikov del credit crunch come in Libia, ed essere decapitati col pugnale dell’auserity, come in Siria. Atene è diventata la Auschwitz 2.0 della finanza criminale. Il califfato della mafia europea ha cellule integraliste disseminate in tutta Europa. In Italia abbiamo una serie di cosiddetti giornalisti, narratori unilaterali dei soli umori dei potenti di Bruxelles, tra cui Ettore Livini di Repubblica che intervista l’ex premier greco Papandreou “Se vince il no sarà un disastro“, Enzo Moavero Milanesi ex ministro dei governi Letta e Monti, ripeto, MONTI, che sul Corsera ci descrive la “sindrome di Don Abbondio“. Danilo Taino che spera venga evitato il referedum in Grecia facendo propaganda alla Merkel “Angela perde la battaglia (per vincere la guerra)“. Il tutto condito da una miriade di sondaggi falsi che optano per il SI’. La Grecia si rivela come la faccia più vera di questa disgraziata idea della moneta unica. Muore per una crisi di solvibilità originata da una crisi di competitività aggravata dalla crisi finanziaria. La crisi di liquidità, col razionamento giornaliero dell’euro a debito, è soltanto la “vendetta” finale di Mario Draghi e di tutta la cricca di falsari eurocriminali al suo seguito, Christine Lagarde compresa. Hai voglia a dire che il ministro delle finanze greco Yanis Varoufakis è uno scemo! I greci sono stati i pionieri delle civiltà occidentali nel mondo. Ci sapranno dare una lezione di democrazia anche questa volta. Voteranno NO. Salvo brogli euromafiosi.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.