La minaccia a Ignazio Marino

«Caro sindaco lascia in pace l’antiabusivismo che la gente a fame, pensa hai corrotti che ci hai intorno questo e un avvertimento e noi sappiamo tutto di te e della tua famiglia. funziona bene senò questo e per te». Testo scritto a mano nella lettera contenente un grosso proiettile, indirizzata al sindaco di Roma Ignazio Marino, intercettata al centro di smistamento.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.