“Tangenti al leghista Boni” l’intoccabile

Davide Boni, presidente del consiglio lombardo di Roberto Formigoni, è indagato per corruzione e tangenti in un’inchiesta partita dall’arresto dell’ex sindaco di Cassano D’Adda Edoardo Sala (Pdl). Tra gli indagati dai pm Alfredo Robledo e Massimo Filippini, anche Michele Ugliola (già scarcerato) e Paolo Paoletti, ex consigliere e assessore leghista. E’ l’argomento delle prime pagine di oggi, ma sulla Padania non se ne trova traccia.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Un Commento a ““Tangenti al leghista Boni” l’intoccabile”

  1. […] Il blog di Daniele Martinelli Pubblicato: 07 marzo 2012 Autore: aggregatore Sezione: Politica e Attualità […]

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.