Dichiarazione di voto alle europee

Alle prossime elezioni europee voterò ancora Italia dei Valori. Sulla scheda scriverò i nomi di Luigi De Magistris, Sonia Alfano e Carlo Vulpio, tutti candidati nel collegio Italia Nord-ovest di cui faccio parte.
3 nomi e cognomi soltanto perché di più non se ne possono votare, altrimenti non avrei esitato a dare la mia preferenza anche a persone come Giorgio Schultze o Maruska Piredda.

L’Italia dei valori rimane l’unico partito votabile anche per queste elezioni. Dei 3 candidati che ho deciso di preferire nell’urna, oltre che conoscerne i rispettivi percorsi personali, ho la fortuna di conoscerli personalmente. Ho sufficienti elementi per ritenerle 3 persone affidabili e con i contro coglioni. Spero lo rimarranno anche quando – mi auguro – saranno stati eletti.

Luigi De Magistris non ha bisogno di molte presentazioni. E’ il magistrato al quale lo Stato ha tolto inchieste che avrebbero portato a scoprire una nuova Tangentopoli a beneficio di tutti gli italiani onesti. Se sarà  eletto a Bruxelles credo potrà  sfruttare la sua esperienza di pm per contribuire a rivoltare come un calzino il sistema dei trasferimenti dei fondi europei, da Bruxelles alle regioni, affinché il loro percorso sia trasparente e accessibile a tutti quegli italiani esclusi dalle opportunità  di crescita che l’Europa offre.
Spero che la politica di Luigi potrà  stroncare i viveri alla criminalità  organizzata dei colletti bianchi, che vive e vegeta grazie alla spregiudicata spartizione bipartisan di tanti milioni di euro di cui non si sa mai nulla.

Sonia Alfano é prima di tutto una mamma coraggiosa che da molti anni lotta contro la mafia a tutti i livelli: da quella locale a quella infiltrata nelle istituzioni. E’ una mamma che ha perso il padre giornalista quand’era ragazzina perché i mafiosi gliel’hanno ammazzato. E’ una mamma che nonostante le minacce che subisce, ha scelto di rimanere nella sua Sicilia dalla quale si sposta per denunciare al mondo le collusioni fra la mafia, esponenti della politica e del mondo giudiziario.
La sua presenza al parlamento europeo potrebbe servire a sensibilizzare i paesi membri dell’Ue affinché adottino misure di controllo e di contrasto alla criminalità  organizzata italiana, che potrebbe smettere di investire i suoi proventi illegali in Europa se i paesi membri cominciassero a riconoscere reati come quello di associazione mafiosa.

Carlo Vulpio é un collega che ho apprezzato quando ho saputo che l’ex direttore del Corriere Paolo Mieli lo aveva sollevato dall’incarico di seguire per il giornale le inchieste di Luigi De Magistris. Da quel momento avevo intuito che il suo modo di lavorare, cioé quello di fare nomi e cognomi di mafiosi, corrotti e presunti tali con documenti alla mano, non era più in linea con le esigenze di una stampa asservita al potere criminale travestito di legalità  formale come quello italiano.
Conoscendo Carlo ho avuto conferma che uno come lui in redazione dà  fastidio. Perché non ricattabile. Perché indisposto a barattare una passione sviluppata su un sano princìpio di trasparenza che fa a pugni con l’opportunismo e la piaggeria che regnano ai piani alti del potere.
Di Carlo ho colto la rabbia uguale a quella che ho provato io prima di andarmene da varie televisioni, mista a disappunto e impossibilità  a cambiare lo stato delle cose, invase da una corruzione sistemica che ha irrimediabilmente ammorbato anche mondo dell’informazione ufficiale. Di regime.
Spero anche per lui in un accesso al parlamento europeo e in un suo contributo alla causa dell’Italia, affinché cominci ad indirizzarsi verso la strada che la trasformi in una democrazia dominata prima di tutto dai cittadini.

Un ultimo appunto. Nessuna delle persone citate mi ha promesso favori o ritorni personali  per quanto esposto. Il 7 giugno andrò alle urne con lo spirito di chi ci crede, convinto di fare bene. Spero lo facciate in tanti. Auguri ai candidati.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

84 Commenti a “Dichiarazione di voto alle europee”

  1. marinellaa ha detto:

    alle europee io voterò Berlusconi!!

  2. alex ha detto:

    SPLENDIDO VULPIO.

  3. Danilo Freiles ha detto:

    Io sto ancora aspettando una risposta dal sito dell’IdV per quest’email:

    Egregio dipendente Di Pietro,
    -A “Che tempo che fa” mi ha dato conferma che IdV é ancora alleato con un partito che accusa il PdL e poi non rinuncia ad un pranzo tutti insieme.
    -Non mi ha ancora dato una giustificazione sul perché l’IdV non ha votato durante l’innalzamento della soglia di sbarramento per il rimborso elettorale ai partiti.
    -Adesso so anche, grazie a Fazio, che lei si é candidato per le europee pur sapendo che, se verrà  eletto, si dimetterà  da parlamentare europeo; da Fazio ha detto che qualcuno doveva pur fare opposizione. Non poteva guidare l’IdV per l’Europa stando fuori (quindi non candidandosi ma comunque rappresentando il suo partito)? Dallo psiconano me lo sarei anche aspettato (mi sarei meravigliato del contrario, piuttosto), ma da lei?
    Il disgusto che provo per la politica sta diventando tale per cui non si salva più nessuno, nemmeno il suo partito.
    Mi dispiace solo per De Magistris e altri elementi del partito che non potrò più votare perché il suo leader non é in grado di darmi delle semplici risposte.

    Grazie comunque per l’attenzione.
    Resto sempre in attesa (fino alle elezioni europee).

  4. CHICCA ha detto:

    ma ciaooooooooo elena dovi ti eri nascosta?ci sei mancata ma ora che sei di nuovo tra noi e la famiglia si é ricomposta ci sentiamo tutti più forti. mai come ora c’é bisogno della nostra unione per combattere, anche se per ora solo virtualmente, il nemico comune: l’indifferenza e la superficialità  di fronte a fatti così gravi ed eclatanti. bentornata e non allontanarti più senza giustificati motivi..lol

  5. helena f ha detto:

    Ciao Daniele,
    ciao Caterina, Chicca, freeman, Poldo…
    Sono tornata : )

    Naturalmente voterò IDV. Ho solo 2 preferenze. Il primo sarà  senz’altro De Magistris.

  6. Teo ha detto:

    Io voterò sicuramente Giorgio Schultze. I punti del suo programma( energie rinnovabili, disarmo, diritti, protezione dell’infanzia e dialogo tra le culture) mi paiono 5 buoni motivi. 😀

  7. Marco Corino ha detto:

    Sottoscrivo anche io l’indicazione di voto. Mi sembra l’unica sensata.

  8. freeman ha detto:

    ancora, trolla tu altrove, e vattene a lavorare, é meglio…

  9. Marco ha detto:

    bravo
    e qui hai dimostrato tutta la tua intelligenza e disponibilità  al confronto. Un bambino delle elmentari complimenti
    io si sono radicale e voterò radicale e di pietro non é l’unico partito degno
    ribadisco anchio
    trolla tu da un altra parte
    e con questa chiudo anche perché diversamente da te io lavoro

  10. freeman ha detto:

    ribadisco, trolla tu da un’altra parte, trollazzo radicale.

  11. Andrea ha detto:

    x poldo
    Ti ringrazio del riassunto della puntata.
    Io non ce l’ho fatta, davvero non ce l’ho fatta a sopportare le cazzate di gasparri e della ravetto senza scagliare qualcosa contro il televisore!!
    Ma ho solo quello………….

  12. Marco ha detto:

    bravo
    vedo che hai degli argomenti
    il flame lo hai acceso tu
    io ho parlato di cose serie argomentandole
    ribadisco se non ti sta bene non mi leggere
    e trolla da un altra parte

  13. POLDO ha detto:

    Ieri sera, anche se sempre più pervaso da un senso di schifo, ho visto Ballarò. Tra gli ospiti del PDL c’erano l’immancabile Gasparri e la novella Laura Ravetto che doverebbe essere la responsabile nazionale comunicazione/immagine e propaganda del PDL e vedendo i suoi interventi a Ballarò, facendo 2 2, mi sono spiegato molte cose riguardo la filosofia comunicativa del Partito Dei Ladri.

    Già  il fatto che una precisa in trasmissione riprendendo il conduttore “non é un cellulare, é un blackberry!”(Oooooooh! Stupore!) con una certa saccenza e snobismo denota che una così ha le capacità  cerebrali di un’oca zoppa ma vuole comunque fare la reginetta del castello e non può che stare in un partito della finzione quale é il PDL.
    Solo per specificare, il BlackBerry appartiene al segmento degli SmartPhone e conoscendo due soldi di inglese Phone é telefono in italiano; per di più le reti con cui interagisce tale apparato, escluse quelle IPV4, sono le medesime messe a disposizione dalla telefonia cellulare. Quindi se la Ravetto voleva impressionare il pubblico con le sue doti multimediali ha collezionato la prima figura di merda per ignoranza.

    Nel corso della trasmissione non sono mancate le sviolinate a Berlusconi e al PDL come un “partito del fare” (stronzate, aggiungo io) ma il culmine del propagandismo si é raggiunto quando la “posseduta” Ravetto ha elencato tutti gli interventi del governo contestati dall’opposizione giungendo ad elucubrare una frase degna del Nobel per la cazzata, Berlusconi e questo governo hanno tenuto insieme il sistema!. E’ no, é no cara la mia superficiale e disinformata Ravetto, allineata ovviamente al pensiero del tuo padrone e signore dovresti baciare il culo a tutti gli italiani perché é stato proprio l’inverso, ovvero é stato il sistema italiano, degli italiani, a mantenere il governo e non fargli fare ulteriori figure di merda e più di quanto stava facendo!”

    E’ proprio grazie alla innata diffidenza sugli investimenti avventati in borsa piuttosto che il mattone, i BOT o i risparmi ad evitare che L’Italia finisse sul lastrico. Perché se a Londra, come dice la Ravetto, c’erano le corse a ritirare i soldi agli sportelli(?!?!) resta il fatto che l’Inghilterra nella sua posizione e con le sue difficoltà  ha retto l’urto. Se quello fosse accaduto in Italia, con il debito pubblico che ci ritroviamo ed un sitema giudiziario senza class-action (approvata da poco é che fa anche schifo) stavamo peggio dell’Argentina.
    Quindi come tutti gli iscritti del PDL pecchi anche tu di superbia dichiarando il falso ed attribuendo meriti alla maggioranza che non sono i suoi.

    Basti vedere la grande mossa di Tremonti con i mutui, già  era a conoscenza che la situazione avrebbe comportato un costante calo dei tassi e lui che ha fatto, lo stato garantirà  la copertura in eccesso se i mutui aumenteranno! Si, e quando nel 2011? Buffone!

    Quindi nulla da dire, il PDL per una cominicazione di merda ha scelto la persona giusta.

    Passiamo a Gasparri, ieri si é voluto fregiare del titolo di “uomo acculturato e acerrimo divoratore di letteratura” spargendo quà  e la estratti da sue letture e citando frasi per rispondere alle accuse degli avversari quasi se fossimo alla Fiera del Libro. Veramente commovente questo suo sforzo, probabilmente il PDL gli sta pagando i corsi di recupero; peccato che la sua legge scritta ed elaborata da altri fu contestata da Ciampi e quando gli venivano chiesti i principali contenuti Gasparri nicchiava affermando che bisognava attendere l’ufficializzazione della legge. Beh, come biasimarlo, é difficile sapere cosa scrivi quando il testo te lo scrivono gli altri!

    Poi ovviamente ha parlato del caso Mills, concentrandosi su Nicoletta Gandus che a suo dire é politicizzata, guarda caso tutti i giudici che vogliono processare Berlusconi sono politicizzati. Ma se l’accusa a Berlusconi era irrilevante altrettanto non lo era la negata ricusazione verso la Gandus, ritenuta scandalosa.

    In pratica il concetto é abbastanza chiaro come anche la proporzione di questo governo. Se Berlusconi fa cadere una montagna in un lago sono inezie se qualcuno lancia un sassolino in uno stagno é invece perseguitato con gravi accuse.
    Quello che mi chiedo e mi continuo a chiedere é perché in Italia mi devo preoccupare delle continue infrazioni alla legge del Presidente del Consiglio piuttosto che del Paese?
    Perché in uno Stato é concesso che il primo ministro venga coinvolto in continui scandali e rimanga sempre in carica?
    Perché devo star dietro ad un pagliaccio e alla sua corte che ha fatto della politica il suo passepartout contro tutto e tutti?

    Diffondete il più possibile questo messaggio, lasciate a casa i candidati del PDL, LEGA, UDC e anche PD(-L), NON VOTATELI!

  14. freeman ha detto:

    trolla tu da un’altra parte, visto che il troll qui sei proprio tu. e nessuno ti segue, per fortuna.

  15. Marco ha detto:

    Io sto qui come te ed esprimo le opinioni che voglio
    se non ti sta bene non mi leggere
    trolla tu da un altra parte

  16. freeman ha detto:

    qui il troll sei proprio tu. piantala e vattene altrove.

  17. Marco ha detto:

    freeman di nome e di fatto
    >dillo a te stesso! sei tu che non hai capito niente. e piantala di trollare, qui non ti segue nessuno, per fortuna.

    trollare stai trollando tu. Io esprimo opinioni basate su fatti e tu non sei in grado di rispondere
    fatti furbo

  18. Marco da Napoli ha detto:

    BERLUSCONI E IL PROCESSO MILS VIDEO
    http://www.youtube.com/watch?v=1AcQi7hvC0Q

  19. Colaiuta ha detto:

    chicca……
    io mi leggo Silvano Agosti per sentirmi un pà³ meglio…
    Non so che altro dirti…
    Mi spiace…
    Ciao

  20. CHICCA ha detto:

    ho seguito ballarò…mi sento una italiana fallita….
    tanto malessere non lo provavo da quando ho perso mia nonna..
    buonanotte blog

  21. Colaiuta ha detto:

    Ho letto la lettera che ha proposto @libero… non ho parole…

    http://nautilusmagazine.blogspot.com/2009/05/prove-tecniche-di-regime.html

  22. trarco mavaglio ha detto:

    Ho caricato in rete i servizi dei TG sulle motivazioni della sentenza di condanna dell’avvocato Mills.

    – Servizio di Sky: fatto bene, con domanda finale a Berlusconi che risponde: “riferirò in Parlamento”
    – Servizio del TG1: inizia bene ma finisce molto male, con Ghedini in chiusura che lascia intendere che il Tribunale é un covo di comunisti (quando sa benissimo che la richiesta di ricusazione del giudice Gandus e’ stata rigettata
    – Servizio del Tg2: scandaloso!! la notizia viene data negli ultimi minuti del Tg (ricordiamo che Mazza, attuale direttore del tg2, tra pochi giorni sara’ nominato direttore di Raiuno). Palese il marchettone!

    VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=OvkSKN1rTg4

  23. nanni64 ha detto:

    Concordo con la scelta. E ti ringrazio, Daniele, per la dichiarazione di voto.
    Credo che ogni personaggio pubblico, e anche non pubblico, dovrebbe assumersi pubblicamente la responsabilità  di una scelta, sostenerla.
    In Italia invece si nasconde il proprio voto come il conto in banca. Probabilmente perché si considera la propria scelta politica in qualche modo collegata ai propri interessi. Oppure perché non ci si vuole assumere la responsabilità  di quel voto.
    Io credo che ognuno debba fare il possibile per cercare di salvare questo Paese dall’abbisso.
    Tu stai facendo la tua parte.
    Grazie.

  24. Mimmo Guarino ha detto:

    L’Italia dei Valori sembra l’unica alternativa al nono voto. Però la cosa che ha detto Vulpio quando ha parlato di quelli del suo partito al sud mi da un po da pensare.
    Speriamo non si arrendano alle prime difficoltà 

  25. freeman ha detto:

    tonino si può criticare, ovviamente, ma tra lui e la casta marcia c’é decisamente una bella differenza, basta pensare alla porcata alfano…

  26. monna lisa ha detto:

    Meraviglioso, eccelso Saramago su micromega.net:

    QUOUSQUE TANDEM ABUTERE, BERLUSCONI, PATIENTIA NOSTRA ?

  27. CHICCA ha detto:

    La sentenza di ieri aggiunge la sanzione a ciò che chi voleva o poteva sapere già  sapeva: il nostro presidente del Consiglio é, per l’ennesima volta, un corruttore, per giunta impunito per legge. Ha comprato un testimone in cambio di una falsa testimonianza. Un reato commesso per occultarne altri, a loro volta commessi per nasconderne altri ancora. Ora che é di nuovo al governo, per garantirsi l’impunità  non ha più bisogno di corrompere nessuno: gli basta violare la Costituzione con leggi come la Alfano, approvata e promulgata nell’indifferenza di chi avrebbe dovuto contrastarla e respingerla. La stessa indifferenza, salvo rare eccezioni, ieri ha accolto un verdetto che in qualunque altro paese avrebbe portato su due piedi all’impeachment. Lo stesso silenzio di Mills. Che però, almeno, si faceva pagare bene.
    ( dal post di travaglio)
    dire che chi continua a giustificare le “marachelle” del sig b. mi fa specie, é edulcorare un concetto che si esprimerebbe meglio usando un linguaggio da angiporto, ma voi mi capite tutti….
    caro daniele speriamo ci sia qualcuno che ne parli apertamente senza più nascondersi, come fa la stampa in generale, siamo saturi del buonismo della stampa e dell’informazione di regime
    ovviamente mi unisco al coro plebiscitario di chi vuol vedere le cose cambiate e voterò per l’idv credo nel tuo stesso ordine
    in bocca al lupo a tutti i candidati ma soprattutto in bocca al lupo a noi

  28. nicola rindi ha detto:

    RI-RETTIFICA
    NORD OVEST 3 preferenze
    NORD EST 2 preferenze
    CENTRO E SUD 2 preferenze
    ISOLE 1 preferenza

  29. nicola rindi ha detto:

    Di nuovo chiedo scusa ma leggo che persone di Napoli per esempio, che scrivono che voteranno questi tre nomi.
    Occhio che la scheda sarà  annullata perché solo se fate parte della circoscrizione nord-est potete mettere 3 nomi!!
    nord est = 3 preferenze
    nord ovest 2 preferenze
    centro 2 preferenze
    sud 2 preferenze
    isole 1 preferenza.

    VIVA SONIA ALFANO, LUIGI DE MAGISTRIS, CARLO VULPIO
    peccato doverne scartare uno io ho solo 2 preferenze (centro).

  30. Venom ha detto:

    Scusate avevo capito male… NON é una condanna in appello, ma é stata depositata la condanna di 1° grado!!!
    Ste caxxo di radio danno le notizie velocissime…

  31. Venom ha detto:

    MILLS CONDANNATO ANCHE IN APPELLOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!

    Daniele urliamolo al mondo che abbiamo un capo di governo CORRUTTORE!!!

    il 17/02/2009 la condanna di 1° grado fu praticamente nascosta dalle dimissioni di quel coglione di Veltroni, che attirò su di sé tutte le attenzioni dei media… Vediamo stasera a cosa si attaccheranno!!!!

  32. POLDO ha detto:

    Credo che ci sia qualcosa che debba essere letto al di là  della semplice campagna politica e che nessuno osa mai citare, soprattutto dai palazzi, ovvero il fallimento della politica italiana, un fallimento che va guardato come compito della politica stessa verso i propri cittadini/elettori e non con l’ormai univoco elogio autoreferenziale con cui essa si vanta di amministrare il Paese.

    Il mio unico pensiero é quello di estraniare il più possibile i soliti noti dall’obiettivo di piazzare dei semplici segnaposto nel parlamento Europeo e quindi che si eviti di votare PDL, Lega Nord, UDC ed anche PD(-L). Dare spazio a voci nuove e persone che qunato meno non sinao condannate, inquisite, prostitute mediatiche e via discorrendo. L’Europa siamo noi non Berlusconi!

    L’immagine politica dell’Italia fa già  schifo abbastanza, anche all’estero cerchiamo di non peggiorarla mandando dei fiduciari di partito che fanno da replicante agli ordini del padrone.

    Coppola definisce la TV italiana stupida detto da un americano poi, ma che strano!

    http://ansa.it/site/notizie/awnplus/spettacolo/news/2009-05-18_118373521.html

    Per l’OCSE l’Italia si colloca al 23esimo posto della classifica dei 30 paesi dell’organizzazione di Parigi.

    Questo é l’articolo del Sole24Ore:

    http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Economia e Lavoro/2009/05/stipendi-italiani-ricerca-ocse-23-posto.shtml?uuid=063aa6b0-42eb-11de-a165-764d2c40840c&DocRulesView=Libero

    Questo é l’articolo del Il Giornale, con le immancabili colpe della sinistra e le giustificazioni Berlusconiane, tanto perché si parla d’ informazione indipendente:

    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=351853

    Gianfranco Fini si permette di chiedere leggi laiche non influenzate da precetti di tipo religioso:

    Il Giornale da molto spazio a questa “scomoda” dichiarazione:

    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=352088

    Al pari ad esempio del “Il Messaggero”:

    http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=58733&sez=HOME_INITALIA

    E poi non dimentichimoci del grande progetto della Lega Nord, di PADANIA Caput Mundi. Il resto d’Italia non conta un cazzo le leggi vanno fatte ad misuram per le esigenze della Lega, quello che va bene in Padania va bene in tutta Italia, i problemi risolti in Padania e come se fossero risolti in tutta Italia. Le Ronde sono l’ennesima dispendiosa cazzata partorita dalla Lega, qualcosa che può funzionare nei paesini ma nelle grandi città  come le coordini, come le gestisci e vai di demagogia! E poi serviva una legge? Non bastava un accordo Comune/Regione e Stato centrale magari con delega ai prefetti? Ma il Club di Berlusconi si sa deve spettacolarizzare ogni minima stronzata per fare pubblicità  e fare breccia nell’opinione pubblica.

    L’unica nostra parziale vittoria é iniziare ad estraniare questa gente dal Parlamento, lasciateli a casa!

  33. Marco ha detto:

    Anche io voterò IDV Daniele ma non pensi sia scorretto:
    1) candidarsi in tutte le circoscrizioni;
    2) candidarsi quando si sa già  che non si andrà  al Parlamento Europeo (Di Pietro).
    Forza Daniele non chiudere gli occhi solo perché é un partito vicino alle tue idee. La critica non puoi abbandonarla quando ti fa piu comodo.

  34. roberto r. ha detto:

    De Magistris Alfano Vulpio, già  ci avevo pensato da tempo.
    Concordo grazie

  35. freeman ha detto:

    >Prima di parlare informati, non ti far prendere in giro
    dillo a te stesso! sei tu che non hai capito niente. e piantala di trollare, qui non ti segue nessuno, per fortuna.

  36. Wil Nonleggerlo ha detto:

    Marco

    Ho visto ti ringrazio. Erano 2 giorni che chiedevo ovunque e sbraitavo (pubblica mia mail dagospia) perché nessuno parlava di queste motivazioni.

    Va ricordato che sono state depositate ieri mattina.

    Comunque va bene così. WN

  37. Marco ha detto:

    se dici che i Radicali fanno parte del PD vuol dire che non hai capito niente. E Tonino su Israele come la pensa?
    li vuole fare fuori? li vuole cacciare? Li deporta?

    Prima di parlare informati, non ti far prendere in giro

  38. Matteo Pellegrini ha detto:

    Sig. Presidente del Consiglio

    Con la pubblicazione delle motivazioni della sentenza che vede condannato l’avv. Mills per corruzione, vengono meno le condizioni affinché Lei possa continuare a svolgere il suo mandato di Presidente del Consiglio. Mills é stato condannato per esersi fatto corrompere da Lei, che riesce a sfuggire alla condanna solo perché si é fatto una legge su misura che consentisse questo.
    La risposta scontata che Lei e i suoi accoliti daranno é che la sentenza non é definitiva….
    Questo può valere per un cittadino comune che non riveste incarichi pubblici, non per Lei che é il capo del governo. Non esiste paese democratico dove si possa riscontrare una situazione analoga. Cortesemente non getti altro discredito sull’Italia si dimetta e si difenda come qualsiasi cittadino, la legge deve essere uguale per tutti, anche per Lei!
    Come cittadino italiano Le chiedo nella maniera piu netta possibile di rimettere tutti i suoi incarichi di governo oggi stesso.

    Matteo Pellegrini

  39. Marco P. ha detto:

    @ Wil Nonleggerlo

    Oggi la motivazione della sentenza é finalmente arrivata, e dice a chiare lettere che Mills é stato corrotto da Silvio Berlusconi, che a questo punto é chiaro che sarebbe stato condannato pure lui!

  40. freeman ha detto:

    i radicali fanno parte del pd e sono molto amici di israele. ergo spero che prendano pochi voti, almeno loro.

  41. Alessandra ha detto:

    3 NOMI 1 SPERANZA PER CAMBIARE QUESTO PAESE PER CUI ORMAI PROVO VERGOGNA!
    I MIEI VOTI PIENI DI VOGLIA DI CAMBIARE MANDANDO A CASA CORROTTI E CONDANNATI. BASTA!
    RIPRISTINARE LA GIUSTIZIA IN QUESTO PAESE!
    I HAD ENOUGH!

  42. Andrea ha detto:

    Daniele, fossi stato in te la dichiarazione di voto non l’avrei fatta, se non altro per una questione di indipendenza.
    Tanto qua dentro siamo tutti d’accordo con te, primo, e secondo così facendo dai fiato ai tromboni berlusconizzati che ti accuseranno di essere “dipendente” tanto quanto persone inutili come giordano e/o feltri (volutamente minuscoli).

    Per chiudere una chicca: mezz’ora fa uno pseudo giornalista di studio aperto (minuscolo) ha detto che mr.b é stato assolto dalle accuse di corruzione al processo Mills.
    Scusate, mi ha fatto troppo ridere.

  43. Francesco Moretti ha detto:

    Io sono di Bologna, quindi solo 2 preferenze, una sarà  senz’altro De Magistris!

    Ribadisco a mia volta l’importanza di votare per le Liste Civiche Beppe Grillo dove si presentano! a Bologna per fortuna ce l’hanno fatta e speriamo davvero di mandare Giovanni Favia in consiglio.

    Bravissimo Daniele, avanti così!

  44. Daniel Barchetta ha detto:

    scusate gli errori, ho una tastiera di me##a….

  45. Daniel Barchetta ha detto:

    Ripeto il mio appello: non votiamo tutti solo questi tre candidati, ci sono molti altri candidai eccezzionali. Nel nord-est ad esempio c’é Giorgio Schultze che é un grande sperto di ambiente e architettura eco-sostenibile.
    Nel centro-sud c’é Pino Arlacchi che é un simbolo dell’antimafia!
    Perché votare Sonia Alfano in Veneto?
    La voteremo noi del sud! Diamo la possibilità  anche ad altri candidati di rappresentarci!

  46. Carla, Napoli ha detto:

    Tutta la mia famiglia ti segue a ruota caro Daniele.

  47. sil lan ha detto:

    Anch’io voterò questi “magnifici 3”, speriamo di essere in tanti: al di là  all’elezione, sarebbe un messaggio forte e chiaro per tutti gli altri…

  48. Marco ha detto:

    Che sia l’unico partito votabile lo dici tu
    Ho massimo rispetto per tonino e i suoi ma voterò, come sempre ho fatto, radicale perché rappresentano davvero l’unica alternativa laica liberale non violenta di questo paese
    ed infatti essendo tali sono sistematicamente tagliati fuori da tutti i mezzi di informazione compreso il tuo blog a parte criticarli perché hanno portato d’elia in parlamento come se un uomo dovesse pagare tutta la vita per i suoi errori e diversamente da come dice la costituzione, non abbia diritto ad una piena e totale riabilitazione(come invece ha pienamente fatto d’elia)
    Non hanno nulla di cui vergognarsi e visto che io sono per uno stato pienamente nella legalità  voterò loro e non Tonino che ha utilizzato l’immunità  parlamentare per non dover rispondere di una accusa di calunna
    http://www.europarl.europa.eu/news/expert/infopress_page/007-54109-111-04-17-901-20090421IPR54108-21-04-2009-2009-false/default_it.htm

  49. giuseppe f ha detto:

    Grazie freeman!;)

  50. freeman ha detto:

    giuseppe, quella del gf é un’altra. maruska piredda é questa:
    http://www.youtube.com/watch?v=zMVm3RpYjOY

  51. Candidus ha detto:

    Ciao Daniele,
    hai notizie in merito al deposito delle motivazioni della sentenza Mills, visto che l’hai seguita sino all’ultimo?
    Dovevano già  esserci ieri, ma nessuno ne ha ancora parlato.

    Grazie

  52. anonimo italiano ha detto:

    Ho appena letto la lettera “Ho visto l’Aquila” postata da Libero,sono scioccata, Daniele non potresti dare visibilità  su quanto denunciato? Nessuno immagina che siamo già  a questo livello di dittatura, grazie

  53. giuseppe f ha detto:

    Daniele, scusa perché forse sono poco informato…
    Ma Maruska Piredda non é l’ex assistente di volo che ha cercato di farsi pubblucità  con il grande(schifo)fratello?
    Se é lei non ti sembra una candidatura un pò fuori luogo?
    Spero mi darai una risposta per schiarirmi un pò le idee.
    Comunque anche io (ed i miei cari)
    De Magistris-Sonia Alfano-Carlo Vulpio!
    Penso proprio che in casa “mia” raccoglieranno 5 voti ciascuno….;)

    Forza ragazzi cerchiamo di cambiare qualcosa….

  54. Daniel Barchetta ha detto:

    Naturalmente voterò anch’io IDV, ho già  scelto i miei tre nomi della circoscrizione centro-sud.
    Ho deciso di non votare Sonia Alfano perché sarà  certamente molto votata nella circoscrizione isole.
    Ho deciso di non votare Carlo Vulpio nonostante sia delle mie parti perché delle tre preferenze, due voglio darle a delle donne e perché (spero) sarà  cmq eletto senza il mio voto.
    Ho deciso di votare De Magistris perché credo che sia una delle persone migliori nate negli ultimi mille anni!

    Non votiamo tutti De Magistris-Alfano-Vulpio, diamo fiducia anche ad altri candidati di valore (e ce ne sono!).

  55. freeman ha detto:

    mi sa che pure io voterò idv…almeno é gente onesta…

  56. paolo papillo ha detto:

    Daniele non posso che sottoscrivere in pieno quello che affermi.
    apportiamo questo piccolo nostro contributo;

    ABBIAMO INTERVISTATO SONIA ALFANO

    CONSIGLIAMO DI VEDERE IL VIDEO.

    Ieri Sonia Alfano era a Londra , Matteo era lì e l’ha intervistata per il blog ;

    http://informazionedalbasso.myblog.it/

    Sonia la sua storia la sua passione per la società  civile sono elementi di per sé sufficienti per auguraci che ci rappresenti in europa.

  57. salvatore bucchieri ha detto:

    Anch’io voterò e farò votare Italia dei valori.

  58. Molly-PD ha detto:

    Anch’io voterò queste tre persone, nonostante qui ci sia un candidato locale che é una brava persona . De Magistris , Alfano , Vulpio scriverò sulle scheda, in quest’ordine esatto … e dentro di me penserò: ” Trema bastardo che stiamo arrivando. ”
    Per Alessandro : se non ha i “cosidetti” Di Pietro che é l’unico che sta barrando la strada al caimano , che sta facendo un’opera monumentale d’informazione, che spiega in ogni comizio che cosa farebbe lui per risolvere la crisi, l’evasione fiscale ecc, che ha candidato persone esemplari dimmi tu chi li ha ….

  59. caterina ha detto:

    Questi tre sono anche la mia scelta, e per la prima volta dopo tanti anni non vedo l’ora di andare al seggio e dare il mio voto. Anch’io ne avrei votati altri, la Piredda e soprattutto Zipponi, ma ne abbiamo solo tre.
    Sono d’accordo con Marco B. sul voto disgiunto, anche se purtroppo da me la lista a 5 stelle non c’é.
    Cerchiamo di dare un segnale, perché questo povero Paese ha bisogno di essere rappresentato da qualcosa di diverso dai buffoni della corte di Mr. B.

  60. Marco da Napoli ha detto:

    ANCHE IO VOTERò I TRE NOMI CITATI

  61. Alessandro ha detto:

    sinceramente avevo deciso di smettere di votare, disgustato dalla nostra classe politica arrogante, disonesta e opportunista. lei signor martinelli mi suggerisce 3 persone onestissime. potrei quasi ripensarci, ma non nutro grandi aspettative dalla sinistra….anche se l’idv ha le giuste ideologie, va ancora dimostrato se ha anche i coglioni!!! (scusate il termine)

  62. nicola rindi ha detto:

    Ottima scelta, anchio ho questi 3 nomi, tuttavia nella mia circoscrizione (centro) ci sono solo 2 preferenza, dovrò scartarne uno… purtroppo.
    Per correttezza meglio charire che:
    1) circoscrizione nord ovest : 3 preferenze
    2) circoscrioni nord-est,circoscrizione centro e circoscrizione sud : 2 preferenze
    3) circoscrizione Sicilia e Sardegna : 1 preferenza.

    Saluti a tutti e spero anchio IDV al 10 %.

  63. Andrea Poulain ha detto:

    idv unica opposizione. prima facciamo pulizia poi votiamo contro idv perché al suo interno non ha democrazia ma per ora é come al solito la scelta meno peggiore..
    non esiste il partito perfetto ricordatelo

  64. giuseppe ha detto:

    Una volta votavo a sinistra…inutilmente. Stavolta voterò per l’Idv davvero unica opposizione contro questa gente di merda al centro a destra e a sinistra.

  65. rent ha detto:

    Sono convinto che De Magistris andrà  molto lontano, é preparato e sicuro di sé. Li voterò anch’io.

  66. flapane ha detto:

    Indubbiamente IDV, anche se mi dispiace molto che DM non si sia candidato al Sud…

  67. Wil Nonleggerlo ha detto:

    Amici del blog,

    scusate se vado Ot.

    Ho una domanda da 1 milione di dollari. Oggi scadevano i 90 giorni per il deposito delle Motivazioni della sentenza Mills.

    Niente e nessuno ne ha parlato, io avevo il post pronto da ieri ma del faldone non c’é traccia.

    Nessuna agenzia, nessun aggiornamento, nulla.

    Cos’é successo? Dov’é l’informazione? Niente, sarebbe solo potuto cadere il Governo (forse mi sto sbagliando alla grande eh, ma voglio togliermi sta curiosità ).

    Ne parlo qui:

    http://nonleggerlo.blogspot.com/2009/05/david-mills-silvio-berlusconi-le.html

    Grazie, Wil Nonleggerlo

  68. francesco ha detto:

    Io già  avevo deciso da tempo di votare per De Magistris e Sonia Alfano e stamattina ho saputo che é possibile inserire al massimo tre preferenze quindi aggiungerò anche Vulpio.

  69. Colaiuta ha detto:

    …. se mi mandano le schede all’estero possono contare su di me.
    CIAO.

  70. Marco B. ha detto:

    Daniele,

    i nomi che hai fatto sono di persone validissime che meritano di rappresentarci in Europa. Tra l’altro sono presenti in tutte le circoscrizioni proprio per cercare il voto delle persone oneste che schifano Mastella, Berlusconi, Bossi, De Mita e quanti altri della feccia della casta politica. Non sarebbe male anche Debora Serracchiani, purtroppo intorno a lei ci sono ancora i Franceschini-Fassino-D’Alema-Veltroni-Marini-Letta-Bindi che non posso vedere, quindi votarla sarebbe come dare consenso al P(2)D e di certo non ho intenzione di farlo. Alle comunali e provinciali però il voto si deve DISGIUNGERE:chi ha la possibilità  voti per le Liste Civiche – Comuni a 5 Stelle di Beppe Grillo. NON vinceranno a questa tornata elettorale ma se riescono ad eleggere almeno un candidato in ogni comune dove sono presenti potranno dare fastidio(e visibilità  con le webcam)a parecchi SUINI locali si divertiranno meno nei loro comitati d’affari.

  71. alessandra ha detto:

    Caro Daniele,
    anche io appartengo all’area Nord-Ovest e appoggio in pieno le tue valutazioni sui 3 candidati. Anche io voterò De Magistris, Sonia Alfano e Carlo Vulpio. Sono tre persone irreprensibili, oneste, trasparenti con un alto senso dello Stato(per come lo intendiamo noi). Non ho nessun dubbio e spero che tante e tante altre persone, percorrano questa scelta. NE VALE DEL NOSTRO FUTURO!

  72. antonio ha detto:

    Per carità  persone sicuramente oneste ma perché non premiare riconfermando chi in Europa ha già  dimostrato di lavorare in modo serio?
    Mi riferisco per esempio a gente come Vittorio Agnoletto che, con l’esperienza già  maturata durante il primo mandato potrà  servire ancora meglio il paese.

  73. francesco G. ha detto:

    dai ragazzi facciamo girare i nomi dei nostri tre moschettieri Luigi De Magistris , Sonia Alfano e Carlo Vulpio in rete cerchiamo di coinvolgere tante persone , su socialnewtwork blog forum ecc dobbiamo fare modo che le persone capiscano perché votarli , io lo faccio anche quando mi trovo in compagnia di persone ed amici( una vera guerra), ma …. il futuro é nostro!!!!

  74. Leo ha detto:

    IDV é l’unica che trasmette fiducia, mi auguro che vinca queste europee

  75. wsx ha detto:

    avevo pensato di votare de magistris già  da tempo, ora affianchero’ i nomi proposti da daniele.

    Saluti

  76. a s ha detto:

    IDV al 10%. LO spero veramente.

  77. xxxx ha detto:

    Non ci sono dubbi!!!!! Grande trio che li farà  cagare sotto!!

  78. Pietro ha detto:

    Avevo questi nomi in testa già  da un p0′.
    Spero che l’Italia sarà  rivoltata come un calzino sotto ogni aspetto. Sono un calabrese e sono convinto che un giorno gioirò un pochino. Bastardi!

  79. Elena Indignato ha detto:

    de magistris é anche la mia scelta n.1

  80. frank ha detto:

    Concordo in pieno…De Magistris voto sicuro!!!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.