Posts Tagged ‘antenna3’

Berlusconi “immediatamente” a giudizio

Dunque per il gip terzo Cristina Di Censo c’é la prova evidente per inchiodare Berlusconi di concussione e prostituzione minorile. L’udienza del processo con rito immediato e’ fissata il 6 aprille alla quarta sezione penale del tribunale di Milano. Nel video stralci di trasmissione televisiva andata in onda nei minuti in cui e’ uscita la […]

Condividi!

Libertà  é potere d’acquisto

Dopo la Tunisia anche in Libano, in Yemen e soprattutto in Egitto si sono accesi focolai di rivolta. Nel paese delle piramidi, lo zio di Ruby, Mubarak, non lo sopportano più. Gli egiziani non ne vogliono più sapere di lui e della sua dinastia pronta ad ereditare il potere. Il vecchio zietto musulmano, per tutta […]

Condividi!

Rai, Romani: “Tutti paghino il pizzo”

Dibattito ad Antenna3 su canone Rai e Saviano “A tutti i titolari di un contratto di fornitura di elettricità  verrà  chiesto di pagare il canone Rai, perché, ragionevolmente, se uno ha l’elettricità  ha anche l’apparecchio tv. Chi non ha la televisione dovrà  dimostrarlo e solo in quel caso non pagherà “. Ci risiamo col pizzo legalizzato […]

Condividi!

Minestrone di temi nel ring televisivo

“Forte e chiaro” 14/4/10 – nuova lite Martinelli-Buscemi Prendere parte a un dibattito televisivo per affrontare le tematiche che interessano alla gente, significa innanzitutto coerenza. Per coerenza intendo rispetto delle proprie idee alla luce della storia, dei fatti e della loro evidenza. Passare da un argomento all’altro, dal problema casa all’occupazione, dall’economia all’immigrazione senza avere […]

Condividi!

Rinvio a giudizio per il deputato Alfredo Messina

Il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, e l’ex dirigente Mediaset Alfredo Messina, attuale senatore Pdl, sono stati rinviati a giudizio accusati di “favoreggiamento reale” dell’allora sondaggista di Silvio Berlusconi e inventore del “contratto con gli italiani” sventolato in tv dal piduista nel 2001, Luigi Crespi, che con altre 16 persone sarà  processato per la bancarotta da […]

Condividi!

La sua vanità  la paghiamo noi?

Era riuscito ad avere un po’ di visibilità  nazionale quando in televisione dichiarò che gli sarebbe piaciuto che tutti i gay fossero messi alla garrota. Un’uscita infelice che gli impose una rettifica ma che, secondo il suo autore porta almeno 20 mila voti. Sarà . Fatto sta che ora Piergianni Prosperini, assessore lombardo al turismo di […]

Condividi!