«Per me l’esperienza dei 5 Stelle è al capolinea. E dubito che Conte accetti di guidare il Movimento. Troppe tensioni a cominciare dalla rissa sul terzo mandato. Noi avremo un processo sul finanziamento illecito solo perché un magistrato dice che la fondazione che organizzava la Leopolda era in realtà un partito. Si immagina cosa accadrà quando gli inquirenti entreranno nel rapporto tra la Casaleggio, il Movimento, Rousseau, i gruppi parlamentari? Non mi stupirei se Conte provasse a fare qualcosa da solo. Credo gli convenga. Con Draghi è cambiata l’immagine dell’Italia nel mondo e abbiamo svoltato su vaccini e riaperture. Continuo a pensare che sia meglio usare il Mes. In Arabia? Uno si pente dei crimini! Essere stimato oltre confine non è un crimine».

Matteo Renzi.

Lascia un commento