Bari, le dimissioni della grillina

«Cambiamenti rilevanti nella mia organizzazione lavorativa e, soprattutto, familiare, per alcuni mesi certamente mi impediranno di svolgere al 100%, come ho sempre fatto, il mio compito di portavoce e di guerriera».

Così si è dimessa Elisabetta Pani, consigliera comunale di Bari del Movimento 5 Stelle, ex candidata sindaco della città. Che aggiunge: «Ho cercato di dare a ogni commissione a cui partecipavo un contributo utile per i cittadini avanzando proposte, temi, dubbi, soluzioni, senza mai risparmiarmi. Ho presentato un gran numero di interrogazioni, ordini del giorno, emendamenti… ma tante dinamiche non le ho approvate e condivise, circostanze che ho sempre stigmatizzato senza indugi, con durezza, nel nome della trasparenza e correttezza istituzionale. Dinamiche insite in un sistema ormai radicato che ho cercato di scardinare a più riprese con tutte le mie forze provocando, non di rado, ostruzionismo, inerzia o negazionismo piuttosto che riflessione, autocritica, oggettività. Un sistema che tende a fagocitare e che ha rappresentato e continuerà ad essere il mio principale nemico».

Elisabetta Pani sarà sostituita in consiglio comunale da Italo Carelli, primo dei non eletti, ex consigliere del Municipio 1 di Bari.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.