Posts Tagged ‘bari’

Bari, la candidata scelta dai vertici : “Vogliamo il m5s al 40%”

«Il M5S non ha paura: vogliamo il 40%. Con un’unica lista e un unico simbolo contro l’accozzaglia di liste che supporterà il sindaco di centrosinistra Antonio Decaro e il collage politico a sostegno del candidato che uscirà dalle primarie di centrodestra: centinaia di candidati nelle liste per un rastrellamento di voti che saranno l’oggetto di […]

Condividi!

Vai in bici a Bari e il Comune ti paga

20 centesimi per ogni chilometro percorso in bici e rilevato dal gps sul tragitto casa-lavoro. Per pedalate extra i centesimi per chilometro scendono a 4, per un massimo di un euro al giorno e di 100 euro totali in 4 mesi. Purché la bici sia normale, non da corsa. E’ il progetto varato dalla giunta […]

Condividi!

Mafia, Bari città delle meraviglie

«Bari è una città dove da molto tempo non registriamo segnalazioni relative a danneggiamenti di cantieri o negozi. Allora, due sono le ipotesi: o questo è il Paese delle meraviglie, oppure tutti pagano il pizzo». Luigi Rinella, dirigente della Squadra Mobile della Questura di Bari.

Condividi!

Ryanair non “bari” e spieghi la sua mafia

Sono ormai lontani i tempi in cui Ryanair vendeva i biglietti aerei a un centesimo di euro. Io che sono stato tra i pionieri dell’utilizzo dei voli low cost su Internet, ho girato l’Italia e l’Europa praticamente gratis. Per convenienza mi ero abituato a considerare Ryanair la prima compagnia da valutare per ogni spostamento aereo. […]

Condividi!

Parola di sindaco

“Va di merda“. Michele Emiliano, sindaco di Bari, al giornalista di Repubblica, 17 marzo 2012.

Condividi!

Il corruttore ci crede tutti beoti

Da un lato il corruttore che spara idiozie a getto, dall’altro il popolo inferocito. Con l’Europa che ci guarda impietosita.

Condividi!

Corrotto e turbatore: le accuse a Raffaele Fitto

Non soltanto Totò Cuffaro, per il quale si profila l’avvio del processo d’appello in cui ha già  preso 5 anni di galera per favoreggiamento di mafiosi  (tramutati in Senato). C’é anche Raffaele Fitto fra i pupilli del corruttore Silvio Berlusconi, che gli ha affidato il ministero degli affari regionali. In effetti la stoffa dell’affarista, a Fitto, la […]

Condividi!

D’Alema: “Questione morale? Non é una domanda!”

La rete sta insaccando tutti i politici da strapazzo. Ormai le loro uscite pubbliche sono sempre più a rischio di incontri con cittadini liberi senza peli sulla lingua. Massimo D’Alema é barricato in parlamento. I suoi colloqui telefonici con Giovanni Consorte per la scalata all’Unipol rimangono impuniti perché Clementina Forleo non ha potuto utilizzarli per chiederne […]

Condividi!