Roma, l’amarezza del grillino: criticavamo il Pd…

«Quando ero ancora un attivista ce la prendevamo col Pd accusandoli di tutto. Devo riconoscere oggi che qui è come svuotare il mare con un secchiello. Faccio prima a dire quali problemi non ho. Perché è uno solo. Il traffico della Movida. Per il resto, abbiamo tutto. Spaccio? Ce l’ho. Prostituzione? Eccoci. Rifiuti? Non ne parliamo. Disoccupazione e abbandono scolastico? Primi a Roma».

Roberto Romanella, (5 stelle),presidente della Municipalità di Torre Maura, Roma, teatro della guerriglia urbana innescata da Casapound contro un gruppo di Rom ospitati in un centro di accoglienza nell’ambito di un progetto finanziato dall’Unione europea per l’integrazione.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.