«Se siamo seri non ci dobbiamo preoccupare». Giorgio Napolitano un anno fa, 11 luglio 2011, al vertice antispeculatori dopo le avvisaglie del default dell’euro per l’enorme debito pubblico dell’Italia e per il discredito del governo Berlusconi.

Un pensiero su “Proprio Napolitano chiede serietà?”

Lascia un commento