Posts Tagged ‘default’

Grexit, la resa di Draghi

«Non lo so che dire e che fare con la Grecia, questa volta è veramente difficile». Mario Draghi, presidente Bce.

Condividi!

Il ministro Usa: “Via il debito alla Grecia”

«Il debito della Grecia è insostenibile. L’Europa deve ristrutturarlo». Jack Lew, ministro del Tesoro degli Stati Uniti.

Condividi!

Grexit, il commento del cortigiano

“E’ chiaro che Grillo e Salvini, Le Pen e Farage, Orban e Duda sono compiaciuti per quanto accade ad Atene; è meno chiaro perché tanti europei influenti si uniscano al coro.” Beppe Severgnini, giornalista senza notizie, sul Corriere.

Condividi!

Col “NO” Grecia libera. Ora referendum in Italia

Il salvataggio per la Grecia è tutta una questione autonoma. Nel mare inquinato e puzzolente di questa Europa criminale, la Grecia si è costruita la propria scialuppa per galleggiare e navigare da sola. Come ha sempre fatto nella sua storia millenaria, i greci hanno detto sonoramente NO all’austerity e alla Troika europea. Dunque NO al […]

Condividi!

Yanis Varoufakis: “La Troika è terrorista”

«Quello che stanno facendo con la Grecia ha un nome: terrorismo. Perché ci hanno forzato a chiudere le banche? Per spaventare la gente. E quando si diffonde il terrore, questo è terrorismo». Yanis Varoufakis, ministro delle finanze greco, al quotidiano spagnolo El Mundo alla vigilia del referendum ellenico sulla permanenza o meno nell’euro.

Condividi!

Draghi, default e il narratore-manga

I greci muoiono di stenti. Gli’italiani rovistano i cassonetti e rivendono i rifiuti per strada. L’Europa mediterranea è in asfissia da euro. A stringere il collo è il credit crunch. Più nessuno paga nessuno. Intanto i giornali ci raccontano le gesta epiche dell’Europa impegnata a tenere la Grecia nell’euro. Ettore Livini di Repubblica sembra il […]

Condividi!

Grecia insolvente come l’Argentina

«È vero che ci sono dei precedenti di scadenze saltate nei pagamenti all’Fmi come l’Argentina. Ma il caso greco è unico, per le somme coinvolte che non hanno precedenti e per l’intersecarsi di ragioni politiche, finanziarie e culturali che comporta. Perciò è inquietante il preannuncio di Atene». Daniel Gros, direttore del Center for economic policy […]

Condividi!

Fine dell’euro: la Germania ci pensa

«Il 60% degli elettori italiani è contrario alla moneta unica nella sua forma attuale, bisogna rispettare gli elettori italiani e spiegare loro che non c’è alternativa alla disoccupazione. Insisto, dunque, nel chiedere a Berlino l’elaborazione d’un Piano B, con la previsione di un crollo dell’euro o di nuovi confini dell’eurozona. Sono contrario ad aiuti all’Italia […]

Condividi!