I conti pubblici di 5 paesi europei sono insostenibili, e tra essi c’è l’Italia“. L’allarme sul debito lanciato dalla Commissione europea il 14 ottobre 2009. Replica del ministro dell’Economia Giulio Tremonti: “Non siamo ad alto rischio, nel documento Ue c’è troppa enfasi“.

Un pensiero su “Che superministro!”

Lascia un commento