E gli stronzi so’ stronzi!Rosy Bindi (azione cattolica) ai colleghi Radicali che col loro blitz in aula hanno garantito il numero legale alla validità del voto di fiducia. Difesi da Maurizio Lupi, ciellino devoto al puttaniere e collega di Andrea Ronchi, ex ministro del Pdl fin quandodecise di diventare finiano, salvo poi rifarsi comprare da B. Ha votato la fiducia non per pararsi il culo, ma “per fondare un nuovo centrodestra“. Alla faccia di Gianfranco Fini secondo cui “Più che governare continuerà a galleggiare“.

Un pensiero su ““Radicali” contorsioni”

Lascia un commento