2.600 euro donati. Grazie

Webcam chat at Ustream
Venerdì alle 13 e alle 19 web chat live da Vasto

Helena, Virna, Giacomo, Luca, Marisa, Anna Chiara, 8 diversi Marco, Luigi, Walter, 3 diversi Mario, Rita, Valentina, 7 diversi Giuseppe, Silvano e un altro centinaio di sostenitori fra avvocati, operai, cassintegrati, giornalisti e persino funzionari di governo.
Grazie per il vostro contributo: chi un euro, chi 250. Oltre 2.600 euro giunti in 36 ore sul conto Pay Pal. Una boccata di ossigeno senza precedenti di cui vi darò presto conto nei dettagli. Potrò comprarmi un nuovo computer, più potente, che mi permetterà  di continuare a scrivere e soprattutto mettere online i video in meno tempo.  E potrò anche prenotare qualche nuova intervista e qualche nuovo volo per Roma.

Ho letto i vostri commenti. Mi hanno colto di sorpresa perché invece dei soldi e del sostegno mi aspettavo di essere mandato a quel paese. Da voi tutti. Davvero. Perché quando scrivo é più forte di me. So di rischiare attacchi e nuove antipatie. Ma devo sempre dire ciò che penso per essere chiaro e per sentirmi onesto, oltre che per dormire la notte. Perché qui in rete non posso barare. La rete é la nostra cucina, il nostro salotto, la nostra camera da letto e anche la nostra strada dove ci incrociamo sempre. Mi conoscete. Ci conosciamo. Ci conoscono!

Ebbene, leggendoli, i vostri commenti, ho trovato sostegno e tanti spunti per riflettere. Tanti spunti per rimettermi in discussione nell’intento di migliorare, sia come persona che come blogger. Anche ora che a 40 anni mi sento abbastanza forte e abbastanza maturo per decidere il mio destino.
Il mio grazie é sincero perché qui nel blog riscopro un seguito di lettori “su misura” che comprende quanto sia importante parlarsi chiaramente, con il peso delle parole semplici e schiette che il politically correct ha mandato in disuso.
Sono contento di avere lettori e sostenitori che scrivono ciò che pensano in questo spazio, anche dietro nick non sempre codardi. E’ vero, qui non c’é bisogno di autenticarsi e di registrarsi. Qui per scrivere ciò che si pensa si può inserire anche un indirizzo mail falso. Esattamente come fanno quei due o tre inquinatori che con i soliti due o tre IP mi attaccano sotto diversi nomi. Per far credere di essere in tanti.

Ma io qui accolgo tutti, non censuro nessuno, a meno che non vengano insultate terze persone che non si possono difendere e che potrebbero utilizzare la querela come strumento di intimidazione. Alcuni commenti non appaiono subito perché quando si inseriscono più di 2 link il sistema antivirus li bolla come spam. Dovrò essere io manualmente a farli apparire successivamente.

Però dopo due giorni di stop mi sento responsabile e, lo ammetto, il contatto con voi qui nel blog mi manca. Siete le mie catecolamine croniche. Sento che non posso mollare perché non credevo che il mio modesto contributo potesse valere decine di migliaia di visite al giorno. Centinaia di migliaia al mese.
Credetemi! io non mi sento affatto speciale però comprendo che molte persone hanno bisogno delle opinioni di questo spazio per sentirsi a casa e a posto con la coscienza.

E allora avanti! Dopo questa botta di salute economica ho deciso che devo continuare con questo faticoso blog perché forse vi ho un po’ sottovalutato. Me ne scuso.
Vi terrò informati anche su eventuali nuove collaborazioni che mi avete chiesto di avanzare. In particolare al “Fatto quotidiano” al quale ho mandato una mail alla fine di agosto, dopo aver scoperto che su Facebook si é creato un gruppo di abbonati che lo chiede.
Ad oggi non ho ancora avuto risposte ma vi prego di evitare polemiche e insistenze. Lasciamo che Padellaro e Travaglio scelgano chi vogliono senza forzature. Sono giornalisti abbastanza maturi per decidere che linea editoriale impostare al loro nuovo giornale.
Io per ora mi sono abbonato com’era giusto che fosse. Perché é un quotidiano che non é finanziato dai fondi per l’editoria pubblica e perché si propone come nuova voce dell’informazione. E’ un progetto che merita fiducia, poi chi vivrà  vedrà  e valuterà .

Ora mi trovo a Vasto per moderare alcuni incontri nella “web chat live” in occasione dell’incontro nazionale dell’Italia dei valori. Il primo é previsto alle 13 . Altri sono in programma stasera alle 19, domani mattina alle 9:30, alle 14 e di nuovo alle 19. L’ultimo incontro é previsto domenica mattina alle 9:30.
Vi attendo in tanti per formulare domande e osservazioni agli ospiti. Per incontrarci e per informare. Grazie.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

62 Commenti a “2.600 euro donati. Grazie”

  1. Marco ha detto:

    Daniele,
    quando avrai bisogno, noi siamo sempre qui,
    senza complimenti.
    E siamo noi che ringraziamo te per quello che fai, che vale molto di più dei nostri modesti contributi.
    Parlo al plurale perché sono certo che questo mio pensiero sia condiviso.
    Grazie ancora.
    Uno degli 8 “Marco”.
    🙂

  2. Alain ha detto:

    Bella li Daniele, l’ ho scappata bella…. se chiudevi il blog da dove attingevo io le notizie ? da repubblica ? heheheheheh Comunque ho scritto un’articolo sul tuo discorso e non so se é piaciuto ma l’ho fatto. Vi rimando il link http://www.blogdialain.com/2009/09/17/ecco-come-muore-la-vera-informazione/.
    Se hai posto per uno che scrive di tanto in tanto nel tuo Bolog Daniele, io sono disponibile. Non sono un giornalista, ho studiato elettronica e sono informatico da 20 anni. Al limite ti posso assemblare il PC cosi eviti di spendere soldi per un Mac heheheh.

  3. alfiere ha detto:

    Ciao Daniele, ben tornato é un piacere rivederti e capire che hai ritrovato nuovi stimoli per continuare il tuo faticoso lavoro. In bocca al lupo e spero che tu possa realmente un giorno lavorare con Padellaro e Travaglio.

  4. POLDO ha detto:

    Oh, che bella notizia.

    Mentre pensi, rifletti e ti ingegni per dare al tuo sito e al tuo lavoro in rete una nuova veste che faccia si di finanziarti il più possibile per non dover nuovamente esternare a brutto muso la tua impotenza di liquidità , sono veramente contento di trovarti ancora quì con la stessa rabbia (forse anche di più) pronto a mantenere viva la luce sulla strada che avevi inziato a battere.

    In merito a come investire la somma é affare tuo ma quello che mi sento di dire é che, magari come voce fuori dal coro, pensa bene all’auso che devi fare con un computer.

    Da interessato nel settore ti dico che i MAC vanno molto bene per un utilizzo Workstation dedicato, in particolar modo all’ambiete grafica, foto e tutto ciò che riguarda il processamento di immagini piuttosto spinto.

    Il portatilino con lo stemmino della melina se non lo usi per scopi ben precisi non ha molto senso visto soprattutto i costi iniziali e di accessori superiori ad un normale PC.

    In ambito server puro il Mac non é molto diffuso, puoi anche dirottarti su Fedora come S.O. é piuttosto semplice se non hai macchine ultra recenti. Io da anni lavoro con normali PC assemblati e ti assicuro che se li si usa con la testa non danno problemi, anzi offrono innumerevoli possibilità  di implementazione. E’ chiaro che se usi un prodotto che hanno in milioni in tutto il mondo hai più rischi ma ad oggi ci sono tutti i mezzi per proteggerti di normali attacchi. Ho lavorato 7 anni con un Pc Win2000 sostituendolo solo per sopravvenuti limiti di età  con un altro assemblato e tutt’ora andava egregiamente.

    Quindi rifletti bene su cosa ti occore. Unico consiglio evita Vista come la peste perché fa parte di un periodo “buio” di Microsoft.

    Bentornato Daniele.

  5. Jean-Marie Le Ray ha detto:

    Ben tornato!
    Stare a Vasto deve essere bellissimo, il discorso di Di Pietro é stato un grande momento!
    Jean-Marie

  6. Marco B. ha detto:

    O.T. di sicuro interesse

    Stando alla classifica stilata da BlogBabel.com ( http://it.blogbabel.com/metrics/ )il blog di Daniele si piazza in una meritata 66° posizione(con trend in crescita). Se teniamo conto che la “concorrenza” vede Piero Ricca al 72° posto e “corazzate” dell’INFORMAZIONE indipendente come Claudio Messora(ByoBlu)al 19° posto, il blog del trio Travaglio-Gomez-Corrias al 8° posto e Beppe Grillo al 2° .. non mi sembra poi così male .. che dite?!
    Certo BlogBabel NON é autorevole e articolato come Technorati.com(ranking a livello mondiale di siti e blog), ma a me parte un eccellente risultato lo stesso se guardiamo al numero di presenze mensili/trimestrali/semestrali di questo blog .. a voglia a dire che siam sempre gli stessi!!
    Condivido l’idea di chi suggerisce a Daniele di migliorarne la grafica(adesso dispone di un pò di $$ per farlo e anche di chi lo può aiutare – magari gratuitamente)per accattivarsi i visitatori e .. perché NO gli sponsors.
    Personalmente NON ci vedrei nulla di male se i banners a lato nella pagina promuovessero NON solo altri siti e blog, ma anche iniziative promozionali di articoli e prodotti correlati al blog .. VOI(e TU Daniele)che ne pensate?!

    PS x Matteo e Nicola:é già  stato spiegato in passato il PERCHE’ si vedono certe pubblicità  sul banner di questa pagina!! Conoscete AdSense( http://it.wikipedia.org/wiki/AdSense )e come funziona?! Provo a spiegarvelo con un esempio semplice semplice e poi uno reale: se TIZIO che poco prima era stato su un sito PORNO e uno di POLITICA, poi si reca sul sito/blog di CAIO che é dotato di banner pubblicitari stile AdSense, la pagina del sito/blog di CAIO apparirà  con PUBBLICITA’ mirate a riviste/CD(DVD/Chats/Siti inerenti le PREFERENZE rilevate dal browser di TIZIO.
    Stamane, prima di venire qui, ho fatto qualche preventivo on line x assicurazioni auto(Dialogo, Linear, Direct Line, Zurich, ecc). Arrivando sul blog di Martinelli indovinate QUALI pubblicità  mi sono apparse?! Si, avete pensato BENE:ASSICURAZIONI(auto, sulla salute e sulla vita, sulla casa, ecc). CHIARO adesso per tUTTI?! Se NON volte la PUBBLICITA’ MIRATA al cliente fatevi la CORTESIA di svuotare periodicamente(meglio se automaticamente ad ogni chiusura)i files temporanei Internet del vs browser .. qualunque esso sia ..

  7. Marco B. ha detto:

    O.T. ma di sicuro interesse

    http://it.blogbabel.com/metrics/

    il blog di Daniele é stato classificato tra i primi 100 italiani, ad oggi al 66° posto. più che onorevole se consideramo che la momento Piero Ricca(altro grande)é al 72° e ByoBlu é al 19°(stando alla classifica di BlogBabel.com).
    Certo NON é ufficale come Technorati.com( http://technorati.com/ )ma al momento non mi sembra poi così male se pensiamo alla “concorrenza).
    I complimenti vanno a Daniele, non soltanto per il suo lavoro, ma estendo l’invito a “migliorare” la grafica e i contenuti del blog per renderlo più appetibile sia al visitatore che a eventuali sponsorizzazioni.
    Dai Daniele che il trend di visite é in crescita e la rete stà  facendo il suo dovere …

    PS x Matteo e Nicola Rindi:comunque la pensiate, il banner pubblicitario RISPONDE a regole di mercato. Un esempio é quello di Google Adsense( http://it.wikipedia.org/wiki/AdSense )che ti permette di fare PUBBLICITA’ mirata.
    Se chi visita il blog di Tizio, che ha un banner tipo Adsense, prima é stato sul sito di Caio(politico, giornalista, quanto altro), il banner Adsense si “adatta” a produrre messaggi di quel ORIENTAMENTO(mira sul potenziale cliente). IO ad esempio stamane ero andato x fare un preventivo on line x una assicurazione auto(Dialogo, Linear, Zurich, Direct Line, ecc)e nel banner mi appaiono links a compagnie assicurative!! Quindi CHI vede banners di Forza Italia o abbonamenti a riviste porno … si abitui a svuotare i temporanei Internet ogni tanto .. ;-P!!

  8. nicola rindi ha detto:

    Per Matteo commento del 19 settembre.

    Guarda che Daniele Martinelli non ha nessun controllo sulla pubblicità  a lato (sono annunci di google), passare pubblicità  di riviste di forza italia qui sul blog di Daniele Martinelli é sicuramente uno spreco di denaro per…gli editori delle rviste di forza italia che qui non incasseranno un cent.

  9. nicola rindi ha detto:

    Non mi sento di dare consigli sul PC da acquistare, io ho un assemblato (da me…) e un laptop, devo dire che mi trovo abbastanza bene con windows… solo che devo riformattare tutto ogni 6 mesi circa (!).
    Non ho mai avuto un apple, però ne ho letto su riviste specializzate e so che, per esempio, non ha bisogno di antivirus cosa già  ottima, anche se costa di più di un PC assemblato. Per quanto riguarda linux ho un cd con linux posso partire con linux però non ne so molto, tuttavia SENZA ISTALLARLO (operazione da fare con utenti esperti) chiunque può scaricarlo e metterlo su CD e avviare con linux (da CD) per farsi un’idea: per me comunque linux é per utenti esperti.

  10. Christian Pì ha detto:

    KILLER FREEDOM

    Buongiorno blog,buongiorno a tutti.

    “Roma – Il 14 settembre scorso é stato assegnato alla Commissione Giustizia della Camera un disegno di legge a firma degli Onorevoli Pecorella e Costa attraverso il quale si manifesta l’intenzione di rendere integralmente applicabile a tutti i “siti internet aventi natura editoriale” l’attuale disciplina sulla stampa.”

    LO DICO SUBITO,CON CHIAREZZA INEQUIVOCABILE.

    QUESTO E’ UN’ INVITO PUBBLICO ED ESPLICITO A TUTTI I “GRANDI DELLA RETE”,CHE FANNO PARTE DELLA BLOGOSFERA,COME DEL RESTO NOI,PESCI PIU PICCOLI,DELLO STESSO MARE.
    LA RETE E’ DI NUOVO SOTTO PESANTE ATTACCO,DA PARTE DEL REGIME,C’ E’ BISOGNO DI VOI,E SUBITO!

    VI CHIEDIAMO AIUTO E SOSTEGNO,PER DIFENDERE IL “DIRITTO ALL’ INFORMAZIONE LIBERA IN RETE”.

    CI RIVOLGIAMO AD OGNUNO DI VOI!

    DA BEPPE GRILLO,AD ANTONIO DI PIETRO,DA CLAUDIO MESSORA,A PIERO RICCA,DA DANIELE MARTINELLI,A MARCO TRAVAGLIO E VIA VIA,TUTTI I PERSONAGGI,CHE CON IL LORO CONTRIBUTO,POSSONO SENSIBILIZZARE L’ OPINIONE PUBBLICA.

    LO DICO CON SINCERITA’,E CONSAPEVOLEZZA,REALIZZARE IO,O ALTRI “PESCI PICCOLI” DELLA RETE,INIZIATIVE ISOLATE ED ESTEMPORANEE,SAREBBE INUTILE E POCO PRODUTTVO.

    CARI GRANDI DELLA RETE,C’ E’ BISOGNO DI VOI!!!

    VOI,DOVETE CREARE UN’ INIZIATIVA,A SOSTEGNO DEL “DIRITTO ALL’ INFORMAZIONE LIBERA IN RETE”,ALLA QUALE NOI TUTTI BLOGGER,CERTAMENTE ADERIREMO.

    MA ANDARE DA SOLI,PER NOI,SAREBBE INUTILE,C’ E’ BISOGNO DI ESSERE TUTTI UNITI,TUTTA LA RETE HA BISOGNO DEL VOSTRO SOSTEGNO.

    CREATE UN BANNER,UNA PETIZIONE,UNA RACCOLTA FIRME,QUALCOSA CHE SIA,IL PIU VISIBILE E CONCRETO POSSIBILE.

    DATEVI DA FARE!

    NOI SIAMO CON VOI,DA SEMPRE,MA VOI,DOVETE ESSERE CON NOI!!!

    Christian Pì

    Roma,19 settembre 2009

    Segue sul blog “avapxos”

  11. Fabio Felicioli ha detto:

    Caro Daniele, se il post del 16/9 non mi aveva sorpreso, anzi come già  avevo scritto mi chiedevo come si riesce a fare un’attività  come la tua e campare, sono rimasto invece molto sorpreso del fatto che tu sei rimasto stupito dell’affetto e dell’aiuto dei tuoi lettori. Tu non sai quanto mi conforta il fatto che quel meccanismo che mi é scattato dentro alla tua richiesta di aiuto (nonché minaccia di chiudere il Blog) non é stato un fatto successo solo a me ma a tanti altri, e quanti altri ci potrebbero essere se solo si riuscisse a svegliarli da quel torpore mentale che avvolge il popolo italiano.
    Io penso che sia sempre giusto pagare quanto si usa un servizio, quando fai qualcosa di piacevole che altri ti mettono a disposizione. Paghiamo pure il biglietto per andare al cinema senza sapere se il film ci piacerà  o no.
    Nel tuo blog é diverso. Si entra, si vede il prodotto, lo si usa fino in fondo. Se é gradito, se sai che lo userai ancora in futuro é giusto pagare. E’ come pagare il biglietto del cinema solo se il film ti é piaciuto. Meglio di così…
    Con affetto

  12. Rocco B ha detto:

    Caro Daniele Ti Leggo Spesso E sono UNO DEI TANTI Che TI
    DICO GRAZIE CONTINUA …
    PENSAVO CHE TU ERI UN RICCO SFONDATO
    CIAO Rocco B. Frisa CH

  13. Matteo ha detto:

    Un post melodrammatico, ed eccoti donati 2600 euro caro Daniele. Hai scoperto anche tu il modo di fare qualche soldo in più oltre quelli che prendi da Grillo e Di Pietro per i vari servizi. Per non parlare poi della pubblicità  nel tuo sito. Io penso che a volte bisognerebbe essere più umili nella vita e soprattutto non prendere per il culo le persone. Si perché é proprio quello che hai fatto tu con la tua finta sceneggiata. Ricordati che i soldi si guadagnano lavorando, come fanno tante persone che si svegliano alle 5 di mattina, sabato copreso, per portare a casa 1000 euro al mese, e tornano a casa che puzzano di olio e di sudore. Per prendere 2600 euro al mese io devo lavorare 2 mesi e mezzo e tu in 36 ore te li sei messi nei pantaloni. Spendili bene mi raccomando, tanto quando finiscono ti inventi un altro bel post da piagnisteo e ti compri un computer ancora più potente.
    P.S. Bella la pubblicità  del tuo sito di Forza Italia! Complimenti.

  14. leonard976 ha detto:

    Grande Daniele!!! meno male che ci hai ripensato!!!! io ti seguo da pochi mesi….Se inizi a cedere te, Messora e altri siamo alla frutta! Invece, in questo momento c’é bisogno di lottare per una libera informazione, uniti e compatti!!!
    Leonardo

  15. Myale Ruggeri ha detto:

    Daniele,spero tu abbia investito quei soldi in un Mac. Continua con il tuo lavoro che sei forte.

  16. Skytg24 ha detto:

    Si ovvio che devi farti un MAC, ma penso tu già  lo sappia.
    Prendi un MacBookPro 15 pollici e stai apposto tutta la vita 😉

    Scusa l’invadenza, ma un giornalista così passionale e in gamba come te non può trovare lavoro in qualche giornalone cazzuto? In fondo sei anche abbastanza conosciuto e apprezzato no?

    Ok Padellaro non ti si fila i giornali sono tutti di partito ecc ecc ma possibile che non esista più nessun giornale per lavorare in questo miserabile paese?

    Io me lo auguro ciao !

  17. lugori ha detto:

    Ciao Daniele bentornato
    grazie per la strigliata ma l’ho meritata
    Iltuo blog é un appuntamento frequente,non sempre concordo con i tuoi post, ma leggerli é sempre stimolante ed é comuque un piacere.
    leggo abitualmente il Corriere della sera mi son abbonato al Fatto quotidiano perché non abbonarsi al buon MARTINELLI che magari di tanto in tanto mi fà  pure incazzare? Promesso un tot a cliccata….
    Buon Lavoro e in bocca al lupo.

  18. Roberto Conte ha detto:

    Onestamente, anche io, credevo ti avrebbero quasi tutti mandato a quel paese, dopo il tuo sfogo legittimo, una non troppo velata richiesta di fondi, per di più scritta in modo violento, verace, direi quasi “incazzato”

    eppure é proprio quel tuo essere perennemente “incazzato”, nel trattare i temi delle tue inchieste, cosa che a me, personalmente piace, e noto piace anche agli altri lettori.

    la tua rabbia nel vedere, verso quale sfacelo, ci stiamo dirigendo, ti assicuro, é anche la mia.

    per questo ti sostenterò, sempre e comunque.

    PS anche io prenderei un MAC, fossi in te.
    oltretutto fai parecchi montaggi di video, quindi la scelta sarebbe logica 🙂

  19. donald ha detto:

    Ciao Daniele,
    hai fatto bene a darci una bella strigliata, ce la siamo proprio meritata, purtroppo a forza di navigare si prende l’abitudine di avere tutto subito e gratis,
    senza pensare al lavoro che c’é dietro e che dev’essere giustamente retribuito, se no non lavorerebbe più nessuno.
    E’ da più di un anno che ti leggo tutti i giorni e ti reputo super affidabile e mi scuso per non aver contribuito prima.
    Ti do solo un consiglio, comprati un MAC, é una f….. pazzesca, ce lo da 3 anni e da allora non ho più visto un tecnico a casa mia, mi sono pentito di non averlo preso prima.
    CIAO CIAO

  20. Massimo S. ha detto:

    Suggerisco di aprire la pagina iniziale di YouTube e di guardare quali sono i più cliccati, in questo momento ci sono dei video di xfactor, potremmo inserire dei commenti e dire che quei video e quei programmi sono cagare circenses. Magari riusciamo a svegliare persone all’oscuro. Se rimaniamo sempre i soliti a commentare non serve.

  21. freeman ha detto:

    papini, quella cifra non é certo una miseria per un blog, inoltre daniele lavora con di pietro e grillo, ergo credo che si possa accontentare…c’é molta gente che sta peggio di lui…

  22. Antonio ha detto:

    Daniele non mollare, sei uno dei pochi giornalisti in Italia da cui dovrebbero tutti prendere esempio!Sei il primo sito che guardo appena mi collego a internet, quindi ti ripeto, non mollare e come hanno detto in tanti, quando hai bisogno chiedi pure il nostro aiuto!

  23. rosaria ha detto:

    GRAZIE X ESSERE RITORNATO. NN HO UNA CREDITCARD. SONO UNA pensionata, volevo mandarti con cc qualche soldino anch’io. come fare? grazie.

  24. bruno ha detto:

    contento che tu sia tornato, per quanto riguarda il sistema operativo scegli quello che più ti piace, io uso linux da anni e mi trovo benissimo. Il mio consiglio é di investire una parte dei contributi in una bottiglia di dolcetto”Parroco di Neive”. Ciao.

  25. Pietro M ha detto:

    E menomale va… non siamo proprio una schifezza come credevo, W tu W noi, ti prometto che da ora in poi proseguirò il mio piccolo contributo economico, a volte bisogna far capire le proprie ragioni, non mollare mi raccomando, non sò se é il caso di dirtelo…ma si te lo dico ti voglio bene! Danie’ vai così…sei un grande!!!

  26. daniele vettorel ha detto:

    Ciao Daniele, che bello cliccare e vedere che sei tornato alla grande, anche se ti sei assentato per poco tempo,a me é sembrato un eternità .La mia non é un abitudine ma é un desiderio di verità ,di coraggio nel dire come stanno le cose e come la si pensa al riguardo.Bé adesso posso dormire più tranquillo.

  27. giampiero papini ha detto:

    C’ero rimasto male con la tua decisione di sospendere il blog, appuntamento giornaliero fisso per me. Poi mi hanno confortato i tanti post di solidarietà , anche quelli non corredati da un supporto economico.
    Ti avevo inviato un contributo pochi giorni prima del tuo appello, ne farò altri, secondo le mie possibilità  perché trovo eccessivo il giubilo condiviso da tutti per 2600 miseri euro, fabbisogno, secondo me, per un paio di settimane di attività , vista la tua dinamicità , in viaggio continuo dal Piemonte, al Veneto, alla Sicilia.
    Anche se devo capire che hai raggiunto un grosso risultato, non posso che continuare a considerare quella cifra una miseria per chi, come te, é un validissimo professionista che temo rischi, in prima persona, non solo qualche querela.
    Spero veramente che questi contributi (non le chiamerei “donazioni”, sono contributi dovuti) si moltiplichino.

  28. helena f. ha detto:

    Grazie Daniele per aver deciso di restare con noi e seguitare a informarci.
    Sei una guida preziosa per me e per molte persone, te lo dico sempre, e ora lo sai, ancora più di prima.

    Un grazie a tutti voi, per aver permesso a questo blog di continuare ad esistere.

  29. Massimo S. ha detto:

    Invierò anche io il mio sostegno, appena potrò. Se non dovessi pagare il canone Rai….

  30. tamb ha detto:

    Manca un link alle donazioni sotto ogni articolo pubblicato!
    Qualcosa tipo “contribuisci al sostegno del blog con una donazione”. Se non lo inserisci la questione donazioni cade ingiustamente nel dimenticatoio come prima…
    Non ti ci devi pagare solo il pc rotto con le donazioni,ti ci devi ricavare uno stipendio per vivere!
    Ti paghiamo noi lettori,io il mio ipotetico euro a settimana lo do a te,non a qualche LACCHE’ acquistando il suo schifoso giornale propagandistico!
    Il mio euro moltiplicato per tutti i lettori che vogliono contribuire farà  sicuramente la cifra.
    Però anche te ricordacelo con un bannerino!
    Chiedici pure una mano,tra di noi ci sono TUTTE le figure professionali,in primis esperti in informatica e webmastering ,possiamo aiutarti alla grande.
    Sei il nostro dipendente,lavora schiavo 😀

  31. stefano ha detto:

    heila bentornato

  32. ciro spadaro ha detto:

    daniele,
    meno male che ci sei tu sono proprio contento che la mia donazione vada ad una persona seria come te. continua ad informarci sempre e grazie di esistere!!!!

  33. Diego Elg ha detto:

    Prima di uscire da questo blog, non guasterebbe se i lettori dessero una sbirciatina ai siti lincati nelle pubblicità . I lettori potrebbero trovare siti interessanti per arricchire le loro conoscenze nel web, e Daniele potrebbe avere entrate importanti per il mantenimento del servizio di informazione.
    Capisco che ormai la pubblicità  é a livelli intolleranti ma disertate i siti e tv che ne abusano non chi merita.
    Ma il tastino donazioni lo infilerei comunque sotto ogni post, non per mendicare, ma giusto per ricordare ai lettori il metodo principale di sostentamento, magari con una dicitura che lo sottolinea. Se diecimila lettori di un giorno pagassero 1 euro a testa circa al mese, potrebbe essere un affare per i lettori e per chi scrive.

  34. black ha detto:

    consigli per il nuovo pc (essi sono del mestiere):

    1) valuta con attenzione la scelta in base a COSA ci devi fare, se ci devi scrivere non ti serve una scheda grafica 200gb di “ram” dedicata

    2) l’usato vecchio/rotto e’ rifiuto speciale occhio a come lo smaltisci, se lo devi buttare donalo a qualche LUG della tua zona o a qualche associazione noprofit che ti rilascia anche “la ricevuta”

    3) apple fa bei pc non v’e’ dubbio, ma costosi, valuta con attenzione delle offerte “analoghe” di bei computerini – MENO COSTOSI – equipaggiati con linux – non danno noie, funzionano senza problemi e sei felice e contento (e senza virus)

    fine e – complimenti ^^ ancora

  35. marco c. ha detto:

    avevo fatto una piccola donazione tempo fa ed oggi ne faccio un’altra per quel poco che posso dare essendo un dipendente a rischio di mobilità .
    caro Daniele tu sarai la cartina al tornasole della mia speranza in un mondo migliore: se abbandoni anche tu capirò che questa speranza sta morendo.

    ti prego, non mollare. buona fortuna a tutti noi.

  36. CHICCA ha detto:

    finalmente 🙂 🙂
    eravamo tutti a casa tua ma mancavi tu, ci siamo aggirati nelle stanze (senza toccare nulla) ed il pensiero che tu fossi scomparso era impensabile
    ora siamo di nuovo tutti insieme più forti di prima perché abbiamo detto, fuori dai denti, quello che pensavamo e, con rinnovata onestà , ci siamo conosciuti tutti un pò di più.
    a me questo blog ha portato fortuna, mi sono laureata ho trovato un compagno che amo ed aspetto il mio tortughino, ed in questi due anni ho avuto sempre come leit motiv la lettura mattutina del blog di daniele
    aspetta che il bimbo/a compia 18 anni prima di prendere decisioni drastiche 🙂
    Ciao amici vi amo tutti

  37. Simone Borchi ha detto:

    Sono contento di poter contribuire un pochino al lavoro che quotidianamente svolgi. Grazie per il tuo impegno.

  38. Mattia ha detto:

    Molto polemicamente: che pc “potente” ti serve per scrivere un post in un blog? Una volta che hai un PC da 300 € in internet, che altro serve?

    Non mollare, sei un grande ed é un piacere leggerti (a parte quando vai a fare la vittima con i politici 😀 ).

  39. Marco Menu ha detto:

    Ciao Daniele,

    bene, la risposta c’é stata e anche forte, di quelle che mettono ottimismo e fanno sperare bene. Anche io ti consiglio un Mac (fra un po dovrebbero rinnovare la gamma degli iMac, i fissi tutto incluso insomma) che é sinonimo di professionalità , stabilità  e durata. Io son 5 anni che non combatto più con i casini di Windows e vivo molto meglio.

    In bocca al lupo per tutto, sto seguendo l’incontro nazionale IDV con molta attenzione e interesse. Cercherò di intervenire dove concesso.

    Buona informazione a tutti

  40. faunista ha detto:

    ciao Daniele, non mollare mai sarebbe un grosso danno per l’informazione in rete.. tra poco arriverà  anche una mia donazione, ci tengo anche se sono un pò messo male!! :-))

  41. Daniele ha detto:

    Adesso siamo noi a dover bacchettare te che non hai creduto in un nostro sostegno 😉 .
    Scherzo ovviamente…..

    Grazie per la strigliata e buona continuazione.

    Daniele

  42. Ella ha detto:

    OK Daniele, adesso che hai capito che ti accettiamo per come sei, e che apprezziamo enormemente il tuo impegno, e visto anche che tu stesso nel post odierno parli di “assoluta onesta'” e del “non poter barare”, ti vorrei rivolgere una domanda (nota bene: dico domanda, quindi la mia e’ semplice curiosita’, non provocazione) alla quale tu spero possa/voglia rispondere, cioe’ se per caso la tua decisione di staccare col blog era in qualche modo dovuta, o causata, o conseguente a una tua possibile entrata, o coinvolgimento con la politica.

    E visto che qua si parla con shiettezza, ti dico sinceramente che questa e’ la prima cosa che ho pensato dopo aver letto il tuo post “La gloria non sfama”.
    A questo proposito ci sono dei riferimenti piuttosto dettagliati anche nei commenti lasciati sul blog di Claudio Messori, e lascio a te la facolta’ di leggerli e rispondere a cio’ che viene insinuato.

    Per il resto dei 2.600 euro puoi farne cio’ che vuoi, ed anch’io con altri concordo sul fatto che un MAC e’ uno strumento superiore in tutti i sensi (ne ho uno anch’io e non lo cambierei per tutto l’oro dl mondo, anzi si’, lo cambierei con un nuovo MAC).

  43. billy 55 ha detto:

    Ciao Daniele Ciao amici
    Sento il dovere di ringraziarti/vi per quanto fino ad ora hai saputo fare e scrivere.
    Faccio parte della nutrita schiera di quanti cercano in internet quanto dalla stampa e daalle televisioni e\’ ormai
    impossibile trovare:
    Onesta intelletuale
    Notizie vere
    Trasparenza
    Ecc, Ecc,
    Questo vale un contributo piccolo ma sincero.
    Io penso che l\’unione faccia la forza e che Tu abbia il dovere di dar voce a tutti noi.
    He la prima volta che faccio una donazione,non per tirchieria,ma per diffidenza e sfiducia; con te he diverso
    o almeno lo spero!
    con affetto e stima
    Billy 55

  44. Luigi ha detto:

    ..La gente che scrive qua’e’ una botta d’aria fresca..gente vera come te Daniele…Pienamente d’accordo.
    Pero’ non aspettare di essere a “secco” per avvisare.Fai un fischio prima.Ciao a Tutti

  45. caterina ha detto:

    Bellissime notizie, sia l’entità  dei versamenti sia la tua decisione.
    Credo tu ti possa sentire giustamente gratificato da una risposta così sostanziosa non solo in parole: evidentemente sei importante per molti, me compresa.

    Spero che questo momento di comprensione, solidarietà  e soprattutto riconoscimento del tuo lavoro non sia un unicum e che in futuro ti possano arrivare contributi costanti e non sollecitati. A me chiedere dà  molto fastidio e rimando fino a quando arrivo alla canna del gas; se é così anche per te, immagino che lo scorso post ti sia costato parecchio. Sarebbe bello che non ti mettessimo in condizione di doverne scrivere un altro tra un po’.

    Bentornato, Daniele 🙂

  46. Colaiuta ha detto:

    Ciao a tutti, ciao Daniele…
    Per fortuna quest’estate ho lavorato…. ora come sempre non so cosa sarà¡ di me ma sono un uomo fortunato e me la caverà³…
    Ho passato bei momenti e mi sono persino innamorato… un amore che ora volerà¡ via assieme all’estate….
    Le poche volte che ero a casa passavo di qui rapidamente e a volte non ci volevo neanche passare per rimanere fuori dalla realtà¡.. tra le nuvole….
    Bé… spero di rimanerci ancora tra le nuvole perà³ devo dire che la gente che scrive qui é una botta d’aria fresca… gente vera, come te Daniele….
    Ora semplicemente chiedo….. per pagare il mio dovuto… c’é un alternativa a paypal ? Non si puà³ fare come quando compravo i dvd di grillo ? scrivi due numeretti e click…fatto !!! O hai un conto corrente dove posso ingressarti direttamente i soldini ? con tutti i numeri necessari per farlo dall’estero, grazie.
    Un abbraccio sincero a tutti…
    CIAO….

  47. grazia ha detto:

    non c’e’ di che!! e mi raccomando avvisaci quando hai problemi,saro’ felice di aiutarti.

    ..a proposito di Vasto, giravano voci una settimana fa che sembrava sicura la partecipazione di Beppe al convegno..qualcuno sa qualcosa?

  48. freeman ha detto:

    >decine di migliaia di visite al giorno. Centinaia di migliaia al mese.
    francamente mi sembrano tante, forse sono migliaia al giorno… cmq ora hai una bella cifra per mandare avanti il blog. buon lavoro

  49. sil lan ha detto:

    Grazie a te. Buon lavoro!

  50. StefsTM ha detto:

    Consiglio di effettuare i viaggi a Roma in treno così da poter provare l’incredibile emozione di viaggiare con Trenitalia ed entrare in quello che é probabilmente uno dei peggiori gironi danteschi contemporanei.

    Saluti

  51. Andrea Broggi ha detto:

    Navigando in rete spesso si pensa sia tutto gratis e non ci si rende conto del lavoro che sta dietro al mantenento di un blog come il tuo. Fa piacere sapere che molta gente “distratta” come il sottoscritto ha subito recepito il senso del tuo sfogo ed ha provveduto materialmente. Mi auguro che questo spazio di informazione possa godere di lunga vita e ti consiglio di ingrandire il link delle donazioni!!! Buon lavoro e grazie per il tuo impegno.
    Andrea

  52. Andrea Costa ha detto:

    Ciao Daniele, quando sei a secco non vergognarti a dirlo. Sono contento e orgoglioso di far parte a tante persone che hanno avuto l’iniziativa alla donazione, e te la faccio volentieri, perché so che é una donazione per giusta causa. E da poco che mi sono iscritto al Tuo blog e mi sento in famiglia. Continua così, ho fiducia e stima nei Tuoi riguardi. Ciao

  53. luisa ha detto:

    finalmenteeeee…erano 3 gg che venivo a bussare per vedere se eri tornato…io ho aperto ieri pom un conto paypal per poter dare il mio contributo…non é molto ma é dato col cuore…detto ciò…fiùùùùùù…questi 3 giorni di commenti mi hanno dato davvero la sensazione che questa sia una casa in cui ritrovarsi e sentirsi sicuri e capiti…quindi pensare che chiudesse mi ha intristito non poco, forse ora anche tu ti renderai conto del fatto che, malgrado a volte la nostra superficialità , credimi dettata solo da distrazione,sei importante per chi ti legge, per chi commenta,perché sei una voce in cui credere, e col tuo contributo alimenti la speranza che qualcosa, in questo martoriato paese, possa cambiare…e cosa c’é di più importante della speranza??? un abbraccio

  54. Rosanna ha detto:

    Sono contenta di aver contribuito alla tua decisione di non mollare. Ti seguo da tanto e concordo con tutti gli altri: un talento come il tuo deve essere valorizzato. Chiedere aiuto non é mai un male, soprattutto in una società  indifferente come la nostra… per me il tuo lavoro fa la differenza!
    Continua così, e quando sei in difficoltà  lancia l’S.O.S.
    Rosanna

  55. Vincenzo Megale ha detto:

    Daniele, ti leggo ogni giorno da più di un anno e sono felice per la tua scelta di proseguire con questo arduo compito. Mi accodo agli altri commenti, in caso di necessità  avvisaci, é nostro dovere ricambiare i tuoi sforzi.

    Un saluto da Barcellona.

  56. Marco B. ha detto:

    Bentornato Daniele,

    ero sicuro che la rete avrebbe risposto adeguatamente(almeno spero dati i tuoi standard .. ;-P). Adesso hai avuto la riprova del suo potere .. e della responsabilità  da cui esso deriva. NON discuto le tue scelte politiche(sai come la penso in merito ai politici e i partiti), ma ti chiedo come sempre di essere “distante” o “vicino” quanto basta per fare bene il tuo lavoro che é quello di INFORMARE la rete su TUTTO e TUTTI, Di Pietro e IdV inclusi. Per quanto concerne la polemica scaturita su IL FATTO lascia che ti dica(vi dica)una cosa:come promesso ieri ho fatto opera di pubblicizzare il tuo post sfogo in vari blogs e forums, altre che la doverosa mail ad amici e conoscenti e su facebook. Sono stato anche a trovare(in rete)quel Luca Telese che a mio parere é un furbetto gira banderuola con agganci(SPONSOR)dei SOLITI NOTI .. ed ho postato anche da lui quello che accadeva qui. Oggi tornando per vedere le reazioni, quasi per miracolo, ci sono i commenti ma non il mio post!! Adesso NON voglio dire che il personaggio non abbia diritto di fare ciò che vuole sul suo blog, ma da uno che invita i bloggers(anche chi lo critica)a rimanere e ritornare, non mi sembra che abbia capito troppo bene come funziona la rete il “salsicciotto dell’informazione preconfezzionata”(come lo chiamo io)!! E sopratutto non ha compreso(forse)l’invito che facevo NON tanto a lui ma a chi lo segue, di preoccuparsi di più del “caso” Martinelli piuttosto che la parata dei SOLITI NOTI del FSNI prevista per domani ma slittata al 3 ottobre causa fatti in Afghanistan. E tu dici che NON sarebbe il caso di fare pressioni a Travaglio e Padellaro per le LORO scelte editoriali, specie nella scelta dei collaboratori?!
    Davvero NON posso credere che uno come te NON se lo sia meritato un contratto(anche solo free lance)con quel giornale di prossima pubblicazione. E altrettanto dicasi per Claudio Messora o Piero Ricca .. sia ben chiaro!!
    Forse, come molti pensano, é meglio così per rimanere “liberi” di INFORMARE .. però …
    Anyway, bentornato tra NOI della rete caro Daniele e fai un BUON LAVORO di INFORMAZIONE anche a Vasto .. ne abbiamo bisogno TUTTI ..

  57. virna ha detto:

    Tiro un sospiro di sollievo!

    Una raccomandazione: quando ti trovi ancora a “secco” avvisaci

    Con stima e affetto
    Virna
    Cremona

  58. Ruggiero Oliveiri ha detto:

    Eh no eh!!! Daniele, se so che hai buttato i soldi in un Mac non te ne daro’ piu eh??? ahahahahaha
    Ovviamente scherzo! la liberta’ e’ fondamentale, ma personalmente un mac non lo toccherei neanche con un bastone….
    A parte gli scherzi! Mi fa piacere constatare che hai riacquistato fiducia.
    Mi raccomando no mollare, e se entrerai a far parte delle firme de “il fatto quotidiano” ne saro’ piu contento, poiche sono un abbonato 🙂

  59. -Francesco72- ha detto:

    Ciao Daniele , ti seguo da quando hai aperto il tuo blog che assieme a pochi altri riesce a sedare la rabbia di sentirsi isolati in mezzo a questo starnazzare di oche. Scrivo molto di rado ma ti seguo quotidianamente quando posso, quindi grazie di esistere.
    Mi accodo a chi ti consiglia un Mac .
    Costa di più ma é un altro pianeta credimi.
    Antipatico da capire all inizio nelle funzioni basilari ma poi ne apprezzi le doti di stabilità  nel tempo.
    Sappi che , per quel che vale, hai sempre il mio sostegno e il mio umano affetto.
    Francesco

  60. Andrea X ha detto:

    Mi aggiungo al ‘Il Pifferaio’, un portatile mac é la scelta migliore. Sono felice della tua decisione di continuare… come dice Nicola il tuo lavoro merita il nostro sostegno, ed il nostro affetto!

  61. Il PIfferaio ha detto:

    ciao daniele. ben tornato.
    solo un suggerimento tecnico a questo punto, che vuole essere anche economico 🙂
    se non lo hai già  fatto, passa a apple e lascia stare microsoft e pc assemblati. Spesi 1200 euro stai a posto per almeno 5 anni senza problemi o aggiornamenti hardware o ctrl alt canc. Magari anche un buon usato. In rete trovi un sacco di annunci su siti specializzati mac.
    A presto
    Giordano

  62. nicola rindi ha detto:

    Ti seguo da circa due anni, ti faccio i complimenti (per ora solo quelli non ho ancora una credit card per fare le donazioni ma presto l’avrò), per me il tuo lavoro non é un atto dovuto, é giusto che ci sia un corrispettivo in denaro come per giornali tradizionali, per ora volontario ma se un giorno dovesse divenire obbligatorio, se si tratta di una cifra che ritengo giusta la pagherò. A prescindere da questo la mia stima per te rimarrà  invariata: ti sei guadagnato la mia ( e non solo la mia) stima con il tuo impegno e correttezza nel fare informazione.
    Un saluto e buona continuazione.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.