Il corruttore nel paese dei “poveri comunisti”

Nel video tratto dal servizio di Sky tg24 intitolato “Berlusconi contestato a Cinisello” si sentono soltanto le parole derilanti del corruttore rivolte a un gruppo di giovani che lo contesta. Di immagini che li riguardano nessuna traccia.
Il Corriere accenna alla contestazione con una foto dei contestatori, fra i quali se ne vede uno con un cartello reso illeggibile con un trucco stile Photoshop.
Nel video sotto un altro dettaglio della vergognosa sfacciataggine del corruttore, che non risponde a un cronista de l’Unità  durante una conferenza stampa di ieri.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

22 Commenti a “Il corruttore nel paese dei “poveri comunisti””

  1. freeman ha detto:

    juri, un vero italiota! 🙁

  2. juri ha detto:

    Ma avete finito di rompere le scatole a Silvio, o celebroresi comunisti siete sempre i soliti contestatori non vi va mai bene niente di ciò che fà . Silvio ha detto che bisogna eliminare tutti quelli che lo hanno votato: siamo quà  non abbiamo paura di voi.
    Berlusconi non ha risposto al giornalista dell’Unità , non vi ricordate che anche Prodi non ha voluto rispondere a un giornalista de “Il Giornale”, lì però non é nato un caso.
    Auguro a tutti che il prossim governo sia di sinistra così arriveranno i barconi di extraconitari, verrà  rimessa ICI, i Terremotati non verranno aiutati e resteranno nelle tendopoli e la C

  3. Giancarlo ha detto:

    Ma come possiamo fare??
    Questo signore é protetto dalle leggi,dai carabiniere,dalla sua guardie del corpo,dalla polizia,da gran parte della popolazione Italiana…

    Secondo me se non deciderà  lui di andarsene perché stufo gli Italiani sono impotenti e purtoppo non abbiamo scelto che tenerci questo piccolo dittatore berluscolo….

    Con la speranza che una resistenza ci faccia rialzare la testa vi auguro buonanotte….

  4. Il Pifferaio ha detto:

    Sul finale sembrava quasi stesse per incitare i suoi elettori a liberarsi fisicamente dei contestatori comunisti…meno male che c’era La Russa (mai visto prima questo).

  5. Andrea ha detto:

    Chiunque contesta il corruttore é un comunista ?
    E se il corruttore contesta i comunisti. Cosa sono i comunisti ?

  6. freeman ha detto:

    >E saremo qui a domandarci come é stato possibile tutto questo.
    purtroppo quando la maggioranza di un popolo é imbecille può succedere di tutto…

  7. CrystalEye3 ha detto:

    Non l’ho? mai visto così.
    Comincia a perdere le staffe…bene.
    Significa che comincia a sentirsi con le spalle al muro.

  8. sogart sogart ha detto:

    hahahahaa oddio usconi che dice k non sappiamo cosa sia la libertà  e la democrazia,teoricamente dovrebbe dare lui il buon esempio la la sensazione generalizzata e k il governo capeggiato da lui si sposti verso una dittatura soft…
    che ci faccia il piacere lui e le sue parole al vento che é tecnico di gnocca e di nient altro!!!

  9. federico.e ha detto:

    Qualunque cosa ne sarà  di lui, rimane l’interrogativo irrisolto. E’ mai possibile che in questi lunghissimi quindici anni l’Italia non abbia saputo produrre nulla di meglio di Silvio Berlusconi? E’ mai possibile che in questi lunghissimi quindici anni gli Italiani non abbiano trovato di meglio che affidarsi, per sperare di risolvere i propri problemi, ad un personaggio squallido e dalla mediocre moralità  come Silvio Berlusconi, con la patente ufficiale di pluri-corruttore impunito, puttaniere impasticcato di viagra, evasore fiscale incallito, di matrice piduista, amico e protettore di mafiosi? E’ mai possibile che l’Italia non riesca a farsi rappresentare da qualcuno con un curriculum solo leggermente migliore? Eppure non dovrebbe essere molto difficile trovarne uno.

    Questo é un quesito che va al di là  della figura, obiettivamente indecente e impresentabile di Silvio Berlusconi. E’ un quesito che va a toccare l’anima di un popolo intero, che non sembra essere in grado di svegliarsi da questo terribile incubo.

    Ma succederà . Prima o poi succederà .

    E saremo qui a domandarci come é stato possibile tutto questo.

    http://verraungiorno.blogspot.com

  10. Valerio ha detto:

    Ciao Daniele,

    é veramente scandaloso quello che é avvenuto ieri.
    Devo dire di sentirmi un “povero comunista” piuttosto che far parte dei “Noi” di cui parla Mr. B.

    Comunque non ha fatto a tempo a uscire questa bomba che stamattina ne ho sentita subito un’altra che mi ha fatto ribollire il sangue :

    “TV: RAIUNO CAMBIA FREQUENZE, PER FARE POSTO A EUROPA 7”

    Penso che non servano commenti. Leggete l’articolo dell’ANSA, anzi se preferite lo trovate anche sul mio blog con tanto di commento (basta cliccare sul mio nome 😉

    http://www.ansa.it/site/notizie/regioni/friulivgiulia/news/2009-06-19_119384672.html

    Ciao

  11. giggio ha detto:

    caro silvio

    io sono sono uno di quei coglioni li che qualche anno fa ti ha votato, perché ancora non avevo aperto gli occhi , ma poi la rete mi ha tolto la cecità  che le tue televisioni mi avevano provocato dopo anni di rincoglionimento mediatico e di totale disinformazione.

    ragion per cui se tu definisci comunisti tutti quelli che hanno capito di che pasta sei fatto , devi chiamare COMUNISTA anche me, seppure non lo sono affatto.

    aggiungo,spero davvero che quei coglioni li, si sveglino presto perché e’ davvero brutto venire a conoscenza di essere stati presi per il culo per anni .

  12. giggio ha detto:

    caro silvio

    io sono sono uno di quei coglioni li che qualche anno fa ti ha votato, perché ancora non avevo aperto gli occhi , ma poi la rete mi ha tolto la cecità  che le tue televisioni mi avevano provocato dopo anni di ricomponimento mediatico e di totale disinformazione.

    ragion per cui se tu definisci comunisti tutti quelli che hanno capito di che pasta sei fatto , devi chiamare COMUNISTA anche me, seppure non lo sono affatto.

  13. Gabriele De Luca ha detto:

    Tra disturbare e contestare c’é una bella differenza.
    Contestare é un diritto democratico, cosa che il piduista mafioso sembra significativamente ignorare.
    Questa fa il paio con quella volta in cui, al Parlamento Europeo, apostrofò i vari rappresentanti come “turisti della democrazia”, attribuendo ad altri una sua propria qualità .
    Comunque anche a me dà  l’impressione di non stare affatto bene, sia fisicamente che mentalmente.

  14. freeman ha detto:

    le solite idiozie del ducetto criminale e re dei cazzari.

  15. Masque ha detto:

    lui chiama comunisti tutti i contestatori per far sì che dal pubblico vengano inseriti in una precisa categoria mentale, la quale poi va a sovrapporsi a quelli che potrebbero essere i giusti motivi della contestazione.
    “lo contestano dicendo questo e quello”
    “per forza. sono comunisti!”

    le motivazioni diventano quindi meno importanti e si dimenticano subito.

  16. Stéphane ha detto:

    Ho notato anch’io il tremore delle mani, in effetti non mi sarei meravigliato di vederlo collassare da un momento all’altro…
    E poi non ho capito, chi contesta Berlusconi é automaticamente comunista? Se questa é la definizione di comunismo, allora ha ragione la gente ad avere paura che i comunisti possano essere la maggioranza…..

  17. Silvio ha detto:

    Bisognerebbe fare piazza pulita anche dei suoi seguaci cerebrolesi per non permettergli di fare altri danni in futuro!

  18. Masque ha detto:

    sta sbroccando. ormai non ce la fa più. avete notato come gli tremano le mani?
    senza contare la faccia di tolla nell’affermare che i contestatori strumentalizzano il dolore, visto come si sono comportati lui ed i suoi nei primi giorni dopo il terremoto. ovviamente, l’idea era di andare lì tra la tragedia, promettere miracoli e poi far sparire la faccenda in modo che nessuno ci pensasse più dando per scontata la realizzazione delle promesse. esattamente come é accaduto per i rifiuti di napoli.
    occhio non vede…
    così purtroppo non é accaduto e la sua fiction non riesce ad ingranare. quindi, le stesse persone colpite dalla disgrazia, che gli servivano come scenografia per la sua propaganda, ora che chiedono conto per le promesse fatte, diventano dei poveracci comunisti.

  19. jhon ha detto:

    Ora più che mai gli Aquilani hanno bisogno del nostro aiuto
    http://miskappa.blogspot.com/

  20. paolohhh ha detto:

    Povero deficiente, TSO TSO TSO, malato mentale devi andare al manicomio, quelllo é il tuo posto e presto ci finisci davvero.
    Ma onestamente alla fine sto minus nemmeno mi scuote più di tanto, é un povero vecchio gravemente malato e si vede, preoccupano quelli che gli batton le manine…ma dove cazzo vivono???? distinguono il giorno dalla notte?…le stagioni? il caldo dal freddo? sono cyborg? replicanti?
    Il più preoccupante di tutti é in ogni modo l’inquilino del colle, da interdire immediatamente, non ci rappresenta, non sa nulla del mondo moderno e vorrei vedere le sue cartelle cliniche.

  21. Colaiuta ha detto:

    Giuro, non ho parole……..

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.