I rifiuti campani portano nuovi arresti

Ieri é finito in manette il presidente della provincia di Benevento, il pidino Aniello Cimitile, assieme ad altre 14 persone fra docenti universitari e funzionari della regione Campania, accusati di falso in atto pubblico.
I pm Giuseppe Noviello e Paolo Sirleo, gli stessi che rappresentano l’accusa nel processo Impregilo Bassolino, ritengono che gli arrestati abbiano falsificato i collaudi degli impianti di incenerimento dei rifiuti. Non a caso i nuovi arresti di ieri rientrano in un’inchiesta parallela a quella del processo Impregilo Bassolino.
I milioni di ecoballe di rifiuti indifferenziati sono ancora stipati nei siti campani perché non si sa come smaltirli. Non sono adatti alla produzione di energia.

Intanto, ieri l’udienza del processo Impregilo Bassolino nell’aula bunker del carcere di Poggioreale é stata dedicata al controesame dell’ingegner Paolo Rabitti, che ha risposto alle domande degli avvocati difensori.
La sensazione é che la difesa si arrampichi sugli specchi di fronte a fatti inconfutabili: soldi scomparsi, rifiuti dappertutto e nessuno smaltimento. Una catastrofe ambientale e sociale.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

18 Commenti a “I rifiuti campani portano nuovi arresti”

  1. caterina ha detto:

    Ottimo link, freeman. Io farò così: voterò solo il terzo quesito e rifiuterò le altre due schede. Speriamo vadano tutti al mare, anche se detesto l’idea che un’iniziativa democratica vada deserta e tanti soldi nostri sprecati.

  2. caterina ha detto:

    Complimenti a Daniele per l’ottimo servizio sul processo di cui nessuno parla.
    Buonasera, blog.
    Nonostante tutto sono carica per il voto di domani: dopo davvero tanti anni ho proprio voglia di andare a scrivere la mia terna per le europee, e anche il nome della mia candidata sindaco – un’altra, non quella del Pd 😀
    Se qualcuno della circoscrizione nord-ovest vota IdV, ama gli animali, ed é in dubbio sul terzo nome, suggerisco Vattimo, grande filosofo e anche amico dei nostri amici pelosi e non.
    Le foto di Mr. B.: mi sono letta più di 900 commenti sul Corriere.it, e ce ne sono davvero moltissimi che dicono che non si capisce lo scandalo di quelle immagini…
    E d’altra parte c’é un’intera generazione che voterà  domani cresciuta a grandefratello con gente che si é appena conosciuta e già  copula in diretta nazionale, quindi un cuxo o un’erezione che problema saranno mai.
    Peccato, ovviamente, che questo sarebbe il nostro PdC – immaginiamoci un po’ la Merkel, in una situazione simile, o Brown, o Zapatero…

  3. CHICCA ha detto:

    grazie freeman
    anche se, devo dire, a questi referendum credo poco. ormai la voce della gente conta quanto conta la voce di una cicala in una tempesta tropicale…
    anche travaglio ieri sera ad anno zero ha ricordato una canzone di de andré che sembra ispirata da legislatori contemporanei
    ” Ascolta
    una volta un giudice come me
    giudicò chi gli aveva dettato la legge:
    prima cambiarono il giudice
    e subito dopo
    la legge.

    Oggi, un giudice come me,
    lo chiede al potere se può giudicare.
    Tu sei il potere.
    Vuoi essere giudicato?
    Vuoi essere assolto o condannato?”
    anche se la mia voce conta poco, voglio esprimermi con la consapevolezza di non aver fatto una grande caxxata
    scusa daniele per gli OT ma questo argomento é urgente in un momento così delicato

  4. POLDO ha detto:

    E’ inutile, non si può fare a meno di esternare lo schifo verso questo vecchio pervertito, bavoso, mentitore nato e trasfiguratore di ogni possibile realtà .

    Le sue condizioni sono ormai talmente banali e ovvie da screditarlo ancor prima che parli, se appoggi ogni sua decisione senza nessuna controversia sei osannato e puoi aspirare al’oplimpo berlusconiano, che non si sà  cosa sia! Se invece lo contraddici e lo metti in discussione sei comunista vecchio stampo e un essere schifoso senza nessun valore.

    Le poche foto scattate da Zappadu, ritenute innocenti dal travisatore di ogni relatà  Re Papi-Silvio, sono così innocenti da mostrare nudi completi, topless e perizoma inesistenti e chissà  quant’altro che non é stato pubblicato. Villa Certosa si dimostra essere per quello che é, una Villa per orgie e scambisti, sede del vecchio porco trapiantato che é anche Presidente del consiglio Italiano. Colui che, re della stronzata, osanna la religione cattolica, i valori ed i principi in pubblico e per quei coglioni di italiani che ancora ci credono; mentre non appena finita la sceneggiata rientrato nelle sue stanze si comporta come il bieco individuo che é! Berlusconi sei una merda umana!

    Questi intanto i risultati di chi a differnza del PDL crede nel futuro e nel rinnovabile piuttosto che nel NUCLEARE.

    http://www.repubblica.it/news/ambiente/rep_rinnovabili_beghelli-punta-al-fotovoltaico-efficiente-800110.html

    http://www.digennarograndimpianti.com/?page_id=15

  5. Marco da Napoli ha detto:

    INDAGINE SU UN NANO AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO

    http://www.youtube.com/watch?v=OFWpfHJo3Lo

  6. CHICCA ha detto:

    dei satiri e delle ninfe ne abbiamo piene le tasche. basta con la vita degli altri, preoccupiamoci piuttosto della nostra di vita. se il sig b. sta continuando a infestare la vita degli italiani é giusto che vada messo nell’angolo, noi abbiamo il dovere di fare la nostra parte di cittadini che cercano di proteggere la libertà  e la democrazia , uniche vittime di comportamenti autoreferenziali di personaggi inqualificabili.
    @ Ella anche io come te non ho capito come bisogna votare al referendum per evitare un altro scacco alla democrazia, sarei felice di capirne di più. sono graditi consigli e scusate se in questo bailamme c’é un minimo di confusione

  7. Venom ha detto:

    Ma come mai i TG non parlano del caos di Palermo?

    Gia risolta dal pupazzo in doppiopetto e dal suo esercito di servi spazzini???

  8. Ella ha detto:

    OT:
    Daniele e blogghisti, cosa bisogna votare al referendum del 21 giugno?

    Io sto cercando di informarmi, e mi pare di aver capito che abrogando l’attuale legge in vigore il premio di maggioranza andra’ solo alla lista che avra’ ottenuto il maggior numero di voti; ma non vorrei che per questo un domani, una volta alzato lo sbarramento e dunque eliminate tutte quelle liste che non superano il 4 e l’8%, ci si ritrovasse con solo 2 partitoni omologati e falsamente in opposizione.

    In altre parole: come si fa a salvaguardare la democrazia ed a evitare gli inciuci?
    O ci stanno soltanto prendendo in giro?

  9. paolo papillo ha detto:

    DIAMO VOCE ALL’ABRUZZO….

    Stefania Pace interviene ad odeon tv e si indigna per le crociere offerte Berlusconi. in studio é presente IVA ZANICCHI é rivoltante la difesa che fà  quest’ultima di Berlusconi.
    Signora Zanicchi difenda la gente d’Abruzzo non un miliardario ridens.

    VI CHIEDIAMO CORTESEMENTE DI DIFFONDERE IL POST DI STEFANIA E IL VIDEO

    http://informazionedalbasso.myblog.it/

    .LO DOBBIAMO A TUTTI GLI ABRUZZESI COME LEI CHE NON APPLAUDONO COME TANTE MARIONETTE AL PASSAGGIO DEL SOVRANO,GRAZIE STEFANIA!

  10. Antonio C ha detto:

    OT .Oggi 5 giugno ore 1800 diretta web su http://www.grillidelpigneto.it . Denuncia dei candidati alle europee rinviati a giudizio nell’ inchiesta why not. Per dettagli :
    http://www.meetup.com/grillidelpigneto/it/calendar/10573928/

  11. udc bergamo ha detto:

    ne destra ne sinistra, scegli l’Italia vota UDC

    http://udcbergamo.splinder.com

  12. francesco ha detto:

    scusate l’OT ma sono state pubblicate alcune delel foto relative ad uno dei festini di villa certosa censurate da berlusconi
    http://www.facebook.com/ext/share.php?sid=87125371614&h=3npzE&u=u6xBo&ref=nf

  13. Marco da Napoli ha detto:

    EL PAIS mostra le fotografie scattate da Antonello Zappadu a Villa Certosa nel maggio 2008. I volti dei protagonisti delle immagini sono stati oscurati dall’autore tranne quello del Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi. La settimana scorsa Il Cavaliere ha denunciato Zappadu per violazione della privacy e tentativo di truffa. Le fotografie rendono l’idea dell’ambente della residenza sarda del premier italiano indigato per l’uso di voli di stato con fini privati, in particolare per il trasferimento dei suoi invitati alle feste a Villa Certosa.

    Silvio Berlusconi

    A FONDO
    Nacimiento: 29-09-1936 Lugar: Milà¡n

    Il fotografo sostiene che “ogni weekened” voli di stato sotto la guida della Aeronautica Italiana sono arrivati in Sardinia con artisti, veline ed altri amici di Berlusconi. In agosto 2008 il premier italiano ha cambiato legge per consentire ai suoi invitati privati d’utilizzare i voli di stato. Le fotografie dimostrano che quattro mesi prima di questo cambiamento legale, Berlusconi aveva già  viaggiato con il suo amico Mariano Apicella e una ballerina di flamenco.

    Il 4 giugno 2008 cinque mezzi di trasporto aereo privati, proprietà  del Presidente del Consiglio, sono stati nominati come voli di stato. Gli elicotteri ed aerei appartenevano alle società  Alba e Fininvest.

    http://www.elpais.com/articulo/internacional/fotos/vetadas/Berlusconi/elpepuint/20090604elpepuint_19/Tes

  14. trarco mavaglio ha detto:

    perdona l’OT.

    Sempre più servo e sempre meno giornalista il nostro Umilio storpia il nome di Antonello Zappadu, fotografo sardo che ha fatto le foto alla Certosa e al passaggio dato ad Apicella con l’aero di Stato.
    Ovviamente per questo deve essere denigrato dall’artiglieria mediatica di casa Berlusconi.
    Notare come Fede ad un certo punto chiede addirittura l’arresto per il fotografo sardo!
    Bei tempi quando era garantista…

    Fede strorpia il cognome Zappadu in Zuppeddu-Zuppetta-Zupuzza
    VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=V135d1lI454&feature=channel_page

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.