Da oggi raccolta firme contro la legge alfano

Questo post lo sto scrivendo in fretta e furia dentro un gazebo di Piazza Navona, in cui da stamane l’Italia dei valori ha avviato la raccolta delle firme per chiedere il referendum sull’abrogazione della legge alfano. Anch’io, appena arrivato ho subito firmato.
Adesso é quasi sera ma in piazza c’é ancora molta gente, sul palco si sta esibendo Simone Cristicchi con la sua band. Stasera ho l’aereo che mi riporta a Milano, domani sarò a Brescia.
Ho fatto molte interviste a gente comune e personalità  che si sono alternate negli interventi della giornata. Ne sono usciti 2 video, il primo dei quali é pubblicato di seguito. Il prossimo, forse, domani.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

26 Commenti a “Da oggi raccolta firme contro la legge alfano”

  1. francesco ha detto:

    la legge dev’essere uguale per tutti nessuno escluso

  2. MIMMO DORAZIO ha detto:

    LA LEGGE E ‘ E DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI COMPRESI : DEPUTATI SENATORI PRESIDENTI DI REGIONE,PROVINCIA E COMUNE PROFESSORI UNIVERSITARI,PRIMARI. DIRIGENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E QUINDI GIA’ 2000 FIRME RACCOLTE IN DUE SETTIMANE PER FA APPLICARE LA RIFORMA BRUNETTA ANCHE AI NOSTRI DEPUTATI E SENATORI IN QUALITA DI DIPENDENTI PUBBLICI E CONTRO LO SMANTELLAMENTO DELLO STATO SOCIALE, LA PRIVATIZZAZIONE DELLA SCUOLA, DELLA PREVIDENZA E DELLA SANITA, FIRMATE E DIFFONDETE IL BANNER DELLA PETIZIONE SU:
    http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori

  3. Antonio Amodeo ha detto:

    Avendo l’auto guasta ed essendo in provincia di Palermo pensavo di farmela prestare per andare al posto più vicino, Cefalù. Poi leggo nel blog di Di Pietro che posso firmare anche nella mia città , Termini Imerese in Piazza Duomo! Gioia e giubilio, non ho bisogno della macchina e parto a piedi la mattina e alle 10 e mezza per andare in piazza. Nulla, solo il banchetto di Amnesty International. Ok, sarà  per il pomeriggio. Saranno state le 18:00/18:30 e parto per Piazza Duomo. Di nuovo nulla, solo un paio di banchetti che vendevano piantine per vari tipi di ricerca.
    Complimenti per l’organizzazione avete perso tre voti (avevo convinto due persone) e un po’ del mio tempo…
    Ah, é ovvio che non potevo farmi prestare l’auto all’ultimo momento per andare a votare, anche perché mi sembra assurdo che io debba organizzarmi meglio di voi (o che faccia un viaggio a Cefalù con il rischio di non trovare nuovamente i banchetti)

  4. Chiara ha detto:

    àˆ vergognoso! Io non capisco come la maggior parte degli italiani votanti lo abbia rieletto. Non riesco proprio a comprenderlo! àˆ come se le persone facessero finta di non vedere…mah…
    Firmerò sicuramente.

  5. Wil Nonleggerlo ha detto:

    Firmiamo si, ma coltiviamo in noi quello spirito democratico che sembra voler fuggire definitivamente da questo Paese.

    Non siamo un popolo pregno, come francesi, tedeschi, inglesi, di concetti come legalità , rispetto, etica … ma non é una buona scusante per non muoversi in quella direzione.

    Siamo democraticamente carenti, ma ce la dobbiamo fare … l’Italia é un paese troppo bello per vivere questo Presente Meschino …

    Wil Nonleggerlo

  6. Valerio ha detto:

    Grazie Daniele per il tuo impegno giornalistico, e per averci reso questo servizio, che rimane comunque una voce esterna al partito di Di Pietro, una voce imparziale.

    Per quel poco che ti conosco e per quello che conosco di Antonio Di Pietro dopo tutti questi anni che lo seguo, mi fa molto piacere che siate venuti in contatto e che tu lavori sempre più spesso per IDV.
    Credo che una persona trasparente e in cerca di persone oneste come Di Pietro, abbia incontrato in te il giornalista libero da interferenze che cercava e che stia apprezzando il tuo lavoro.
    Nonostante mi faccia molto piacere sapere questa vostra collaborazione, cerca di mantenere quell’equilibrio che ti riconosco e che rende la tua informazione vera.

  7. freeman ha detto:

    tra una cosa e l’altra, la consultazione si dovrebbe tenere non prima del 2010. auguri…

  8. CHICCA ha detto:

    per tutti quelli che leggono un conflitto d’interessi tra l’essere inviato dell’italia dei valori e detentore di un blog chiedo: e allora? dov’é l’inghippo? io nn ci vedo nulla di strano se daniele ha una sua idea e contemporanemente anche un blog dove manifesta tali idee
    del resto, mi sembra di capire, che tutti noi, frequentatori del blog, abbiamo idee simili che ci accomunano
    continua così daniele e bravo a paolo paolillo che, nell’indifferenza dei più, sta portando avanti una sua battaglia di controinformazione ritagliandosi tempi durante il suo itinerante lavoro
    p.s. non ce l’ho con i contadini che, certamente, nn reputo “un gradino più su delle bestie” come qualcuno ha scritto, forse mi sn espressa male ma chi mi contesta nn mi conosce

  9. Ella ha detto:

    Bravo Daniele.
    Mi piace quello che mostri, e che fai parlare la gente senza censurarla.

    Riguardo agli effetti della tua presunta o possibile affiliazione al partito di Di Pietro, mah, dipende da quanto tu te ne senta effettivamente vincolato.

    Se riesci a mantenerti indipendente ed a conservare trasparenza ed obbiettivita’ nell’analisi, non ha importanza a che pulpito ti stai inginocchiando al momento. Certe volte bisogna associarsi se non altro perche’ l’unione fa la forza.

  10. MIMMO DORAZIO ha detto:

    E’ ATTIVA UNA PETIZIONE PER ESTENDERE ED APPLICARE LA RIFORMA DEL MINISTRO BRUNETTA AI NOSTRI DEPUTATI E SENATORI IN QUALITA DI DIPENDENTI PUBBLICI POTETE FIRMARE E DIFFONDERE IL BANNER DELLA PETIZIONE SU:
    http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori

  11. Marco B. ha detto:

    Raffaele 12Ottobre2008
    “Se per Daniele in questo momento (e anche per me) IDV é il partito che ha indirizzato i suoi obiettivi verso questi principi, allora non vedo quale sia il problema.
    Con affetto,
    Raffaele”

    il problema che tu dici di non vedere caro Raffaele é PROPRIO quello stesso malcostume che Daniele denuncia nei suoi post(a ragione secondo me)quando parla dei vari RAIotta-Ricotta, FidoFedeCard.Vespa(siano), (non capisco una)Mazza, Mentino Mentana e compagnia SCORREGGIANTE. In molti sanno che c’é chi BERLUSCOREGGIA per manda(men)to pecuniario dello stesso NANO PSICOTICO e chi VETRUSCOREGGIA perché il proprio editore é un socio in affari dei suddetti amici degli amici: di fatto é sempre la solita aria fetida quella che esce dai loro kuli .. pardon boccucce di rosa!.
    Daniele Martinelli che si propone (eleva?)a voce d’INFORMAZIONE indipendente in soccorso dell’ITALIOTA MEDIO(CRE), quello che si informa col GF o l’isola per intenderci, se vuole mantenere un minimo di parvenza di indipendenza dal politico di riferimento(leggi:ADP da alcuni mesi per sua stessa ammissione)dovrebbe firmare i suoi articoli o le sue interviste comunicando PRIMA a chi lo ascolta CHI é il committente del suo lavoro e POI metterci del suo per far risaltare la VERITA’ dei FATTI, specie quelli NEGATIVI nei confronti dell’iniziativa intrapresa!!
    Magari a te sfugge proprio questo dettaglio della cosa, cioé che la credibilità  di un uomo pubblico(leggi:giornalista, politico, sindaco, ecc.) si trasforma nella PROPAGANDA del padrone(o se preferisci del POLITICO di riferimento)quando attacca i SERVI e i PADRONI dell’altra parte.
    Daniele é libero come cittadino di partecipare ad ogni organizzazione, manifestazione, dibattito o quant’altro, ci mancherebbe, se lo desidera fare .. ma altra cosa é fare un servizio(o servizietto o Mara CARFREGNA, MINESTRA per la fellatio del primo ministro Testa d’Asfalto)giornalistico che spaccia per INFORMAZIONE indipendente quando é chiaramente PROPAGANDA(leggi:sempre quella dei portavoce e portaborse dei SOLITI NOTI). Siccome ho avuto modo in altri post di Daniele e per questo lo ringrazio per non avermi censurato come é invece solito fare l’on. Di Pietro così come lo ringrazio per le risposte che mi ha dato in forma privata, mi spiace constatare e dover evidenziare questa relazione viziosa tra politica e informazione, ma evidentemente anche Daniele tiene “famiglia” .. guarda caso proprio come il fastidioso insetto di RAI1 o l’insignificante conduttore di Matrix.
    Che sia un caso che i giornalisti(presunti tali)cerchino una sedia e una trasmissione per vie politiche proprio per smetterla con le inchieste e le domande scomode al potente di turno?! Mi auguro di sbagliarmi sul conto di Daniele .. ad oggi la via intrapresa mi pare sempre di più quella che lui stesso denuncia. Saluti

  12. Raffaele ha detto:

    Si ma ora che Daniele sia o non sia di IDV a noi non ce ne frega…Bisogna firmare per il referendum, non perché é stato proposto da IDV, ma per salvaguardare la NOSTRA Costituzione (visto che non c’é più quasi nessuno a difenderla). Io la voglio difendere e voi?…se si continua con questa linea polemica (tutta made in Italy), faremo gli sbagli della sinistra in questo Paese, che non é stata mai unita del tutto.
    A trainarci devono essere i principi della legalità , del buonsenso civico, dell’etica ma soprattutto della libertà  intesa a 360°. E naturalmente appoggiare coloro che hanno interesse a difendere questi sacrosanti principi. Se per Daniele in questo momento (e anche per me) IDV é il partito che ha indirizzato i suoi obiettivi verso questi principi, allora non vedo quale sia il problema.
    Con affetto,
    Raffaele

  13. Walter P ha detto:

    C’é da dire che Martinelli, se fosse completamenyte indipendente da IDV, partito a cui cmq mi sento vicino, avrebbe fatto notare a tutti la faccenda dell’on. Scilipoti, che oltre ad aver senza alcun ritegno fatto il pianista in una seduta parlamentare, lascia che dal suo sito del senato si acceda non ad un suo blog o portale, ma ad un sito commerciale. Questo avrebbe dovuto dirlo, e forse é ancora in tempo per indagare. Forse.

  14. Marco B. ha detto:

    Ripetita juvant:

    Marco B. 9Ottobre2008

    Daniele,

    hai sentito l’ultima di TWEETY(TITTI)TLEMONTI “mi é semblato di avele visto un Visco”?! Un Fondo monetario nazionale con il quale finanziare gli istituti di credito(leggi:le BANCHE dei vari Geronzi che fà  rima con .. indovina tu, Profumo di Passera, Abete o EBETE, etc ect)che vanno in sofferenza, socializzando le loro perdite(e meno male che questi non sono KOMUNISTI)e mettendo nei posti di vertice dei CDA delle banche che non ce la fanno a sopravvivere sul mercato degli uomini di nomina GOVERNATIVA(e DIRIGISTI .. PURE!!). Poi uno si domanda:ma dove li prende tutti sti soldi(si parla di NON meno di 120 ML di €)il MINESTRA dell’economia del governo del NANO PSICOTICO .. semplice dai prestiti di denaro contante che incassano BOT e BTP in questi giorni dettati dal fuggi fuggi dei clienti delle banche che vendono(RIMETTENDOCI)i titoli azionari e obbligazioni e reinvestono nel DEBITO PUBBLICO italiano .. come tirarli nel cesso e poi tirare lo sciacquone!!! E bravo TWEETY(TITTI) .. forse qualche banca degli AMICI degli AMICI la salverete anche senza IPERTASSARE i cittadini(leggi: governo BUSH docet!)ma alla fine a chi rimarrà  il cerino acceso in mano?! Sono pronto a scommettere sull’entità  della prox. finanziaria dopo la SOCIALIZZAZIONE di queste PERDITE non indifferenti .. ma l’ITALIOTA MEDIO(CRE)stia pure tranquillo, il SUO risparmio é SALDAMENTE nelle mani dei SOLITI NOTI .. può tornare a guardare il GF o l’isola dei famosi se preferisce, tanto per LUI il tempo della resa dei conti é soltanto rimandato .. fate vobis!

    PS x Daniele:questa tu come la chiami?! A casa mia si chiama MARKETTA!! Come quelle che fanno i vari Fido, Card. Vespa(siano), Jhonny RAIotta-Ricotta, (NON capisco una)Mazza, Mentino Mentana e compagnia SCORREGGIANTE!!

    http://www.antoniodipietro.com/2008/10/lodo_alfano_via_alla_raccolta.html#comments

    ADP:”Riporto di seguito il testo del servizio del NOSTRO inviato alla conferenza stampa di martedi 7 ottobre”.

    > Indovina indovinello .. chi ha PISCIATO nel tinello?!

    .. un aiutino?! Leggete qui ..
    D. Martinelli: Come mai questa questa decisione di aderire alla raccolta firme per l’abrogazione del lodo Alfano?

    D. Martinelli: Quindi sarà  anche Lei in piazza?

    D. Martinelli: Onorevole Di Pietro in conferenza stampa é stato detto che questa é un’operazione puramente politica. Rimane il fatto che se la Consulta dovesse pronunciarsi e dichiarare incostituzionale il lodo Alfano, chiedo: non sarebbe un rischio impiegare molte energia per una cosa che forse la Consulta farà  prima?

    .. PREDICARE bene RAZZOLARE .. MALISSIMO!! Tale e quale all’ex magistrato e MINESTRA, il TERRONE&ANALFABETA Di Pietro!! Bella squadra .. il PADRONE e il CAGNOLINO .. se ne sentiva proprio il bisogno in ItaGGHia .. degli ITALIOTI MEDIO(CRI)!!

    Peccato, potevi essere CREDIBILE .. ora NON più!!
    La CREDIBILITA’ la si conquista(e la si MANTIENE)restando al di fuori dei giochi di potere e rompendo le PALLE ai SOLITI NOTI .. il resto é GINUFLESSIONE e/o MARA CARFREGNA!!

  15. freeman ha detto:

    “una legge giusta nell’interesse del Paese”
    no, una legge infame nell’interesse del mafionano, che in un paese normale sarebbe giustamente in galera.

  16. paolo papillo ha detto:

    ATTENZIONE PREGO;

    CARI COLLEGHI DI BLOG,USATE INTELIGGENTEMENTE UN PO’ DEL VOSTRO TEMPO E ANDATE AD ASCOLTARE IL MIO INTERVENTO DI STAMATTINA A “PRIMA PAGINA”
    SAPETE CHE MI STATE UN PO’ SUL CAZZO? E VI SPIEGO PERCHE’;
    QUANDO UN BLOGGER POSTA UNA PETIZIONE UN SUO ARTICOLO IO PER CORRETTEZZA VADO A VEDERLO E SE SONO D’ACCORDO CON LA PETIZIONE LA SOTTOSCRIVO.FORSE CHE IL MIO ATTIVISMO ,IL MIO VOLER USCIRE AD QUI’ DOVE VE LA RACCONTAE TRA DI VOI VI DISTURBA?SPERO DI SBAGLIARMI E SE E’ COSI’ LO CAPIRO’ DALL’INTERESSE CHE SUSCITA LA MIA CONTINUA E INSTANCABILE BATTAGLIA CONTRO LA FALSA INFORMAZIONE.CON SINCERITA’ SEMPRE UN CARO SALUTO.

    Per ascoltarmi ;
    scaricare l’mp3 del FILO DIRETTO

    http://www.radio.rai.it/radio3/podcast/lista.cfm?id=811
    IL MIO INTERVENTO AVVIENE A 26.50 MIN,PARLO DI COME L’INFORMAZIONE A DATO LA NOTIZIA DELLE MANIFESTAZIONI DI IERI.

    Dobbiamo fare noi i giornalisti se non si fa vera informazione la battaglia contro questa casta é persa in partenza.ognuno di noi può fare informazione io con 4 cellulari e il pc mediamente 3/4 volte a settimana intervengo in trasmissioni radio-televisive e li sputtano,da solo concluderò poco ma se fossimo in centinaia in migliaia a fare questo saremmo ignorati?….
    Scendere in piazza farsi sentire é l’unico modo per sperare di cambiare le cose,non deleghiamo sempre glia altri muoviamoci noi.

  17. Turista della democrazia ha detto:

    DA RAINEWS:
    Il ministro della Giustizia Angelino Alfano assicura che l’esecutivo non ha alcun ripensamento sul provvedimento che porta il suo nome. E dice: “Difenderemo in piazza il lodo perche’ noi pensiamo di avere fatto una legge giusta nell’interesse del Paese”..

    che tristezza..

  18. paolo papillo ha detto:

    ottimo come sempre,vai avanti cosi e continuerò a leggerti sempre volentieri

  19. anonimo ha detto:

    Chi ha detto che non puo’ fare informazione indipendente? Semplicemente sta appoggiando IDV anche politicamente in questo periodo. Non e’ mica schiavo del partito, se da un momento all’altro si accorgesse che sta prendendo una direzione sbagliata, puo’ sempre contestargliela e “abbandonare la nave”. Ora come ora Daniele condivide la politica di questo partito, non lo segue certo acriticamente.

    Saluti

  20. Carmelo ha detto:

    @ Caterina,
    Daniele Martinelli piace (e lo leggo con piacere) perche’ FA quello che gli pare… se si potesse sospettare che e’ organico ad un partito perderebbe credibilita’…

  21. caterina ha detto:

    Bello, il video; mi pare che sia andata bene, lì. A Pavia in uno dei posti indicati nel blog di ADP non c’era nessuno. Domani riprovo 🙂

    @Carmelo
    Non sono d’accordo. Daniele può fare quello che gli pare 😀

  22. ugasoft ha detto:

    grazie Daniele, ottimo servizio

  23. freeman ha detto:

    “Un invito che rivolgo a tutti per poter svolgere il lavoro necessario entro e non oltre il 30 settembre.”

  24. Carmelo ha detto:

    Daniele, non puoi piu’ fare l’informazione indipendente. Sei troppo vicino a Italia dei Valori. E il logo di IDV chiarisce che il video e’ stato commissionato.

    Peccato… ma blogger e “inviato” non sono compatibili…

  25. helena f. ha detto:

    Bene, sono tornata a casa adesso da P.zza Navona.
    Spero che tanta gente in tutta Italia abbia firmato per questo referendum. Per fermarli, perché la legge sia uguale per tutti, per i nostri diritti, per vivere in uno stato libero e non di regime.

    p.s. mannaggia Daniele, non riesco mai a beccarti…

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.