Legge sulle prostitute, fumo negli occhi

L’Italia sta sprofondando in una crisi irreversibile. Il Pil é fermo sui decimi di punto, la produzione industriale scende di continuo, entro fine 2008 saranno 60 mila in più gli italiani che avranno perso il posto di lavoro. Tornano i lavoratori che occupano le aziende dei loro datori intenti a trasferirle altrove mentre luce e acqua stanno aumentando di un altro 6% con la benzina sempre cara nonostante il petrolio sia sceso sotto i 100 euro al barile.
Nell’ultimo mese i pignoramenti delle case nella sola Milano e provincia sono aumentati del 18%. Il dato fornito dal Tribunale dice chiaramente che una famiglia italiana ogni 5 ha perso o sta perdendo la propria casa perché non riesce più a pagare le rate del mutuo.

L’Italia é un bimbo che piange dolorante, il governo é la sua matrigna che lo distrae. Mentre gli italiani si impoveriscono il governo legifera sulle prostitute. E’ reato vendere il proprio corpo ma non lo é vendere la propria intelligenza. Soprattutto quella di una certa classe dirigente che si é prostituita alla causa di questo governuncolo inchinato a fare “servizi” a Berlusconi. Sono quelli che a Napoli non c’é più spazzatura, che Alitalia é salva e che in Italia va tutto bene.

Intanto il tranello funziona perché l’argomento prostitute suscita dibattiti e chiacchiere da salotto (per chi se lo può permettere). Gli italiani, internettiani compresi, ci cascano come allocchi, ben sapendo che la prostituzione é l’ultima emergenza degli italiani. La distrazione serve a non vedere che portafogli e risparmi di una vita si assottigliano sempre di più e a nascondere la crisi dei consumi, il ristagno economico, l’emergenza occupazione e l’aumento dei prezzi.
Fra un mese le prostitute saranno tornate dov’erano prima o al massimo in luoghi più isolati. Aumenteranno rapine e delitti (alla faccia della sicurezza) e la crisi avanzerà  inarrestabile come il “blob”. La preoccupazione delle Carfagna e delle Gelmini sarà  quella di architettare altre leggi capestro per intontire gli italioti sempre più affamati e assetati che, prima o poi, daranno vita a rivolte sociali. La fame e la sete non ammettono distrazioni. A quel punto sarà  troppo tardi, i nodi saranno venuti al pettine e l’occasione sarà  propizia per esaltare i militari in assetto antisommossa “intenti a sedare una falange di sinistra”. Potranno sfogare con i manganelli le loro frustrazioni di classe sottopagata sulla popolazione inerme. Ma sarà  una lotta fra poveri mentre i papponi della casta se la rideranno su qualche isola lontana.  Sveglia connazionali!

P.S. Sono a Vasto (CH) sto per recarmi al Palace per l’iniziativa “l’alternativa possibile” dell’Italia dei Valori. In mattinata é previsto l’incontro della gente con Marco Travaglio.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

58 Commenti a “Legge sulle prostitute, fumo negli occhi”

  1. Luca Viscje Brasil ha detto:

    Ciao Daniele,
    ti segnalo il mio post dove racconto la legge sulla prostituzione in Brasile e la situazione a Fortaleza.

    Per chi interessato:

    http://lucaviscjebrasil.blogspot.com/2008/09/la-prostituzione-in-brasile.html

    Un saluto a tutti.
    Luca

  2. Globat ha detto:

    Berlusconi ha capito che l’Italia sta andando a puttane ed ha pensato che togliendo le prostitute dalle strade la nazione si sarebbe salvata dalla catastrofe!

    A Berluscò, non prendere tutto alla lettera! Era in senso figurato!! àˆ come quando Grillo ti chiama PSICONANO… Nano é in senso figurato. Psico(labile) no!

  3. Giuseppe M. ha detto:

    Signori, hanno appena tolto il video da YouTube (?) E’ stata la Carfagna? Facciamo qualcosa!!!

  4. sergio 62 ha detto:

    Cari signori, questa é la destra italiana, erede del fascismo, divietista ed illiberale.
    Vietano persino ad una persona civile di vedere una partita di calcio, per colpa di gruppetti di teppisti di destra, che nessuno punisce come si deve.
    Ora vietano magari ad un pensionato di avere un rapporto sessuale altrimenti impossibile, mentre i puttanieri dal portafoglio gonfio continueranno ad invitare a cene di lusso
    puttane di alto bordo per poi portarsele in alberghi a 5 stelle !
    Questa é la destra italiana !

  5. Marco Corino ha detto:

    A sentire i discorsi della gente alimentati dalla tv, federelismo-calcio-moto-troie, sapendo tramite siti come questo la realtà  delle cose, sembra davvero di essere dei marziani.

  6. freeman ha detto:

    io sono d’accordo con daniele e questo é un blog antifascista, giustamente.

  7. skat ha detto:

    magari fosse fascismo!! avrebbe almeno l’attenuante ideologica. quanti invasati ci sono e ci sono stati nella storia che hanno portato popolazioni intere allo sfacelo per convinzione? troppe.. ma no, da noi (voi) non c’é neppure questa scusa. il regime é basato sul soldo e sul sadico esercizio quotidiano della circonduzione di incapace su scala nazionale. il regime esiste solo per l’arricchimento del monarca imbellettato e per il suo malato piacere fisico e mentale. l’italia si sta buttando via per regalare ad un vecchietto insignificante le ultime soddisfazioni. magari fosse fascismo! é molto peggio e la stampa internazionale non ha mai mancato di evidenziarlo.

  8. marco ha detto:

    si vabbe’…ciao

  9. freeman ha detto:

    >non vi invidio.
    e vorrei vedere! casomai sono io che invidio te…

  10. freeman ha detto:

    sei tu che non capisci o fingi di non capire, marco.

  11. marco ha detto:

    non lo sei stato per niente freeman

  12. skat ha detto:

    @freeman: non é bello neppure cercare una voce fuori dal coro come un ago in un pagliaio. ormai leggere i quotidiani online e ascoltare i telegiornali italiani é nauseante. sono contenta di aver trovato questo blog e di vedere che c’é ancora qualcuno anche in italia che non si inginocchia senza dignità . dice bene martinelli “é reato vendere il proprio corpo, ma non lo é vendere la propria intelligenza”. non sarà  un reato, ma é un affronto prima di tutto contro se stessi. per quanto negativo e senza appello sia questo governo, peggio ancora é capacitarsi che non c’é una seria alternativa. anzi, non c’é più alcun barlume di democrazia. quando i mezzi di informazione sono completamente monopolizzati da chi comanda, il regime é di fatto instaurato. di fatto, i blog come questo sono resisteza militante. non vi invidio.

  13. freeman ha detto:

    marco, ti ho già  risposto sopra e credo di essere stato chiaro.

  14. marco ha detto:

    freeman con la destra del berlusca manco il fascismo c’incastra niente

  15. freeman ha detto:

    skat, la vera pena é vivere in questo paese di merda, e tu hai fatto benissimo ad andare via. spero di fare presto la stessa cosa. ciao

  16. skat ha detto:

    prendi e vai all’estero e improvvisamente il bisogno di appartenenza insinua in te un nazionalismo prima ignoto. ma più li guardi da lontano, più i tuoi concittadini ti paiono estranei. ti sembra impossibile che siano così ciechi e sordi. e tragicamente muti. impossibile che davvero scambino il voto per il proprio futuro contro le immagini di giovani maschi in mutande che rincorrono una palla e giovani femmine in mutande che mostrano generosamente il sedere. impossibile che ad ogni tentativo di dire “ma, guarda che quello che ti rappresenta é un delinquente”, “ma, guarda che quella che ti rappresenta é una puttana” la risposta sia sempre “tu stai all’estero, taci, non puoi capire”. e non posso capire, no… soprattutto il senso di appartenenza tende a svanire.
    questo governo vi rappresenta drammaticamente, ai miei occhi di emigrata.
    l’italiano arraffone, pressapochista, furbo, infido, buffone, inaffidabile, pericoloso e ignorante.
    l’immagine dell’italiano vista dall’estero é oggi più che mai viva e vera negli “uomini” e “donne” di governo.
    essere oggi italiani all’estero non é motivo di orgoglio. é una pena.

  17. Marco ha detto:

    Caro Daniele, mi duole dirlo, ma a questo punto sono IMPAZIENTE che arrivi lo scenario (catastrofico) che prevedi..sono sempre più convinto che la situazione attuale si potrà  capovolgere solo con avvenimenti del genere, lotte civili e democratiche, al punto in cui siamo arrivati, sono totalmente inutili, il punto di non-ritorno é stato ampiamente superato..io sono già  abituato a mangiare m*rda (in senso figurato ovviamente..:)) e mi sto già  abituando all’idea di un italia alla fame, mi spiace per tutti quegli italiani che, inconsapevolmente perché annebbiati dal potere ipnotizzante dei media e di queste teste di caz*o che abbiamo (hanno) messo al potere, si stanno dirigendo verso il baratro convinti che le cose miglioreranno magari grazie all’operato di governi come quello attuale..poveri illusi..avanti, verso il baratro, con ottimismo!

  18. Marco B. ha detto:

    Marco B. 13Settembre2008

    Daniele,

    ma come fai a non capire che la minestra(scritto apposta MINESTRA)Mara Carfagna questa legge sulla prostituzione la stà  facendo per se?! Quando lo PSICONANO PIDUISTA e MAFIOSO si sarà  stancato di lei(come della prima e della seconda moglie)la rimanderà  a BATTERE da dove é venuta. Nel frattempo la minestra si sarà  messa da parte un bel gruzzoletto con lo stipendio che le deriva dalle nostre tasse e una bella pensioncina che le permetterà  di “esercitare” in un bel appartamento del centro(magari di Roma)solo per clienti facoltosi e distinti(padri di FAMIGLIA CRISTIANA e NON, purché MEMBRI della CASTA).
    E’ chiaro adesso il perché di questo ennesimo fumo negli occhi?! A me era parso subito ovvio .. a voi no?!

    CHICCA 13Settembre2008

    dai marco b. non esagerare del resto la carfagna non ha istituito un fondo pensionistico per prostitute
    sta cercando di legiferare su quel che conosce e questo argomento probabilmente le é familiare
    ma non mi preoccuperei più di tanto di questo (come vedi siamo caduti nel tranello anche noi che ne stiamo discutendo) ma di altri e più seri argomenti che in mano alla nostra amministrazione diventano barzellette
    ma a noi italiani non fanno ridere e neppure sorridere perché tra poco ci troveremo a dover affrontare ben più seri problemi di sopravvivenza ed allora….si salvi chi può

    CHICCA,
    la minestra Carfagna il fondo pensionistico se lo stà  garantando con il suo incarico a suon di POMPINI fatti al premier!! Forse ti é sfuggito CHI e PERCHE’ l’ha messa in quel posto(dopo averglielo messo in vari altri di posti ritengo ;P!)e CHI e PERCHE’ gli stà  pagando lo STIPENDIO e la futura PENSIONE!! Ecco perché la minestra si può permettere di fare una legge contro la prostituzione per strada e i clienti delle prostitute. Ricreare un MERCATO di ELITE che é andato via via(passami il francesismo)a PUTTANE!! Così la prostituzione tornerà  ad essere quella MERCE di SCAMBIO che i POTENTI usano da SEMPRE nella LOTTA al POTERE!! Mentre i poveretti(cioé TUTTI NOI che NON siamo CASTA)saremo condannati alla GALERA(anche se improbabile vista l’esiguità  delle pene)ed al PUBBLICO LUDIBRIO se beccati ad andare a MIGNOTTE(costume e usanza che esiste fin dall’alba dei tempi)!! Ecco spiegato il perché della minestra Carfagna e di questa legge sulla prostituzione .. non c’é altra spiegazione possibile!

  19. Walter P ha detto:

    Sono molto contento Mertinelli stia decidendo anche di impegnarsi con IDV (ma non c’entra il partito, il solo impegnarsi conta tanto)per migliorare quelle cose che ogn igiorno sbugiarda sul blog. Sono contento dei 25 mila lettori al giorno e..clicco sempre sugli adsense eh 😀 😀 (Di questo sarà  più contento Daniele però asd)

  20. Ella ha detto:

    La prostituzione in strada diminuisce il decoro urbano…
    … invece la monnezza di Napoli (e non solo)? Quella va bene che ci sia?…

  21. hermes ha detto:

    Merlin – Garfagna DUE trojai a confronto…

  22. Alfiere ha detto:

    Voglio ancora credere che i miei figli,possano vivere in un paese migliore di quello che e adesso.Ma per far si che ciò avvenga,dobbimo veramente e concretamente svegliarci da questo nostro ingiustificato letargo.

  23. cesare ha detto:

    Il malavitoso per eccellenza ispira la legge sulla giustizia..
    Miss chiappe al vento propone una legge contro la prostituzione..
    L’avvocato Gelmini (pubblica istruzione) dall’alto del suo concorso truccato a Reggio Calabria si scaglia contro le scuole del su Italia….
    L’assenteista del parlamento tappo Brunetta si lancia come un cavaliere senza macchia e paura contro i “fannulloni)…

    Siamo veramente alla frutta… si salvi chi può…..

  24. giuseppe f ha detto:

    Caro Daniele parole sante….la casta si appropria indebitamente dei Nostri sacrifici, delle Nostre vite.
    Spolpa il Paese dall’interno come un cancro.
    E le metastasi sono dappertutto; l’italietta, la repubblica delle banane ha il tempo contato!
    E gli arraffoni potranno sempre godersi tutti i soldi che ci hanno sempre rubato; non su un’isola lontana bensi nell’italietta stessa.
    Si, perché ci saranno sempre i soliti allocchi (tantissimi) che combatteranno contro i poveri, e che difenderanno merdusconi, dalema and company.

  25. Alesio ha detto:

    Ottimo articolo e mi sale la bile pensando che oggi a Bari il viso di cerume ha aperto la Fiera del Levante snocciolando le solite trite parole e i sondaggi fuffa che imbamboliscono la gente !

  26. Roberto G. ha detto:

    Certo Chicca che c’é da essere preoccupati, anzi preoccupatissimi.

    Il dollaro é la vera arma di distruzione di massa. Non per altro l’hanno infarcito di simboli massonici in maniera quasi ossessiva.

    Noi si può solo cercare di capire cosa sta succedendo e informare quante più persone ci é possibile.

  27. helena f. ha detto:

    Bell’articolo Daniele. Alcuni dati sono veramente sconcertanti e lui dice: l’Italia é solida.

  28. paolo papillo ha detto:

    ATTENZIONE CONTINUA LA MIA BATTAGLIA CONTRO LA FALSA INFORMAZIONE

    A PROPOSITO DI FALSA INFORMAZIONE ANDATE AD ASCOLTARVI IL MIO ULTIMO INTERVENZO A “ZAPPING”E SENTITE CON CHE ARROGANZA E MALEDUCAZIONE IL CONDUTTORE FORBICE TRATTA CHI DICE COSE CHE DISTURBANO IL MANOVRATORE;MI CHIUDE IL TELEFONO IN FACCIA,IO SONO UN CITTADINO BCHE PAGA fORBICE E QUESTO MI TRATTA A PESCI IN FACCIA…
    iL MIO INTERVENTO A NOME PAOLO PANI AVVIENE A 46.20 MIN DALL’INIZIO DEL MP3.

    PUNTATA DELL’ 11 SETTEMBRE:

    http://www.radio.rai.it/radio1/podcast/lista.cfm?id=1970

    PS.oggi a vasto ho avuto il piacere di conoscerti,daniele perché non inviti gli altri blogger ad intraprende iniziative come la mia é importante non dargli tregua a questi pennivendoli.ciao con stima paolo

  29. caterina ha detto:

    Mi stupisco sempre (di stupirmi) di come tutti questi signori/e non abbiano neanche un minimo di decenza: da Brunetta che tuona contro gli assenteisti quando lui stesso non c’é mai a questa tipa che un mio amico di Salerno conosce personalmente e di cui mi ha raccontato cose poco edificanti.
    E’ bella, ma purtroppo evidentemente anziché darla e basta si é messa in mente di castigare se stessa bacchettando le altre. Speriamo che un emiro se la sposi e ce la porti via da qui prima che faccia altri danni.

  30. paolo papillo ha detto:

    concordo pienamente con il tuo post.poco fa’ ho postato un mio commento sul blog di Di Pietro atinente al tuo post,il rifermiento é l’intervento ineccepibile di Travaglio;

    DA VASTO

    HO SENTITO QUESTA MATTINA L’INTERVENTO DI TRAVAGLIO,BELLO ANZI BELLISSIMO COME SEMPRE,MA ALLA FINE STERILE O POCO PIU’ SE SI PENSA CHE PARLANDO SOLO DI GIUSTIZIA SI POSSA CACCIARE BERLUSCONI.ANCHE IO HO APPLAUDITO AGLI INTERVENTI DI TRAVAGLIO E LI CONDIVIDO IN TOTO,MA E’ UN CONTINUO RACCONTARCELA TRA DI NOI…PIACCIA O NON PIACCIA E’ COSI’.
    L’ALTRO GIORNO SEGUIVO E RIUSCIVO AD INTERVENIRE A LA7 GOLD TV AD ARIA PULITA ERANO PRESENTI SALVINI DELLA LEGA E UNO DEL PD TEMA CAROVITA E BASSI SALARI;ALLORA TUTTI E RIPETO TUTTI ATTACCAVANO SALVINI DICENDO CHE SU QUESTO IL GOVERNO NON AVEVA FATTO NULLA,IL BELLO CHe LO ATTACCAVANO ANCHE QUELLI CHE DICEVANO DI ESSERE DEL PDL E DELLA LEGA,IL TAPINO NON AVENDO ARGOMENTI DA CONTROBATTERE AGLI ASCOLTATORI ERA IN PALESE DIFFICOLTA….
    MORALE;VANNO ATTACCATI PESANTEMETE E SENZA SCONTI SUI TEMI DEL CAROVITA DELA CARO CASA E DEL LAVORO SEMPRE PIU’ PRECARI,SOLO COSI’ PORTEREMO DALLA NOSTRA PARTE CHI RAGIONA PIU’ CON LA PANCIA CHE CON LA TESTA,PERCHE’ PURTROPPO ANCHE LE TESTE VUOTE VOTANO UNO!

  31. joseph ha detto:

    vendita del corpo e prostituzione. ministro, ma mi pare anche lei abbia lavorato con il corpo in passato..o no? non é lei che si é fatta filmare fotografare in pose sexy ..a dir poco. O no? non ha forse venduto il corpo pure lei? o no? Quando lei ha sollecitato, consapevole, le fantasie sessuali degli italiani non l’hanno forse pagata per farlo? o no? La prostituzione é una realtà  seria. Molte delle ragazze che stanno per strada hanno piu dignità  e coraggio di quanto ne abbiano certe veline che si mettono in vetrina ogni sera in tv. Ministro vorrei farle a lei a tante altre show girls una domanda…ma perché lei fino a poco tempo fa ha venduto il suo corpo nei calendari. non lo sa che mostrare certe parti intime piu o meno scoperte sollecita sessualmente i maschi? non mi dica che non lo sa? lo sa cosa fanno gli adolescenti 13 – 14 – 16 enni etc.. con il suo calendario chiusi nel bagno? o lei pensa che si tratti di foto artistiche del tipo bellezza neoclassica venere del botticelli etc. Se una ragazza vuole prostitursi liberamente, come molte ce ne sono, nel suo appartamento e gudagnare dei soldi perché no puo farlo? Dal mio punto vista tra culi, tette, cosce larghe in tv o sui calendari e prostituzione libera e regolamentata no c’é differenza. Lei ministro non é nella posizione di parlare di vendita del corpo

  32. CHICCA ha detto:

    dai marco b. non esagerare del resto la carfagna non ha istituito un fondo pensionistico per prostitute
    sta cercando di legiferare su quel che conosce e questo argomento probabilmente le é familiare
    ma non mi preoccuperei più di tanto di questo (come vedi siamo caduti nel tranello anche noi che ne stiamo discutendo) ma di altri e più seri argomenti che in mano alla nostra amministrazione diventano barzellette
    ma a noi italiani non fanno ridere e neppure sorridere perché tra poco ci troveremo a dover affrontare ben più seri problemi di sopravvivenza ed allora….si salvi chi può

  33. Marco B. ha detto:

    Daniele,

    ma comefai a non capire che la minestra(scritto apposta MINESTRA)Mara Carfagna questa legge sulla prostituzione la stà  facendo per se?! Quando lo PSICONANO PIDUISTA e MAFIOSO si sarà  stancato di lei(come della prima e della seconda moglie)la rimanderà  a battere da dove é venuta. Nel frattempo la minestra si sarà  messa da parte un bel gruzzoletto con lo stipendio che le deriva dalle nostre tasse e una bella pensioncina che le permetterà  di battere in un bel appartamento del centro(magari di Roma)solo per clienti facoltosi e distinti(padri di famiglia della CASTA).
    E’ chiaro adesso il perché di questo ennesimo fumo negli occhi?! A me era parso subito ovvio .. a voi no?!

  34. freeman ha detto:

    marco, questo governo é di destra, ergo il regime di castro non c’entra proprio nulla, ovviamente.

  35. freeman ha detto:

    chicca, per ora ci sono molti paesi migliori di questo, ergo meglio vivere in un paese normale che in questo, in attesa della catastrofe globale…

  36. marco ha detto:

    ah vabbe’ se intendi questo avresti potuto tranquillamente utilizzare anche il termine castrista o qualunque altro termine che si riferisca ad un regime

  37. freeman ha detto:

    intendo un regime di destra autoritario che fa praticamente quello che vuole, vedi lodo alfano e altre stronzate…

  38. CHICCA ha detto:

    ragazzi non cadiamo in questi trabocchetti da illusionista di avanspettacolo
    la carfagna nn credo abbia tanta voce in capitolo come nn ne hanno gli altri ministri di questo governo alla barnum
    a lei il compito di distrarre, in un modo o nell’altro, le masse mentre sotto sotto si lavora di fino
    roberto ho letto l’articolo postatoci, beh questi chicago boys hanno lavorato sotto l’amministrazione pinochet e questa la dice lunga, io sono più che preoccupata per una situazione che si aggrava ogni giorno di più e che non offre tante via di uscita neanche la fuga, caro freeman, poiché la catastrofe é globale

  39. marco ha detto:

    spiegati meglio freeman…cosa intendi per senso lato?

  40. Santippe ha detto:

    La Carfagna, a differenza delle altre, il proprio corpo lo ha saputo vendere bene: a lei le ha fruttato nientemeno che un ministero. EH EH non é da tutte avere un tariffario così alto.
    Carfagna VERGOGNATI tratti così le tue colleghe……ed anche i clienti visto che il Berlusca é stato il tuo miglior cliente

  41. freeman ha detto:

    purtroppo c’incastra eccome, é un regime diverso da quello del ventennio, ovviamente, ma sempre fascista é, almeno in senso lato.

  42. marco ha detto:

    i discorsi son piu’ o meno tutti condivisibili ma mirka e freeman lasciate perdere il regime fascista, non ci incastra proprio niente

  43. Paul Kersey ha detto:

    Ma proprio dalla Carfagna viene la predica…sul vendere il proprio corpo ?!!
    Perché lei mettendosi sui calendari cosa fa ?!
    Ma questa gente perché non si spara ?!
    Mara Carfagna, sei della stessa famiglia di quelle che vuoi punire: sei un Mignottone.
    E sei pure laureata, pensa a te cosa serve il cervello.

  44. DragonEyes ha detto:

    Purtroppo freeman ha ragione secondo me.
    Più le persone hanno un bagaglio culturale elevato e più sono giovai, cioé più sono in grado di vedere il loro futuro, più la pensano così. Almeno é quello che vedo ogni giorno all’università …

  45. Francesco ha detto:

    Ma fare calendari semi porno non é un altro modo di vendere il proprio corpo?!Perché non arrestano anche a lei?
    Che schifo..

  46. Roberto G. ha detto:

    Stiamo sprofondando sempre più nella melma (per non dire altro), ma perché l’economia é così dissestata?

    Questa intervista a Michael Hudson, un economista che ha lavorato a Wall Street e alla Chase Manhattan Bank (quindi la tana del lupo la conosce bene), non é per niente facile, però aiuta non poco a capire.

    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=4988&mode=&order=0&thold=0

  47. freeman ha detto:

    ho già  detto che appena posso lo faccio, e spero proprio di farlo presto… se non t’interessano i miei post non li leggere, molto semplice.

  48. x freeman ha detto:

    é da quando frequento il blog che leggo che vuoi andare via
    mi chiedo perché tu non l’abbia ancora fatto
    i casi sono due o non puoi perché molto ancorato a questa terra ingrata o non vuoi andartene perché speri sempre che qualcosa possa cambiare
    ma ti scongiuro non dirlo più siamo sempre noi che ci incontriamo sul blog e ripetere di continuo le medesime cose diventa noioso e inutile

  49. paolo ha detto:

    Ho 53 anni ed ho perso il lavoro 1 anno fa.
    E’ semplicemente FRUSTRANTE !!

  50. patrizia ha detto:

    Ma si pensiamo alle prostitute! ma non pensiamo ai libri che aumentano del 40%, alla maestra unica magari scelta dal partito, vogliono un popolo di ignoranti e ci stanno riuscendo, lo vogliono ancora di più di quello che nn siamo già . Poveri noi dove andremo a finire?
    Siamo il popolo del “tutti lo sanno e nessuno lo dice” e se lo dice é un rivoluzionario-estremista-da-non-considerare, continuate così, informateci, fate in modo che nn esista solo il gossip e lo sport, servono solo a distrarci dalla verità . Piano piano capiremo chi é nella ragione, perché a volte ho dei dubbi: possibile che più della metà  degli italiani abbia scelto la destra? per quale motivo?

  51. Mirka ha detto:

    Sì, siamo in una democrazia flessibile di ispirazione fascista. Lottare e protestare in modo democratico sembra inutile, usano la propaganda di regime tramite la tv e spappolano cervelli e coscienze.Nell’opposizione e nella società  mancano i temerari,mancano i partigiani.A un governo e a una classe dirigente così sporca servirebbero risposte violente finché si é ancora in tempo.

  52. freeman ha detto:

    ormai siamo in pieno regime fascista, l’unica soluzione é scappare all’estero, qui la situazione peggiora di giorno in giorno…

  53. Massimo ha detto:

    il risveglio del popolo?…la sveglia sta già  suonando da tempo, ma probabilmente é in un’altra stanza

  54. giacomo ha detto:

    Io mi chiedo! E chiederei alla Carfagna:Da che pulpito viene la predica!Oltre ad essere una legge che depista.

  55. CHICCA ha detto:

    daniele hai scritto un bel post, complimenti
    buon lavoro a vasto e speriamo che il risveglio sia veramente totale

  56. tinaus ha detto:

    come al solito,il depistaggio si é mosso ..prostitute-federalismo e cazzate varie….e solo questione di tempo,speriamo nel risveglio del popolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.