L’eroe

vittorio-mangano.jpg
Vittorio Mà ngano “lo stalliere”

La campagna elettorale per il voto illegale é agli sgoccioli. I candidati sferrano le loro armi:
Berlusconi attacca i magistrati. Come nel ’94 ripete che hanno bisogno di esami di salute mentale. Dell’Utri il “culturale pataccaro” dopo aver revisionato la realtà  intende revisionare anche la storia sui testi delle scuole dell’obbligo, “troppo partigiana”.
Secondo i 2 leader capimafia l’ergastolano Vittorio Mà ngano fu un eroe. ”Morì in carcere per sacrificare Berlusconi” (!!). Almeno stando alle poesie in perfetto stile comunista alla Bondi.
Nessuna memoria per i servitori dello Stato Falcone e Borsellino, uccisi da un commando di terroristi in stretti rapporti con Berlusconi e Dell’Utri.
Il messaggio di questi 2 ribaltati é chiarissimo: la mafia comanda! “Ordinate le fila che arriviamo.”
Berlusconi ha orrore della legalità . Disprezza gli onesti, insulta i meno abbienti, rimuove i giornalisti con la schiena dritta, é un autistico in preda alla sindrome da magistratura rossa. Gli fa orrore la verità .
Anche i notiziari fanno orrore. Riportano le rutilanti dichiarazioni senza coscienza critica. Come perfetti uffici stampa della mafia che ignorano il resto dell’Europa incredula a cotanta realtà  italiota che vota il Mafionano.
Sono i Riotta ad abbonamento obbligato. Utili a farsi venire l’ulcera.
I sortilegi del piduista ladro di case editrici puntano agli indecisi. Ce ne sono ancora troppi, purtroppo, di allocchi che starnazzano davanti ai suoi canali televisivi. Rimbambiti da quintali di idiozie moderate, nella speranza che dietro l’urna votino il popolo delle laidità .
E’ incredibile ma vero: nel 2008, in Italia potrebbe vincere le elezioni un mafioso, contemporaneamente corruttore, corrotto, prescritto e auto-assolto.
Colui che paga le multe ad Emilio Fede che lo sovraespone ogni giorno nei suoi tg marchetta, alla faccia del rispetto della Legge sulla par condicio.

E a proposito di par condicio, ho voluto dar voce a chi a votare non andrà .
Ecco il video.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

34 Commenti a “L’eroe”

  1. giovanni grasso ha detto:

    complimenti per l’articolo

  2. giovanni grasso ha detto:

    Complimenti per l’articolo.

  3. Juvi Not ha detto:

    SE MAI SI INIZIA A NON VOTARE, MAI VERREMO PRESI SUL SERIO DALLA CASTA.

  4. VENOM ha detto:

    sempre per Michele, che mi sebra più interessato a domande inutili più che a risposte…

    Vittorio Mangano fu condannato all’ergastolo per l’omicidio di Giuseppe Pecoraro e Giovambattista Romano. Fu indicato al maxi-processo di Palermo da Buscetta e da Totò Contorno come uomo d’onore di Cosa Nostra, della famiglia di Pippo Calò, il capo della famiglia di Porta Nuova (di cui aveva fatto parte lo stesso Buscetta)
    L’impiego di Mangano da parte di Berluska come FATTORE e factotum ad Arcore (in realtà  come ponte con la mafia) tra il ’73 e il ’76 fu una questione che interessò i magistrati. Cancemi disse loro che Riina aveva deciso di gestire direttamente i presunti contatti con Berluska e Dell’Utri.
    C’erano stati incendi alle sedi siciliane dell’Upim e il figlio di Berluska aveva subito un tentativo di sequestro, dopo di che Berluska divenne servo della mafia.
    Cancemi disse che Riina gli aveva dato istruzioni di coordinare Mangano, che faceva parte del mandamento guidato da Cancemi, di farsi da parte, lasciando gestire direttamente i rapporti con Dell’Utri e il Nano.

    I processi per le stragi Falcone e Borsellino ripercorrono minuziosamente le indicazioni dei pentiti sui nuovi referenti politici di Cosa nostra e i canali attivati per trarne il massimo dei vantaggi.
    La procura di Caltanisetta e Firenze hanno anche svolto meticolose indagini sui mandanti occulti delle stragi iscrivendo nel registro degli indagati Marcello Dell’Utri e il Nano. Ma l’unico processo fatto é quello di Dell’Utri , condannato in 1° grado a 11 anni, condannato per collusioni con le cosche siciliane.
    Dunque gli italiani si apprestano ad una nuova Italia in cui i libri di storia saranno riscritti e come nuovi eroi, al posto di Gramsci e Matteotti, appariranno gli uomini di Cosa Nostra, pluri-assassini, mercanti di droga, uomini del racket, Riina magari, come consulente di TVEMONTI…
    Siamo a una tale di follia che il progetto viene esposto in tv con totale faccia tosta di Berlusconi riscuotendo applausi dai suoi cloni, anche la Lega applaude!
    Francamente mi si rivolta lo stomaco a pensare di essere circondato da gente che la pensa a questo modo.

  5. VENOM ha detto:

    Caro Michele
    più che cercare documentazioni, ti invito alla riflessione…

    Dell’Utri é un colluso con la mafia… non lo dico io, lo dicono le condanne dei magistrati… e Berlusconi lo ha assunto come suo erede al trono e come esempio da seguire… basterebbe questo. Vittorio Mangano era un capo di cosa nostra condannato a due ergastoli ed era un dipendente di Berlusconi il quale lo ha definito eroe… e di contro lo stesso Mangano disse che il NAno era una persona seria e onesta…

    insomma… se un mafioso mi dicesse che sono una persona seria e onesta, mi preoccuperei molto!!!

  6. Barbara ha detto:

    Rispetto la decisione di chi non andrà  a votare anche se non la condivido.
    La casta vi ringrazia vivamente.

  7. Rent ha detto:

    ……….quindi il 13-14 vai al mare e diamo una buona volta una lezione alla casta !!!

  8. Rent ha detto:

    Non vi pensano neanche adesso figuratevi dopo il voto…….

  9. F. Masciullo ha detto:

    Il quarto polo
    Se Grillo esprime una preferenza pubblica sposta subito 1 milione di voti.Se fa una campagna costante sul blog arriva a 1,5 milioni di adesioni.
    Secondo me il “partito del non voto” avrà  circa 1,5 milioni di voti potenziali ovvero, il 4% alla camera……!

  10. spadafora live ha detto:

    Io come ho gia detto piu volte le idee sulle nazionali le ho chiarissime, la mia preferenza andrà  senza se ne ma alla DESTRA di Storace, unico partito nel panorama nazionale ad attirare la mia attenzione. Anche questo movimento non e’ il massimo ma nell’ottica di ciò che diceva il grande Indro e quello migliore dei peggiori, per il resto la scelta e’ tra il partito del predalino e il partito di plastica. in campo ragionale la cosa e’ ancor piu difficile, le amicizie in zona hanno fatto si che tutti gli schieramenti abbino richiesto il mio “insostituibile” (!!!!!!!)

    http://spadafora-live.blogspot.com/

  11. libero ha detto:

    c’é una congiura intergalattica ordita dai venusiani contro silvio berlusconi
    siete dei catto-comunisti-interisti presto sarete annientati … 🙂

  12. michele p.,
    che risposte cerchi se non sai leggere, se non sai ragionare, se hai staccato la spina al cervello? guarda che questo sito non ti deve fornire risposte, piuttosto spunti di ragionamento. se non riesci ad andare oltre, problemi tuoi. continua a mangiare merda ma ti dico che presto quelli come te incapaci di capire non saranno piu’ giustificati per la loro scarsezza. sono stufo di mangiare merda anche io per quelli come te!

  13. Michele P. ha detto:

    Caro Roberto,
    ti ringrazio per la segnalazione. Ineffetti ho già  letto tutte queste pubblicazioni. Sono scritte molto bene e sono molto avvincenti.
    Tuttavia non riescono a fugare le mie perplessità  perché, invero, vi sono molti buchi nelle ricostruzioni effettuate dagli abili scrittori. E intendo buchi giuridico-investigativi.
    Sostengo che le campane da ascoltare devono essere sempre due. Per poter effettuare una sintesi occorre prima una tesi e poi una antitesi.
    Per altro é di poco fa questa notizia: Pg: annullare condanna a Dell’Utri
    (ANSA)- ROMA, 10 APR- Il Pg della Cassazione, ha chiesto l’annullamento, con rinvio, della condanna a 2 anni inflitta al parlamentare Marcello Dell’Utri. L’accusa era di tentata estorsione nei confronti di Vincenzo Garraffa presidente della Pallacanestro Trapani. Nel mirino del Pg sono finite le dichiarazioni accusatorie in buona parte da lui ritenute ‘inutilizzabili’.

    Purtuttavia…., vi ringrazio e vi auguro un buon proseguimento.
    Purtroppo nemmeno qui ho trovato le risposte ai miei quesiti.
    Ciao a tutti e grazie per l’ospitalità .
    Michele

  14. Roberto G. ha detto:

    Caro Michele visto che sei interessato ad approfondire questo interessante argomento ti consiglio la lettura del libro di Elio Veltri e Marco Travaglio “L’ odore dei soldi. Origini e misteri delle fortune di Silvio Berlusconi”.

  15. Michele P. ha detto:

    Grazie per la risposta. Credo, tuttavia, che un paio di appunti o stralci didocumenti siano un pò pochino non vi pare?Voglio dire…se un PM scrive nella sua agenda che tu gli stai antipatico per qualsiasi motivo??In ultimo, credo, ma corregetemi se sbaglio che se Falcone e Borsellino non hanno mai incriminato Berlusconi o Dell’Utri un motivo ci sarà  no? Non mi rispondete che non hanno avuto il tempo perché i fatti per cui esistono i processi sono fatti degli anni 70-80….

  16. VENOM ha detto:

    Caro Michele… gli appunti stessi di Falcone e Borsellino sono zeppi di note e appunti riferiti al mafioso di Arcore… Ma stranamente sono spariti!!!

    Alcuni libri contengono estratti di documenti o intervisti ai due super magistrati e ti assicuro che i riferimenti sono netti. Ma ovviamente le prove sono sparite e sarebbe la parola di un giornalista contro quella di un politico-padrone!!!

  17. Michele P. ha detto:

    Buona sera,
    potrei sapere perché sostenete che Dell’Utri e Berlusconi sono in stretti rapporti con un commando di terroristi che ha ucciso Falcone e Borsellino?
    Sapete qualcosa che i magistrati non sanno?Nel caso sarebbe meglio informare la magistratura e le autorità  non credete?
    Un ultima domanda: perché sostenete che Dell’Utri é un “culturale pataccaro”? Cosa avrebbe pataccato?
    Grazie molte per le eventuali risposte

  18. PAOLO ha detto:

    sul sito http://www.voglioscendere.it trovate l’elenco dei condannati/indagati presenti nelle liste. sono in versione PDF E QUINDI FACILMENTE DIVULGABILI.

  19. nicola ha detto:

    Spettacolare!!Blog 10+!!Sei sicuramente all’altezza di Grillo Travaglio e c. Peccato non siate riusciti a trovare(anche tra di voi)un’intesa forte dal punto di vista del voto…Ma é un tale CASINO(creato ad arte ovviamente) che é veramente DIFFICILE venirne a capo…Penso che sosterrò Montanari,Travaglio vota diPietro (unica lista senza mafiosi\corrotti\merdacce) ma temo che per un qualche “gioco di prestigio” il voto potrebbe andare a Veltroni(=Veltrusconi=Berlusconi=Casta).Ma ho sinceramente la sensazione che qualche massoneria abbia già  da tempo messo gli occhi sull’Italia.In questo caso,mi spiace x il pessimismo,ma ci converrebbe creare una sorta di gruppo di cittadini ONESTI INTELLETTUALMENTE,decidere la destinazione,ed EMIGRARE prima che sia troppo tardi.PS:divulgherò il tuo blog a tutta forza!!!Preparati ad avere + contatti!IN bocca al lupo per tutto!!!!!

  20. anonimo ha detto:

    Alla fine i delinquenti hanno dimostrato che del referendun del 08-09-07 non gliene frega proprio niente, anzi, invece di togliere i condannati dal parlamento ne hanno aggiunti altri, spero solo che molto presto paghino

  21. Michele ha detto:

    Attenti alle parole: sono importanti!
    Vorrei solo far notare l’uso improprio della parola “stalliere”. La definizione di stalliere nei confronti di Mangano é stata usata da quel gran esperto di comunicazione che é Berlusconi. Con questa parola si intende dare l’immagine di una persona che occupi un ruolo molto marginale e di “bassa manovalanza”. Passa quindi il messaggio di qualcuno cui lo stesso Berlusconi, tra la miriade di suoi dipendenti, poteva non conoscerne neppure l’esistenza. Ma, ripeto, questa definizione l’ha inventata Berlusconi. La parola usata in tribunale era, solo in apparenza leggermente, diversa: si parlò infatti di FATTORE.
    Nella lingua italiana il fattore é l’AMMINISTRATORE della tenuta di campagna, colui che ne cura la gestione e la manda avanti per conto del proprietario. Una persona di fiducia quindi, un direttore, il braccio destro del proprietario di cui ne assume le veci di fronte agli altri dipendenti o terzi. Cioé questo era l’amministrare di casa Berlusconi, non un qualsiasi stalliere o giardiniere!
    attenzione alle parole!

  22. giandiero ha detto:

    ho appena autoprodotto questo cartone animato a sfondo preelettorale-antiberlusconiano. si chiama tanto peggio, tanto peggio

    http://it.youtube.com/watch?v=0DUBzklVT9w

  23. Byte Liberi ha detto:

    Purtroppo la politica in Italia é diventata tifo calcistico. Conosco gente che pur sapendo queste notizie schifose sul cdx continua a votarlo per orgoglio. Povera Italia.

  24. Alessandro ha detto:

    Ciao Daniele, é la prima volta che commento sul tuo blog, ma lo faccio con piacere anche perché ti seguo da tempo.

    Penso che tu sia uno dei pochissimi giornalisti italiani che meritano questo appellativo. L’informazione sta diventando sempre più fuorviante, incompleta o, molte volte, totalmente assente!

    Internet é la nostra risorsa per farci giustizia di un’informazione che non c’é, e tu ne sei il paladino.

    Fra 3 giorni si vota, e penso che questa sia una delle poche occasioni legali che abbiamo per dire la nostra. Io ho già  deciso a chi dare la mia fiducia, e non sarà  certamente né per il nano mafioso, né per Veltroni (per me sono quasi la stessa cosa…)

    Complimenti ancora per il blog e per il servizio che rendi a noi cittadini. Voglio anche dirti un GRAZIE di cuore. Mi farebbe piacere se un giorno passassi a trovarmi sul blog… sarebbe un onore! Ciao, a presto e buon lavoro.

    Alessandro

  25. alberto ha detto:

    LA CONFESSIONE DI SILVIO BERLUSCONI (DA LEGGERE ATTENTAMENTE!!)
    Berlusconi: ‘Signor parroco, mi vorrei confessare

    Parroco: ‘Certo figliolo, qual é il tuo nome?’

    Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi, padre.’

    Parroco: ‘Ah! Ah! Il presidente del Consiglio!?’

    Berlusconi: ‘Si, padre.’

    Parroco: ‘Ascolta, figliolo, credo che il tuo caso richieda una
    competenza superiore. E’ meglio che tu ti rechi dal Vescovo.’

    Così Berlusconi si presenta dal Vescovo, chiedendogli se può
    confessarlo.

    Vescovo: ‘Certo, come ti chiami?’ Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi’

    Vescovo: ‘Il presidente del Consiglio? No, caro mio, non ti posso
    confessare: il tuo é un caso difficile. E’ meglio che tu vada in
    Vaticano.’

    Berlusconi va’ dal Papa. Berlusconi: ‘Sua Santità , voglio confessarmi.’

    Papa: ‘Caro figlio mio, come ti chiami?’

    Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi’

    Papa: ‘Ahi! Ahi! Ahi! Figliolo! Il tuo caso é molto difficile per me.
    Guarda qui, sul lato del Vaticano c’é una cappella. Al suo interno
    troverai una croce. Il Signore ti potrà  ascoltare.’ Berlusconi,
    giunto nella cappella, si rivolge alla Croce: ‘Signore, voglio
    confessarmi.’

    Gesù: ‘Certo, figlio mio, come ti chiami?’

    Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi.’

    Gesù: ‘Ma chi? Il Presidente del Consiglio?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘L’ex amico di Craxi ?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘L’inventore dello scudo fiscale per far rientrare dalle isole
    Cayman e da Montecarlo tutti i soldi che i tuoi amici hanno sottratto
    al fisco ?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘L’amico dei Neo-Fascisti e Neo-Nazisti, particolare che si é
    dimenticato di riferire al Congresso americano ?’

    Berlusconi: ‘Ehm… si, Signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha abbassato dell’1% le tasse dirette e costretto
    comuni/province/regioni ad aumentare le tasse locali del 45% per
    tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali ?’
    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha ricandidato 13 persone già  condannate con
    sentenza passata in giudicato?’ Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha modificato la legge elettorale in modo che siano
    le segreterie di partito a scegliere gli eletti e non più I
    cittadini ?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha omesso qualsiasi controllo sull’entrata in vigore
    dell’Euro permettendo a negozianti e professionisti di raddoppiare I
    prezzi in barba a pensionati e lavoratori a reddito fisso ?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha abolito la tassa di successione per I patrimoni
    miliardari e subito dopo ha cointestato le sue aziende ai figli?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha quadruplicato il suo patrimonio personale e
    salvato le sue aziende dalla bancarotta da quando é al governo e
    che dice che é entrato in politica gratis per il bene degli
    italiani?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha epurato dalla RAI I personaggi che non gradiva?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha fatto la Ex-Cirielli, la Cirami e la salva-Previti
    ?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha fatto una voragine nei conti dello stato e ha
    cambiato 3 volte ministro del tesoro ?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha dato, a spese degli italiani, il contributo per
    i l decoder digitale per permettere al fratello di fare soldi con una
    società  che li produceva ?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che depenalizzato il falso in bilancio ed ha introdotto
    l a galera per chi masterizza I DVD ?’

    Berlusconi: ‘Si, signore.’

    Gesù: ‘Quello che ha permesso alla Francia di saccheggiare la BNL e si
    é fatto prendere a pesci in faccia quando ENEL ha tentato di
    acquisire una società  francese ?’

    Berlusconi: ‘Ehm… sono sempre io, Signore.’

    Gesù: ‘Figlio mio, non hai bisogno di confessare. Tu devi solamente
    ringraziare.’

    Berlusconi: ‘Ringraziare???? E chi, Signore?’

    Gesù: ‘Gli antichi Romani, per avermi inchiodato qui. Altrimenti sarei
    sceso e t’avrei fatto un CULO COSI’!!!

    NOTA: TUTTI gli ITALIANI che riceveranno questa comunicazione hanno
    l’obbligo CIVILE e MORALE di inoltrarla a tutti quelli che conoscono:

    ….non sia mai che qualche pirla lo voti di
    nuovo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  26. Roberto G. ha detto:

    Oggi mi sento un eroe. Sono riuscito ad ascoltare per 20 minuti Berlusconi ad omnibus su La7:

    d: ma le leggi ad personam ?
    r: non ho mai fatto leggi ad personam. Sono bugie inventate dai giornali (???)

    d: ma le ha usate nei processi
    r: sono sempre stato assolto (non é vero), la magistratura rossa ce l’ha con me. Quando saremo al governo separeremo le carriere.

    d: prometta che non caccerà  via più giornalisti scomodi dalla Rai
    r: non ho mai fatto licenziare nessuno (infatti ci pensavano i servi che ha infilato alla RAI), ho solo detto che Santoro aveva fatto un uso criminoso del servizio pubblico (???). Io nella RAI non ho mai messo becco (stavo per cadere dalla sedia). Sulle reti Mediaset dalle quali mi sono distaccato 14 anni fa (ma chi vuoi prendere in giro?) non si é mai attaccato un politico della sinistra (vedi tg4, striscia la notizia in modo subdolo)

    d: lascerà  la presidenza di una camera all’opposizione?
    r: la sinistra ha in mano tutto se la vogliono Napolitano si deve dimettere (gelo in sala)

    e poi le sue telefonate in RAI sono innocenti mentre la sinistra chiama i direttori dei tg tutti i giorni, la solita querelle sulle donne, qualche polemichetta spicciola con la Santanché.

    Ne avevo abbastanza, ho spento.

    Stavolta onore a Polito. Giannino e Piroso inginocchiati.

    Comunque non facciamoci spaventare. Votiamo le opposizioni vere non quelle finte.

  27. markfer ha detto:

    http://www.fondani.it/public/forums/allegati/foto218_141.jpg

    Il pdl mette i propri manifesti su manifesti dei morti ……….

  28. Leonardo Facco ha detto:

    Grazie, come sempre, per la tua onestà  intellettuale!

  29. umberto d'errico ha detto:

    PERCHE’ HO LA FACCIA INCAZZATA? HO LA FACCIA INCAZZATA PERCHE’.LA TELECOM HA IN CASA UN COMICO DI NOME LUCA LUCIANI, E VA A SPENDERE SOLDI PER DIEGO ABATANTUONO.

  30. helena f. ha detto:

    Caro Daniele, io capisco che la non-informazione o falsa informazione della tv, tg e giornali intontisca la gente che poi voterà  in questo caso Berlusconi. Ma anche senza Internet, se una persona vuole, non é difficle capire che Berlusconi non é un bel figuro. Insomma anche se l’informazione é deviata si capisce che “il tipo” non é pulito, che si fa i propi interessi. Quando mi capita, specie negli ultimi tempi, di parlare di elezioni o politca con qualcuno, chiedo chi voterà  e di seguito dico: “non mi dire che voti il Berluska perché allora significa che o sei scemo o hai degli interessi”. Sono un pò drastica , lo so, ma ultimamente mi é presa così… Propio non capisco queste folle adoranti, che cantano le canzoncine ai comizi … ma come si può …
    Persino all’ Estero grandi testate giornalistiche fanno sapere chi é questo signore. Che figura faremo se vince Berlusconi? ” Ma allora questi italiani, protestano ma poi votano per colui che é il massimo rappresentante dll’illegalità  “. Io sinceramente mi vergogno.

    E comunque un mese e mezzo fa volevo non-votare per non legittimare queste elezioni, poi ora penso potrei votare Per il Bene Comune, ma sai Daniele che mi sta prendendo la paura che possa vincere Berlusconi davvero? Allora in quel caso voterei non propio PD, eventualmente Di Pietro anche se non vorrei. Io credo che andrò di “pancia”. Quando sarò lì nella cabina… deciderò: o Montanari o contro Berlusconi… non lo so…
    Un saluto Daniele e buona giornata.

  31. bisogna stanare casa per casa quelli che votano berlusconi e riempirli di ridicolo! devono essere responsabili e pagare per la loro ignoranza, fino alla soppressione del diritto di voto in quanto o in malafede od incapaci di intendere e volere! in estrema razio denunciati per associazione a delinque e corruzione, gli stessi reati per cui vengono processati i loro leader!

  32. anonimo ha detto:

    Veramente i sondaggi dicono che andra’ a votare la maggior parte degli italiani, quindi questa idea del non voto fara’ solo un favore allo psiconano mafioso. Fin quando non si risolve la questione del conflitto di interesse e ancor piu’ dell’informazione mistificata, ci sara’ una parte degli italiani che verra’ sempre ingannata e illusa. E grazie a cio’ la gente si rechera’ alle urne, tra l’altro andando a votare il personaggio peggiore della casta politica italiana. State sicuri che nelle file dei militanti e seguaci del centro-destra non ci saranno grandi astenuti.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.