Posts Tagged ‘storia’

“Beni Culturali a degli inetti”

“Il ministero dei Beni culturali, che potrebbe essere tra i principali del nostro Paese, è devastato da tagli violentissimi (quasi un miliardo e mezzo nel 2008), dal blocco delle assunzioni, dall’età media degli addetti (oggi vicina ai 60 anni), dalla scelta di ministri mediocri e incompetenti, come la micidiale sequenza Bondi-Galan-Ornaghi: un terzetto che, fosse […]

Condividi!

“Concordia” tra partigiani e fascisti

Un ministro fascista come Ignazio La Russa che alla celebrazione partigiana dell’8 settembre 2009 disse in un “fascio” di presagio “Con questa celebrazione è stato compiuto un cammino significativo verso la concordia nazionale” avrà fatto fischiare le orecchie all’allora comandante Schettino.

Condividi!

Da Andreotti a Wikileaks

Daniele, Montorio (VR) agosto 1989. In Afghanistan per compiacere i capricci della massoneria americana che assieme all’Europa non molla il controllo delle fonti di approvvigionamento del petrolio e anche dell’oppio. L’Italia é in guerra da anni in Medio Oriente in barba alla Costituzione. La missione grava sulle tasche di tutti i contribuenti italici senza che […]

Condividi!

E’ finita la giornata. Che liberazione!

In questa giornata dedicata alla festa della Liberazione non mi va di cadere nella solita retorica di chi si sente obbligato a parlarne. Dico solo che questa giornata l’ho vissuta a Milano. L’ho trovata una sfilata di partiti, tutti in cerca di consensi a buon mercato e un’occasione per Formigoni vari di impacchettare comizi fuori […]

Condividi!

Ecco in piazza le vie Craxi

L’Italia é un paese che riabilita i peggiori delinquenti neutralizzando l’informazione. Giulio Andreotti ospite riverito in tutti i salotti televisivi assieme allo stesso corruttore e corrotto Silvio Berlusconi sono un banale esempio. Per non parlare di ex terroristi come Sergio D’Elia diventato onorevole grazie ai radicali nell’ultimo governo Prodi, piuttosto che fondi di galera come […]

Condividi!

Il complice Giorgio Napolitano si dimetta

Ricapitolando: Luigi De Magistris, da pm presso la procura di Catanzaro, indaga per far luce sul destino di milioni di euro di fondi europei elargiti per ralizzare opere pubbliche in Calabria, in realtà  spariti nel nulla. L’inchiesta prende il nome di Why not. Il magistrato si serve delle intercettazioni telefoniche, strumento che gli permette di […]

Condividi!

L’Iva Sky al 20%, Silvio al settimo cielo

“La norma su Sky che penalizza Sky é l’anomalia dell’onorevole Berlusconi contemporaneamente capo del governo e proprietario dei un monopolio televisivo“. Parole di Massimo D’Alema, lo stesso buffone che qualche anno fa diceva che Mediaset é patrimonio degli italiani. La stessa Mediaset controllata dal piduista violento calunniatore che intima a Walter Veltroni di rompere col […]

Condividi!

Il supermediocre mantenuto

Ranieri Polese E’ a firma di Ranieri Polese il servizio patacca pubblicato sulla pagina d’apertura chiamata “Cultura” del Corriere di oggi in cui recensisce “Irrazionalpopolare” libro edito da Einaudi scritto da Francesco Bonami e Luca Mastrantonio. Polese, nel suo articolo affare pagato 2 volte (dagli sponsor Einaudi e dai fondi pubblici per l’editoria) riesce a […]

Condividi!