Posts Tagged ‘quirinale’

Mattarella comincia male

Sergio Mattarella atto primo: “Avanti, con le riforme, fermare l’antipolitica“, è il monito d’esordio nel giorno del giuramento da presidente della Repubblica, al quale è stato invitato il detenuto Silvio Berlusconi. Apposto siamo.

Condividi!

Berlusconi sì Storace no

“Chiederò in qualche maniera a Berlusconi di portare i miei saluti a Mattarella. I condannati per vilipendio non salgono al Colle”. Francesco Storace, La Destra, condannato per vilipendio al capo dello Stato.

Condividi!

Can can Quirinale

Quanta souspense per l’elezione del Capo dello Stato! Manco fosse la finale dei Grammy awards. Giornali, tivù e web non stanno parlando che di questa carica, prestigiosa sì, ma pur sempre “simbolica” in Italia, visto che il Presidente della Repubblica è una figura di second’ordine non designata per incidere sugli equilibri politici. O almeno non […]

Condividi!

Nicola Morra vs Sergio Mattarella

“Sergio Mattarella proviene simbolicamente da una tradizione che in relazione alla mafia ha tanto da chiarire e farsi perdonare”. Nicola Morra, senatore a 5 stelle.

Condividi!

Quirinarie, profili dei candidati/1

In questo post i profili di 5 dei 10 candidati scaturiti per le quirinarie del Movimento 5 stelle. Pierluigi Bersani, 64 anni, piacentino di Bettola, più volte segretario del Partito democratico e più volte ministro dei governi Prodi, D’Alema e Amato. E’ stato responsabile economico dei Ds presso il meeting di Comunione e Liberazione, dove […]

Condividi!

Romano Prodi teste al processo

Ci siamo indignati per mesi nei confronti di Giorgio Napolitano, l’ex presidente della Repubblica convocato come testimone nel processo sulla trattativa Stato-mafia. Ne abbiamo preteso le dimissioni e lo abbiamo criticato, rischiando spesso di incappare nel reato di vilipendio. Ora i giornali annunciano che alle Quirinarie indette sul blog di Grillo, tra i quattro i […]

Condividi!

Amato sia Craxi

“Se Giuliano Amato dovesse essere eletto, io lo aspetto qui. Da capo dello Stato, dovrebbe fare un gesto per restituire l’onore a Bettino Craxi“. Stefania Craxi, figlia di Bettino, l’ex premier morto da latitante in Tunisia per Tangentopoli.

Condividi!

Basta rottami al Quirinale

«Noi socialisti siamo crollati in tutta Europa perché non abbiamo avuto la capacità di interpretare il cambiamento. L’ho scritto nel quaderno della Fondazione Italianieuropei dedicato al tema del lavoro […] abbiamo badato a promettere un rafforzamento del welfare il più ampio possibile, non a costruire prospettive di vita». Giuliano Amato al Corriere, 29 settembre 2009. […]

Condividi!