«La telecamera è una droga, tutti noi che andiamo in tivù siamo malati di narcisismo. Chi dice di non esserlo, mente. Io non ci trovo nulla di male».

Matteo Bassetti, virologo televisivo come tanti diventato famoso grazie al terrore “inoculato” dai media sul Coronavirus.

Lascia un commento