Il cambio di rotta dei grillini sugli F-35

Angelo Tofalo
«Il programma F-35 ormai va avanti da oltre 20 anni, e a differenza di quanto spesso qualcuno ha detto è un aereo che ha un’ottima tecnologia, forse la migliore al mondo in questo momento (…) Non possiamo rinunciare a una grande capacità aerea per la nostra Aeronautica che ancora oggi ci mette avanti rispetto a tanti altri Paesi».

Angelo Tofalo (5 stelle), sottosegretario alla Difesa, a nome dei grillini ribalta il giudizio negativo che il Movimento ha sempre dato ai cacciabombardieri, considerati uno dei simboli dello spreco di Stato. Ora, in un progetto di “diluizione” dei loro costi sono diventati “necessità” per salvare i posti di lavoro (voti), e in vista delle visite negli Stati Uniti della ministra della Difesa Elisabetta Trenta, del premier Giuseppe Conte e del suo vice Luigi Di Maio.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.