De Luca “vittima delle norme”

Se sei un amministratore che fa le cose, con queste norme una condanna per abuso di ufficio è inevitabile”. Vincenzo De Luca (Pd), governatore della Campania in audizione davanti alla commissione bicamerale d’inchiesta sui rifiuti. Condannato in primo grado per abuso d’ufficio per la realizzazione di un inceneritore a Salerno, è in attesa della pronuncia della Consulta sulla costituzionalità della Legge Severino. In caso affermativo, De Luca decadrebbe da governatore in quanto ineleggibile.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.