Un giovane padre chiede aiuto

DORIANIN

Siamo in tempo di crisi e le difficoltà per milioni di famiglie sono molteplici, oltre che indicibili. A cominciare da quelle economiche, passando per le difficoltà legate al lavoro. Ci sono tuttavia difficoltà ancora peggiori, per qualcuno. Una su tutte quelle legate alla SALUTE. La salute è il bene più prezioso che abbiamo perché se al mattino ci possiamo alzare dal letto, significa che abbiamo una possibilità in più di sopravvivere. Ma se anche la salute viene a mancare, le difficoltà possono diventare insormontabili, a meno che ci sia un aiuto esterno. Come nel caso di Dorianin, un giovane padre colpito da un tumore maligno nel pieno del suo cammino di padre, prima che di lavoratore. Ho deciso di aiutarlo con un colloquio in video, nella speranza di poter far leva sulla sensibilità di ognuno di noi affinché possiamo dare una speranza di sopravvivenza a lui, e alla sua famiglia che comprende tre bimbi in tenera età con una piccola donazione economica. Se facciamo colletta in rete, ci rendiamo più utili delle istituzioni italiane, che con la loro lentezza e burocrazia hanno già ucciso ogni possibilità di sopravvivenza per chi come Dorianin, incontra difficoltà impreviste. In tempo di crisi, se abbiamo la salute, abbiamo il bene più prezioso. Non roviniamocela per uno Stato fallito come l’Italia. Facciamo un piccolo sforzo, se possiamo, e aiutiamo chi sta peggio di noi. Grazie.

P.S. I donatori saranno, come al solito, elencati. Sul profilo FB di Dorianin.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Un Commento a “Un giovane padre chiede aiuto”

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.