Matteo rottama Grillo

Aboliamo le province, aboliamo il Senato, riduciamo i parlamentari. E poi cambiamo la legge elettorale. Come minimo si può tornare al Mattarellum, come massimo si può arrivare al semipresidenzialismo e a un sistema simile a quello dei sindaci. Letta si è dato 18 mesi. Questa è una battaglia di sinistra, noi la sosteniamo da ben prima dei 5 Stelle. Per Grillo che dichiara 4 milioni di reddito l’anno è facile parlare. Lui è stato il vero sponsor di Berlusconi: non ha accettato il dialogo con noi e non ha votato Prodi al Quirinale. E ora lucra. Se il Pdl è al governo, la colpa è sua“. Matteo Renzi a Repubblica, 11 maggio 2013.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

2 Commenti a “Matteo rottama Grillo”

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.