«C’è da fare una sola cosa: rendere noto il contenuto di quelle conversazioni tra Nicola Mancino e Giorgio Napolitano perché dobbiamo sapere se chi ci rappresenta ne è degno». Luigi Li Gotti, senatore dell’Idv.

Un pensiero su “Napolitano presidente indegno”

Lascia un commento