Regionali: affondano Lega e Pdl

Qualche dato in merito alle ultime elezioni regionali che riguardano il flop della Lega nord decantata e analizzata su tutti i giornali come partito vincitore. I voti ottenuti dal Carroccio alle politiche del 2008 nelle 8 regioni in cui si é votato per le recenti elezioni regionali furono 2.847.609. Alle europee 2009 salirono a 2.897.179 (50 mila in più). Alle urne di domenica e lunedì scorsi sono scesi a 2.749.874. Ossia oltre 147 mila voti in meno. La Lega ha guadagnato 21 mila voti in Veneto, 9 mila in Emilia, 8.600 in Toscana (terra di cinesi), 15 mila nelle Marche, ma ne ha persi ben 60 mila in Piemonte 7.495 in Liguria e ben e ben 104 mila in Lombardia, in cui nonostante tutto é passata dal 22,7% delle europee all’attuale 26,2.

I numeri in termini assoluti ci dicono che gli elettori leghisti sono calati rispetto a un anno fa. In termini pratici, siccome le votazioni non hanno quorum, a fronte di una consistente perdita di elettori per il Carroccio é comunque aumentato il peso politico complessivo, visto che quest’ultimo si valuta in percentuali.

Per il Pdl é andata peggio. Rispetto alle politiche e alle europee ha perso oltre un milione e mezzo di voti passando dal 32 al 26%. Assai meno consistenti le perdite di Pd, Udc e Idv. Anzi, l’Idv in queste regionali, nonostante l’azione di “disturbo” del Movimento 5 stelle, é stato l’unico partito ad essere davvero cresciuto. Ha quintuplicato e addirittura quasi decuplicato (Marche) le preferenze rispetto alle regionali del 2005 e ha tenuto rispetto alle europee. Senza contare l’exploit inaspettato persino ai sondaggisti più attenti del Movimento 5 stelle che ha preso 400 mila voti, non bisogna dimenticare che a queste regionali oltre un italiano su 3 non si é recato alle urne. Gli astensionisti sono diventati per la prima volta il primo partito italiano.

Se da un lato si può dire che il potere regionale attuale risente pesantemente degli astensionisti, va constatato che a livello nazionale, coll’ormai prossimo 10% l’Idv ha quasi raggiunto la Lega che nella sua storia non é mai andata oltre gli 11 punti percentuali. Ma siccome i governatori che fanno notizia sono la Polverini in Lazio per il Pdl e Cota in Piemonte per la Lega (assieme a Zaia), i pensatori da prima pagina non fanno altro che analizzare il fenomeno Lega che non c’é stato.

Un articolo più approfondito su questo tema é a firma del politologo Roberto D’Alimonte pubblicato QUI. Spero serva soprattutto al partito degli astenisonisti che, volenti o nolenti, anche per i prossimi 5 anni subiranno le scelte degli altri.


Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

39 Commenti a “Regionali: affondano Lega e Pdl”

  1. POLDO ha detto:

    Ragazzi lasciate stare Massimo Vespasiano.

    Lui é un “akkulturato” , é uno che viaggia, é uno che ha visto il mondo(forse dal lato sbagliato) é il sub messia di questo secolo. Non potete interporvi tra lui ed il suo volere.

    Ignoratelo, così come un brufolo sul culo da noia ma poi alla fine passa. Non curatevi di lui ma guardate e passate.

  2. Marco B. ha detto:

    “settimane scorse ero in finlandia, le prossime sono a Tasman Road … brutta la vita del pezzente”

    Speriamo TU ci possa RIMANERE a Tasman Road!! PEZZENTE e PIRLA!!

  3. DIO Pò ha detto:

    pezzente? rotflllllllll vedo che la butti sulla vil pecunia,

    come mai compagno-tunninaro marcoB ti bulli? eh compagni si ma mika fessi eh.

    parlare di codizione economica é veramente una cosa plebea, che non é una offesa (vista la tua kultura lo specifico eh)

    Per mesi l’avete menata col terremoto (gente moribonda nelle tende, sepolti vivi, gironi danteschi e deliri dell’altro folle che prevede i terremoti) , si va da elezioni provinciali e vince il PDL, il partito del demonio affamatore dei terremotati.
    Basterebbe questo per smerdarvi, ma voi tunnino-comunisti glissate su questo particolare e rilanciate con la lega in nomine rava et fava.

    Tunninari, un nuovo significato alla espressione faccia di merda nell’era 2.0

    dio pò rotttttttttttttttttttttttflllllllllllllllllllll

    ps

    settimane scorse ero in finlandia, le prossime sono a Tasman Road … brutta la vita del pezzente

  4. hai già fatto il ruttino? par di sì ha detto:

    “Peccato che nemmeno il piu’ ignorante di loro scriva Pò”

    parla in prima persona quando BERLUSCOREGGI di te stesso .. PIRLA!!

    PS:fatti venire un ictus così sarai ancora più lumbard del TUO idolo .. l’uomo MEZZOmorto che cammina … PEZZENTE!!

  5. DIO Pò ha detto:

    Lumbard ai quali siete andati a chiedere il voto, giustamente vi hanno cagato in faccia a spruzzo e ora sono brutti sporchi e cattivi.

    Peccato che nemmeno il piu’ ignorante di loro scriva Pò

    Siete il risultato di un incrocio tra PCUS e tunnino, che si vuol pretendere?

    il link ad anno zero? rotfllllllllllllllllllllllllllllll

    Ecco, segui il santone, il pagliaccio, il poliziotto e la checca isterica che mangia la merda, quelli sono i tuoi idoli, potrebbe essere diverso?

    Domanda retorica che non implica risposta (vista la tua grande kultura é meglio specificare)

    dio pò, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhahahh
    ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhahhahahhhhhaahhahahahahahahhahah

  6. hai già fatto il ruttino? par di sì ha detto:

    eccoli qui i lumbard .. imprenditùr .. che votano il Boss(ol)i:

    http://www.annozero.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d7cceb90-3696-4e37-9bd6-badfb42aceb9-annozero.html?p=0

    chi cerca i voti di questi o NON ha ben chiaro cosa voglia dire ONESTA’ e RISPETTO delle REGOLE oppure é interessato SOLO alla propria SEDIA in comune/provincia/regione o al più nel Parlamento ROMANO-VATICANEGGIANTE!! VERGOGNA a CHI li ha messi al mondo e NON gli ha dato due belle SBERLE in FACCIA fin dalla loro prima poppata!!

  7. DIO Pò ha detto:

    sono andato sul Pò

    ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhahahahahahahahahah lollllllllll

    rotflffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

    la Kultura della cellula comunista non muore mai, ignorante come un ceppo di legno e volevi i voti?

    i calci ( metaforici) nelle gengive prendete la prossima volta

    il dio Pò, rotttttttttttttttttttttttttttttttfflllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllll

    e hai la faccia da culo di parlare di ignoranza altrui?

  8. mario ha detto:

    troll, vattene pure a fanculo invece di trollare qui, buffone.

  9. hai già fatto il ruttino? par di sì .. ha detto:

    “Ora manca l’altro compagnuccio, il Poldo, poi il trio Spuma Ginger é al completo e pronto per la compagnia di giro”.

    invece l’avvinazzato babbominkia é già  presente e da un pezzo sul blog …

  10. DIO Pò ha detto:

    mario , non sforzare il cerebro, potrebbe partirti una scoreggia

  11. mario ha detto:

    e purtroppo non c’é nulla da ridere, in questo regime italiota di merda difeso dai dementi italioti. 🙁

  12. sgrz ha detto:

    ma come si fa a confrontare due cose diverse come elezioni politiche e regionali senza tenere conto nemmeno dell’astensionismo di quest’ultima tornato di voto?
    Leggiti il confronto fatto dall’Istituto Cattaneo tra queste regionali e quelle del 2005.
    le regionali sono stati un confronto fra differenti modi di fare politica sul territorio: registrano il trionfo del modello leghista e la sconfitta di quello del PD

    Alle Regionali del trionfo della Lega, manca l’effetto-traino di Berlusconi e cala il PD

  13. maxV ha detto:

    il Dio Pò

    Pò , rottttttttttttttttttfllllllllllllllll , la grande Kultura dei compagni riciclati tunninari

    non ti azzardare a dire che un typo vista la distanza sulla tastiera, e tu parli di ignoranza?

    rotflllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllll

  14. maxV ha detto:

    Ora manca l’altro compagnuccio, il Poldo, poi il trio Spuma Ginger é al completo e pronto per la compagnia di giro.

    Agli avvinazzati siete andati a chiedre i voti e pure loro vi hanno scartato come merda pensa te in che condizioni siete ridotti, fra trattoristi molisani, pagliacci condannati per omicidio e gente che non sa con chi va in vacanza e deliranti vari

    Le matte risate

  15. mario ha detto:

    maxv, qui il demente sei proprio tu e vattene pure a fanculo, povero ebete.

  16. Marco B. ha detto:

    @MaxV

    i voti degli avvinazzati(aggiungo:MAGNAPULENTA)razzistixenofobibifolchi celoduristi(sì .. il cervello che é spesso – leggi:OTTUSO – e poco propenso alle sinapsi)LEGAIOLI te li puoi mettere TUTTI laddove NON batte il sole o se preferisci regalarli al capoclan(l’uomo MEZZOmorto che cammina)oppure portarli in dote al diversamente alto&onesto di HARDcore o al CIELLINOFORNICANTE vostro capobanda lombardo nei RAPPORTI(ti lascio immaginere di che tipo)col Vaticano se più ti aggrada, vostro COMPLICE nella spartizione delle SEDIE(LEGA LADRONA a ROMA come a MILANO)!! Per quanto mi compete, NON essendo un elettore dell’ex magistrato dall’ITALIANO approssimativo, ho criticato l’apertura e la campagna pro-federalismo alla polenta taragna e saltinbocca alla romana fin dall’inizio e più e più forte la contesto adesso!!
    NON perché sia contrario al federalismo(che già  ESISTE in Italia dal 1970)ma cosciente e INFORMATO che quello che é stato pensato e studiato a tavolino nei PALAZZACCI dai SOLITI NOTI é SOLO e MERA spartizione di POTERE e di SEDIE(a VOI tanto avverse … SECOLI addietro).
    Continuate pure ad adorare il Dio Pò e ad erigere Menir celtici intanto che vi ROMANIZZATE&CRISTIANIZZATE nel contempo .. in fondo QUESTO siete sempre stati … da che l’UOMO ha memoria(scritta)NON avete saputo FARE altro … trogloditi e xenofobi sudditi di CHI vi ha SEMPRE inculcato nell’IGNORANZA il vostro CREDO!!

  17. maxV ha detto:

    Bravo mario, tu sei il classico ebete che corre davanti alle bandiere, ovviamente sarai il primo a prendere le bastonate ma, sei funzionale alla causa, un demente serve sempre alla causa, se poi é quella del tunninaro sei perfetto

    Vai, che sei tutti loro

  18. mario ha detto:

    il minus habens sei tu, come tutti i troll di destra. torna pure dal tuo ducetto infame.

  19. maxV ha detto:

    sai mario che tu pur essendo un minus habens mi sembri il piu’ intelligente di questo blog?

    e le son cose che dovrebbero far riflettere …

  20. mario ha detto:

    i veri pagliacci purtroppo stanno al governo, e chi li difende é un buffone come loro… 🙁

  21. maxV ha detto:

    Fino a prova contraria i voti agli “avvinazzati razzisti xenofobi trogloditi” li é andati a chiedere il tunninaro, aveste un minimo di vergogna dopo queste affermazioni andreste a seppellirvi, ma tant’é che dai nipotini di lenin non si puo’ pretendere molto, l’onestà  intellettuale poi é mera utopia.

    Ti garantisco che chi deve stare preoccupato non sono certo io, mica faccio la questua sui blog, IO!

    altri non so…

  22. Marco B. ha detto:

    @MaxV

    “Pagliacci eravate, pagliacci siete e pagliacci rimarrete, poi chiedetevi come mai la gente vi schifa”

    fossi in te mi preoccuperei dei vari Calderoli, Castelli, Borghezio e Boss(ol)i junior e compagnia BERLUSCOREGGIANTE al seguito .. lì sì che di PAGLIACCI e POLTRONISTI allo sbaraglio ne trovi a go-go!! Ma TU continua pure a credere che siete il meglio dell’ItARGHia …

  23. mario ha detto:

    > mario sei un disco rotto…
    se questo paese di merda non vuole cambiare non é colpa mia…

  24. Tsunami ha detto:

    Prendiamoci tutti una pausa, o qui scleriamo! E basta con sti punti percentuali! Il Merda é ancora lì al suo posto, ecco il problema. E Di Pietro con De Luca si é sputtanato gratis…che delusione

  25. manuele ha detto:

    daniele,

    se la lega, che ha guadagnata 3 punti e mezzo rispetto alle europee, affonda, allora l’idv, che ha perso l’1,1 per cento rispetto alle europee, cosa fa??

  26. giubbe ha detto:

    Stai confrontando pere con mele, ma anche se fosse possibile fai l’ulteriore sbaglio confrontando i voti assoluti. Non puoi sapere a quale partito ha dato il voto nelle precedente elezione colui che oggi si é astenuto. Per questo si usano le percentuali sul totale dei votanti; e le percentuali, confrontando mele e pere, parlano da sole. Anche il termine “disturbo” relativo al m5s risulta fuori luogo perché per quanto ne sappiamo i suoi voti possono essere stati presi da coloro che non hanno mai votato, oppure, in assenza del m5s, le stesse persone si sarebbero potute astenere. Se parli di “disturbo” devi avere dati certi circa il rosicchiamento all’idv.

    Questo, come detto da altri, é un post che non mi aspettavo. Lo attribuisco allo stress post elezioni.

  27. mariano ha detto:

    “Non capisco su quali basi si fonda l’attacco di Beppe Grillo. La gente così non ci capisce più niente. Da soli non si va da nessuna parte”. Bastano tre frasi di Sonia Alfano, eurodeputata dell’Italia dei Valori e rappresentante della società  civile, per capire quanto giudica deleterio lo scontro tra il comico genovese e Luigi De Magistris che ha proposto di unire le forze di opposizione, dall’Idv, a Sinistra e Libertà , fino ai movimenti.
    Onorevole Alfano, De Magistris dopo lo scontro ha chiesto a Grillo un dibattito sereno e rispettoso, anche alla luce delle battaglie condivise. Lei che cosa pensa di questa discussione?
    Quello che ho visto é stato un attacco molto forte e non trovo il punto su cui si é fondato. Se Luigi avesse proposto di andare con Berlusconi lo capirei, ma ha proposto Vendola, il popolo viola, i movimenti indipendenti, i grillini. Quella che secondo me é la parte migliore del paese.
    Quindi anche secondo lei serve una federazione di partiti a sinistra?
    Secondo me innanzitutto serve una riflessione da parte di tutti. Se continuiamo a litigare fra di noi, a dire che uno é più bravo dell’altro, la gente non ci capisce. Mi metto nei panni di chi ha letto il blog che sosteneva me e Luigi e ora vede De Magistris vattene per i fatti tuoi. Non può capire…
    Dal Fatto Quotidiano del 3 aprile – di Caterina Perniconi

  28. maxV ha detto:

    “dei voti degli avvinazzati razzisti xenofobi trogloditi elettori della lega e che presto”

    Che putacaso avessero votato per il tunninaro si sarebbero tramutati in piccoli geni, come in meridione quando vince la dx é sicuramente voto mafioso ma se a vincere é la sx ovviamente é sincero voto democratico.
    Piccoli allievi di lenin crescono

    Pagliacci eravate, pagliacci siete e pagliacci rimarrete, poi chiedetevi come mai la gente vi schifa

  29. Manolo ha detto:

    mario sei un disco rotto…

  30. mario ha detto:

    e chi vuole scappare da questo maledetto paese di merda ha purtroppo le sue ottime, sacrosante ragioni…

  31. mario ha detto:

    e se la casta maledetta ha vinto ancora, per l’ennesima volta, la colpa non é certo degli astenuti…

  32. antonio ha detto:

    non simpatizzo per la classe politica attuale e devo dire che questo articolo sembra piu’ propaganda che informazione.
    1) chi vince le elezioni governa. PUNTO.
    2) non ha senso confrontare regionali, politiche europee. Per ognuna di esse la gente vota con finalità  differenti, con scopi differenti.

  33. CHICCA ha detto:

    voglio uscire fuori dal coro delle polemiche gastro-elettorali per fare a tutti voi gli auguri di una felice pasqua con le vostre famiglie. evitiamo di fare di ogni argomento uno scontro e cerchiamo di restare uniti nell’unico sentimento che fa di noi esseri razionali. colgo l’invito di Marco B. e consiglio a tutti di rilassarci anche se per un poco

  34. helena f. ha detto:

    Lega e Pdl saranno pure calati rispetto a un anno fa ma dire che sono affondati mi sembra esagerato.
    I numeri saranno anche corretti, il “partito” dell’astensionismo é quello che “ha avuto più voti” ma la realtà  é questa: hanno recuperato 4 regioni e ora ne governano 6 su 13, mentre prima delle elezioni ne governavano 2 su 13.
    Si possono fare tutte le analisi possibili ma la verità  é che chi GOVERNA (in questo caso purtroppo) VINCE.

  35. mario ha detto:

    in alcune regioni votare era praticamente inutile… 🙁

  36. Altero ha detto:

    Volenti, dolenti e dementi.

  37. Giovanni ha detto:

    Astensionisti? Tanto subirebbero cmq, per gli astensionisti la classe politica é tutta uguale, fare gli affari loro. Tantovale prendersi la domenca libera..

  38. Marco B. ha detto:

    Daniele,

    NON sei più in campagna elettorale … puoi rilassarti un attimino … almeno per Pasqua?! NO xké mi passi da un post elettorale di “armiamoci e partite”(l’ultimo di campagna elettorale)ad uno di ANALISI del voto ke sembra uscito dall’ufficio di comunicazione politica(Polit Boureau – Min CulPop)dell’IdV … con l’aggravante di sembrare redatto da Di Pietro in persona. Mi passi dall’osannare Grillo e il M5S(senza dimostrare di averne compreso a fondo il SIGNIFICATO), al rituale macabro(ma succulento .. gnam gnam)dei poveri agnellini sacrificati come vittime INNOCENTI di un barbaro rituale al quale é stato attribuito un significato religioso!!
    Davvero mi stai diventando un enigma sempre più irrisolvibile … la cosa mi preoccupa … davvero!!
    Prova a rilassarti un attimino .. a prenderti un pò di giorni di break, magari con tua moglie e la tua bambina … fatevi una gita fuori porta … andate a visitare un paese civile … ce ne sono tanti appena fuori dal confine italico.
    Mannaggia Daniele … capisco l’agone politico, l’adrenalina elettorale che fatica a smaltirsi … capisco pure la delusione della NON elezione a fronte della “trota” di casa Boss(ol)i che ha fatto man bassa dei voti degli avvinazzati razzisti xenofobi trogloditi elettori della lega e che presto riceverà  PURE un pantagruelico stipendio pagato ANCHE dalle tue future tasse … ma a tutto c’é un limite .. dai!! C’é il RISCHIO di “tracimare” le idee e la serietà  della persona Daniele Martinelli in quelle del partito dell’odio … permanente! Fai un break(anche col blog) … e trascorri una buona Pasqua :-)!! Domani é un altro giorno di dura lotta e di coraggio:INFORMATI per RESISTERE, CITTADINI con l’ELMETTO!!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.