Governo clandestino di chiacchiere e distintivo


Mario Staderini: “Maroni non rispetta la legge e gli immigrati”

Il governo dello scudo fiscale, del processo breve e del Mangano eroe concorda col suo capo piduista: “Meno extracomunitari, meno criminalità “. La ‘ndragheta ringrazia. Applaudono Previti, Cosentino, Fitto, Dell’Utri, Cuffaro, Spatuzza e tutta Rosarno. Niente consiglio dei ministri sui tetti della Fiat di Termini Imerese. Troppi lavoratori incazzati. Intanto gli immigrati scenderanno in strada il primo marzo per protestare contro razzismo e sfruttamento nei luoghi di lavoro. I sindacati si oppongono. Si dicono contrari “come i lavoratori italiani“. Dalle interviste raccolte a campione all’esterno di due aziende a Vicenza e a Brescia non pare. Anche se qualcuno non nasconde forme di razzismo senza saper spiegare perché mai 8 ore di lavoro di uno straniero debbano valere meno di quelle di un italiano. Pareri raccolti nelle terre in cui la Lega nord culla i voti di un esercito di zulù disinformati. Analfabeti di senso civico e di senso della collettività . Ignoranti patentati che non sanno nemmeno che Maroni agisce – lui sì – da clandestino fuorilegge nei confronti degli stranieri.

E meno male che l’Italia non é solo fatta di gente senza maroni. Ricordate il caso di Sabyne? Ecco, dopo un anno i suoi piccoli gemellini sono stati presi all’asilo nido comunale di Treviglio.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

3 Commenti a “Governo clandestino di chiacchiere e distintivo”

  1. Carlo Giordano ha detto:

    Che Italia di merda! La gente viene formattata al razzismo, e dunque all’ignoranza, dice bene Venom. Ma qui non si tratta solo di essere malati di razzismo-schiavismo tout court, ma soprattuto di rispetto e di applicazione delle leggi, del fatto che esse abbiano la discrezionalità  in base a due pesi e due misure, che spesso vengono interpretate come fa più comodo, oppure sono poco chiare e dotate di una certa ambiguità  di fondo.

    Leggi ad personas, Processo breve, leggittimo impedimento, immunità  parlamentare, lodi e imbrodi, equo compenso, decreto Romani… Riforme e attacchi alla giustizia e ai magistrati. Truffe e mazzette per il vaccino, il Ponte sullo Stretto, la TAV… Adesso vogliono addirittura ripristinare la caccia per tutto l’anno… I nostri parla(ele)mentari non hanno altro a cui pensare. Come vi può ottenere giustizia, equità , solidarietà , interesse per i problemi reali del Paese?… Che governo di merda!

  2. POLDO ha detto:

    Questo é il governo votato da una parte di coglioni italiani.

    Grazie a questi italiani l’Italia fa sempre più schifo. Ma che cazzo di gente siete.

    Se tu sei impiegato e fai magari un lavoretto secondario se ti prendono ti spaccano il culo invece questi luridi pezzi di merda che sono al governo si fanno la legge per avere il secondo e addirittura il triplo incarico e quindi il doppio e triplo stipendio senza fare un cazzo. 9 esponenti del PDL e 3 della Lega Nord. Sti luridi sanguisuga nullafacenti si portano a casa 40.000 euro al mese per pulirsi il culo con la stoffa delle poltrone.
    Poi hanno il coraggio di parlare agli italiani di sacrifici… ma andate affanculo.

    http://www.repubblica.it/politica/2010/01/29/news/doppio_incarico_salvi_12_deputati_tre_poltrone_per_il_leghista_molgora-2114922/

  3. Venom ha detto:

    L’ignoranza produce razzismo, intolleranza e criminalità … il tutto certificato e legalizzato da un governo che affonda le proprie radici nella deculturizzazione mediatica dell’italiano medio!!!
    Ci stiamo meritando lo scontro sociale e ideologico!!!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.