Quale casa! “Sinti” a me

Consiglio comunale di Mestre blindato dalle forze dell’ordine per un gruppo di cittadini che protesta contro un provvedimento a favore di una comunità  Sinti, ai quali il comune vuole assegnare delle abitazioni.
Il referendum comunale che darebbe potere ai cittadini di scegliere se assegnarle non viene consentito. Ci pensa l’assessore comunale ai Servizi sociali a definire la protesta strumentale.

Vanno chiariti alcuni aspetti del problema partendo da un dato scontato: ossia che nessuno qui tollera forme di razzismo. Peccato però che il popolo si contaddica forse senza rendersene conto.
Il primo punto riguarda la paura del diverso. Il pregiudizio nei confronti del diverso é tipico di chi vive la realtà  del proprio villaggio, credendo che tutto il mondo ruoti attorno al proprio villaggio. La paura del diverso é sintomo di ignoranza. Molto diffusa soprattutto al Nord.
Se la paura del diverso nasce dalla convinzione che é il primo a delinquere, significa che sa di poterlo fare e rimanere impunito. Perché sa di poterlo fare? Perché l’attuale casta che governa l’Italia non può permettersi una giustizia efficiente. In tal caso, la casta, sarebbe la prima a finire in galera assieme ai mafiosi, agli spacciatori di droga e ai delinquenti. Italiani e stranieri.
Chi é complice di questa casta che non si può permettere una giustizia che funzioni? La Lega nord, che con la Liga Veneta condivide la stessa radice politica nata nell’Italia del Nord: Roma ladrona, via gli stranieri, padroni a casa nostra.

Va detto che in Italia, con tanti bravi stranieri, purtroppo confluiscono i peggiori romeni, i peggiori albanesi, i peggiori arabi e i peggiori latinoamericani. La legge Bossi-Fini é rimasta inapplicata e inapplicabile per tutti i primi anni 2000, durante i quali la peggiore immigrazione clandestina in Italia ha fatto boom. Se le leggi che regolano i provvedimenti di espulsione sono stati fatti apposta per permettere ai clandestini di rimanere in Italia a delinquere impuniti, é merito anche della Lega.
Non mi risulta che qualche italiano abbia urlato “vergogna” all’ingresso di Palazzo Madama quando il governo Berlusconi ha regalato 140 milioni al comune di Catania, ha sbloccato altri 495 milioni al comune di Roma, senza considerare il comune di Taranto, con la compiacenza della Lega e della Liga (per ciò che ne rimane) alla faccia dei fondi che i sindaci del Nord non possono utilizzare per rispettare il patto di stabilità .
Non mi risulta che qualche italiano abbia chiesto la testa di quelli che hanno rubato i miliardi che dovevano servire a ricostruire le case distrutte dal terremoto dell’Irpinia. Case destinate a italiani.

Ecco, forse quella comunità  Sinti senza casa, che parla con accento veneziano, rischia di pagare una matassa di equivoci frutto dell’ignoranza e della poca memoria di quegli stessi veneziani che hanno votato Lega e Liga, ergo Berlusconi, ergo mafia, ergo caos, ergo niente giustizia, niente leggi uguali per tutti e tanta impunità . Assieme a tanti italiani.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

23 Commenti a “Quale casa! “Sinti” a me”

  1. giuseppe f ha detto:

    Cara Caterina anche io continuo per la mia strada.
    Non ho paura di questa pseudogente che ci sta rubando tutto.

  2. sebastiano ha detto:

    Ciao Daniele, é la prima volta che intervengo, ma ti seguo da molto. Grazie per quello che fai, sei solo una delle tante piccole goccioline della rete, ma serve anche quella.

  3. caterina ha detto:

    Buonasera blog

    @ giuseppe: é arrivata anche a me la minaccia di Orsi. Sto preparando una risposta punto a punto (non tutti, per carità !) confrontando la legge vecchia con la nuova, ed entrambe con le sue affermazioni.
    Io non starò zitta, e lui minacci pure quel che vuole. Sono stufa di essere presa per il cuxo da questa banda di incivili strapagati.

  4. giuseppe f ha detto:

    Caro Daniele e lettori vi ricordate della proposta “orsi”?
    Ebbene mi é arrivata la risposta di questo “signore”….

    COMUNICATO STAMPA – Del 12 Marzo 2009

    CACCIA. ORSI (PDL): “AZIONI LEGALI CONTRO AFFERMAZIONI INFONDATE”

    Il senatore del Pdl, Franco Orsi, ha dichiarato:

    “In merito al dibattito giornalistico e mediatico sulla riforma della legge sulla caccia, non é tollerabile che si commenti il testo unificato da me predisposto annunciandone contenuti che non ci sono. Il testo é disponibile sul sito del Senato (resoconto lavori Commissione XIII) e a quel testo di proposta occorre fare riferimento. In particolare é falso l’articolo di Repubblica che annuncia la liberalizzazione dell’imbalsamazione, l’apertura della caccia nei parchi e la possibilità  di abbattere cani e gatti. àˆ falso affermare che si riducono le sanzioni e vi sono norme salva bracconieri. àˆ falso che la legge disconosce l’interesse nazionale alla tutela della fauna ed é falso che sarà  consentito ai sedicenni acquistare, detenere e trasportare armi da fuoco. àˆ falso che non esistono più specie particolarmente protette ed é falso che la bozza Orsi ammette l’uso di richiami senza alcun limite. àˆ falso che vengono inserite tra le specie cacciabili animali protetti dall’Unione Europea, ed é falso che sarà  consentito ai cacciatori di muoversi in libertà  assoluta sull’intero territorio nazionale. Da oggi, rispetto ad affermazioni palesemente infondate farò ogni azione consentita a tutela della legge”.

    Questa era la mia mail

    Sig. Orsi
    ho letto della proposta di legge che ha avanzato e mi pare un enorme schiaffo alla civilta’.
    Ma ha pensato soltanto per un momento a questa porcheria?
    Ma ha pensato soltanto per un momento ai fenomeni di bullismo che ci sono attualmente in questo paese?
    Ma ha pensato soltanto per un momento a cosa potrebbe fare un bullo sedicenne armato di fucile?
    E se sparasse a Suo figlio sarebbe contento?
    Ah già  dimenticavo, impossibile, considerato il fatto che a spese nostre avete scorte a gogò!
    Io mi auguro che non ci abbia nemmeno pensato perché, altrimenti, la cose sarebbe di una gravità  inaudita.
    Una proposta di legge degna da paese con mentalità  retrograda, una proposta di legge adatta ad un paese del medioevo.
    Una proposta di legge come questa poteva essere avanzata soltanto in Italia, paese di serie C allo sbando più totale.
    In nome della civiltà  ci ripensi.

    Ebbene….il mio quesito é questo…
    considerato il fatto che questo signore si avvale della facoltà  di rivolgersi alla giustizia (ma dico e mi domando…QUALE GIUSTIZIA?????)
    noi tutti insieme non potremmo fare lo stesso, cioé con un esposto ai Carabinieri ogni volta che viene tradita la Costituzione?

  5. Colaiuta ha detto:

    VIVA VIVA VIVA VIVA SILVANO AGOSTI !!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. paolo papillo ha detto:

    Sonia Alfano
    Benny Calasanzio
    Salvatore Borsellino

    ORGANIZZANO MANIFESTAZIONI DI PROTESTA CONTRO QUELLO CHE STA ACCADENDO A GENCHI… DAVANTI A TUTTE LE QUESTURE D’ITALIA IL 28 MARZO…

    http://www.facebook.com/home.php#/note.php?note_id=59271524889&ref=nf

    CERCHIAMO DI PARTECIPARE,MUOVIAMO IL CULO DALLA SEDIA.

  7. Alba kan ha detto:

    CHIEDO SCUSA PER L’OT…MA E’ INTERESSANTE…
    RCORDATE NINO STRANO…CHE MINACCIAVA UN UTENTE DI YOUTUBE PER UN VIDEO CHE “LEDEVA LA SUA IMMAGINE”?
    Ne aveva parlato il giorno dopo anche Danile Martinelli, stamane l’utente autrice del video, mi ha segnalato questa cosa:
    Collegatevi a questo stranoto canale:

    http://www.youtube.com/user/ninostrano

    E guardate l’unico video preferito di Nino!!!

    …Questo 2 ore fa…adesso é stao rimosso da “Ninuzzo” comunque era un video “hard” di donne “mature” diciamo pure un pò vecchiotte…
    Saranno anche affari suoi…ma io vorrei sapere se un politico che devo votare (manco morta!) é un pervertito…

    Tra l’altro oltre al video sono spariti anche tutti i commenti al canale….come l’altra volta…

  8. paolo papillo ha detto:

    AVVISO IMPORTANTE DALLE 9 SU RAI RADIO 1
    DITE LA VOSTRA;

    DAVVERO NON POTETE MANCARE,TELEFONIAMO ,MANDAMO MAIL , GRIDIAMO LA NOSTRA INDIGNAZIONE,NON DIAMO TREGUA A QUESTI CRIMINALI CHE VOGLIONO VEDERE I LAVORATORI SFRUTTATI,SOTTO PAGATI E ANCHE MORTI.

    PER FARVI BOLLIRE IL SANGUE COME SI DEVE VI CONSIGLIO QUESTO VIDEO;
    http://www.youtube.com/watch?v=bmmJJkpUGAI

    passate parola

    Thyssen e incidenti sul lavoro

    QUESTA MATTINA SARA PRESENTE NEGLI STUDI DI RADIOANCHIO Antonio Boccuzzi, l’unico sopravvissuto al rogo del 7 dicembre 2007 in cui morirono 7 operai. Mercoledì c’é una nuova udienza del processo, sarà  quindi per noi l’occasione per tornare a parlare di morti sul lavoro. Anche perché sul tema la tensione é alta, il ministero del Welfare sta mettendo a punto delle correzioni al Testo Unico sulla sicurezza, che ridurrebbero le sanzioni per le imprese. Secono il ministro Sacconi, infatti, “i controlli se non opportunamente indirizzati potrebbero aumentare le difficoltà  delle imprese in tempo di crisi”.

    Numero verde: 800.05.00.01
    Numero per sms: 335.6992949
    E-mail: radioanchio@rai.it

  9. lrs ha detto:

    Mille grazie per i post che fai.
    Potresti spiegare come mai non vieni denunciato per calunnia quando dici apertamente “veneziani che hanno votato Lega e Liga, ergo Berlusconi, ergo mafia, (sottolineo ergo berlusconi, ergo mafia, my note) ergo caos, ergo niente giustizia, niente leggi uguali per tutti e tanta impunità “.
    Le tue affermazione sono probabilmente corrette, ma se hai le prove, come mai non citi in giudizio questa “piccola” gente.
    Non sono dall’altra parte, sono con te e quelli come te, ma perche’ tutti parlate e non fate? O, siete anche voi diventati solo burattini? Ed e’ solo facciata. A parte i lobotomizzati dalla TV, siamo in tanti veramente stanchi, ma, io non ho prove, e voi?
    Non ti sto facendo colpe, sia chiaro.
    Per favore continua, a parlare, ma noi vogliamo i fatti.
    I ladroni, furfanti, briganti, mafiosi …. debbono scomparire …. siamo ridotti ad un paese del terzo mondo … il bel paese e’ solo memoria …… da piu’ di venti anni.
    Che amarezza che ho addosso ….. ciao.

  10. Dario ha detto:

    Ciao Daniele,
    mi permetto di segnalarti quanto sta accadendo al dott. Genchi, appena sospeso dalla polizia.
    La vicenda ha veramente dell’incredibile, pare che questa sospensione sia dovuta ad uno scambio di messaggi con un giornalista di Panorama sulla bacheca di Facebook. Ci seguono con attenzione, molto più di quanto possiamo credere e questo non può che preoccupare in vista delle prossime riforme censorie su Internet che, mi spiace dirlo, ci saranno e saranno efficaci. Forse una tua sintesi (ma più che altro una breve ricostruzione dei fatti con l’aggiunta di un più corposo commento personale ) potrebbe essere interessante per i lettori del blog.
    Per gli interessati, c’é il blog del dott. Genchi che forse pochi ancora conoscono e seguono
    http://gioacchinogenchi.blogspot.com/
    Un saluto e un abbraccio.
    Dario

  11. Vota Antonio ha detto:

    Bravi mestrini, pigliatevela coi morti di fame come voi, e votate i ladri nazisti che vi derubano.

    Anzi ammazzatevi, scannatevi tra poveracci aizzati dai capicosca ndranghetisti: siete troppi e date fastidio, quando schiatterete i capoccia staranno piu’ larghi e potranno ampliarsi la villozza abusiva fatta coi soldi rubati, senza essere disturbati dalla puzza di voi straccioni imbecilli votanti.

  12. POLDO ha detto:

    Su una cosa concordo, bisognerebbe vedere tutta la puntata di “Presa Diretta” (cosa che io ho fatto) prima di giungere a qualunque conclusione.

    Che l’ignoranza non sia più esclusiva delle classi meno ambienti ma, anzi, prerogativa e cavallo di troia di questo governo e questa italietta proviciale e socialmente retrograde é un dato di fatto.

    Siamo un popolo di incivili oltre a decine di altri aggettivi maturati nel corso degli anni. Basta farsi un giro per l’ Europa per comprendere di cosa sto parlando. La cosa più brutta é che la grande maggioranza degli “italiani” pensa che questa sia una qualità , non consapevoli di essere in piena regressione culturale. Tanto da essere considerati i peggiori d’Europa.

    Credo che due punti siano importatnti in questo articolo.

    1. Va fatta distinzione tra Sinti e Rom comuni, i primi italiani nomadi che spesso lavorano e vivono instaurandosi nel tessuto sociale in cui risiedono i secondi, al contrario, stranieri e che vivono di espedienti per lo più illegali.

    2. Se il Comune in rappresentanza dello Stato decide di destinare un lembo del territorio veneto ad appartamenti per i Sinti, cedendoglieli con un normale e giusto affitto; é altrettanto vero che con eguale solerzia e dedizione deve garantire la casa a tutti quegli italiani che da anni attendono una sistemazione e che sicuramente non possono prendere di buon occhio il fatto che a loro li si fa aspettare decenni nell’ odissea burocratica ed ad altri perché minoranza etnica gli si dà  priorità .

    Non é una questione di razzismo ma di semplice equità  sociale, entrambi hanno bisogno dello Stato ma con le giuste priorità  che questo stesso Stato da anni sta riservando a chi si dichiara cittadino italiano.

  13. Marco C. ha detto:

    In un mondo migliore, in un mondo più giusto il nano maledetto non esisterebbe. qui viviamo in un universo da incubo, un universo “matrix” senza il lieto fine.

    <a href=”http://p2n1816.splinder.com/”
    diffondete per favore

  14. francesco ( spagna ) ha detto:

    ciao daniele e ciao a tutti!
    il campo nomadi o chiamalo come vuoi no!!!!!!!!!
    diventerebbe un centro di delinquenti! e poi scusate , io non sono razzista, pero perche ai nomadi case gratis e a me no?
    io mi spacco il culo tutti i giorni a lavorare,e non basta per comprare casa !
    qualcuno di voi vive solo? sa cosa vuol dire comprare casa e fare un mutuo o anche semplicemente pagare un affitto????
    se danno le case ai nomadi allora anche io voglio esserlo!
    io voglio essere nomade!
    non pagare le tasse , e vivere n una roulotte! senza pagare affitto e niente!

    io credo che la casa sia un diritto naturale di tutti , anche per i nomadi!
    a vabbe cazzo …..dmenticavo ….. siamo in italia……
    la legge non e piu uguale per tutti………….

  15. Roberto G. ha detto:

    La puntata di ieri di Report ha mostrato come non mai il livello abbietto della nostra classe politica.

    Grazie a personaggi come Mammì, Maccanico, Amato, Gentiloni, Violante, Fassino autentici concentrati di incapacità , mollezza, menefreghismo, qualunquismo, opportunismo quando non anche complicità  la democrazia nel nostro paese é finita nel cesso.

    Grazie ragazzi. Grazie per averci regalato Confalonieri, il monopolio Mediaset e lo psiconano, vi saremo debitori in eterno.

  16. ANTIFEDE ha detto:

    GRAZIE PER QUESTO BLOG CHE CI DA’ LA POSSIBILITA’ DI SFOGARE LA RABBIA CHE SI HA DENTRO E CHE METTE IN LUCE TUTTI I POLITICI LECCHINI E SERVITORI DI QUESTO STATO FASCISTA.

  17. rent ha detto:

    Grazie Daniele, una boccata di ossigeno vero e fresco nell’inquinamento dell’informazione.

  18. Daniele ha detto:

    @Venom

    Riguardo Il Biscione, mi ci gioco quello che vuoi che la sua dichiarazione non é veritiera. Conoscendolo, quei soldi li avrà  imboscati chissà  dove e chissà  come, aiutato anche dalle leggi su misura chi si é fatto fare.
    Riguardo Mentana, meglio tardi che mai ^_^
    E’ anche da dire che secondo me tutti i giornalisti nell’intimo sono d’accordo su quello che dice Grillo semplicemente perché, essendo loro a consocenza dei fatti, sanno che é verità . Poi raccontano tutt’altro perché devono legare l’asino dove vuole il padrone (politico). Mentana, infatti, non essendo più sotto l’ala protrettrice del Biscione, può lasciarsi andare nel dire qualche “suo” pensiero.

    Saluti a tutti!

  19. Venom ha detto:

    Per radio ho sentito le dichiarazioni dei redditi dei nostri governanti mafiosi ed evasori…
    Berluskaz ha dichiarato 14 milioni di €uro, 10 volte in meno del 2006, poveraccio é caduto in disgrazia!!!

    Intanto ho sentito un intervento di Mentana a RDS dove elogiava l\’operato di Grillo con la Parmalat e accusava la vigilanza per non aver fatto lo stesso… INCREDIBILE, non credevo alle mie orecchia, Mentana si é redento??

  20. libero ha detto:

    i porci senza ali hanno le tv e la televisiun el ga na forzsa de un leun hanno seminato odio ignoranza gli italiani dovvrebbero guardarsi allo specchio hanno 4 mafie 4 mafie tra le più potenti tra le più crudeli al mondo hanno la classe politica più corrotta al mondo probabilmente anche le forze dell’ordine più corrotte al mondo non lo sanno perché guardano il maresciallo rocca hanno un presidente del consiglio falso bugiardo corrotto corrutore volgare senza cultura in odore di mafia hanno le città  più sporche d’europa ma vestono armani allora si credono belli la lega campa sulla ignoranza la cattiveria del popolo del nord popolo tra i più ignoranti di tutta europa da sempre tenuto ignorante da sempre dai sciur padrun dalle belle braghe bianche e dai sciur curà  il terziaro avanzato del nord est tra gli hanni 80/90 hanno evaso tanto di quelle tasse da fare paura ma ghe pias gridare roma ladrona quelli del nord volevano schiavi braccia per le loro fabbricchette inquinatrici dispensatrici di cancro ma sono arrivati uomini e donne terroni prima extracomunitari dopo (il fascimo e la lega sono nati al nord e la banca rasini era al nord qualcosa vorrà  dire) quando i cazzo di nordisti scopriranno che la centrale del potere mafioso da sempre sta al nord e che magari costruiscono automobiline o cose cosi per loro sarà  dura da mandar giù …

  21. Raffaele ha detto:

    Credo si dovrebbe vedere tutta la puntata di “Presa Diretta”, che é molto interessante e collegata al post.
    A Barcellona ci sono voluti degli anni, ma ora la comunità  Sinti é integrata benissimo.
    Un po’ di elasticità  mentale farebbe bene a noi italioti, specialmente a chi ci governa.

  22. 3my78 ha detto:

    Grazie per gli articoli che fai. Portano delle verità  che altrimenti non conosceremmo mai…

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.