Leoluca Orlando fra presunti brogli e Rai

Si terrà  martedì la seduta per sbloccare la guida della Commissione di vigilanza Rai, guidata dal 2002 da una maggioranza di centrodestra. Negli ultimi mesi Forza Italia ha fatto mancare il numero legale alle votazioni per evitare di assegnare il ruolo a Leoluca Orlando, dipietrista uscito perdente dall’ultimo ballottaggio alle comunali di Palermo.
Orlando, per quelle elezioni che hanno premiato il forzista Cammarata alla guida della città , ha fatto un esposto in Procura che ha avviato un’inchiesta per appurare se ci siano stati dei brogli durante lo spoglio delle schede.
L’ho incontrato a Vasto e ho approffittato per fargli un paio di domande.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

18 Commenti a “Leoluca Orlando fra presunti brogli e Rai”

  1. Roberto G. ha detto:

    @ Chicca

    Congratulazioni vivissime. Ti auguro di cuore di poter mettere a frutto i tuoi studi magari in quel CERN che sta compiendo esperimenti così esaltanti.

    ciao

  2. freeman ha detto:

    ripeto, ognuno faccia come vuole, io qui non ci resto di certo. ho solo l’imbarazzo della scelta e per ora l’america non m’interessa. ma per fortuna ci sono molti paesi migliori di questo. e del resto ci vuole poco…

  3. CHICCA ha detto:

    sono senza parole dopo aver visto il video postatoci da roberto
    ho sempre sospettato che gli americani fossero dei grandi bambinoni ingenui e questo video (se vero) ne é la prova
    non voglio offendere nessuno per questo mi fermo qui ma ho l’amaro in bocca se penso che veltroni ha fatto il gioco dell’omino di plastica gettando noi italiani nella più cupa disperazione senza alzare un dito per impedire che questo scempio si compisse sotto i nostri occhi
    freeman andare dove? in america? in cina? sulla luna? restiamo qui e riprendiamoci la nostra terra occupata abusivamente da questi briganti armati di 34 denti in doppia fila come i pescecani
    ah dimenticavo, roby mi sono laureata

  4. freeman ha detto:

    lo so, anche gli americani hanno i loro grossi problemi, ma almeno sono contro il grande criminale bush e non vedono l’ora che vada a casa. qui invece…

  5. Peppe ha detto:

    Grande Daniele,
    purtroppo oggi stiamo vivendo o forse l’abbiamo sempre vissuta, una vita o politica basata su “scambi”. Molto spesso tu per primo ne hai parlato o io l’ho pensato (Curzi che non vota il licemnziamento di Saccà ….ecc….). Ora mi chiedo quale sarà  il prezzo che dovrà  pagare IdV o Orlando per quella poltrona?
    Siamo sicuri che sia l’uomo giusto? e Giulietti?

  6. Roberto G. ha detto:

    freeman la stragrande maggioranza degli americani ha votato i loro Veltrusconi (Bush Kerry).
    Quando si presenta un candidato alternativo tipo Ron Paul o Kucinich lo votano in quattro gatti.

    Il problema é che anche lì i media sono pilotati e i finanziamenti arrivano solo per gli amici dei banchieri, con l’aggravante che la loro costituzione (a differenza della nostra che sarebbe ottima ancorché calpestata dalla casta) é fatta apposta per favorire l’oligarchia.

  7. freeman ha detto:

    differenza importante: la grande maggioranza degli americani é contro bush, invece gli italioti stanno con la casta infame.

  8. freeman ha detto:

    il più grosso criminale al mondo é bush, e infatti il mafionano é suo fedele alleato e servo.

  9. Francesco ha detto:

    Grande Daniele, grazie mille per questo video! Se tutti i goirnalisti fossero così…

  10. adriano bianchi ha detto:

    forza orlando……mi sembra che le cose comincino a cambiare,la gente si sta svegliando…..mi riferisco anche all’alitalia dove piloti e assistenti stanno facendo casino (e fanno bene)…..oggi al tg 2 i piloti alitalia rifiutavano le interviste dando delle marionette ai giornalisti!! avanti cosi!

  11. luca c. ha detto:

    L’Italia, grazie a questi KRIMINALI, capeggiati dal
    più grosso dei KRIMINALI al mondo, stà  diventando un’enorme
    cloaca.
    Dall’altra parte ci sono o complici o Koglioni.

  12. Roberto G. ha detto:

    L’ho già  scritto e lo ripeto: il nano, farabutto senza scrupoli, ha imparato dal suo amico Bush (col quale ha condiviso lo stesso consulente elettorale Karl Rove nel 2006) a truccare le elezioni.

    Troppo strani gli andamenti del 2006, il calo delle schede bianche rispetto a tutte le elezioni precedenti, la maggioranza bulgara del 2008. E così a Palermo e la repentina inversione di andamento fra i due turni a Roma.

    E quelli del PD che fanno? Che dicono? Niente a loro va tutto bene così. Proprio come a Kerry con Bush.

    Chi non l’ha già  visto si guardi in questo video che succede a chi fa domande scomode su questo argomento in quella fogna a cielo aperto che ancora qualcuno si ostina a chiamare “democrazia americana”:

    http://www.youtube.com/watch?v=SJaBasc_0uQ

    P.S. Ci lamentiamo degli italioti, ma guardate che razza di beoti rincoglioniti sono gli americani (nessuno ha alzato un dito).

    • antonio bigoni ha detto:

      Quante scemate in un solo post avevi scritto.
      Nel 2006 il calo delle schede bianche fu un fatto confermato
      dai conteggi.
      Tra l’altro le bianche da allora sono sempre state basse,anche nel 2008 e nel 2013.
      E per te Berlusconi ha imbrogliato anche nel 2008 e nel 2013
      da fuori dal ministero ?
      Poi se non lo sai sempre negli spogli la sinistra parte
      più forte all’inizio per poi calare solo perchè per primi arrivano i dati dalle regioni rosse,non per brogli.
      Per dire nel 2014 alle europee all’inizio dello spoglio
      il PD era al 45% e Forza Italia al 14%.
      Poi però il PD è calato al 40,8% e Forza Italia salita
      al 16,8%.
      Renzi si sarebbe fatto imbrogliare da Berlusconi anche nel 2014 ?
      Per il cambio a Roma nulla di strano se ai voti di Alemanno
      si aggiungono quelli di Storace e dell’UDC si arrivava
      al 50% circa quindi non è impossibile che abbia vinto.
      Quindi tutte sciocchezze da tifoso quelle che avevi scritto.
      Scommetto che oggi sei un grillino e ti credi che nel 2014 i brogli li abbia fatti Renzi.

  13. freeman ha detto:

    i brogli ci sono stati eccome e forse non solo a palermo… la mafia in sicilia é potente…

  14. Dario ha detto:

    O.T. Caro Daniele, so che sei batterista! Siccome anche io lo sono, volevo sapere che pezzo é quello che hai messo in questo video, c’é un fill di tom e cassa veramente da paura! A proposito, suoni ancora?

    P.S. Scusa l’off topic ma visto che l’atmosfera é già  pesantissima in tutto ho pensato di provare ad alleggerirla un pò

    Con stima e affetto da un tuo lettore accanito,
    Dario

  15. caterina ha detto:

    Ciao Daniele.
    Questo “Negli ultimi mesi Forza Italia ha fatto mancare il numero legale alle votazioni per evitare di assegnare il ruolo a Leoluca Orlando” é l’ennesimo, indegno, balletto del popolo dei diversamente democratici.
    Arriverà , il momento in cui smetteremo di farci prendere così per il c**o?
    Continua così. Ci sono tante persone di valore impegnate nella battaglia, e forse qualcosa sta cominciando a muoversi davvero. O almeno, lo spero. Buon lavoro

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.