Posts Tagged ‘bunga bunga’

Fadil, l’ex Pdl marocchina e il “veleno arabo”

«Imane Fadil è stata avvelenata con qualcosa che non è quello che è stato detto in questi giorni. Purtroppo da noi non è una novità, succede spesso. Quella gente non si fa scrupoli. Ti fanno fuori con molto poco, ti fanno bere una cosa che contiene una sostanza particolare, una specie di mercurio, cristallo di […]

Fadil: “Berlusconi voleva corrompermi”

«L’unica cosa che posso dirti è che ho iniziato tutto questo che avevo 25 anni e oggi ne ho 34. 9 anni in cui ho sempre detto la verità al contrario degli altri, ho respinto tantissimi tentativi di corruzione perché ho i miei motivi… Corruzione da parte del signor Silvio Berlusconi e del suo entourage. […]

Fede al “tempo” degli assaggi

«Quando parlano di “assaggiatore” si riferiscono a una delle 2 ragazze di Torino (Roberta Bonasia, ndr). Ma lì la storia è chiarissima. Lei era nella scuderia di Lele Mora e mi chiesero di farle un casting per il meteo. Io l’ho vista e poi le ho semplicemente detto: “Ragazza mia sei troppo giovane, non sei […]

Monti “Tinto” di grigio

“Monti? Nada de nada. Monti è così triste, le sue ministre sono in linea. Tra quei banchi, garantisco, non si scopa mai. Da questo punto di vista, meglio, molto meglio Berlusconi.” Tinto Brass, regista, al Fatto.

Una crocetta sul sesso

«Ho 61 anni, il sesso non è un tema dominante della mia vita. Trovo scandalosi i vecchietti che si fanno i minorenni. Ho detto che a Berlusconi lo hanno rovinato le donne, e che io non vorrei essere rovinato dagli uomini. Una persona che sceglie di rappresentare la comunità non può essere frivola». Rosario Crocetta, […]

Olgettine, bunga bunga e crisi politica

Nella crisi economica continua ad impazzare sui giornali il processo a Berlusconi, Nicole Minetti, Emilio Fede e Lele Mora per le olgettine protagoniste dei bunga bunga. Stralcio de “Il peggio della settimana” su Telelombardia condotto da Marco Oliva e Stefano Golfari.

Il culo di B. “bello sodo”

«La Minetti si deve dimettere dal consiglio lombardo. Ci sono donne come lei che sono più amiche del chirurgo plastico che del popolo. Ma non è diversa da tante altre che girano intorno al presidente. Un’ingrata. Ha detto in un’intercettazione che Silvio ha il culo flaccido, invece è bello sodo. Io Berlusconi lo vedo ancora, […]

Il buon pederasta in famigghia

«Negli anni del mio governo non credo ci sia stata una sola norma dissonante rispetto ai valori di questa nostra tradizione: il valore della vita, del matrimonio, della famiglia». Silvio Berlusconi al Gr1 01 maggio 2010.