Effetto Coronavirus, Firenze si spegne

«Per il bilancio sono preoccupatissimo. Sto valutando addirittura l’ipotesi di non accendere l’illuminazione pubblica perché incide per diversi milioni di euro e mandare così avanti i servizi per le imprese e i cittadini».

Dario Nardella, sindaco di Firenze, scende in prima linea contro il governo Conte denunciando gli effetti del crollo degli introiti comunali dovuti all’emergenza coronavirus.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.